Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Alaska 2012

Vigevano, Italia
12 post
Salva argomento
Alaska 2012

Ciao a tutti,

siamo due copie di ragazzi che da molto sognano un viaggio in Alaska e probabilmente il sogno si potrebbe concretizzare nel mese di agosto dell'anno prossimo...avremmo a disposizione le prime 3 settimane!la partenza potrebbe essere da Milano o Roma ma questo lo decideremo in futuro...però vorremo capire quali voli ci converrebbe prendere...se prendere un volo direttamente per l'Alaska oppure prendere un volo per un città degli Usa e poi fare un volo interno...

per quanto riguarda l'itinerario ovviamente vorremmo affittare l'auto e come mete sicure avremmo in mente il Denali, Katmai e Glacier Bay....siamo "reduci" da diversi on the road negli Usa perciò conosciamo ma soprattutto amiamo questo tipo di viaggio!

aspettiamo ansiosi qualsiasi info ci darete!!

grazie a presto!

Firenze, Italia
Esperto locale
di Yukon, Alaska, Columbia Britannica, Islanda, Groenlandia, Svalbard, Isole Fær Øer, Canada, Nunavut
Contributore livello
15.530 post
40 recensioni
Salva risposta
1. Re: Alaska 2012

Ciao Ferdero e benvenuto su TA,

io ti sconsiglierei di fare un volo diretto per Anchorage, perchè sono circa 24h di aereo considerando il fuso orario e, a mio avviso, una tappa intermedia in USA (Chicago per es.) sarebbe preferibile.

D'altra parte, ci sarebbe un'ottima compagnia low cost, la Condor, www.condor.com/it/index.jsp… che da Francoforte vola direttamente su Anchorage, ma non tutti i giorni.

Per quanto riguarda l'itinerario, in 3 settimane riesci a vedere molte cose e senza correre.

Intanto puoi fare l'anello asfaltato che da Anchorage porta al Denali N.P. (ti consiglio uno stop di almeno 3 giorni), Fairbanks, Tok, Glennallen (escursione a Valdez), di nuovo Anchorage e scendere a sud nella Kenai Peninsula.

Katmai e Glacier Bay non sono raggiungibili in macchina, ma solo con un boat tour, che ti consiglio vivamente, perchè l'Alaska vista dal mare è ancora più bella.

Questo in linea di massima, se vuoi altri particolari siamo a disposizione.

A presto

azzano
Contributore livello
893 post
68 recensioni
Salva risposta
2. Re: Alaska 2012

cara puffin, visti gli ottimi consigli che dai su queste terre e che mi sembrano dettati, oltre che dall,esperirnza anche da vero amore per questi luoghi così lontani (ancora ho negli occhi gli splendidi paesaggi dell'oregon, ,dei quali abbiamo immensamente goduto l' estate scorsa), sono spinta dal desiderio di vedere ancora qualcosa fuori dai circuiti troppo turistici e "caciaroni e sto studiando un possibile itinerario per luglio prossimo.

Dici che il volo Milano -Anchorage dura circa 24 ore? siamo già messi male,troppo lungo e spezzarlo in due è troppo complicato, visto che come sai viaggiamo con 2 bambini

Se eventualmente decidessimo, come è la situazione hotel? sono facilmente prenotabili dall' Italia o troverei difficoltà?

Per i tour mi pare di aver capito che sono facilmente prenotabili sul posto e per l' ventuale itinerario vedo quello proposto sopra.

Sono molto dubbiosa sull' Alaska, non è troppo impegnativa?

Forse per noi sarebbe meglio stare più ia sud e girare il Puget-sound, l' Olimpic Peninsula e il british Columbia arrivando a Seattle da Milano, volo diretto?

Oppure( e so che non rientra nei tuoi luoghi preferiti ma ne abbiamo parlato come possibile itinerario) cambiare completamente e stare sulla costa ovest da Baltimora a Savannah?

Grazie per ogni singola cosa che mi dirai.Ciao

Firenze, Italia
Esperto locale
di Yukon, Alaska, Columbia Britannica, Islanda, Groenlandia, Svalbard, Isole Fær Øer, Canada, Nunavut
Contributore livello
15.530 post
40 recensioni
Salva risposta
3. Re: Alaska 2012

Che piacere leggerti @Airblu! E già pronta per un altro bel viaggio!

1) dunque, l'Alaska è meno impegnativa di quanto si possa pensare, a meno che non sia il viaggiatore stesso a voler rendere la vacanza impegnativa con trekking, escursioni, sterrate e quant'altro.

Le strade asfaltate sono ben tenute (troverai alcuni lavori in corso in estate proprio per la manutenzione) e c'è un'ottima segnaletica.

Nessun problema nella prenotazione degli alberghi, che ti consiglio di fare dall'Italia, sia per i bambini che per la carenza di strutture in rapporto ai turisti.

I tour operator per le escursioni in barca ("obbligatorie" per la bellezza del paesaggio, dei ghiacciai visti dal mare e del whalewatching) sono abbondanti, soprattutto nel Kenai e puoi decidere lì per lì cosa fare e dove andare.

L'unica cosa rischiosa è il meteo, nel senso che può piovere anche tutti i giorni, magari non tutto il giorno, ma distrarre due bambini in Alaska in un giorno di pioggia la vedo un pò dura.....

Tutto sommato, a mio parere, un viaggio in Alaska lo vedo più adatto per adulti che non per bambini, perchè in fondo la città che può offrire qualche diversivo è soltanto Anchorage. Per il resto l'Alaska è da apprezzarsi solo da un punto di vista naturalistico, ma non conoscendo i tuoi bimbi sei tu l'unica persona adatta a valutare la situazione.

Per quanto riguarda il viaggio, considera che ci sono 9h di fuso, 10 con l'ora legale e sono tante....

2) BC e WA., Itinerario bellissimo.

Da Seattle puoi fare tutta la costa dello stato di WA e l'Olympic Peninsula.

Poi da Port Angels prendi il traghetto (trasporta sia auto che passeggeri) della Black Ball Ferry Line, http://www.cohoferry.com/main/, e dopo circa un'ora e mezza sbarchi a Victoria, la più bella città del Canada insieme a Quebec City.

Da là ti fai un bel giro per Vancouver Island (Port Renfrew - Tofino - Ucluelet - Port Hardy....), riprendi il traghetto a Nanaimo e sbarchi a Vancouver. Da Vancouver passi per il North Cascades N.P. e torni a Seattle.

Anche in questo viaggio il rischio pioggia è altissimo (la Rain Forest nell'Olympic la dice lunga.....), ma città come Seattle, Vancouver, Victoria e altre anche minori ma abbastanza turistiche, offrono maggiori distrazioni.

3) Baltimora - Savannah

Sono appena rientrata da un viaggio in prossimità di quelle zone. Devo dirti che il mio viaggio si è svolto prevalentemente nel New England, ma ho dedicato una settimana/10g a DC, Virginia e North Carolina.

L'ho fatto ora, durante il fall foliage (uno spettacolo di colori!!!), per cui non so dirti come è la situazione in estate.

Baltimora puoi lasciarla perdere, mentre Washington è una città da dedicarle minimo 3g per godere appieno della sua Storia e dei suoi musei, per la stragrande maggioranza gratis.

Fai un giro nel Delaware, cittadine piacevoli, bei panorami e spiagge soleggiate.

La costa del N.C. è un intrigo di paludi e di belle spiagge turistiche, puoi quindi isolarti come stare nel bel mezzo del baccano estivo. Uguale mi è sembrata la costa del S.C. Ma francamente non ho avuto modo di frequentarle abbastanza per darti maggiori informazioni, perchè il richiamo delle Smoky Mountains era troppo forte e ci siamo diretti verso quelle caligini....

A presto

azzano
Contributore livello
893 post
68 recensioni
Salva risposta
4. Re: Alaska 2012

esaustiva come sempre,Puffin, i tuoi consigli sono la prima cosa che guardo prima di organizzare un viaggio,grazie.

Ora ci pensiamo un atimo, penso che escluderò la costa atlantica , anche io come te preferisco le brume al sole che picchia e i silenzi al chiacchericcio e l' Alaska mi sembrava una meta adeguata ai nostri gusti, per i bambini pensavo che le mille attività, traghetti, gite in canoa, trenini camminate ....potessero soddisfare il loro spirito di avventura ma non avevo pensato al tempo...vedremo, mi farò viva ancora, ciao.

Vasto, Italia
Contributore livello
80 post
1 recensione
Salva risposta
5. Re: Alaska 2012

Ciao sono il "collega" di Ferdero per questo viaggio: tornando al nostro itinerario, noi pensavamo come consigliato da puffin di spezzare con un volo sulla costa est anche perchè io ho dei punti skymiles che potrei sfruttare per il volo interno fino all'alaska, una volta giunti ad anchorage pensavamo di pernottare e poi il mattino dopo partire col volo per Gustavus e fare due notti, una giornata la dedicheremmo al tour ai ghiacciai e l'altra per i trail a Bartlett Cove. dopo le due notti li, volo di nuovo per anchorage e notte nuovamente li. l'indomani vorremmo fare il day tour al katmai: un'amica ha prenotato lo scorso anno un tour lungo la spiaggia piuttosto che quello affollatissimo alle Brooks falls, senti di consigliare questa soluzione? ho sentito dire che alle passerelle dopo un po bisogna andare via per cedere il passo agli altri. tornati per la notte ad anchorage il giorno seguente vorremmo noleggiare l'auto ed iniziare l'on the road. oltre alle 3 notti al denali che sono d'obbligo che tour ci consiglieresti? dopo il giro in barca a glacier bay vale la pena fare anche quello al kenai fiords oppure avresti idee migliori? ti ringrazio in anticipo e ti faccio i complimenti per la disponibilità e la competenza

Firenze, Italia
Esperto locale
di Yukon, Alaska, Columbia Britannica, Islanda, Groenlandia, Svalbard, Isole Fær Øer, Canada, Nunavut
Contributore livello
15.530 post
40 recensioni
Salva risposta
6. Re: Alaska 2012

Di niente @airblu, è un piacere parlare della "mia" Alaska!

Hai pensato eventualmente ad una crociera nell'Inside Passage? Una crociera di una settimana, da Vancouver a Seward per es., e viceversa, oppure da Seattle, ma ce ne sono di infinite, per i giorni che vuoi, da e per tutti i porti che vuoi.

Poi, una volta sbarcata, puoi noleggiare la macchina e andare dove ti pare.

Mi sembra, per i bimbi, un buon compromesso.

Sedimenta pure con calma, di tempo ne hai e sono viaggi da programmare con tranquillità e buonsenso.

A presto, mi fa sempre piacere sentirti.

Firenze, Italia
Esperto locale
di Yukon, Alaska, Columbia Britannica, Islanda, Groenlandia, Svalbard, Isole Fær Øer, Canada, Nunavut
Contributore livello
15.530 post
40 recensioni
Salva risposta
7. Re: Alaska 2012

Ciao ragazzi, se posso mi farà senz'altro piacere darvi una mano.

Dunque, Gustavus è un ottimo punto di partenza per Glacier bay e ci sono 3 trails che attraversano la splendida Reinforest di Sitka: Forestloop, Bartlett River e Bartlett Lake. Incrociamo le dita per un raggio di sole....

Per quanto riguarda il Katmai, francamente sceglierei il tour delle Brooks Falls. E' vero che è turistico e affollato, ma l'emozione di vedere gli orsi alle prese con i salmoni è qualcosa di veramente particolare che vale anche il costo alto del tour. Se non sbaglio il tempo a disposizione sulla passarella è di un'ora, puoi comunque rimetterti in fila per una seconda chance.

Dopo il Denali vi consiglierei di continuare a nord verso Fairbanks (solo come tappa eventuale per la notte) e continuare per la 2 verso Tok.

Da Tok prendere la 1 per Glennallen - Anchorage (la strada è spettacolare) e dirigervi a sud verso la Kenai Peninsula.

Io non mi stancherei mai di veleggiare nei mari dell'Alaska, quindi vi direi sì, vale la pena qualsiasi boat tour farete, se non altro per la possibilità reale e concreta di vedere tanta fauna marina. Però devo essere sincera, le orche di Glacier Bay non hanno niente di diverso da quelle del Kenai Fiords!

In altre parole, dipende dal tempo e dal denaro a disposizione (i tour costano, e tanto), ma, ripeto, l'Alaska vista dal mare è ancora più bella che da terra.

Avrei invece una considerazione logistica da fare al vostro itinerario: non sottovalutate le ore di volo che vi aspettano, anche con uno scalo sulla costa est. E, a dir la verità, il programma dei primi giorni dopo l'atterraggio ad Ancorage, mi sembra un pò troppo impegnativo per assorbire d'un colpo fuso orario (10h con l'ora legale), stanchezza e voli.

E' soltanto una mia opinione, ma io sarei un pò "cotta".....

A presto e grazie a voi per avermi reso partecipe di un viaggio così bello.

azzano
Contributore livello
893 post
68 recensioni
Salva risposta
8. Re: Alaska 2012

Grande..puffin!

Se guardo Road Atlas un po' di foto e faccio camminare lo Sreet wiew quasi quasi mi illudo!!!

Ironia a parte, ma quante volte sei stata in quei luoghi per poter dare indicazioni così dettagliate?E di tutti , poi,ma come fai?

Ragazzi che state programmando l' Alaska, avreste mai pensato di trovare un navigatore umano?

ciao e buona domenica

Firenze, Italia
Esperto locale
di Yukon, Alaska, Columbia Britannica, Islanda, Groenlandia, Svalbard, Isole Fær Øer, Canada, Nunavut
Contributore livello
15.530 post
40 recensioni
Salva risposta
9. Re: Alaska 2012

Mi hai fatto fare proprio una bella risata Airblu!!!

Ero una bambinetta quando "Zanna bianca" mi fece innamorare del Canada, e il passaggio dallo Yukon all'Alaska è stato breve.....perchè mi innamorai ancora una volta di un cane, "Balto".....

Poi finalmente, da grande, ho avuto la fortuna immensa di vedere e rivedere i luoghi dove i miei amici a 4 zampe facevano le loro scorribande e il mio è diventato Amore eterno.

Sai Airblù, mi baso molto sui miei appunti di viaggio, quelli scritti e quelli emotivi, li controllo per correttezza su una cartina stradale (io amo il cartaceo....) e..... riferisco.

Buona domenica a tutti voi.

bologna
Contributore livello
12 post
45 recensioni
Salva risposta
10. Re: Alaska 2012

Buongiorno a tutti

leggo con interesse questo scambio e la competenza e disponibilità di Puffin58 mi spingono a fare qualche domanda sul viaggio che la prossima estate ci accingiamo a fare e che ci porterà a Vancouver Island, poi in crociera fino ad Anchorage, poi Denali e ritorno ad Anchorage e rientro in Italia, per un totale di circa 3 settimane, da far quadrare con i voli Anchorage-Frankfurt che si effettuano solo il sabato e la domenica. Dunque, le domande: Il boat tour per Katmai da dove si prende? quanto dura e cosa prevede? quale circa la spesa? Da Campbell River per il Great Bear Rainforest è necessario un idrovolante o si arriva via terra?

Grazie mille per le risposte.

Beppe5

Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Alaska.