Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Turchia in moto - il passeggero può rientrare in aereo?

4 post
2 recensioni
Turchia in moto - il passeggero può rientrare in aereo?

Ciao a tutti

Chiedo lumi ai più esperti. Questa estate ad agosto vorrei visitare la Turchia in moto. Avendo a disposizione 1 settimana in più di ferie rispetto a mia moglie vorrei ritornare attraversando i balcani. La consorte invece rientrerebbe in Italia in aereo da Istanbul .

Da quello che so il proprietario del mezzo (in questo caso io) deve tassativamente lasciare il paese al seguito del veicolo. Vale la stessa cosa per il passeggero? Potrebbero sorgere problemi?

Grazie a tutti!

Le principali attrazioni di Istanbul
7 recensioni
a partire da 174,10 USD*
Gita in Cappadocia da Istanbul
1 recensione
a partire da 350,40 USD*
Il meglio di Istanbul: tour guidato
331 recensioni
a partire da 100,00 USD*
9 risposte su questo argomento
Siracusa, Italia
Esperto locale
di Grecia
Contributore livello
10.627 post
1. Re: Turchia in moto - il passeggero può rientrare in aereo?

Non vedo problemi per tua moglie,nel tuo caso invece devi uscire con il mezzo con cui sei entrato.

Dove vai di bello con la moto?la turchia è parecchio grande.

Modificato: 17 maggio 2018, 15:57
Italia
Contributore livello
420 post
13 recensioni
2. Re: Turchia in moto - il passeggero può rientrare in aereo?

Confermo che non ci sono problemi, solo il proprietario del mezzo (attenzione il proprietario: se lo fosse tua moglie allora sarebbe lei ad essere "bloccata" in Turchia. Spiegare ai doganieri di registrare il mezzo sull'altro passaporto è pressoché impossibile perché non parlano una parola d'inglese) deve uscire con quello. Il passeggero per altro dai posti di frontiera con Bulgaria e Grecia può entrare anche con la carta d'identità, se non sbaglio.

4 post
2 recensioni
3. Re: Turchia in moto - il passeggero può rientrare in aereo?

Ciao e grazie per la risposta!

L'idea è quella di arrivare in traghetto in Grecia, attraversarla velocemente e arrivare a Smirne. Fermarci qualche giorno e visitare la Cappadocia e Istanbul con una sosta ad Ankara.

Il tempo non è molto, abbiamo 2 settimane a disposizione e 2 giorni saranno spesi in traghetto e viaggio per raggiungere il suolo Turco

Se avete suggerimenti fatevi avanti! Sono più che ben accetti!!!!

4 post
2 recensioni
4. Re: Turchia in moto - il passeggero può rientrare in aereo?

Ne approfitto per chiedere un altra informazione. Ho già letto diversi post sul forum riguardanti l'autostrada turca e la tessera HGS. Nel caso, qualcuno saprebbe indicarmi se in dogana a Ipsala o nei paraggi è possibile sottoscrivere la suddetta tessera?

Grazie mille!!!

Modificato: 22 maggio 2018, 09:33
Siracusa, Italia
Esperto locale
di Grecia
Contributore livello
10.627 post
5. Re: Turchia in moto - il passeggero può rientrare in aereo?

puoi provare a vedere se la vendono.

cmq non dovrei dirlo,ma quando prendi le autostrade non trovi la sbarra come da noi,appunto perchè entrano con la lettura della tessera che appiccicano sul parabrezza dell'auto,se tu passi con la targa italiana dubito che ti mandano la multa a casa.

con due settimane ti fai un bel giro,fossi in te un pensierino lo farei per fare un pernottamento a pergama,dove si trova il sito archeologico di epoca greca,molto grande ed interessante,e nel villaggio attiguo ci sono alcuni hotel carini ed economici.a smirne io non mi fermerei,ma è il mio punto di vista.

portati una bella guida cartacea della turchia che ti illustra le cose da vedere,in cappadocia ci sono parecchie cose,e soprattutto le valli rupestri.

fatti la costa egea della turchia,dove trovi sia mare che visite varie,e se puoi fermati un pò di giorni nella penisola di dakta.

in bocca al lupo.

Italia
Contributore livello
420 post
13 recensioni
6. Re: Turchia in moto - il passeggero può rientrare in aereo?

La tesserina dell'autostrada da comprare è una "tragedia": la vendono in pochissimi posti.

Il più conosciuto è al casello di Edirne ma dall'altra parte della carreggiata, quindi se uno arriva dalla Bulgaria in direzione Istanbul deve attraversare l'autostrada a piedi subito dopo il casello (lo fanno tutti e c'è poco traffico) e recarsi presso l'unico "ufficio" che esiste.

A Ipsala credo che nessuno la venda, anche perché per andare ad Istanbul non c'è l'autostrada.

Dovrebbero venderla anche:

- sempre in un ufficio nei pressi del casello di Istanbul ma non ho mai capito quale e poi quando si arriva lì c'è talmente tanta confusione che è del tutto improbabile riuscire a fermare la moto è a chiedere informazioni (nessuno ma proprio nessuno parla inglese).

- al casello di Ankara. In questo caso puoi compararla al ritorno, se fai l'autostrada verso Istanbul trovi un botteghino nella senso di marcia giusto poco prima del casello.

In ogni caso nessuno negli uffici parla inglese, potrebbe esserci da aspettare anche mezz'ora in mezzo al caos e non è una pratica comoda.

Altrimenti che puoi fare?

Soluzione 1: non prendi l'autostrada. Da Ipsala a Istanbul ripeto che non c'è, da Istanbul alla Cappadocia l'autostrada è doppiata da una superstrada (alla turca, cioè con i semafori e gli incroci ogni tanto).

In ogni caso ci sarebbe il problema del tunnel sotto il Bosforo o dei ponti che sono pagabili solamente con la tesserina ma vabbè...

Soluzione 2: dopo averle provate tutte... te ne freghi e passi lo stesso. La sbarra non c'è e si mette a suonare un piccolo allarme al casello ma puoi proseguire e nessuno ti ferma. La multa (secondo racconti di altri e la mia esperienza) agli stranieri non dovrebbe arrivare. Cioè a casa non arriverà mai, si dice che potrebbero fartela pagare quando poi esci alla dogana ma non ho mai sentito voci che confermino questa eventualità.

Soluzione 3: all'andata fai l'autostrada senza tessera e ti "regolarizzi" al ritorno al casello di Ankara sentendo se, quando chiedi per comprare la tessera per la prima volta, qualcuno ti chiede di pagare il precedente tratto o no (a me non hanno chiesto niente e dietro al bancone per altro c'era un bambino che avrà avuto tredici anni...).

Modificato: 22 maggio 2018, 14:06
Italia
Contributore livello
420 post
13 recensioni
7. Re: Turchia in moto - il passeggero può rientrare in aereo?

Ah ma leggo adesso che tu andresti direttamente a Izmir... In tal caso anche se vuoi essere in regola non c'è problema perché l'unico tratto di autostrada che fai è Ankara-Istanbul al ritorno e prima del casello di Ankara, in direzione Istanbul come ho già scritto dovresti trovare l'unica "rivendita" sicura della tesserina in questione.

All'andata passi da Çanakkale e l'autostrada non c'è proprio.

Modificato: 22 maggio 2018, 14:11
4 post
2 recensioni
8. Re: Turchia in moto - il passeggero può rientrare in aereo?

Se non sbaglio la tessera HSG dovrebbero venderla anche in posta

Siracusa, Italia
Esperto locale
di Grecia
Contributore livello
10.627 post
9. Re: Turchia in moto - il passeggero può rientrare in aereo?

certo,puoi provare,ma fossi in te non mi preoccuperei più di tanto.

Rispondi a: Turchia in moto - il passeggero può rientrare in aereo?
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Turchia.