Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Primi consigli

como
Contributore livello
107 post
21 recensioni
Salva argomento
Primi consigli

Ciao a tutti

Da tempo avrei voluto visitare l’Uganda per incontrare i primati e spero di riuscire a realizzare questo sogno nei prossimi mesi.

Potrei viaggiare a ottobre, novembre o febbraio. Quando è meglio?

Purtroppo solo 7 giorni pieni + 2 arrivo/partenza. Consigli sull’itinerario?

Grazie

3 risposte su questo argomento
borneo
Contributore livello
22 post
1 recensione
Salva risposta
1. Re: Primi consigli

Ciao

se puoi meglio organizzare per febbraio .

Noi siamo stati sia a novembre che tra novembre e dicembre. A novembre abbiamo ancora avuto delle piogge forti, ma non sono durate tutto il giorno a parte una volta all'inizio di novembre. Noi siamo stati 4 volte sempre con http://www.ugandawildlifescene.com di Tom Bakara, sulla sua pagina web trovi degli itinerari che puoi modificare , l'Uganda é conosciuta per i gorilla di montagna e per altri primati, ma c'é molto altro da vedere.

Se vuoi vedere i Gorilla é bene che ti annunci con tanto anticipo perché il Rwanda ha aumentato molto i prezzi dei permessi dei gorilla e adesso tutti vanno in Uganda per vederli. Le famiglie abituate ai turisti non sono molte e solo un massimo di 8 persone per gruppo sono ammesse. Vedrai é un viaggio fantastico ed indimenticabile. Buon safari. Ivan e Giovanna

como
Contributore livello
107 post
21 recensioni
Salva risposta
2. Re: Primi consigli

Grazie

Ma quindi se andassi a fine novembre/ inizio dicembre potrebbe essere compromesso il trekking coi gorilla?

borneo
Contributore livello
22 post
1 recensione
Salva risposta
3. Re: Primi consigli

No assolutamente, i trekking con i gorilla li fanno tutti i giorni. La Bwindi Impenetrable Forest è una foresta pluviale, un acquazzone é all’ordine del giorno anche nella stagione “secca” . Se puoi evita la stagione delle “grandi” piogge che è quella compresa tra Aprile e Maggio e quella delle “piccole” piogge da metà Settembre a fine Ottobre inizio Novembre , comunque le stagioni non sono più quelle di una volta anche in Africa. Il trekking dei gorilla non è proprio una passeggiata, l’altezza è circa 2200/2500m ed è umido anche senza pioggia, si sale e si scende su sentieri creati al momento dai ranger. I trekking possono durare anche diverse ore, in base alla localizzazione delle famiglie dei gorilla assegnati al gruppo. Io mi sono sempre fatta aiutare da un portatore , se non ricordo bene per soli $ 15 che consiglio vivamente, ti aiutano moltissimo , nei passaggi più difficili e scivolosi, ti fanno la strada, ti portano lo zaino e quei 15 $ vanno interamente a loro e alla loro famiglia. C’è una lista ed ad ognuno viene data la possibilità di offrirsi come portatori per i turisti, non molte volte all’anno, perciò per loro è un introito importante.

Rispondi a: Primi consigli
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Uganda.