Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Israele e Giordania a Natale?

Palermo
Contributore livello
971 post
70 recensioni
Salva argomento
Israele e Giordania a Natale?

Ciao a tutti, purtroppo siamo costretti a rinviare la nostra imminente vacanza di due settimane per un grave problema di famiglia. :((

C’e la possibilità di cambiare i voli pagando una penale, ma ho bisogno di un vostro consiglio sul periodo in cui partire.

Le opzioni sono due:

A) Fare 15 giorni per le vacanze di Natale.

B) Andare in Israele per 8 giorni a settembre e in Giordania per 7 giorni durante le vacanze di Natale.

Al di là dei costi (che si possono gestire con differenze contenute tra le due opzioni), voi cosa fareste?

A dicembre - gennaio fa molto freddo?

Le tappe principali dell’itinerario

sono: Petra - Wadi Rum - Gerusalemme e Tel Aviv.

Aspetto i vostri consigli.

Gita di un giorno a Petra da Tel Aviv
78 recensioni
a partire da 396,00 USD*
Tour di un giorno a Masada e nel Mar
324 recensioni
a partire da 108,00 USD*
Safari nel deserto e gita di un
1 recensione
a partire da 150,00 USD*
17 risposte su questo argomento
Emilia-Romagna
Contributore livello
159 post
Salva risposta
1. Re: Israele e Giordania a Natale?

Ciao,

Mi spiace innanzi tutto. Se posso darti un sincero (e personalissimo) consiglio, non farei nessuno dei due a dicembre (o nel periodo fine ottobre-fine marzo almeno), per i seguenti motivi:

- In entrambi i paesi (essendo più prossimo al mediterraneo che al Golfo Arabico) in inverno a mio avviso fa freddo. Gerusalemme, Petra, Amman, Madaba, la Strada dei Re giordana etc si trovano ad altezze comprese fra gli 800 e i 900 metri e se la neve è rara - ma non improbabile - assai più probabili sono piovosità, nuvole e tempp instabile. I wadi (le valli) che formano Petra capita si possano allagare in caso di forti piogge, rendendo il sito invisitabile. Gerusalemme invece, è visitabile tutto l'anno, tuttavia come qualsiasi altra città che sorge sugli 800 metri, può diventare abbastanza fredda. Per la costa Mediterranea, il clima è mite un pó come al sud Italia. Si mantiene più gradevole nelle zone desertiche interne e nel Golfo di Eilat/Aqaba, sebbene abbastanza fresco forse per una vera balneazione (qualora vi possa interessare anche quello). Nel deserto, sebbene sia gradevole di giorno, la notte può fare davvero freddo soprattutto in dic.gen.

- le giornate sono piuttosto brevi come da noi nello stesso periodo (sulle 16,30 già buio, e considerato cue gran parte di entrambi gli stati sono costituiti anche da bellezze naturalistiche e paesaggistiche, sarebbe abbastanza limitante).

- nonostante ciò, è comunque periodo di alta stagione per via delle vacanze natalize, e soprattutto Gerusalemme e le altre mete del turisto religioso, sebbene possano avere un loro fascino nel periodo natalizio, potrebbero però risultare un pò troppo affollata con i pellegrinaggi ed il turismo religioso, che in questa parte dell'anno tende a farsi più inteso.

Per cui, in conclusione, se potete, vi consiglierei nel periodo natalizio delle altrw mete, e di godervi invece questi due paesi nei periodi migliori.

Settembre ad esempio è un ottimo periodo (nel caso di Israele, però considera che quest'anno gran parte delle loro festività nazionali come il Kippur, il Capodanno Ebraico cadono proprio in settembre). Però, al di là dei singoli giorni di chiusure come succede ogni sabato con lo Shabbat e dei prezzi un pò più alti della media, rimane comunque (con un attimo di informazioni e conseguente pianificazione) visitabilissimo! Fa caldo nell'entro terra (ma non caldissimo, e comunque secco e ventilato) e dipende in che periodo di settembre, man mano ci si avvicina verso la fine, il clima diventa sempre più mite e piacevole, tipico mediterraneo sulle coste.

Ps, peraltro anche voi sto leggendo siete siciliani!

Modificato: 20 luglio 2018, 15:51
Siena, Italia
Esperto locale
di Trentino-Alto Adige, Lago di Garda, Israele, Toscana
Contributore livello
1.903 post
425 recensioni
Salva risposta
2. Re: Israele e Giordania a Natale?

Io ti posso dare la mia esperienza "natalizia" in Israele: clima buono, a Gerusalemme sui 13-16 gradi di giorni, un nostro inizio primavera che permetteva di girare senza affanno. La fortuna ci ha regalato una settimana di sole tutti i giorni, ma le avversità meteo possono esserci a dicembre come a giugno… sul mar morto più caldo, ti dico che abbiamo fatto il bagno senza problemi. A tel aviv ugualmente qualche grado in più, sui 20 gradi.

Per quanto riguarda il flusso turistico, la gente c'era come credo sempre in questa zona, ma abbiamo visitato tutto senza problemi, anzi il santo sepolcro fatto il giorno di Natale con 15 minuti di coda (probabilmente molti erano a Betlemme?)

A Betlemme per entrare nella chiesa della Natività tutto ok, per accedere alla grotta, oltre un'ora e mezza di fila con gente che litigava e urlava. uno spettacolo desolante per il luogo in cui si è me la fece vivere proprio male. Probabilmente in questo caso il periodo non aiuta, comunque non è un'esperienza che ha determinato un viaggio di una settimana.

Tutto il resto estremamente tranquillo. Io come periodo non mi sento di sconsigliarlo.

Firenze, Italia
Esperto locale
di Israele
Contributore livello
384 post
170 recensioni
Salva risposta
3. Re: Israele e Giordania a Natale?

Ciao @anto e benvenuta nel forum!

Condivido a pieno le attente osservazioni di @liberamenteme, soprattutto per la durata delle giornate che in inverno si riduce non poco…e i torpedoni religiosi natalizi…

Ideale sarebbe avere 15 gg pieni a settembre, ma non avendola inserita penso non sia una soluzione ipotizzabile.

Quindi sia la soluzione A che B hanno i loro pro e contro.

Detto ciò, fossi in voi anche per non aspettare l’inverno e godermi una mini vacanza a breve

farei 8 gg in Israele a settembre (5gg a JER e dintorni – es. Masada + 3 a TLV con mare e divertimento).

E 7 gg in Giordania in inverno (con 3 a Petra, 1 a wadi rum, 3 tra Amman e Madaba)

Alla prossima!

mp

Palermo
Contributore livello
971 post
70 recensioni
Salva risposta
4. Re: Israele e Giordania a Natale?

Grazie a tutti per le risposte!

Le opzioni sono soltanto le due elencate perché posso andare in vacanza soltanto quando non ho impegni scolastici, cioè dalla fine degli esami di maturità a fine agosto. A settembre è già difficilissimo mettere insieme 8 giorni perché ci sono riunioni varie prima che inizino le lezioni. Ogni anno partiamo in estate e il caldo non ci spaventa.

Abbiamo ancora due giorni per valutare e cambiare i voli. E pazienza! Quest'anno, purtroppo, è andata così. :((

Grazie ancora per i consigli.

Modificato: 20 luglio 2018, 20:07
Palermo
Contributore livello
971 post
70 recensioni
Salva risposta
5. Re: Israele e Giordania a Natale?

Ciao a tutti,

grazie ai vostri consigli siamo riusciti a prendere una decisione e a cambiare i biglietti aerei.

Andremo in Israele durante le vacanze natalizie (dopo Natale). Tra le due mete abbiamo scelto per dicembre/gennaio quella che ci è sembrata la più fattibile per le condizioni meteo.

I giorni saranno sette pieni (più due per il viaggio). Pensavamo di fare sei giorni a Gerusalemme e uno a Tel Aviv (in estate ne avevamo previsti tre). Secondo voi un solo giorno è sufficiente per vedere qualcosa della città e andare a Jaffa? O è meglio fare cinque più due?

In Giordania pensiamo di andare per le vacanze di Pasqua. Sogno di vedere Petra da anni, quindi preferisco non rischiare di visitarla male o in fretta a causa della pioggia e delle giornate brevi.

Un ultimo consiglio. L'albergo che avevamo prenotato per questo periodo a Natale costa molto di più. Sapete consigliarmi un hotel carino e centrale che non superi i 130 euro a notte?

Grazie ancora a tutti!

In un momento difficile mi siete stati di grande aiuto.

Modificato: 23 luglio 2018, 23:22
Firenze, Italia
Esperto locale
di Israele
Contributore livello
384 post
170 recensioni
Salva risposta
6. Re: Israele e Giordania a Natale?

Ciao @Antonll

Mi fa piacere che tutto si sia risolto con una scelta che mi sembra ben pensata.

Appoggio la suddivisone delle notti.

A TLV in un giorno pieno potete vedere senza corse i must.

Partite da Jaffa e poi proseguite se è una bella giornata con una bella camminata lungo il waterfront.

Nel pomeriggio potete andare a camminare lungo Rothschild Boulevard, dare un’occhiata alle architetture Bauhaus, e se rimane del tempo visitare il bellissimo museo dell’arte o se vi piace la street art concludere la giornata nel quartiere Florentin o quello un po’ più raffinato di Neve Tzedek.

Sugli hotel, andare sotto i 130 euro è un po’ difficile ma con una buona ricerca o sfruttando qualche offerta tipo expedia booking o agoda si può fare.

ti consiglio di usare il filtro di TA con tetto massimo 130 euro e vedere quali soluzioni ti rimangono.

Poi se vuoi puoi indicarle nel forum così vedo se ti posso dare qualche consiglio non tanto sull'hotel quanto sulla zona.

A presto

Mp

Palermo
Contributore livello
971 post
70 recensioni
Salva risposta
7. Re: Israele e Giordania a Natale?

Grazie per gli ottimi suggerìmenti! :D

A Tel Aviv penso di confermare l'hotel che avevo prenotato per l'estate, cioè l'Hotel 75. È un albergo modesto, però mi sembra ben curato. Che ne pensi della zona?

Per Gerusalemme avevamo prenotato una bella camera Deluxe con balcone al Paamonim, ma il prezzo durante le vacanze di Natale è eccessivo per quello che offre l'albergo in generale. Per risparmiare un po' dovremmo optare per una camera Classic che non mi convince (in particolare per il bagno).

Allo stesso costo abbastanza elevato (ma ormai ci siamo rassegnati) c'è l'Ibis Jerusalem city center, che è anche un po' più centrale. Che ne pensi?

Grazie ancora per la disponibilità

Firenze, Italia
Esperto locale
di Israele
Contributore livello
384 post
170 recensioni
Salva risposta
8. Re: Israele e Giordania a Natale?

@Antoll eccomi.

- Per TLV direi una buona scelta (poi è solo per una notte), hotel giovane e colorato come la città e ben posizionato.

- Per JER conosco l’ibis: la zona è perfetta perché vicina alla tramvia ma anche con la possibilità di andare a piedi a Jaffa gate e da lì entrare nella città vecchia.

Il Paamonim Hotel Jerusalem è sempre vicino alla tramvia ma si trova su una via molto trafficata. A parità di prezzo sceglierei l’ibis.

Ovviamente, non serve dirlo, avere un hotel dentro la old city ha un fascino diverso e unico, ma forse sono già tutti pieni o fuori budget. Hai verificato?

Alla prossima!

mp

Modificato: 25 luglio 2018, 12:30
Emilia-Romagna
Contributore livello
159 post
Salva risposta
9. Re: Israele e Giordania a Natale?

Ciao,

A JER. prova a guardare l'Eyal by Smart se ha delle offerte mentre a T.A. il Maxim, prova a dare un'occhiata!

Concordo con MiciPlan, sull'alloggiare all'interno della Città Vecchia (anche se non tutti sembrano preferirlo), in quel caso ho letto dell'Hashimi Hotel sempre su booking (a conduzione araba, prova a vedere un pò anche le recensioni se possno convincerti o meno)

Modificato: 25 luglio 2018, 14:23
Palermo
Contributore livello
971 post
70 recensioni
Salva risposta
10. Re: Israele e Giordania a Natale?

Sì, ci ho pensato anch'io alla città vecchia, ma non ho trovato nulla che mi piaccia sotto i 150 euro (con cancellazione gratuita). Un hotel tradizionale ben curato sarebbe l'ideale. Ora provo a dare un'occhiata agli alberghi che mi ha indicato Liberamente.GRAZIE :))

Modificato: 25 luglio 2018, 16:45
Rispondi a: Israele e Giordania a Natale?
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Israele.