Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Allergia alla frutta a guscio

monte san pietro
Contributore livello
3 post
3 recensioni
Salva argomento
Allergia alla frutta a guscio

Buongiorno a tutti! Avrei bisogno del vostro supporto. A febbraio 2019 andrò in Thailandia ma sono allergica a tutta la frutta a guscio (noci mandorle anacardi pinoli noccioline arachidi) e so che loro ne usano parecchie. Sono molto in ansia perchè a settembre sono andata in shock anafilattico dopo aver mangiato un dolce che conteneva mandorle e dopo aver specificato piu volte al ristoratore il mio problema. La mia paura è "non mi ascolta un italiano figurati se riesco a farmi capire bene da un thailandese".... conoscete qualche sito che mi possa aiutare con le frasi? O qualcuno di voi riesce a scrivermela direttamente in thai? Grazie mille a tutto

9 risposte su questo argomento
Roma, Italia
Contributore livello
200 post
68 recensioni
Salva risposta
1. Re: Allergia alla frutta a guscio

Ciao io sono allergica all'aglio e oltre che a specificarlo in inglese, da casa ho stampato una foto dell'alimento incriminato, e devo dire che mostrando quest'ultima, con tanto di cantilena in inglese al seguito per la maggior parte delle volte mi hanno capito.

Treviso, Italia
Contributore livello
1.136 post
105 recensioni
Salva risposta
2. Re: Allergia alla frutta a guscio

Se sei a rischio shock anafilattico, il mio consiglio è quello di utilizzare, solo ed esclusivamente, grandi strutture internazionali e i loro ristoranti, presentando alla reception, la documentazione medica, dettagliata, in lingua inglese della tua patologia. Attenzione anche ai prodotti in vendita nei supermercati, la Thailandia non applica, ancora, tutte le indicazione del WHO (OMS) in merito agli allergeni, il che vuol dire che in alcuni prodotti potrebbe mancare la classica dicitura "may contain...." può contenere tracce.... o addirittura non indicare le sostanze presenti se al di sotto di una determinata percentuale.

Altro consiglio, scegli località del tipo Phuket o Koh Samui dove sono presenti ottime strutture mediche. Attenzione anche alla polizza sanitaria viaggio, hai una patologia pregressa, le compagnie tendono a non assicurarti.

Italia
Esperto locale
di Bangkok, Thailandia
Contributore livello
968 post
57 recensioni
Salva risposta
3. Re: Allergia alla frutta a guscio

Ciao Francesca,

Ecco la traduzione in thailandese ed inglese

ฉันแพ้ถั่วทุกชนิดรวมทั้งเปลือกของมัน เช่น ถั่วลิสง, ถั่วอัลมอนด์, ถั่วเฮเชล, ถั่วบราชิล และ มะม่วงหิมพานต์ อย่างแรงถ้ากินหรือสัมผัสอาจถึง " ตาย" ได้ กรุณาอย่าใส่ถั่ว พวกนี้์ และเครื่องปรุงที่มีส่วนผสมของพวกนี้ในอาหารของฉัน

กรุณาอย่าใช้ช้อนหรือเครื่องปรุงและเครื่องใช้ที่อาจมีถั่วติดอยู่

กรุณาอย่านำถั่วหรือเครื่องปรุงที่มีส่วนผสมของพวกนี้วางใกล้หรือสัมผัสกับเครื่องดื่ม

ขอบคุณ

I have severe allergy to all kind of nuts including peanuts, cashew nut, almonds, Brazil nut. If I eat or touch them I may die. Please DO NOT cook or put nuts, or any ingredients that may have nuts, in my food.

Please DO NOT use any utensil or cooking utensil that may have trace of nuts come into contact with my food.

Please DO NOT place nuts near my drinks

Thank you

Treviso, Italia
Contributore livello
1.136 post
105 recensioni
Salva risposta
4. Re: Allergia alla frutta a guscio

Mi raccomando, tutto in carta intestata di un medico o centro specializzato. Un conto è l'intolleranza, un conto è l'allergia con conseguente crisi anafilattica. Le conseguenze possono essere letali e il sud est asiatico, in questo campo è veramente "lontano" dall'occidente.

Treviso, Italia
Contributore livello
1.136 post
105 recensioni
Salva risposta
5. Re: Allergia alla frutta a guscio

Un ultima cosa. Attenzione alle noci di cocco, che pur non rientrando tra gli allergeni, a molte persone puo' crear seri problemi.

Rome, Lazio, Italy
Contributore livello
36 post
4 recensioni
Salva risposta
6. Re: Allergia alla frutta a guscio

non ci sarà bisogno di dirlo, ma essendo anche io soggetto allergico (io al veleno degli imenotteri) e sapendo bene cos'è uno shock anafilattico, mi preme ricordarti l'adrenalina in siringa autoiniettabile (due siringhe, e ricorda che il SSN te ne deve una gratuita), cortisone fiale e compresse, e antistaminici. Tutto accompagnato da documentazione medica in inglese per la compagnia aerea e dogane. Poi cerca di mangiare frutta, e carne e pesce alla griglia, rischia il meno possibile. Io ho portato con me anche la cartella clinica di quando sono andata in shock anafilattico da mostrare in ospedale nell'eventualità.

Istruisci bene chi viaggia con te, se non parla bene l'inglese fagli imparare almeno le frasi di rito, ricordati che in shock anafilattico si può momentaneamente perdere la voce, a me è accaduto.

 Mi raccomando l'assicurazione, lo shock anafilattico non è una patologia e le allergie possono sopraggiungere in qualsiasi momento della vita, dunque tu non devi dire proprio nulla all'assicurazione e nel caso pagano eccome, tranquilla.

Tutto questo non è allarmismo ma precauzione (quando racconti uno shock anafilattico è perché sei scampata alla morte per un pelo, è un'esperienza da non ripetere, lo sai :) ), io sono andata anche nella giungla senza addentrarmi troppo, ospedali sempre abbastanza vicini. Buona vacanza.

Treviso, Italia
Contributore livello
1.136 post
105 recensioni
Salva risposta
7. Re: Allergia alla frutta a guscio

" lo shock anafilattico non è una patologia" Certamente, ma le allergie si. Bisogna ricordarsi che le allergie sono classificate come malattie e la maggior parte delle compagnie non copre le malattie pregresse. Nel caso di shock anafilattico causato da un allergia della quale si era a conoscenza di averla, la compagnia non paga, per cui è bene informarsi prima con la compagnia assicuratrice.

Cosa diversa che lo shock anafilattico viene causato, per esempio, da una puntura di un insetto e non si era a conoscenza di essere allergici.

Questo è quello che c'è scritto nelle condizioni contrattuali di una compagnia, ma in linea di massima rispecchiamo le condizioni contrattuali di tutte le compagnie

"Sono escluse dalla copertura assicurativa le richieste di risarcimento derivanti o traenti origine da:

a. qualsiasi condizione medica (relativa a malattia o infortunio) preesistente, che sia stata oggetto di consultazione o esame

medico e/o di cure o trattamenti, oppure che si sia manifestata e/o sia stata contratta prima dell’ emissione della polizza"

Rome, Lazio, Italy
Contributore livello
36 post
4 recensioni
Salva risposta
8. Re: Allergia alla frutta a guscio

hai ragione, sul serio eh :). C'è però da dire che un'allergia non si manifesta con visite e analisi di routine a cui ti sottopongono le assicurazioni. Se soffri di altre patologie in genere i valori di analisi di routine lanciano un campanello d'allarme, non nel caso delle allergie. Comunque sono andata oltre le righe :)

Treviso, Italia
Contributore livello
1.136 post
105 recensioni
Salva risposta
9. Re: Allergia alla frutta a guscio

In ogni caso, ci sono compagnie che alcune patologie pregresse le coprono (presumo anche quelle riguardanti le allergie). Se non ricordo male Alianz ed Europe Assistance sono tra quelle. L'importante e contattarle e spiegar bene la situazione, il tutto via email, "carta canta", prima di stipulare il contratto.

Rispondi a: Allergia alla frutta a guscio
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta