Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Tour Operator in Bhutan

Milano, Italia
1 post
Salva argomento
Tour Operator in Bhutan

Salve ! Desidero visitare il Bhutan in 6/7 giorni e il Nepal in 3/4 giorni. Qualcuno mi può fornire i nomi di buono Tour Operator in Bhutan e Nepal ? Grazie a Tutti

Milano, Italia
Esperto locale
di Tibet, Montagna e sport invernali, Milano, Nepal, Bhaktapur, Kathmandu, Jomsom, Mustang Region, Namche Bazaar, Sagarmatha National Park, Ladakh, Annapurna Region
Contributore livello
7.650 post
282 recensioni
Salva risposta
1. Re: Tour Operator in Bhutan

Ciao Roberto, purtroppo sul Forum di Tripadvisor non è permesso fare pubblicità a agenzie di viaggio locali o straniere indicando siti internet o email.

Il Bhutan lo puoi organizzare direttamente in Nepal. In Nepal ci vado da anni e ti assicuro che ci sono TO molto qualificati, regolarmente registrati dal governo e che si avvalgono di guide certificate. Organizzandolo dall'Italia con agenzia italiana con bese in italia spenderai sicuramente di più, perché pagherai lei e l'intermediazione dell'agenzia Bhutanese o Nepalese.

Intanto dai un'occhiata qui http://www.tourism.gov.bt/

e per il Nepal, se hai bisogno, vieni a trovarmi qui: tripadvisor.it/ShowForum-g293889-i9243-Nepal…

namaste

Rongpuk

Padova, Italia
Contributore livello
112 post
135 recensioni
Salva risposta
2. Re: Tour Operator in Bhutan

Ciao. Io sto organizzando lo stesso viaggio. Ho preso la lista dei tour operator bhutanesi dalla LP e ho guardato i loro siti internet. Li ho selezionati in base a quelli che mi facevano un'impressione migliore a livello di tour, hotel usati, modo di presentarsi etc. Non è molto semplice, dato che l'offerta è piuttosto standardizzata. Ho scritto a 4 agenzie e, sulla base delle loro proposte, ne ho scelta una con cui sto definendo i dettagli e, spero presto, confermerò.

L'agenzia che ho scelto ha una collaborazione con un'agenzia nepalese a cui forse mi appoggerò per la seconda parte del viaggio. Per ora cerco di sistemare il Bhutan che ha tempi più lunghi, poi mi impegnerò sul Nepal.

Non so se ti sono stata d'aiuto, non è facilissimo non potendo fare nomi, e poi io come te sono nella fase organizzativa. Comunque per qualsiasi altro dubbio ci sono.

Milano, Italia
Esperto locale
di Tibet, Montagna e sport invernali, Milano, Nepal, Bhaktapur, Kathmandu, Jomsom, Mustang Region, Namche Bazaar, Sagarmatha National Park, Ladakh, Annapurna Region
Contributore livello
7.650 post
282 recensioni
Salva risposta
3. Re: Tour Operator in Bhutan

Ciao Pepita. Indi hai abbandonato l'India e voli in Bhutan? Io sarò a Paro a Natale. Quando tornerò, in Gennaio, vi racconterò un po' com'è.

Namaste

rongpuk

Padova, Italia
Contributore livello
112 post
135 recensioni
Salva risposta
4. Re: Tour Operator in Bhutan

Ciao Rongpuk. Sì, io ho questa strana cosa che OGNI anno dico che vado in India e poi cambio meta... ormai chi mi conosce bene, al sentirmi nominare l'India neppure mi ascolta! Non ho ben capito perché faccio così, forse ha a che fare con il karma...

Comunque sì, andrò in Bhutan, sono molto curiosa e aspetterò con impazienza il resoconto del tuo viaggio, visto che è una meta di cui si parla così poco.

Al ritorno mi fermerò qualche giorno a Kathmandu, almeno su questo non ho cambiato idea! Non ho ancora organizzato nulla anzi, ti chiederò consiglio "di là".

Namaste

La Pepita

Milano, Italia
Esperto locale
di Tibet, Montagna e sport invernali, Milano, Nepal, Bhaktapur, Kathmandu, Jomsom, Mustang Region, Namche Bazaar, Sagarmatha National Park, Ladakh, Annapurna Region
Contributore livello
7.650 post
282 recensioni
Salva risposta
5. Re: Tour Operator in Bhutan

Ok, benissimo, allora quando torno scriverò la mia esperienza qui.

Bacioni

Rongpuk

Padova, Italia
Contributore livello
112 post
135 recensioni
Salva risposta
6. Re: Tour Operator in Bhutan

Cara Rongpuk, mi è sembrato di capire che sei partita e tornata, e che tutto è andato bene. Ci puoi raccontare qualcosa?

Se l'hai già fatto altrove e io non ho letto, scusami!

Milano, Italia
Esperto locale
di Tibet, Montagna e sport invernali, Milano, Nepal, Bhaktapur, Kathmandu, Jomsom, Mustang Region, Namche Bazaar, Sagarmatha National Park, Ladakh, Annapurna Region
Contributore livello
7.650 post
282 recensioni
Salva risposta
7. Re: Tour Operator in Bhutan

Ciao, non ho ancora scritto il resoconto, ma ho iniziato a fare qualche recensione di luoghi visitati. Posso certo anticiparti le mie impressioni ;-)

Il Tiger Nest e il Dungtse Lhakhang ( http://www.youtube.com/watch?v=Z4T7urP1W7g ), che sono nei pressi di Paro, valgono il viaggio. Indubbiamente andarci in pieno inverno è penalizzante. Fa veramente freddo, ogni notte ghiaccia e mi sono resa conto che per il viaggiatore che deve sborsare 250$ al giorno di permesso, le strutture alberghiere/ristorative non sono sufficientemente riscaldate ;-) ma a parte questo inconveniente, che è comunque nel rispetto dell’ambiente (in Bhutan non è ammesso deforestare per avere legna da ardere), il paese offre uno spettacolo culturale davvero unico. Inoltre il fatto che, tolti i costi netti del viaggio dai 250$ di tassa pagata, tutto il rimanente venga versato per assicurare il servizio sanitario nazionale gratuito ai cittadini del paese e alla scuola, il fatto che i beni architettonici e culturali siano sottoposti a cure e restauri periodici, il fatto che il 75% del territorio nazionale sia protetto, la sensibilità che hanno gli abitanti verso l’ambiente che li circonda e il rispetto che ne portano è davvero lodevole e di esempio anche per noi occidentali che spesso e volentieri trascuriamo cultura, ambiente e tradizioni, senza dare a queste cose l’importanza che meritano. Il Bhutan è il paese asiatico in cui ho visto meno cartacce a terra. Nel parco naturale dove trovano rifugio le Gru dal Collo Nero, il sistema elettrico è stato sotterrato affinché i fili non disturbino le Gru. Se squilla il telefonino o si necessita di spedire un sms mentre si è alla guida, ci si ferma, si accosta l’auto e solo allora si usa il telefono. In Bhutan la cultura e le tradizioni nazionali sono radicatissime. La maggiorparte della gente indossa il Gho e la Kira, la maggiorparte delle case rurali sono splendidi chalet affrescati, che nulla hanno da invidiare all’estetica delle nostre belle baite montane. Begli esempi si trovano senza andare lontano, nei pressi di Chimi Lakhang. I paesaggi sono tipicamente quelli della foresta himalayana con abeti e cedri alti e rigogliosi sulla cui sommità svettano i ghiacci della catena dei 7000 bhutanesi. La vista dal famoso Dochu La è superba, ma ci sono molti altri passi ad cui scorgere le vette e perdersi a guardare l’orizzonte. Lo stesso volo, su e da Paro, è strepitoso. Verso nord si ammira l’Everest e un po’ più a est il colosso del Kanchenjunga, la terza montagna più alta della terra, poi il velivolo vira in una valle a S quasi accarezzando con le ali le cime e le foreste del Bhutan.

Il paese è stato chiuso fino a poco tempo fa, e con chiuso intendo proprio a livello culturale e tradizionalistico, il tutto per preservare tutto ciò che è locale. Da un po’ però si vedono canali TV indiani, c’è wifi un po’ ovunque, rete mobile disponibile. La chiusura si è aperta, ed è un fenomeno che evolverà, vista anche la natura della popolazione. Qui le genti sono ospitali, curiose, gentili e accoglienti. In due parole: bellissime persone.

Modificato: 07 febbraio 2013, 11:54
Milano, Italia
Esperto locale
di Tibet, Montagna e sport invernali, Milano, Nepal, Bhaktapur, Kathmandu, Jomsom, Mustang Region, Namche Bazaar, Sagarmatha National Park, Ladakh, Annapurna Region
Contributore livello
7.650 post
282 recensioni
Salva risposta
8. Re: Tour Operator in Bhutan

Inoltre qui ho messo su qualche foto che magari rendono un po' più l'idea di come sia il Bhutan in inverno:

flickr.com/photos/…

namaste

Rongpuk

Padova, Italia
Contributore livello
112 post
135 recensioni
Salva risposta
9. Re: Tour Operator in Bhutan

Grazie mille. Anche delle foto, sono così belle che sono commoventi!

Aspetto con calma altri resoconti, tanto c'è tempo, parto a fine aprile. Non vedo l'ora!

Ciao!

Padova, Italia
Contributore livello
3.897 post
106 recensioni
Salva risposta
10. Re: Tour Operator in Bhutan

@rongpuk - davvero complimenti! Sia per quanto postato che per le bellissime foto. Amo il Bhutan, al punto che ci sono andato 3 volte. A fine ottobre c'è un fervore di vita nei campi, filigrane d'oro con il riso ad asciugare e poi l'eco di canti e risate gagliarde tra persone che battono le spighe per farne uscire i chicchi. La primavera è bella, ma iniziano le nebbioline e i paesaggi sono meno godibili rispetto all'autunno. Ciò che mi rattrista è l'indianizzazione delle abitazioni: penso al nuovo villaggio costruito al posto di Wangdi vecchia, il cui dzong -Wangdiphodrang con il tetto di scandole e pietre - è per me il più bello del Bhutan. Vedo che frequenti molto l'areale: se ti facessi vedere come ho ripreso sul Paro-Delhi (accanto ai più famosi tra i vari Ottomila) l'elegante e slanciato Machapuchare, di sicuro un po' di invidia te la susciterei. Non sono affatto geloso delle mie foto, ma non so come postarle a parte quelle che qui, su TA, ho allegato ad alcune recensioni.

Tashi Delek!

Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Bhutan.