Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Consiglio su scelta Trekking Himalaya

4 post
Consiglio su scelta Trekking Himalaya

Salve a tutti,

il prossimo Ottobre con un paio di amici vorremo fare un trekking nella zona dell'Himalaya per poter ammirare da vicino la montagne più importanti del globo e per entrare in contatto anche se solo parzialmente con la popolazione locale che ci incuriosisce. Abbiamo a disposizione 15/16 gg compresi dei trasferimenti dall'italia e siamo tutti e tre assidui frequentatori di montagna, uno di noi è anche un istruttore di alpinismo, e abbiamo esperienza di alte quote avendo fatto un paio di anni fa la salita al Kilimanjaro. Siamo però un pò dubbiosi sulla scelta dell'itinerario da effettuare. Il nostro scopo sarebbe quello di poter godere di paesaggi magnifici magari senza trovarsi in condizioni di sovrafollamento, quindi non dico di godersi i panorami da soli ma per quello che è possibile cercare un pò di tranquillità in quei luoghi. La prima opzione, che è anche quella che in questo momento resta la preferita, è il "classico" trekking al campo base Everest, ma leggendo un pò in giro quello che un pò ci scoraggia e l'intenso traffico di escursionisti che pare esserci ad Ottobre. E' vero, come ho letto in alcuni che racconti di viaggio che c'è il rischio di fare parte del percorso in fila indiana? la cosa mi farebbe perdere un pò di "magia" al viaggio.

Ho letto poi pareri estremamente positivi riguardo al Campo base Annapurna, ma su questi luoghi ho avuto testimonianze dirette poco positive. Anche la zona di Gokyo mi sembra potesse essere molto interessante ma temo che servirebbe più tempo di quello che abbiamo a disposizione. Voi cosa consigliereste come prima esperienza in zona?

Abbiamo intenzione di appoggiarci ad una agenzia qui in italia almeno per il trekking e gli eventuali spostamenti esterni mentre vorremmo arrangiargi per il volo intercontinentale.

Che budget devo considerare ?

Grazie a chi mi vorrà rispondere.

Michele

1 risposta
Milano, Italia
Esperto locale
di Tibet, Montagna e sport invernali, Milano, Nepal, Bhaktapur, Kathmandu, Jomsom, Mustang Region, Namche Bazaar, Sagarmatha National Park, Ladakh, Annapurna Region
Contributore livello
7.913 post
308 recensioni
1. Re: Consiglio su scelta Trekking Himalaya

Ciao Michele e benvenuto.

La stagione di ottobre e novembre è la più battuta sia in Everest Base Camp sia in Annapurna Base Camp, quindi è inevitabile, troverai molta gente sul percorso. ma non la fila indiana, solo molti gruppi di persone, a tratti nel percorso, che cammineranno sui tuoi stessi sentieri. avrai comunque momenti di solitudine, i km son molti, per cui i flussi si perdono :-) non è di ceto il traffico di un mercato. Il versante di Gokyo è un po' meno frequentato, Ma se da qui vuoi fare anche il Campo Base Everest, valicando il Cho La, ti servono più giorni, e inoltre ricadi nel percorso battuto dai gruppi di escursionisti. Annapurna BC è allo stesso modo battuto, anche questo itinerario è splendido e entrambi ripagano con la loro bellezza.

Se vuoi trovare un Himalaya meno frequentato da gruppi di escursionisti occidentali devi andare in altre zone, tipo il Dolpo o il Mugu. Anche il Manaslu, nonostante sia ormai conosciuto, è meno battuto, ma più lungo, idem vale per le valli di Naar Phu (ci arrivi dalla zona del Circuito Annapurna) e la Tsum Valley. Ma due settimane sono un po' poche per questi itinerari, che per farli con la dovuta e meritata calma necessitano di 3 settimane di viaggio.

Per i costi, se ti appoggi a una agenzia italiana, è possibile che pagherai di più che con una agenzia locale, per via dei costi di intermediazione che avrà con l'agenzia di cui si serve in loco.

namaste

Rongpuk

Rispondi a: Consiglio su scelta Trekking Himalaya
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Nepal.