Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Muoversi a Vienna

Bassano Del Grappa
1 post
Muoversi a Vienna

Ciao!

Passerò 5 giorni a Vienna ad agosto (da sabato 11 a mercoledì 15). Alloggerò presso il Wombats City Hostel Vienna - The Lounge, che si trova in Mariahilfer Strasse 137 , Vienna, Austria.

Secondo voi mi conviene fare un abbonamento per i mezzi o è fattibile muoversi solo a piedi? In caso negativo, che abbonamento mi consigliate? O è meglio comprare biglietti singoli all'evenienza?

Tenete conto che siamo giovani e camminiamo anche se siamo un po' pigre

Grazie mille!

Concerto al palazzo Schönbrunn
299 recensioni
a partire da 52,00 USD*
Escursione di un Giorno a Budapest
97 recensioni
a partire da 137,60 USD*
Gita giornaliera a Salisburgo da
117 recensioni
a partire da 137,60 USD*
2 risposte su questo argomento
Contributore livello
784 post
793 recensioni
1. Re: Muoversi a Vienna

Ciao Giulia direi che l'abbonamento alla metro è obbligatorio!! Anche se è vero che ti muoverai ottimamente a piedi, almeno all'interno del ring, ma per ottimizzare i tempi, raggiungere destinazioni "lontane" (Schonbrunn, Grinzing, Prater, Belvedere etc...) e ovviare a stanchezze improvvise...la metro ci vuole! ;-)

Roma
Esperto locale
di Roma
Contributore livello
14.059 post
785 recensioni
2. Re: Muoversi a Vienna

Ciao, secondo me invece è fattibile muoversi solo a piedi. In agosto a Vienna non c'è generalmente l'afa che si ha in Italia, ma nemmeno, ovviamente, i rigori dell'inverno, quindi si cammina abbastanza bene. Inoltre la metropolitana è cara (2,40 euro la corsa singola). Direi che potete organizzarvi per girare a piedi, e poi in casi particolari prevedere qualche corsa singola in metro.

Mariahilferstrasse è fuori dal nucleo centrale, ma comunque in posizione comoda per raggiungerlo. Inoltre è pratica anche per lo Schonbrunn, che si raggiunge senza problemi andando nella direzione opposta: se ci tenete allo Schonbrunn (che purtroppo richiede tempo e fatica, anche per l'affollamento) è meglio dedicargli una giornata intera, restando sempre in zona ed evitando il centro in quella giornata, ottimizzando così anche la logistica.

Il Prater è decisamente lontano, ma a mio avviso è piuttosto evitabile: è un grande parco e non molto di più.

Rispondi a: Muoversi a Vienna
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Vienna.