Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Islanda a settembre in campervan

8 post
Islanda a settembre in campervan

Ciao a tutti!

Dal 8 al 24 settembre io e il mio ragazzo visiteremo per la prima volta l'Islanda. Abbiamo

 noleggiato un campervan tipo Renault Master.

 La nostra idea era di fare il giro della Hringvegurin senso antiorario, inserendo un’ escursione organizzata a

 Landmannalaugar in giornata e 3 giorni nei fiordi occidentali e Snaefellsnes.

 Per quanto riguarda i fiordi pensavamo di raggiungere Isafjordur da Holmavik attraverso

la strada 61 e da Isafjordur scendere lungo la 60 fino a Flokalundur per poi continuare verso

 sud e raggiungere Snaefellsnes. Abbiamo visto dal sito road.is che la strada 60 è in partesterrata.

 Siamo preoccupati soprattutto per il vento e per la strada, in particolare se piove per molti giorni! Con il mezzo che abbiamo a disposizione e secondo la vostra esperienza, è fattibile?

Grazie!

7 risposte su questo argomento
Asti, Italia
Contributore livello
1.500 post
127 recensioni
63 voti utili
1. Re: Islanda a settembre in campervan

Landmannalaugar in camper no. Tenete conto che e' una strada che viene chiusa a partire da settembre, lo scorso anno il 27 ma non c'e' alcuna garanzia di quando capitera' nel prossimo mese.

Il tratto sterrato della 60 lungo la costa sud di circa 27km, sara' sicuramente fattibile, per intenderci questo:

https://vegasja.vegagerdin.is/eng/…

Escluderei pero' di utilizzare con un camper il tratto di 60 che attraversa le montagne scendendo da Þingeyri verso sud. Si tratta di segmenti che vengono chiusi in periodo invernale (lo scorso anno la prima chisura il 6 ottobre), oltre a questo non credo stiano facendo una grande manutenzione dato che e' in costruzione il tunnel di Dýrafjarðargöng che rendera' la strada obsoleta.

https:/…B6ng

8 post
2. Re: Islanda a settembre in campervan

Intanto grazie!

Landmannalaugar era già previsto di andarci con un bus, lasciando il campervan nel camping a Hella!

Per i fiordi allora potremmo andare fino ad Isafjordur e poi tornare indietro per la stessa strada fino ad Holmavik, scendere verso sud sulla 61 e continuare poi sulla 60 verso la penisola di Snaefellsnes. A proposito, la strada 54 (parte nord orientale di Snaefellsnes) è sterrata anche quella: è fattibile in settembre con il nostro mezzo? Grazie!

Asti, Italia
Contributore livello
1.500 post
127 recensioni
63 voti utili
3. Re: Islanda a settembre in campervan

Fattibile sicuramente, e' una strada aperta tutto l'anno. Non e' la strada piu' veloce da percorrere per arrivare ad Ólafsvík ma sicuramente la piu' bella come paesaggio. Dovete prevedere una velocita' media sui tratti sterrati inferiore ai 40km/h. Per evere informazioni dettagliate potete provare a cercare qualcuno che l'ha percorsa di recente sul forum inglese, a meno che non siate cosi' fortunati di trovare qui qualche italiano.

https:/…ShowForum-g189952-i223-Iceland.html

Per farvi un'idea di massima potete utilizzare streetview di google map, e' un po' "obsoleto", in quanto la GoogleCar ha attraversato l'Islanda a Luglio ed Agosto 2013, ma in linea di massima la manutenzione generale delle strade e' simile di anno in anno.

Modificato: 18 agosto 2019, 13:47
8 post
4. Re: Islanda a settembre in campervan

Grazie mille!

Contributore livello
121 post
5. Re: Islanda a settembre in campervan

Ciao,

ho fatto ai primi di luglio questo itinerario (parte del mio viaggio) con un camper 6 posti (quindi non un mezzo proprio piccolo piccolo):

Hólmavík - Ísafjörður - Thingeyri - Bíldudalur - Patreksfjörður - Látrabjarg - Rauðisandur Beach - Flókalundur - Sneafellsnes.

Diversi tratti sono in sterrato,ma la bassa velocità da mantenere ti permette di vivere al meglio i fiordi dell'ovest, a mio avviso una delle parti migliori dell'Islanda.

Noi in quel periodo non abbiamo trovato nè troppo vento (nemmeno a Látrabjarg....) nè troppa pioggia.

BUON VIAGGIO!!!!

8 post
6. Re: Islanda a settembre in campervan

Grazie!

8 post
7. Re: Islanda a settembre in campervan

Abbiamo pensato al giro antiorario per una questione di condizioni meteo. Sappiamo che alcuni campeggi iniziano a chiudere da Settembre perciò abbiamo già contattato quelli in cui abbiamo intenzione di fermarci e che sappiamo non essere aperti tutto l’anno. Questo è il nostro itinerario di massima:

1. Keflavik, Glymur, Borgarnes, Snorrastadir 199 km

2. Snorrastadir, Snaefellsnes, Stykkisholmur 192 km

3. Stykkisholmur, Bjarkalundar 148 km

4. Bjarkalundar, Dynjandi, Isafjordur 232 km senza passare per Patreksfjordur (o con fermata a Thingeyri 184 km e il giorno dopo aggiungere 48 km tra Thingeyri e Isafjordur). Sappiamo essere un tratto difficile per via del mese e del nostro mezzo, tuttavia abbiamo letto di persone che l'hanno fatto perciò vogliamo provarci, ovviamente tempo permettendo e a velocità ridotta!

5. Isafjordur, Drangsnes 234 km

6. Drangsnes, Hofsos 304 km (o fermandosi a Blonduos 221 km)

7. Hofsos, Trollaskagi, Akureyri, Godafoss, Myvatn 211 km (da Blonduos 293 km)

8. Myvatn

9. Myvatn, Asbyrgi, Dettifoss, Egilsstadir 302 km (andata per Husavik(30 km in più) e ritorno 862 o a/r 862?)

10. Egilsstadir, Hallormsstadur, Hengifoss, Seydisfjordur, Egilsstadir 120 km

11. Egilsstadir, Hofn 290 km

12. Hofn, Jokulsarlon, Skaftafell 137 km

13. Skaftafell, Svartifoss, Kirkjubaejarklaustur, Vik 141 km

14. Vik, Seljalandfoss, Skogafoss, Selfoss 129 km

15. Selfoss, Circolo d’oro, Reykjavik 190 km

16. Reykjavik e consegna camper

Qualche consiglio?

Grazie a tutti!

Rispondi a: Islanda a settembre in campervan
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Islanda.