Consigli scelta case vacanze a Ponza

Ho soggiornato a Ponza a Giugno del 2018. Circa un mese prima, io e un'amica abbiamo deciso di partire per Ponza ed abbiamo contattato un’agenzia immobiliare che affitta appartamenti per vacanze, l’agenzia è Maridea e ci hanno proposto il bilocale “Polena” al costo più di 1000€ per 6 notti + 10€ a persona per un pacco di biancheria (1 asciugamano , 1 telo doccia, 2 lenzuola). Mi hanno richiesto un bonifico di 400€ come anticipo ed il resto in contanti al momento del check-in.

All’arrivo a Ponza, all’agenzia, mi viene fatto firmare uno “pseudo-contratto” non registrato e richiedono la restante somma in anticipo prima della consegna della casa. Non avendo tutti quei soldi in contante gli dò 200 euro e gli chiedo dove fosse un bancomat per andare a ritirare il resto ma l'Agenzia non mi fa problemi e mi dice che la somma può essere saldata alla fine del soggiorno. Non mi rilasciano fattura e ci fanno accompagnare da un ragazzo molto gentile con l’autovettura all’appartamento.

Arrivati all’appartamento “Polena” notiamo che non aveva wifi anche se era nella descrizione dell'appartamento. Avevamo anche mandato una mail all'Agenzia e chiamato giorni prima per confermare la presenza del wifi, e la risposta era sempre stata positiva. Cerchiamo il modem e non c'era e ci rendiamo conto che la connessione, che doveva essere nella casa, arrivava da una casa che era a tre case di distanza dalla nostra! Ecco perché non c'era connessione! Tentiamo di chiamare l'agenzia ma solo dopo numerosi tentativi riusciamo a trovare libero il telefono. Parliamo con la proprietaria dell'Agenzia che afferma che il wifi c'è e che ci avrebbe mandato un tecnico per risolvere il problema, ma arriva il ragazzo che ci aveva fatto il check in e che si limita a controllare con il suo cellulare se prende la linea. Dopodiché lui scompare e così anche le nostre speranze di avere il wifi.

Entrati nel bilocale lo troviamo in condizioni pessime sia dal punto di vista igienico-sanitario che come arredamento. Infatti la lampada in salone era rotta come anche la doccia, lo scarico della stessa non funzionava ed il bagno si allagava in continuazione, i materassini esterni erano indecenti e imbrattati di macchie. La casa, come visibile dalle foto, era completamente sporca ed era evidente che prima della consegna fosse stata effettuata una sola superficiale lavata a terra. In cucina vi erano ragnatele, stoviglie sporche ed incrostate dai precedenti utilizzi. L' unica note positiva del bilocale è il terrazzino del soggiorno panoramico con vista su una cala.

Nonostante l'Agenzia e la proprietaria, che vive sopra del bilocale, furono messe al corrente di tutti i problemi e le condizioni dell’appartamento non si sono mai degnata di fare un sopralluogo, mandare qualcuno a pulire e/o risolvere i problemi, mostrandosi sempre disinteressate, superficiali, impegnate e venali.

Opinioni simile le ho trovate al mio ritorno, quando parlando con persone che hanno usato la stessa Agenzia mi hanno detto che anche loro hanno avuto grossi problemi: una volta il letto sporco, una volta la rete rotta, una volta la prenotazione che non avevano ricordato di fare.. insomma da evitare.

Quello che vi posso consigliare, per scegliere una casa a Ponza è decisamentedi farlo tramite AirB&B, l'unica azienda che sino ad ora ho visto rispetta i propri clienti. Ogni volta che si ha un problema loro intervengono immediatamente. Alcune delle case di queste Agenzie sono disponibili anche tramite AirB&B e sono sicura che se avessi prenotato tramite loro avrei oggi il rimborso della somma pagata e di certo mi avrebbero trovato una casa migliore di quella nella quale sono stata.