Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

villasimius: un paese contro i turisti

Cuneo, Italia
Contributore livello
9 post
42 recensioni
Salva argomento
villasimius: un paese contro i turisti

sono appena tornato da Villasimius e non riesco a trattenere la mia delusione per il modo in cui vengono trattati i turisti dal comune e dalla gente del posto. Ecco alcuni esempi

1) la viabilità: assurda, con sensi unici ingestibili. Ma questo sarebbe nulla se non scattasse la trappola, alle 20.30, della zona a traffico limitato. Dove nessun cartello dice che non solo non puoi circolare, ma devi levare la macchina o la moto.Non c'è scritto da nessuna parte! Ma i vigili (ce ne sono tantissimi, sembra una base militare) piombano come falchi e fanno multe a raffica; un ottimo modo per rimpinguare le casse comunali a scapito dei forestieri.

2) le spiagge (punta molentis, giunco, ecc...)sono sprovviste di servizi igienici: beh, ci sono quelli delle strutture, direte voi. E invece no! Non ci puoi andare a meno che tu non abbia preso un lettino e ombrellone. Neanche se consumi ti fanno andare! La scusa che accampano è che il comune non li fornisce e quindi sono loro che affittano i bagni chimici e fanno come vogliono. Bravi tutti, dal comune ai gestori degli stabilimenti

3) le indicazioni: inesistenti, ti devi arrangiare comprando le guide perchè trovare le spiagge e i relativi posti dove lasciare la macchina (per esempio punta molentis, campolongu, ecc) è impossibile.

4) i prezzi: assurdi, ognuno fa quello che vuole. il prezzo del porcetto varia da 19 euro al chilo fino a 43 euro (un furto, intervenga il comune)

5) la raccolta differenziata è gestita in maniera assurda: lasciare fuori l'umido alla sera, come consigliato dal comune, fa accorrere i gatti che sparpagliano tutti per la strada, e il caldo fa il resto. Risultato? uno schifo. Inoltre la maleducazione degli operatori ecologici è leggendaria: sono andato all'area ecologica 5 minuti prima della chiusura serale e son stato apostrofato in malo modo perchè ero in ritardo (no mancavano 5 minuti) e perchè il cartone della pizza non andava nella carta (era pulitissimo). Alle mie rimostranze sono stato insultato in lingua sarda per 2 minuti.

conclusione: se non volete i turisti, ditelo chiaramente e noi non veniamo. Siete sulla buona strada, già quest'ano avete il 30% di presenze in meno, fra poco rimarrete solo voi paesani.

la spezia
Contributore livello
2.235 post
16 recensioni
Salva risposta
1. Re: villasimius: un paese contro i turisti

E' giusto lasciare i propri commenti di viaggio però è meglio mantenere toni distesi per non alimentare diverbi inutili. Grazie.

Modificato: 08 agosto 2011, 10:52
Italia
Esperto locale
di Spagna, Valencia, Malaga, Tenerife, El Hierro, La Gomera, Viaggiare in treno, Siviglia
Contributore livello
28.030 post
313 recensioni
Salva risposta
2. Re: villasimius: un paese contro i turisti

@acidrave era la prima volta che arrivavi in Sardegna? se sì, la tua reazione è comprensibile e in parte condivisibile; se no, mi chiedo perché ti meravigli tanto

Cuglieri, Italia
Contributore livello
511 post
13 recensioni
Salva risposta
3. Re: villasimius: un paese contro i turisti

Anch'io mi stupisco che ci si meravigli! La Sardegna fa parte dell'Italia..

reggio emilia
Contributore livello
17 post
112 recensioni
Salva risposta
4. Re: villasimius: un paese contro i turisti

Noi siamo tornati da poco da Villasiumius e ci siamo trovati benissimo. La gente del posto molto cortese e gentile, i prezzi sia dei ristoranti che dei negozi a volte più bassi di Reggio Emilia (vedi frutta e verdura venduta dai locali e freschissima).

Sono d'accordo con la mancanza di indicazioni (a volte) per le spiagge.

Forse ad inizio settembre ci ritorneremo, mi manca tanto qule mare spettacolare....

Como, Italia
Contributore livello
57 post
23 recensioni
Salva risposta
5. Re: villasimius: un paese contro i turisti

io sinceramente mi sono trovata bene. il paese è molto carino.

concordo solo sulla mancanza di cartelli, alcune spiagge sono poco segnalate.

Como, Italia
Contributore livello
19 post
3 recensioni
Salva risposta
6. Re: villasimius: un paese contro i turisti

Villasimius o si ama o si odia!!!! In agosto è un degenero....un'orda di turisti si riversa nelle sue spiagge e per le vie di sera trasformando il paese in un caos totale!!Albergatori e ristoratori sono pronti a spennare i turisti che vogliono a tutti i costi mangiare una pizza in piazzetta o il pesce con la vista mare!!!La vera Sardegna non è questa.....basta spostarsi appena poco lontano da Villasimius per raggiungere l'entroterra e andare alla scoperta di favolosi agriturismi pronti ad accogliere calorosamente i turisti e fieri di far assaggiare loro tutto ciò che quest'isola può offrire a prezzi ragionevoli!

Quando hai la fortuna di trovarti su un'isola incantevole come questa, poco importa se non ci sono indicazioni o se mancano i servizi igienici.Questa è la Sardegna: bella e selvaggia e con lei i suoi abitanti!

Lago di Garda
Contributore livello
287 post
205 recensioni
Salva risposta
7. Re: villasimius: un paese contro i turisti

Ti dico, ora sono a Teulada...Villasimius l'ho vista anni fa ed anche quest'anno...

bèh...per me resta la migliore!!è vero mancavano alcune indicazioni per le spiagge ...ma se vieni da questa parte, Chia e dintorni ti assicuro che sarà peggio, il mare non è così turchese,e oltretutto qui non c'è proprio nulla, i paesi sono vecchi, i market o negozietti pure e offrono servizi scarsi...mi consola solo la struttura dove alloggio...credimi che come mare Villasimius è il meglio della Sardegna...questo avrebbe dovuto allietare il tuo soggiorno!!

Ciao

Bolzano, Italia
1 post
Salva risposta
8. Re: villasimius: un paese contro i turisti

Ciao, sono sette anni che andiamo a Villasimius, in parte hai ragione, però è cosi, anche se certe spiagge non sono indicate, cmq sono sempre affollate strano no e a volte meglio non segnalarle per mantenerle intatte... . Il paese è piccolo o si va a piedi o fai fatica a muoverti in macchina.

Sinceramente il mare è unico ce meglio di certe destinazioni esotiche.. . (Minorca, Formentera, Bahamas, Santo Domingo, Grecia, Kenya.)

Cerchiamo di salvare questo piccolo paradiso, in qualche modo, ma non abbandoniamolo.

Ciao, e buone vacanze future a Villasimius.

Cagliari
Contributore livello
463 post
106 recensioni
Salva risposta
9. Re: villasimius: un paese contro i turisti

caro "Acidrave" di Cuneo, il tuo post è chiaro e dà poco spazio a risposte o repliche, perchè purtroppo non posso che essere d'accordo sui punti espressi, però Villasimius non è solo quello che hai scritto te.

Villasimius è una meta amata da migliaia di persone che, anno dopo anno, ritornano in quella località perchè affascinati dal mare e anche dalla vita del paese e di tutto ciò che ruota attorno a esso.

Per ogni località ci sono migliaia di situazioni, l'una diversa dall'altra, perchè ognuno ha le sue preferenze.. i suoi modi di vivere la propria vacanza...

Muravera, Italia
Esperto locale
di Sardegna
Contributore livello
422 post
81 recensioni
Salva risposta
10. Re: villasimius: un paese contro i turisti

Gent.le Sig. "Acidrave",

in tanti hanno risposto al suo post dandogli più o meno ragione, mi permetto però di farle notare che i disagi che ha trovato lei sono facilmente spiegabili e forse dovuti anche alla poca organizzazione della sua vacanza.

La viabilità a Villasimius tra metà luglio e fine agosto somiglia molto alla Lombardia di tutto l'anno in cui migliaia di macchine girano per ore intorno ad un isolato per beccare il medesimo parcheggio, però la invito a fare un riflessione, un paesino di 3.000 abitanti non può FACILMENTE contenere i 50.000 turisti che la affollano nei mesi estivi, cosa pensa dovremmo fare in Sardegna chiudere le porte e non fare entrare nessuno??

Per quanto riguarda i servizi spiaggia personalmente non ho mai avuto problemi ad accedere ad un bagno chimico di un esercente che DEVE garantire il servizio igienico, certo ho avuto la cortesia di consumare qualcosa in cambio, mi spiace che lei abbia avuto a che fare con il cafone di turno, che però le garantisco non rappresenta la categoria SARDO in generale, inoltre le faccio presente che a Villasimius ci sono 2 uffici turistici ben organizzati e forniti di guide, cartine e brochure gratuite a disposizione degli ospiti che vogliono esplorare e muoversi facilmente nel territorio.

La cartellonistica c'è e non c'è ma come dice lei c'è tanto personale a cui chiedere indicazioni, affidarsi non è sbagliato a volte.

Per quanto riguarda la differenziata sappia che viene fornita ad ogni utenza un bidone (di solito marrone) anti-randagismo con la maniglia che se portata avanti blocca il bidone e anche nel caso in cui questo cada lo tiene chiuso, l'agenzia che le ha affittato casa avrebbe dovuto darglielo. Altrimenti capisco bene che ogni mattina davanti alla porta ci si trova un bel casino.

Per quanto riguarda la scortesia, l'antipatia e la disonestà riscontrata durante la sua vacanza me ne dispiaccio, ma sono sicura che qualcuno che l'ha fatta stare bene lo ha trovato, certo se il modo di porsi verso i Sardi è stato lo stesso usato in questo forum, saranno stati pochi.

La invito a tornare in Sardegna, ovunque, perchè la Sardegna è Sardegna tutta, variegata, eterogenea e colorata...

S.

Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Villasimius.