Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Pendolari selvaggi

Casarsa della
Contributore livello
6 post
3 recensioni
Salva argomento
Pendolari selvaggi

Scrivo per segnalare con disappunto,anche da parte di moltissime altre persone, l' indecenza a cui bisogna assistere,soprattutto durante i weekend,da parte dei pendolari con i loro lettini ed ombrelloni posizionati tranquillamente di fronte agli stabilimenti a pagamento. Eppure campeggia un mega cartello dove é riportato quanto segue: vietato posizionarsi con attrezzature da spiaggia. Area di pubblico passaggio. Esiste la spiaggia libera,anche bella grande...perché questi maleducati continuano a mettersi a riva, proprio di fronte agli ombrelloni a pagamento,ostacolando spesso il passaggio? E quindi, che vantaggio ha chi paga un ombrellone più lettini, oppure va in hotel, se si vede costretto a restare parecchie file indietro con la vista ed il passaggio occupato da questa orda barbarica? Mi dispiace dirlo,ma é davvero disgustoso. Ancor di più assistere alla noncuranza dei vigili che passeggiano tranquillamente senza sanzionare nessuno...eh già, il loro cruccio é andare a controllare i senegalesi che vendono borsette...due pesi,due misure...davvero un' amministrazione comunale pessima ed una spiaggia orribile,senza regole. Fatevi un giro a Grado o Lignano e vedrete...

13 risposte su questo argomento
Trento, Italia
Contributore livello
1.284 post
9 recensioni
Salva risposta
1. Re: Pendolari selvaggi

Non vorrei dire...ma se questa gente si piazza sulla battigia e il vigile non dice niente vuol dire che ci possono stare

Anche se ti disturbano...

Vicenza, Italia
Esperto locale
di Sicilia
Contributore livello
3.063 post
248 recensioni
Salva risposta
2. Re: Pendolari selvaggi

Se sono entro i 5 metri dalla battigia, NON ci possono stare. Se si è sicuri che questo limite non venga rispettato, c'è sempre la Capitaneria di Porto.

Casarsa della
Contributore livello
6 post
3 recensioni
Salva risposta
3. Re: Pendolari selvaggi

No, non ci potrebbero stare...le regole ed i cartelli parlano chiaro. Ma,si sa, in Italia é così,finché non si inizia a sanzionare,ognuno farà sempre a modo suo.

Venezia, Italia
Esperto locale
di Australia, Sicilia, Venezia
Contributore livello
5.991 post
47 recensioni
Salva risposta
4. Re: Pendolari selvaggi

@caty70...Ciao!

Forse converrebbe segnalare ai vigili “la cosa” al momento.

Lamentarrsi qui non serve a niente.

Chi scrive su TA credo possa fare ben poco.

Casarsa della
Contributore livello
6 post
3 recensioni
Salva risposta
5. Re: Pendolari selvaggi

Fatto,esattamente tre giorni fa...vuoi sapere la risposta del vigile? " Mi dispiace,ora abbiamo altri ordini dall' alto,altre priorità ". E poi é fuggito con una certa fretta...e davanti, tutti tranquillamente posizionati con le loro attrezzature abusive. Mahhhhh

Quartu Sant'Elena
Contributore livello
1.925 post
67 recensioni
Salva risposta
6. Re: Pendolari selvaggi

Si parla tanto e sempre di più di tolleranza, convivenza, altruismo, pazienza, accoglienza e poi ci facciamo la guerra per un ombrellone piazzato davanti al nostro. Magari questi “ pendolari selvaggi” non hanno la possibilità di prendere un posto a pagamento e vorrebbero anche loro godersi un po’ di mare... io a far sgomberare un turista con la forza pubblica mi sentirei veramente male, non riuscirei certo a godermi la vacanza dopo una cosa così... perché non provare a mettere in pratica tutti i buoni propositi di bontà cristiana ed essere un attimo o più tolleranti ?

Trento, Italia
Contributore livello
1.284 post
9 recensioni
Salva risposta
7. Re: Pendolari selvaggi

Dico la mia...

Caty ha ragione anche se usa dei toni che potrebbero risultare "razzisti": io pago e ho diritto

In realtà se ci sono delle regole secondo me vanno rispettate

Non vuoi pagare per l'ombrellone?

Vai nella spiaggia pubblica che non è un ghetto, non è riservata solo a chi non ha i soldi per pagare l'ombrellone. Può essere anche una scelta decidere di portarsi la propria attrezzatura. Ma non per questo chiunque può decidere liberamente dove piazzarsi.

E ha ragione anche magat, siamo tutti poco tolleranti

Io vivo sulle rive di un delizioso lago prealpino

I turisti prevalentemente tedeschi, austriaci e olandesi che lo frequentano si comportano molto male

Escono in barca o windsurf e quando cala il vento "abbandonano" le loro imbarcazioni sulla riva del lago, occupando per intero la prima linea sul lago,se ne tornano per ore dentro il campeggio e gli altri turisti fanno fatica a trovare un posto in cui stendere il loro asciugamano

La cosa che mi fa arrabbiare di più è sapere che in patria non farebbero mai una cosa del genere, perché verrebbero sanzionati

Ma in Italia si può fare tutto quello che si vuole e loro ne approfittano.

Con una arroganza incredibile: sono turista, pago, quindi faccio quello che mi pare

A volte mettendo a rischio l'incolumità degli altri:

vele di windsurf che a causa del vento volteggiano fra i frequentatori del lago, gente che si lancia con il parapendio e atterra in mezzo alla gente sulla spiaggia ad alta velocità, "corde" del kitesurf che feriscono la gente ignara del pericolo

E le forze dell'ordine che non intervengono mai

Veneto, Italia
Esperto locale
di Veneto, Montagna e sport invernali
Contributore livello
6.616 post
155 recensioni
Salva risposta
8. Re: Pendolari selvaggi

Ciao a tutti.

Propendo per il rispetto delle regole.

Vero, un po' di tolleranza non guasterebbe, ma al 99% viene scambiata per "furbizia" da parte del trasgressore e quindi "fessaggine" di chi subisce il torto senza lamentarsi. Quindi è anche edificante per chi la fa franca.

L'unico metodo infallibile è, e rimane, il "tocco del portafoglio"...

E soprattutto basta con questo servilismo al turista: bisogna fare passare il messaggio che i maleducati e sporcaccioni non servono all'economia dell'Italia.

Treviso, Italia
Contributore livello
1 post
5 recensioni
Salva risposta
9. Re: Pendolari selvaggi

Penso che se la situazione la infastidisce così tanto, potrebbe trascorrere le sue vacanze a Grado o a Lignano. Se il Comune di Caorle fa posizionare in zona così arretrata gli ombrelloni fissi, avrà le sue motivazioni; il pendolare, o chi comunque non vuole utilizzarli, ragionevolmente si sistema in una zona vicina a dove ha parcheggiato o a dove è collocato hotel o appartamento in cui alloggia. La legislazione a mio parere non è chiara al cento per cento e credo sia questo il motivo per cui a volte si viene gentilmente allontanati ma mai multati. Inoltre (come si è capito io appartengo all’ “orda”), trovo molto fastidioso dover fare lo slalom tra lettini, materassini, asciugamani e quant’altro di chi occupa gli ombrelloni in affitto per attraversare e raggiungere una zona demaniale, mentre non ho mai assistito a problemi dì passaggio nella zona più vicina al mare. La mia proposta è che vengano aboliti gli stabilimenti e che la spiaggia di Caorle rimanga libera in tutta la sua bellezza. Ovviamente è un desiderio impossibile, ma l’ho manifestato per chiarire che “de gustibus non disputandum est”.

Casarsa della
Contributore livello
6 post
3 recensioni
Salva risposta
10. Re: Pendolari selvaggi

Questa risposta é semplicemente ridicola e buonista. Esiste una mega spiaggia libera dove queste persone potrebbero posizionarsi tranquillamente,senza ostruire il.passaggio di chi,invece, noleggia a pagamento le attrezzature. Qui non c'entra proprio nulla la scarsa tolleranza, le possibilità anche per chi non può permettersi l' hotel o il noleggio ombrellone,ci sono ,eccome! Diciamo,invece,che si tratta di cafoni,i soliti che pretendono di stare a riva il più possibile perché pensano che faccia fresco...ridicoli!!! E comunque ci sono dei cartelli che vietano queste orde disgustose,ma, ripeto, senza le dovute sanzioni è ovvio che tutti continuano a fare come gli pare.

Rispondi a: Pendolari selvaggi
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Caorle.