Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

organizzazione viaggio nepal ottobre

roma
Contributore livello
33 post
Salva argomento
organizzazione viaggio nepal ottobre

Ciao a tutti.

ho trovato questo forum cercando informazioni sul nepal dal momento che io e la mia ragazza abbiamo intenzione di fare un trekking li per ottobre. forse siamo un po' in anticipo ma sto iniziando ad organizzarmi...

ho un sacco di dubbi e domande, inizio con le principali.

siamo principalmnete interessati al trekking al campo base dell'everest, quello classico da quello che ho capito.

il primo dubbio riguarda le capacità fisiche per farlo. siamo due persone di 35-36 anni in buona forma fisica. io sono un tantinello sovrappeso, ma cmq sono un tipo abbastanza sportivo (corsa, bici, sci, trekking) sto dimagrendo andando a correre tre volte a settimana inoltre in previsione del viaggio, appena le montagne sono praticabili abbiamo intenzione di fare un'escursione settimanale per le montagne vicino roma, non saranno i 5000 mt del campo base ma un po' di fiato speriamo di farlo..

detto questo secondo voi siamo in grado di affrontare il trekking?

altro dubbio riguarda l'organizzazione.

ho adocchiato un paio di agenzie ma non so se si può fare il nome... una è italiana e mi ispirava fiducia, ma gli ho scritto 2 giorni fa e ancora non ho avuto risposta... l'altra sembra molto conosciuta e l'ho già sentita nominare nel forum. volevo sapere la loro affidabilità e soprattutto la bravura delle guide.

vorremmo andare solo in due (con guida ed eventualmente portatore), non ci piacciono molto i viaggi di gruppo. in genere questo è fattibile?

una delle cose che mi preoccupa di più è il non poter fare il volo per Lukla a causa maltempo e quindi dover cambiare trekking. è una cosa che capita spesso ad ottobre?

alternativamente ho visto che il tuor operator che dicevo prima, fa un trekking che non prevede il volo per Lukla ma passa Shivalaya facendo questo giro:

01° giorno : Arrivo a Kathmandu

02° giorno : Kathmandu – Shivalaya – inizio Trek

03° giorno : Trek Shivalaya – Bhandar

04° giorno : Trek Bhandar – Dagchu

05° giorno : Trek Dagchu – Lamjura La - Junbesi

06° giorno : Trek Junbesi – Trakshindu

07° giorno : Trek Trakshindu – Kharikhola

08° giorno : Trek Kharikhola – Poyan

09° giorno : Trek Poyan - Phakding

10° giorno : Trek Phakding - Namche Bazar

11° giorno : Trek Namche Bazar - Tengboche Gompa

12° giorno : Trek Tengboche Gompa – Dingboche

13° giorno : Trek Dingboche – Lobuche

14° giorno : Trek Lobuche – Kala Pattar - Gorak Sh

15° giorno : Trek Gorak Sheep – Pheriche

16° giorno : Trek Pheriche – Phortse

17° giorno : Trek Phorste - Namche

18° giorno : Namche – Lukla – fine Trek

19° giorno : Lukla – Volo per Kathmandu

20° giorno : Kathmandu - libero

21° giorno : Kathmandu – fine viaggio o estensione

è più lungo dei soliti 15 giorni, qualcuno lo conosce? è molto più faticoso?

insomma come avrete capito ho bisogno di consigli da chi ne sa di più...

grazie mille ;)

Milano, Italia
Esperto locale
di Tibet, Montagna e sport invernali, Milano, Nepal, Bhaktapur, Kathmandu, Jomsom, Mustang Region, Namche Bazaar, Sagarmatha National Park, Ladakh, Annapurna Region
Contributore livello
7.640 post
282 recensioni
Salva risposta
1. Re: organizzazione viaggio nepal ottobre

Innanzi tutto benvenuto su Tripadvisor.

I mesi di ottobre/novembre statisticamente sono i migliori per meteo/visibilità, anche se esperienza insegna che in montagna il tempo cambia imprevedibilmente nel giro di pochi minuti. Quindi tenetene conto. Lukla è l’8° aeroporto più pericoloso al mondo, se c’è brutto tempo o nebbia o vento non si vola (e per fortuna!). ogni agenzia seria ti dirà che se vuoi volare per un trek su Lukla, piuttosto che su Jomsom, dovrai tenere in considerazione il fatto di prenderti 2 giorni cuscinetto all’andata e due al ritorno, in modo tale che tu riesca a starci dentro comunque coi tempi. Non concederti quindi “tempi stretti”.

Io non ti conosco, non so nulla di te, come faccio a dirti se sei in grado o meno di fare 140 chilometri a piedi a partire da una quota minima di 2400 per arrivare a quasi 5600 metri. Sei mai stato in altitudine? Hai mai fatto trekking per più di 10 giorni in altitudine? Il percorso non è difficile, però c’è l’altura che può dare problemi. Leggi qui:

tripadvisor.it/ShowTopic-g293889-i9243-k4135… tenendo conto che il link originale è questo:

ismmed.org/index.php/…

Tieni conto che devi farti un’assicurazione individuale per il trekking che ti protegga in caso di infortunio o mal di montagna tripadvisor.it/ShowTopic-g293889-i9243-k5709…

Sul forum di Tripadvisor non è permesso citare agenzie di viaggio, siti correlati al business del turismo, numeri di telefono e email di guide e affini. Puoi scrivermi un MP e se conosco e ho provato queste agenzie ti racconterò la mia esperienza.

Ti consiglio di confrontare i preventivi che ti fanno vedendo cosa è incluso e cosa no, che abbiano guide certificate dal governo che siano loro stessi registrati o si appoggino a Trekking Agencies registrate dal governo, e che assicurino le guide e i portatori, altrimenti sarà onere tuo. Assicurati che abbiano una politica di costi sostenibile. Il Nepal è un paese in via di sviluppo e noi tutti, turisti, viaggiatori, con le nostre scelte alimentiamo il suo sviluppo o il suo sfruttamento, a seconda di ciò che scegliamo. Non è sempre detto che spendere 100 euro in meno sia un affare. Una guida deve poter disporre di almeno 25 $ al giorno, che gli serviranno per mangiare/dormire e avere un gruzzolino di paga netta, idem un portatore ne deve avere minimo 15$. Non fatre portare a una persona più di 18kg. Per legge sarebbero 20/22, ma non sono animali da soma. Sono persone.

Le guide e i portatori tieni conto che di solito sono free lance, e ce ne sono tante in Nepal, brave e meno brave. Io ne conosco molte ma non le conosco certo tutte :-)

Il trekking che mi hai postato aggiunge al Classico EBC un bel saliscendi nel Solu Khumbu, Vedo però che non fa soste di acclimatamento ne a Namche (previsto un giorno di sosta per sicurezza) ne a Dingboche (altro giorno di sosta), non è molto furba come scelta. Le soste di acclimatamento servono per proteggere il tuo corpo dal Mal di Montagna e ti fanno capire come reagisci in altitudine dandoti il tempo di poter porre rimedio, se necessario. Se non hai mai fatto trekking mi sembra un po’ una mazzata. Perché non sono 140 km ma molti molti di più. Poi, fare una tappa come Lobuche-Kala Pattar in un giorno è da superallenati, superacclimatati, è parecchio impegnativo. Io non sono Messner, ma neanche una chiavica, ma per mia salute ho sempre pianificato Lobuche-Gorak e poi il giorno dopo Gorak-Kala Pattar o EBC.

Spero di averti chiarito un po’ più le idee.

Se hai bisogno di altro son qui

Namaste

Rongpuk

Modificato: 14 febbraio 2013, 10:26
roma
Contributore livello
33 post
Salva risposta
2. Re: organizzazione viaggio nepal ottobre

Ciao e grazie mille per la risposta.

se non ti disturbo ti contatto in pvt ;) per agenzie e varie...

ovviamente non potrai sapere quale è la mia condizione fisica, ma quello che volevo sapere è se è fattibile il trekking per una persona con un buon allenamento.

non ho mai fatto trekking di più giorni, oddio ho fatto vacanze in montagna con trekking giornalieri, ma mai soggiornando in quota in rifugi o simili.

il mio dubbio era se il trekking fosse rivolto quasi esclusivamente a "esperti" o anche a comuni mortali.

ho capito che il trekking che ho postato prima forse è troppo, essendo addirittura più faticoso di quello classico..

sempre dalla stessa agenzia ho trovato questo programma

01° giorno : Arrivo a Kathmandu

02° giorno : Kathmandu - Volo per Lukla – inizio trek – Phakding

03° giorno : Trek Phakding - Namche Bazar

04° giorno : Trek Namche Bazar – acclimatamento e escursione a Thamo

05° giorno : Trek Namche Bazar - Tengboche

06° giorno : Trek Tengboche – Orsho - Dingboche

07° giorno : Trek Dingboche – Chukkung – Dingboche – acclimatamento

08° giorno : Trek Dingboche – Nangkartshang - Dughla

09° giorno : Trek Dughla – Lobuche – escursioni

10° giorno : Trek Lobuche - Gorak Sheep – Kala Pattar

11° giorno : Trek Gorak Sheep – Everest Base Camp - Lobuche

12° giorno : Trek Lobuche - Phortse

13° giorno : Trek Phortse – Phortse Tenga - Namche Bazaar

14° giorno : Namche Bazaar – Lukla – fine Trek

15° giorno : Volo Lukla – Kathmandu

16° giorno : Kathmandu – riserva per i voli Lukla

17° giorno : Kathmandu – riserva per i voli Lukla

18° giorno : Kathmandu – fine viaggio o estensione



ci sono sia giorni di acclimatamento che giorni di riserva per eventuali problemi. non ho fretta o particolari problemi economici nel dover stare qualche giorno in più per sicurezza...

che ne dite?

grazie mille ;)

Milano, Italia
Esperto locale
di Tibet, Montagna e sport invernali, Milano, Nepal, Bhaktapur, Kathmandu, Jomsom, Mustang Region, Namche Bazaar, Sagarmatha National Park, Ladakh, Annapurna Region
Contributore livello
7.640 post
282 recensioni
Salva risposta
3. Re: organizzazione viaggio nepal ottobre

Ecco questo è già più ragionevolòe, come programma :-)

Come ti ho scritto, il percorso non è difficile, va valutato bene l'acclimatamento. Per cortesia leggiti sul serio la pippa del Mal di Montagna, se lo conosci, lo puoi davvero contrastare e puoi aiutarti a godere appieno del tuo viaggio.

Considera altrettanto bene ciò che ti ho raccomandato sulla assicurazione per il trekking e sul tipo di viaggio che farai. E' importante.

Puoi scrivermi via MP, come ti ho detto, non è un problema. Io son qui per aiutare i viaggiatori per come posso.

Namaste

rongpuk

roma
Contributore livello
33 post
Salva risposta
4. Re: organizzazione viaggio nepal ottobre

grazie mille

ti ho scritto ;)

cmq sto leggendo un po' tutto quello che trovo, avevo già letto le informazioni sul mal di montagna che mi hai linkato.. mi chiedevo quali controindicazioni possa avere quel farmaco che aiuta l'acclimatazione, in caso credo che preventivamente sarebbe il caso di prenderlo per stare sicuri (o forse no?).

Milano, Italia
Esperto locale
di Tibet, Montagna e sport invernali, Milano, Nepal, Bhaktapur, Kathmandu, Jomsom, Mustang Region, Namche Bazaar, Sagarmatha National Park, Ladakh, Annapurna Region
Contributore livello
7.640 post
282 recensioni
Salva risposta
5. Re: organizzazione viaggio nepal ottobre

ti ho risposto ;-)

Innanzi tutto ti prego di consultare il tuo medico, e magari portargli copia delle pagine in inglese o tradotte dal sito che ti ho linkato. Il Diamox non è una liquirizia, indi senti il DUTUR prima di prenderlo.

Ti posso raccontare come faccio io, ma ripeto, per queste cose senti un medico accreditato.

10 giorni prima di arrivare sopra i 3000 metri inizio a prendere una cardio aspirina ogni mattina. Mi diluisce e così non ho problemi. Poi continuo a prenderla tutti i giorni fino a che non scendo sotto i 3500.

Se vuoi prendere il Diamox, il link sopra citato descrive modi e tempi di somministrazione per prevenzione. Ma fallo vedere al tuo dottore. Lo so sono ripetitiva, ma coi farmaci (in questo caso diuretici) non si scherza.

Namaste

Rongpuk

Modificato: 14 febbraio 2013, 11:23
roma
Contributore livello
33 post
Salva risposta
6. Re: organizzazione viaggio nepal ottobre

certamente sentirò il medico, anche per quanto riguarda vaccinazioni varie...

intanto ti ringrazio per le informazioni, appena ho qualche notizia più certa vi faccio sapere l'evoluzione dell'organizzazione.

Grazie mille

Milano, Italia
Esperto locale
di Tibet, Montagna e sport invernali, Milano, Nepal, Bhaktapur, Kathmandu, Jomsom, Mustang Region, Namche Bazaar, Sagarmatha National Park, Ladakh, Annapurna Region
Contributore livello
7.640 post
282 recensioni
Salva risposta
7. Re: organizzazione viaggio nepal ottobre

Ok, io son qui.

Per ora "in bocca al lupo"

namaste

Rongpuk

8. Re: organizzazione viaggio nepal ottobre

-:- Messaggio dallo staff di TripAdvisor -:-

Il topic è stato chiuso perché altri utenti hanno segnalato che la discussione è esaurita o che risale a un po’ di tempo fa. Ti invitiamo a creare un nuovo argomento di discussione o a rispondere ad uno più recente. Per discussione esaurita si intende quando chi l'ha aperta non ha partecipato da diverso tempo, oppure quando il numero dei messaggi OT (Off-Topic: fuori tema) è elevato, o quando viene effettuato necrobumping (scrivere messaggi su un topic inattivo da diversi mesi o anni).

Per leggere il regolamento dei forum di TripAdvisor, visita: http://www.tripadvisor.it/pages/forums_posting_guidelines.html

I messaggi che non rispettano le linee guida vengono cancellati, e TripAdvisor si riserva il diritto di cancellare messaggi senza spiegazioni.

Cancellato il: 09 aprile 2016, 08:16
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Nepal.