Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Tempesta Vaia

Marche, Italia
Contributore livello
5.987 post
124 recensioni
48 voti utili
Tempesta Vaia

A seguito dei danni arrecati alla vegetazione arborea in varie zone del Trentino dalla recente Tempesta Vaia del 29/30 Ottobre 2018 è stato diffuso, sia dall’APT di San Martino di Castrozza sia via internet (https:/…), un elenco, continuamente aggiornato, dei sentieri chiusi o accessibili al transito.

Sono stati fatti molti sforzi in questi mesi per riaprirli agli escursionisti spostando gli alberi caduti dai passaggi, recuperando il legname degli schianti, evitando situazioni di pericolo laddove vi erano abeti rossi ancora in bilico.

Attualmente molti percorsi sono fattibili, ma non tutti.

Ho preferito fare cenno all’elenco perché la situazione è in graduale normalizzazione, ma in continuo divenire.

I sentieri chiusi poiché pericolosi e quelli lungo cui stanno ancora lavorando rimangono opportunamente transennati e segnalati con divieti di transito e cartellonistica a sfondo bianco/giallo con scritte recanti simboli di attenzione e pericolo in rosso/nero. Il numero del sentiero chiuso viene, di norma, ivi indicato.

Fate attenzione!

Consultate le tabelle prima di partire, chiedete all’APT ed aggiornatevi sempre!

5 risposte su questo argomento
Nave San Rocco
Contributore livello
1.315 post
809 recensioni
362 voti utili
1. Re: Tempesta Vaia

cosè un comunicato---

Marche, Italia
Contributore livello
5.987 post
124 recensioni
48 voti utili
2. Re: Tempesta Vaia

Ciao, Antonello. No. Non spetta a me.

Molti sentieri sono stati già riaperti già dall’inizio dell’estate.

Consiglio solo di controllare preventivamente prima di fare un’escursione nei boschi per non essere costretti poi a deviazioni o a ritornare indietro.

Marche, Italia
Contributore livello
5.987 post
124 recensioni
48 voti utili
3. Re: Tempesta Vaia

Ad esempio, la settimana scorsa non erano ancora transitabili i sentieri n. 351 e 351/A che dal Lago Calaita scendono verso Siror.

Il Sentiero n.9, nel solo tratto tra i Piani della Cavallazza e Malga Ces, che si affaccia sopra il paese con un bel punto panoramico, era ancora chiuso per lavori in corso. Non so se l’abbiano riaperto in questi ultimi giorni.

Modificato: 14 agosto 2019, 11:55
Marche, Italia
Contributore livello
5.987 post
124 recensioni
48 voti utili
4. Re: Tempesta Vaia

Sull’altro versante del Rolle, all’inizio della Val di Fiemme-Fassa, dove c’è il Centro Visitatori del Parco di Paneveggio-Pale di San Martino (sopra Predazzo) il Sentiero n.626 che sale da dalla Stazione Forestale di Paneveggio verso Bait de le Vedele (quota m.2136) era chiuso per lavori in corso. Credo lo sia ancora oggi. Lì il versante della montagna è stato colpito molto. Fatto sta che, in alternativa, l’escursione organizzata dalle guide del Parco verso Forte Dossaccio ha avuto come punto di partenza la base delle cabinovie di Bellamonte-Castellir che portano verso l’Alpe di Lusia.

Quindi, anche per raggiungere Malga Bocche si deve percorrere un altro cammino che la raggiunga in modo differente.

Modificato: 14 agosto 2019, 12:22
Marche, Italia
Contributore livello
5.987 post
124 recensioni
48 voti utili
5. Re: Tempesta Vaia

Anche sulla sinistra del paese, nei pressi del parco giochi e del laghetto di San Martino di Castrozza, parte dei Sentieri n.5, quello che porta al Belvedere di Colfosco (sopra e dietro la zona dei Laghetto Plank), e n.8, che permette il giro del Colfosco, erano interrotti per lavori di taglio e sgombro degli abeti caduti. Mi sembra fosse questa la numerazione dei percorsi.

Rispondi a: Tempesta Vaia
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su San Martino Di.
Discussioni recenti