Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Musei e attrazioni: chiusure temporanee e luoghi insoliti

Napoli, Italia
Contributore livello
1.805 post
70 recensioni
Musei e attrazioni: chiusure temporanee e luoghi insoliti

Ciao Marinanne, Sandro, buongiorno a tutt@

sono rientrata ieri sera da Budapest dove ho trascorso 4 giorni pieni pieni escluso il viaggio.

E' stata la mia prima visita in Ungheria dunque non mi permetto di dare consigli e non so se e quando potrò scrivere un diario di viaggio. Ho pensato però che potesse essere utile condividere delle informazioni con gli esperti che ogni giorno pazientemente rispondono alle domande che si ripetono così come magari aprire un topic per raccogliere degli aggiornamenti anche da altri che in questi giorni stanno visitando la città.

Ho trovato chiusi due musei che avrei voluto visitare, uno è il museo delle arti applicate Iparmuveszeti Muzeum che molti dicono sia bello soprattutto per l'edificio che lo ospita e il Museo delle Belle Arti Szépmüvészeti Múzeum, che è uno dei più conosciuti. Sul sito è scritto che una parte della collezione è temporaneamente esposta in attesa della riapertura alla Galleria nazionale ungherese (Magyar Nemzeti Galeria) ma invece una volta arrivati qui abbiamo saputo che questa sezione era chiusa. La visita della Galleria è stata comunque molto interessante e ci ha permesso di ripercorrere la storia ungherese attraverso la sua arte dal gotico all'arte contemporanea.

Ora qualche luogo fuori dai percorsi più standard.

Mi permetto di segnalare una Galleria forse visitata da pochi anche perché piccola e decentrata, si tratta della Galleria dedicata ad Imre Varga ad Obuda. tre stanzette e un giardino ricchi di statue, bozzetti, studi e calchi. interessante anche andare fuori dalla città più monumentale. nella piazzetta di Obuda altre due opere dello scultore all'aperto.

Siamo rimaste anche stupite dal salone centrale della biblioteca universitaria di fronte al Central café. Abbiamo chiesto per curiosità e i custodi ci hanno dato il pass per entrare. Il salone al primo piano è bello da vedere e bastano 10 minuti. Inoltre siamo rimaste piacevolmente colpite dalla disponibilità per gli studiosi di poltrone e spazi molto confortevoli.

Per le passeggiate, piuttosto che il monumentale Andrassy Ut o la commerciale Vaci Utca, ci è piaciuto parecchio passeggiare tra i murales e i passaggi del quartiere ebraico e anche la zona sud di Belvaros dopo Karolyi Utca meno monumentale. Mercoledì che era caldo c'era un caffé tranquillo e molto carino al parco di Karolyi Kert.

Divertente anche la Balena costruita sui magazzini del porto come architettura contemporanea, sebbene dentro non ci sia ancora molto movimento.

ed Infine ciò su cui avevo grosse aspettative e che non mi ha soddisfatto fino in fondo:

Il Mercato Centrale ci ha un po' deluso. C'era tantissima folla e mangiare al primo piano non era possibile, mentre la parte dei souvenir e dell' "artigianato" era piena di cose standardizzate e in parte cinesi anche più care dei negozietti e dei mercatini nei dintorni. Abbiamo preferito per qualche acquisto ricordo un mercatino all'aperto a Vorosmarty ter che non so se sia stagionale.

Siamo andate a Szentendre lunedì di pasquetta a fare la gita fuori porta. Era una bella giornata ma le gallerie e i musei erano chiusi (non so se per pasqua o perché lunedì). Dunque è stato un po' lungo dato che il paesino è piccolino. Ma comunque piacevole, ci siamo rilassate al sole in un caffé e guardando lo scorrere del fiume. Se dovessi consigliare però direi di fare o l'andata o il ritorno in traghetto MAHART e l'altra tratta in treno in modo da avere maggiore flessibilità di orari. Noi avendo una sola nave a disposizione siamo rimaste 5 ore e forse avremmo preferito tornare prima.

Le terme Rudas. Ci siamo state di martedì, quando l'ingresso è riservato alle donne e forse abbiamo anche sbagliato tipo di biglietto perché abbiamo preso quello scontato del mattino, la ragazza in biglietteria mi aveva detto che comprendeva terme e piscina, invece pare di no. Abbiamo capito dopo che la ragazza era al primo giorno e non aveva chiarissime le diverse combinazioni. Io avevo chiesto di entrare alle terme con bagno turco e alla piscina sulla terrazza, invece abbiamo avuto accesso solo alle terme. Ma abbiamo pagato solo 5600 fiorini in 2 con le cabine che credo alle Rudas siano comprese in tutti i biglietti. Dunque zona spogliatoi molto comoda, mentre dentro nella piccola zona relax era freddo e l'unico posto a cui avevamo accesso era la piscina termale con le 4 vaschette laterali, la sauna secca e l'hamam. Per carità, bello, ma non un posto di relax e non paragonabile per esempio al bellissimo Çemberlitaş Hamamı di istanbul; insomma non proprio rilassante non avendo un posto dove appoggiarsi, un lettino se non si voleva stare in acqua o in sauna. C'è da dire che io sono un'amante di terme e hamam dunque ho pretese un pochino alte e forse la combinazione più economica non ci ha permesso di vedere un'area più accogliente.

Menzione speciale ai trasporti pubblici di Budapest. Metro, bus, traghetti spaccano il minuto e hanno un'altissima frequenza. Napoli ha tutto da invidiare, ma anche Roma in quanto a servizi.

Crociera sul Danubio a Budapest con
743 recensioni
a partire da 41,10 USD*
Più venduto
Gita turistica serale in barca a
233 recensioni
a partire da 10,60 USD*
Tour Hop-On Hop-Off di Budapest in
1.061 recensioni
a partire da 23,30 USD*
4 risposte su questo argomento
Napoli, Italia
Contributore livello
1.805 post
70 recensioni
1. Re: Musei e attrazioni: chiusure temporanee e luoghi insoliti

Bella Budapest! E grazie a tutt@ per i consigli letti qui che ci hanno aiutato a guidare i percorsi, con un po' di improvvisazione e una guida datata presa in prestito che ogni tanto ci portava fuori strada facendoci scoprire scorci inaspettati. A questo proposito credo che le numerazioni dei palazzi di alcune strade siano state modificate. la nostra guida quasi maggiorenne ogni tanto toppava sui numeri civici dei palazzi.

Contributore livello
12 post
3 recensioni
2. Re: Musei e attrazioni: chiusure temporanee e luoghi insoliti

Ciao

Ma quindi uomo e donna possono entrare insieme?

Napoli, Italia
Contributore livello
1.805 post
70 recensioni
3. Re: Musei e attrazioni: chiusure temporanee e luoghi insoliti

Dove ai bagni Rudas? Dipende dai giorni. Come specificato sul sito l'ingresso è misto sabato e domenica e aggiungo nei giorni festivi (per esempio il lunedì 2 aprile era misto) mentre è riservato alle donne solo il martedì e agli uomini tutti gli altri giorni feriali. Sui siti web dei diversi bagni trovi tutte le informazioni aggiornate.

Salerno, Italia
Esperto locale
di Budapest
Contributore livello
3.182 post
4. Re: Musei e attrazioni: chiusure temporanee e luoghi insoliti

Aggiungo che ormai tutte le altre strutture permettono l'ingresso misto. Rudas ormai è l'unica struttura a conservare (almeno parzialmente, come spiegato da Simona) ingressi separati per uomini e donne.

Modificato: 09 aprile 2018, 01:03
Rispondi a: Musei e attrazioni: chiusure temporanee e luoghi insoliti
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Budapest.