Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Namibia sì o Namibia no?

Fermo, Italia
Contributore livello
21 post
55 recensioni
Namibia sì o Namibia no?

Ciao a tutti.

Io e la mia ragazza stiamo pianificando il viaggio da fare ad ottobre/ novembre di 16/17 giorni. Fra le varie alternative abbiamo anche la Namibia. Ora i nostri quesiti sono:

1) noleggiare una jeep per arrivare a etosha o sulla skeleton coast è pericoloso? (Premetto che nn abbiamo mai guidato in Africa)

2) anche se noleggiassimo un veicolo per conto nostro, poi ci consigliate comunque all'interno di Etosha di partecipare a dei Safari organizzati?

3) il periodo è buono? Oppure nella stessa stagione abbiamo possibilità migliori (in termini climatici, di avvistamento di animali e di viabilità) in Tanzania o in Sudafrica?

4) avete itinerari da consigliare?

Grazie

Paolo&Lucia

31 risposte su questo argomento
Rome
Contributore livello
1.827 post
66 recensioni
1. Re: Namibia sì o Namibia no?

1) E' pericoloso se guidate veloci e se non rispettate le minime norme di sicurezza in Namibia, tipo non guidare al buio. Altrimenti è assolutamente fattibile, lo fanno tantissime persone ogni anno, senza problemi e con molta soddisfazione. Per Skeleton Coast non so a che parte ti riferisci, perchè so che ci sono parti molto remote e difficilmente raggiungibili, mentre la parte di Cape Cross è turistica e facile da raggiungere. Ad Etosha invece le strade sono ampie e di solito in buone condizioni, guidare è facile (io ci sono stata una volta con una utilitaria ed un'altra con una berlina e non abbiamo mai bucato nè avuto alcun problema).

2) Può essere interessante fare un game drive con i ranger del parco o la mattina presto o la sera, in modo da stare fuori magari mezz'ora prima o mezz'ora dopo degli orari consentiti a chi gira da solo.

3) Meglio ottobre di novembre (a novembre è già più caldo), gli avvistamenti dovrebbero essere molto buoni perchè è il periodo più secco prima delle piogge e quindi è facile avvistare gli animali vicino alle pozze d'acqua. In Sudafrica vale lo stesso. Sulla Tanzania non sono molto esperta, comunque è un altro tipo di viaggio (non self-drive, costi più elevati).

4) Fai un giro nel forum e ne troverai molti, con relativi commenti. Il mio consiglio è di prevedere un itinerario non "tour de force" che ti permetta di vedere bene i posti ove ti fermi e non solo di "timbrare cartellini" correndo da un posto all'altro.

Se volete andare ad ottobre/novembre 2018 vi consiglio di muovervi al più presto per le prenotazioni, soprattutto se volete dormire nei lodge.

Fermo, Italia
Contributore livello
21 post
55 recensioni
2. Re: Namibia sì o Namibia no?

Grazie mille!

Ovviamente anche noi pensavamo di fare poche tappe ma ben fatte e soprattutto di nn fare tappe lunghissime ogni giorno. Per i soggiorni pensavamo prevalentemente ai campeggi. Invece per la pericolosità della strada intendevamo anche il discorso di imprevisti che possono capitare (guasti, attraversamento di animali etc...) e difficoltà nell'eventuale assistenza. Avete esperienze in merito?

Rome
Contributore livello
1.827 post
66 recensioni
3. Re: Namibia sì o Namibia no?

Ottima idea fare tappe non troppo lunghe e godersi il viaggio invece di correre come forsennati :-)

Anche se farete campeggio non aspettate comunque l'ultimo momento per prenotare, in Namibia la ricettività è poca e ottobre è ancora stagione buona.

Attraversamenti di animali possono capitare, per questo bisogna guidare piano, spesso sotto il limite di velocità consentito, in modo da vederli per tempo. Ho scritto recentemente che sulla B1 andando da Windhoek verso Etosha una volta ci ha attraversato un facocero ed un altra c'era una numerosa famiglia di babbuini che giocava sulla strada. Se leggi un po' di topic vedrai che più volte abbiamo consigliato di aggiungere un 20-25% di media ai tempi di google maps che sono calcolati sul limite di velocità (pure su strade impegnative).

Quanto ai guasti noleggiando con compagnie serie non dovrebbero succedere e, per fortuna, non ho esperienze in merito.

Roma, Italia
Contributore livello
14 post
60 recensioni
4. Re: Namibia sì o Namibia no?

Ciao ragazzi,

alla domanda Namibia si o Namibia no, la risposta è ovvia... Namibia decisamente si!!!

E' un paese meraviglioso, quindi direi di non pensarci due volte.

1) Guidare in Namibia un 4x4 non è assolutamente pericoloso, basta non correre ed usare il buon senso. Gli imprevisti possono capitare ovviamente, ma il più frequente è senza dubbio forare le ruote. Se volete leggere la mia personalissima esperienza di guida in Namibia la trovate qui: appuntidiviaggio.net/africa/item/145-guidare…

 2) nell'Etosha non vi serve partecipare a safari organizzati, farete talmente tanti avvistamenti durante il giorno, intorno alle pozze, da essere pienamente soddisfatti (almeno per noi è stato così) .Comunque il mio consiglio è di no prenotarli prima, ma eventualmente decidere sul posto.

3) decisamente meglio ottobre che novembre

4) vi riporto il mio itinerario (che purtroppo non include la Skeleton coast):

16/08/2017 arrivo e notte Windhoek

17/08/2017 Kalahari desert

18/08/2017 Fish River Canyon

19/08/2017 notte a Luderitz con stop ad Aus per vedere la Garub Pan

20/08/2017 Kolmanskop e spostamento fino a Sesriem passando per la D707

21/08/2017 Sossusvlei ( Duna 45 -Dead Vlei) , spostamento fino a Walvis Bay

22/08/2017 Pellican Point e Sandwich Harbour, notte a Swakopmund

23/08/2017 Cape Cross e Spitzkoppe

24/08/2017 Madisa Camp

25/08/2017 Riserva dell’Hobatere

26/08/2017 Epupa Falls

27/08/2017 Opuwo

28/08/2017 ingresso all’Etosha dalla Galton Gate

29/08/2017 Etosha

30/08/2017 Etosha

31/08/2017 rientro a Windhoek

01/09/2017 partenza per Roma

Se dovessi modificare qualcosa del mio itinerario, aggiungerei un paio di giorni per "rallentarlo" un po', esattamente nel tratto D707 - Walvis Bay. Per il resto è tutto molto fattibile.

Fermo, Italia
Contributore livello
21 post
55 recensioni
5. Re: Namibia sì o Namibia no?

Grazie mille ragazzi per i vostri contributi (utili e rassicuranti). Ho visto che dite tutti quanti che l'ideale è ottobre e anche dalle nostre ricerche è così. Ma scegliendo le prime due settimane di novembre, quali sarebbero le maggiori contro indicazioni?

Grazie ancora

Rome
Contributore livello
1.827 post
66 recensioni
6. Re: Namibia sì o Namibia no?

Che può fare più caldo e al massimo possono esserci le prime piogge, ma in Namibia - ad eccezione dell'estremo nord ove non vai in 16 giorni - piove molto poco, quindi è un rischio molto basso. Insomma nulla di terribile.

Considera che a dicembre e gennaio (che sono tra i mesi più sconsigliati) il turismo è ai massimi, perchè ci sono le vacanze natalizie ed estive insieme dei namibiani e dei sudafricani ed il parco Etosha straborda di gente!

Milano, Italia
Contributore livello
5 post
55 recensioni
7. Re: Namibia sì o Namibia no?

Siamo appena tornati dalla Namibia, dove abbiamo percorso in self drive in 15 gg. 3500 Km, di cui 2700 sullo sterrato, con una Land Cruiser: consiglio di alternarsi in 2 guidatori, perché è faticoso; mai pericoloso se si è molto prudenti (soprattutto velocità molto prudente: sterrato ed animali che compaiono all'improvviso sono un brutto connubio), non si guida mai dopo il tramonto, le condizioni degli pneumatici sono buone, non si esce dalle strade. Ci siamo affidati come organizzatore ad Afrozapping Tour operator: ha sede a Swakopmund ed è gestita da Barbara e Sabrina che sono veramente eccezionali. Il ns percorso è stato Windhoek 1 notte-Sossusvlei 2 notti- Swakopmund (con escursione a Sandwich Harbour) 2 notti, Cape Cross e, poi, Twyfelfontein 1 notte, Khovarib Lodge 1 notte, Omarunga ad Epupa Falls (non perdete le cascate e la visita al villaggio Himba, che è, a mio parere, assieme all'Etosha il must massimo della Namibia!) 2 notti, Etosha 2 notti ad Halali camp (anche se da soli vedrete moltissimi animali, non perdete il game drive prima dell'alba, è un'esperienza a se), Okonjima Plains camp (1 notte, fantastico!) e ritorno a Windhoek.

Afrozapping, oltre ad organizzarci le tappe, e prenotare i lodges (in vari posti non erano disponibili già a novembre 2017), ci ha dato una serie impagabile di consigli che ci hanno facilitato grandemente il viaggio. Siamo rimasti in contatto con Barbara durante tutto il viaggio utilizzando la SIM namibiana che ci ha fornito o Whatsapp dove c'era il WIFI. La varietà delle situazioni e dei paesaggi rende la Namibia unica (sono stato in Tanzania 10 anni or sono e non c'è paragone a favore della Namibia); solo il Sudafrica è paragonabile per varietà, ma il viaggio in Namibia presenta panorami ancora più originali, dà maggiormente la sensazione di Africa ed il contatto con gli Himba è un'esperienza unica. Per quanto riguarda il clima, in luglio non abbiamo avuto il problema caldo, ma temo che in ottobre-novembre sia un po' diverso...

Fermo, Italia
Contributore livello
21 post
55 recensioni
8. Re: Namibia sì o Namibia no?

Ottimo! Grazie mille a tutti per le dritte. Ma un paio di domande ulteriori: come agenzie di noleggio avete qualche dritta? E voi avete anche dormito per strada a volte? O è pericoloso e bisogna comunque sempre andare in strutture (camping, lodge ecc). Grazie ancora

Torino, Italia
Contributore livello
501 post
17 recensioni
9. Re: Namibia sì o Namibia no?

ASSOLUTAMENTE... non si dorme per strada...la Namibia è praticamente un enorme parco naturale.. non puoi mai sapere che tipo di animale si può aggirare intorno alla vostra auto durante la notte.

Ciao MiKi

Merano, Italia
Esperto locale
di Guatemala
Contributore livello
5.996 post
373 recensioni
10. Re: Namibia sì o Namibia no?

ciao Miki!

@Paolo leggi questo https://www.tripadvisor.it/ShowTopic-g293820…

Rispondi a: Namibia sì o Namibia no?
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Namibia.