Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Medicinali e controlli

Parigi, Francia
Contributore livello
15 post
175 recensioni
Salva argomento
Medicinali e controlli

Buonasera a tutti, vi chiedo aiuto a proposito di portare medicine negli Stati Uniti ( nello specifico Los Angeles) .

Io ho problemi di reflusso quindi prendo farmaci antiacido presi al banco senza ricetta medica ( Malox, Ranitidina etc) , mio marito ha spesso cefalea per cui deve portare per forza antidolorifici tipo Moment e Flomax. Possiamo portarli ? Devo dichiararli alla dogana? Non abbiamo ricette mediche per queste cose, sono i classici farmaci da banco..non vorrei andare a spendere migliaia di euro per una visita medica in America solo per un mal di testa e tra l'paltro saremo nei Canyon e deserti la maggior parte del tempo) . Ho letto tutto il forum ma le risposte sono varie..si ai medicinali ma solo con ricetta..no puoi portarli..etc. Qualcuno che sia stato recentemente in California può dirmi cosa posso portare senza ricetta?

Per esempio..ho un antibiotico che mi è stato prescritto per un problema ai denti e non ho mai preso , pensavo di portarlo ( il classico "non si sa mai" ) ma non ho più la ricetta . Si può portate o rischio multe salatissime + espulsione?

Ultima cosa, ho dei farmaci naturali tipo omeopatia e parafarmaci per la diarrea ma senza confezione originale regalo di una mia amica informatrice del farmaco. Anche questi sono a rischio?

Grazie per l'aiuto..oggi mio marito ha parlato con un cliente che ha fatto scalo a New York per andare in Colombia e ha fatto terrorismo psocologico tipo " ti interrogano su tutto ti controllano ogni singolo oggetto\medicina"....Aiuto!

Tour di 3 giorni: Sedona, Monument
26 recensioni
a partire da 529,00 USD*
Più venduto
Biglietto d'ingresso generale agli
334 recensioni
a partire da 104,99 USD*
Escursione al parco nazionale di
1.612 recensioni
a partire da 171,00 USD*
6 risposte su questo argomento
Cesena
Contributore livello
2.161 post
138 recensioni
Salva risposta
1. Re: Medicinali e controlli

Ciao,

io quando viaggio mi porto sempre dietro i classici farmaci da banco più alcuni altri per le allergie che richiedono ricetta.

Non ho MAI portato con me la ricetta.

Nel modulo della dogana che ti danno sull'aereo da compilare hanno persino tolto la domanda sui farmaci che fino all'anno scorso era presente.

In ogni caso io ho sempre risposto si alla domanda se li portavo con me, e a nessuno è mai importato nulla. (Addirittura in Nuova Zelanda, famosa per la fiscalità nei controlli all'ingresso nel paese, ho chiesto se volevano vedere i farmaci ma mi hanno risposto che non c'era bisogno)

L'unica cosa che mi sento di consigliare, solo per scrupolo, è di tenere i medicinali nella loro confezione originale, e non pillole sparse qua e là.

Ciao,

Valerio

Roma, Italia
Esperto locale
di Great Exuma, California
Contributore livello
4.741 post
207 recensioni
Salva risposta
2. Re: Medicinali e controlli

Ciao Paris,

nessun terrorismo, parti tranquilla! C'è un topic apposito sui farmaci e la sanità in Usa. Ti consiglio di leggerlo

https:/…90979017

Roma, Italia
Esperto locale
di Great Exuma, California
Contributore livello
4.741 post
207 recensioni
Salva risposta
3. Re: Medicinali e controlli

Come ho già scritto nel topic che ti ho messo in link, comunque, nel caso servisse una ricetta mentre sei in USA, non spenderesti migliaia di dollari! Basta andare in una Walk in Clinic, anziché al Pronto Soccorso (ER).

 Ti consiglio di leggere attentamente il topic.

Torino, Italia
Esperto locale
di Crociere, Sicilia
Contributore livello
3.599 post
163 recensioni
Salva risposta
4. Re: Medicinali e controlli

Ciao, oltre ai validi consigli di chi mi ha preceduto, aggiungo che alcuni farmaci da banco, per esempio l'ibuprofene/moment, hanno prezzi molto convenienti negli Usa, se vai in un qualunque Walgreens/CVS o simili troverai scaffali pieni di antiinfiammatori, antiacidi, ecc...quando vado negli Usa faccio sempre scorta di ibuprofene da 400mg (equivalente al Moment act, sono soggetta anch'io a mal di testa :-( ) e Tums (antiacidi) per il marito...quindi per i farmaci da banco non riempirti la valigia da casa, acquistali là...diverso il discorso antibiotico (o medicinale con ricetta), quello portatelo, e come ti ha segnalato Ricciola, per qualunque esigenza medica di base (sperando che non serva), evita accuratamente il pronto soccorso e cerca una walk in clinic.

7 post
1 recensione
Salva risposta
5. Re: Medicinali e controlli

Buonasera Paris k,

Ho fatto 2 viaggi negli Stati Uniti ( New York nel 2014, tour della Florida maggio 2018) nella mia valigia ho sempre portato qualche medicinale da banco e un antibiotico, nelle confezioni originali con bugiardino ma senza ricetta medica.

Non ho avuto nessun problema ne controllo particolareggiato.

Ti consiglio pero' di acquistare i farmaci da banco nei supermercati (io ne ho fatto una scorta presso i wallgreens) i prezzi sono convenientissimi!

Imola, Italia
Esperto locale
di California, Nevada, Colorado, Utah, Arizona, Montana, Wyoming
Contributore livello
6.328 post
79 recensioni
Salva risposta
6. Re: Medicinali e controlli

Anche io non ho mai avuto problemi coi farmaci negli USA. Ciao.

Rispondi a: Medicinali e controlli
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta