Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Budapest Agosto 2018

Contributore livello
10 post
1 recensione
Budapest Agosto 2018

Buongiorno,

Quest'estate faremo una molto-mini vacanza a Budapest dal 20 al 22 agosto. Ho prenotato i voli con Ryanair (arriviamo verso le 15:00 del 20 agosto e ripartiamo alle 20:00 del 22 agosto) ma non ho ancora confermato nessun hotel [a tal proposito, consigliate zone o strutture dove spendere poco e stare tranquilli? Non ostelli con bagno in comune però!]

Mi sto informando su internet in merito a cose da fare, itinerari, ecc, ma il forum di tripadvisor finora è sempre stata la mia principale fonte di preziose info e quindi chiedo a voi :)

- In un viaggio pur così breve, cosa non dobbiamo assolutamente mancare di fare/visitare?

- Per quanto riguarda i mezzi, conviene un abbonamento o la corsa singola? A noi piace moltissimo camminare, ma al tempo stesso vorremmo anche vedere e visitare il più possibile e quindi temo che non saremo esenti dai mezzi pubblici.

- Che mezzo consigliate per la tratta aeroporto/centro e viceversa? (non so ancora a quale terminal dovremo fare riferimento per l'arrivo e la partenza)

- Crociera sul Danubio: vale la pena o meglio evitare?

- Dulcis in fundo, l'annosa questione moneta. Ho letto che tendenzialmente suggerite di pagare in fiorini e possibilmente di utilizzare carta di credito. Io come carta uso sempre la postepay, secondo voi mi conviene "fare il pieno" a quella ed utilizzarla per i miei pagamenti, evitando il contante?

Grazie in anticipo a tutti!

1 risposta
Salerno, Italia
Esperto locale
di Budapest
Contributore livello
3.227 post
1. Re: Budapest Agosto 2018

Ciao Valentina.

Le zone più "tranquille" (immagino pali da punto di vista della sicurezza) sono quelle più centrali: V, VI e VII distretto. Queste ultime due, cmq non oltre la nagykörút, quindi la parte più vicina al V distretto.

Naturalmente, essendo le zone più centrali non possono considerarsi le più economiche, anche se cmq si trovano buone occasioni.

Forse un buon compromesso tra queste due esigenze è il Quartiere Ebraico, che ha una tendenza ad un turismo più giovanile e quindi più a portata di tasca.

C'è cmq da dire che per essere una capitale europea, Budapest è cmq, piuttosto economica.

- - - -

Cosa non perdere. Beh qui entra chiaramente un discorso personale, I miei suggerimenti:

- -

Buda:

- Collina del Castello (con Palazzo Reale, Chiesa di Mattia e Bastione dei Pescatori)

- -

Pest centro:

- Parlamento

- Vaci utca con Mercato Coperto e ponte della Libertà

- Piazza Vorosmarty con piazza Vigado

- Ponte delle Catene con Piazza Széchenyi István (ex piazza Roosevelt)

- Grande Sinagoga

- Basilica di Santo Stefano

- -

Andràssy e Vàrosliget:

- Viale Andrassy con Opera e Piazza degli Eroi

- Parco Varosliget con Castello di Vajdahunyad e Terme Szechenyi

- -

Cose da fare:

- Gita su battello

- Qualche ora alle terme

- - - -

Mezzi:

Io sono per l'abbonamento per due motivi primcipali:

- L'efficienza dei mezzi pubblici è tale da riuscire a risparmiare tempo anche nei piccoli spostamenti (un esempio.... negli orari di punta le corse metro sono anche ogni 3 minuti)

- Budapest ha i suoi siti turistici anche a molti km di distanza e non raccolti in un unico distretto

- - - -

Un buon percorso è dato dall'autobus 200E + metro. Questo è sicuramente conveniente se avete intenzione di fare l'abbonamento, perchè questo percorso è coperto dagli abbonamenti.

Una alternativa è l'autobus 100E che è una navetta a tutti gli effetti e deve essere cmq pagata a parte. Ma in cento fa solo 3 fermate. Se l'alloggio è distante da queste tre fermate e avete bisogno di un ulteriore mezzo, a mio avviso già non ne vale più la pena.

Ovviamente, poi, dipende il tutto dalla posizione dell'alloggio, dal giorno e soprattutto l'orario di atterraggio o decollo dell'aereo.

- - - -

La Crociera vale assolutamente la pena.

Anche in questo caso esiste una soluzione piuttosto economica. Meno affascinante, ma cmq valida (e come dicevo molto economica).

Esistono dei battelli di linea (una sorta di autobus fluviali, per capirci) che percorrono il Danubio, seguendo certe fermate. Queste sono coperte dall'abbonamento (quindi lo potete prendere gratuitamente) dal lunedì al venerdì non festivi.

A proposito di questo. Arrivate il 20 agosto che è Festa Nazionale in Ungheria. Quindi quel giorno troverete una città "speciale". Questo significa che non solo i battelli si pagano anche con l'abbonamento, ma che un po' tutti i trasporti, le aperture e le chiusure di alcuni sono modificate di conseguenza. Qualche esempio: buona parte della Collina del Castello quel giorno sarà accessibile solo con l'acquisto di un biglietto, perchè sede quel giorno di un grosso evento/fiera; alcuni musei sono gratuiti, alcune attività restano chiuse, ecc....

- - - -

Io un po' di contante in moneta locale lo terrei cmq. Però si..... la carta è utilizzatissima, anche solo per comprare un biglietto dell'autobus o un caffè.

Rispondi a: Budapest Agosto 2018
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Budapest.