Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Islanda in Agosto

Roma, Italia
Contributore livello
119 post
144 recensioni
102 voti utili
Islanda in Agosto

Ciao a tutti,

vorrei trascorrere una decina di giorni in Islanda questa estate on the road, affittando un'auto, ma ho difficoltà ad organizzare un programma di massima che mi consenta di vedere il meglio. Vorrei affrontare un viaggio abbastanza dinamico, camminare, fare qualche bella escursione. non ho mai visto un ghiacciaio in vita mia, non sono avvezza alla montagna per cui Agosto mi sembra il periodo giusto per non dover soffrire il freddo e non dovermi confrontare con la neve.

Sul sito di un tour operator ho trovato queste tappe, per cui vi chiederei un consiglio se, in linea di massima, come giro possa andar bene o se non dovessi al contrario preferire di sostituire qualche tappa.

Il tour che ho trovato sarebbe di 9 notti; volendo potremmo arrivare fino ad un massimo di 12 ma, sinceramente, vorrei accontentarmi di 9/10 notti al massimo, specie per i costi, abbastanza impegnativi.

1) Reykjavík, pick up automobile, visita città, pernottamento

2) circuito del “Circolo d'oro”: Parco nazionale di Þingvellir, valle geotermale di Haukadalur, cascata di Gullfoss. Pernottamento a Hvolsvöllur

3) Costa Sud - Parco Nazionale di Vatnajökull + eventuale tour della grotta di ghiaccio o arrampicata sul ghiaccio. Pernottamento presso la zona di Vatnajökull

4) Laguna glaciale di Jökulsárlón (ICEBERG, FIORDI) + eventuale tour in barca nel ghiacciaio. Pernottamento nella zona di Egilsstaðir

5) Lago Mývatn, nature baths + eventuale tour balene. Pernottamento nella zona di Akureyri 2NOTTI,

6) Cascata di Dettifoss - Canyon di Ásbyrgi + Húsavík eventuale tour avvistamento balene.

7) Akureyri, piscine termali di Hofsós. notte a Blönduós

8) Penisola di Snæfellsnes

9) BLUE LAGOON Reykyavik

Infine volevo chiedervi come sarebbe bene organizzarsi per i pasti, perché se ho ben capito è necessario, per non spendere un capitale, attrezzarsi con il fai da te.

Ho iniziato a "studiare" ieri, e come avrete capito sono abbastanza digiuna di informazioni.

Grazie in anticipo a chi vorrà rispondermi!

25 risposte su questo argomento
Cinisello Balsamo
Esperto locale
di Islanda
Contributore livello
1.588 post
213 recensioni
121 voti utili
1. Re: Islanda in Agosto

Per me il giro è buono, con qualche modifica. Visto che volete limitare i giorni farei Reykjavik/Golden circle mezza giornata ciascuno. Sostituirei la Blue Lagoon con i Bagni Naturali di Myvatn e il tempo risparmiato lo diluirei meglio a sud e nord dove c'è tanto da visitare e un giorno solo è poco. Se il tempo non basta a quel punto eliminerei la penisola di Snaefelsnes, che io consiglio solo dalle due settimane di permanenza in su...

Per i pasti supermercati e stazioni di servizio/fast food/caffetterie. In questo modo si riesce a limitare parecchio la spesa!

Provincia di Pavia
Contributore livello
458 post
2. Re: Islanda in Agosto

Ciao Melody!

In 10 giorni puoi farti tranquillamente il giro dell'isola escludendo ovviamente i fiordi occidentali.

L'itinerario che hai scritto secondo me si potrebbe ottimizzare. Io farei:

1) va bene così ma ci metterei anche la Blue lagoon alla sera, Reykajvik in mezza giornata la vedi.

2) va bene così

3) Hvosvollur - Seljalandsfoss e Glijufrabui - Skogar - Vik (Dyrholahei e Reynisfjara) - Kirkjubaejarklaustur e Fjadrarglijufur canyon (pernotto a Kirkjubaejarklaustur)

4)Kirkjubaejarklaustur - Parco Skaftafell con trekking alla cascata Svartifoss o altri trekking o appunto camminata sul ghiacciaio Vatnajokull (ci vuole la guida però) - Jokulsarlon - Hofn e spiaggia di Stokkness con pernotto a Hofn

5) Hofn - fiordi orientali - Seydisfjordur con pernotto lì oppure a Egilsstadir (Seydisfjordur è un paese molto carino e bella la strada per arrivarci, specialmente la discesa, Egilsstadir è insignificante)

6) Seydisfjordur o Egilsstadir - Dettifoss - Asbyrgi - Husavik per whale watching - pernotto a Husavik o se riesci a Reykjahlid

7) Reykjahlid - giro del Lago Myvatn - Krafla - Hverir - Dimmuborgir - Grjotagjia - Hofdi - Myvatn nature baths

8) Reykjahlid - Godafoss - Akureyri - Stykkysholmur

9) Penisola di Snaefellsness - Keflavik

10) ritorno

Però non so bene a che ora arrivi e a che ora parti.

Per i pasti è nettamente meglio comprare nei supermercati e cucinare in autonomia, non che i supermercati siano poco costosi, ma sempre meno dei pochi ristoranti che troverai. Se riesci trova appunto alloggi con una cucina o almeno una piastra per cottura. La zona del Lago Myvatn è richiestissima e ci sono pochissimi alloggi, il posto ideale è Reykjahlid, ma potrebbe essere tardi. Se no cerca a Skutustadir o qualcosa nei dintorni del lago se riesci, altrimenti devi andare a Laugar o Akureyri, però poi devi farti la strada da lì al lago e non è comodissima.

Se vuoi risparmiare, credo che organizzare il viaggio da sola sia un buon modo, poi organizzare il viaggio in Islanda non è affatto difficile.

Se riesci ad arrivare a 12 giorni, potresti aggiungerci 2 tour nelle highlands (Landmannalaugar e Askja)........cosa che io ti consiglierei davvero.

Roma, Italia
Contributore livello
119 post
144 recensioni
102 voti utili
3. Re: Islanda in Agosto

Grazie a tutti, siete stati gentilissimi. Domani mi studio tutte le opzioni che mi avete dato e mi faccio un'idea più precisa. Grazie davvero!

Roma, Italia
Contributore livello
119 post
144 recensioni
102 voti utili
4. Re: Islanda in Agosto

Visto che siete così gentili ne approfitto. per il giro che mi avete consigliato, va bene un'auto normale o mi serve un 4x4?

Provincia di Pavia
Contributore livello
458 post
5. Re: Islanda in Agosto

Il giro che ti ho scritto (o anche quello postato da te) non necessitano di 4x4.........però se vuoi andare ad Askja o Landmannalaugar sì, però per questi 2 posti ci sono anche i tour con i loro pullman, percui potresti comunque noleggiare un'auto normale e poi farti questi 2 tour con i loro pullman. Cerca su www.re.is e su www.trek.is per esempio

Roma, Italia
Contributore livello
119 post
144 recensioni
102 voti utili
6. Re: Islanda in Agosto

Grazie mille a tutti.

Purtroppo attualmente tutti i siti che mi avete citato sono per me arabo, ancora non ho idea di cosa ci sia da vedere nelle varie tappe, dovrò cercare ad una ad una per capire bene come configurare il giro.

Però per chiarezza devo dire che siamo una coppia abbastanza "turistica", siamo abituati a viaggiare molto comodi, non vorremmo fare nulla di particolarmente "faticoso". Non siamo attrezzati nè allenati per fare trek particolari ad esempio. Vorremmo semplicemente vedere la spettacolare natura islandese, visitare qualche località che valga la pena e magari farci qualche bagno termale. Grazie ancora in anticipo!

Roma, Italia
Contributore livello
119 post
144 recensioni
102 voti utili
7. Re: Islanda in Agosto

ciao ragazzi, ho creato la mappa del giro postatomi da Carlo Vai (grazie Carlo!) e finalmente mi sembra tutto più comprensibile.

diciamo che se si potesse evitare la spesa del 4x4 sarebbe meglio, il viaggio in sè sarà già molto costoso di suo, anche volendoci arrangiare coi pasti.

voi quindi vi siete sempre organizzati facendo la spesa e cucinando? caffetterie se ne trovano con difficoltà?

inoltre già che siete così gentili, volevo chiedervi consigli sull'abbigliamento in agosto. non so ancora bene ad esempio se alcune di queste tappe prevedano temperature molto fredde e come regolarmi in agosto sul "molto" freddo". immagino un impermeabile sia d'obbligo, anche se spero agosto non sia un mese molto piovoso... qualsiasi consiglio sarà bene accetto. Grazie ancora mltissimo.

Provincia di Pavia
Contributore livello
458 post
8. Re: Islanda in Agosto

:D

Per evitare il 4x4 puoi andare a Landmannalaugar da Hella con il pullman, idem puoi andare ad Askja da Reykjahlid sul lago Myvatn o da Akureyri.

Noi abbiamo sempre preso bungalow o appartamenti con cucina o almeno un microonde, perchè mangiare fuori in Islanda presenta alcuni problemi:

1) costa tanto (non che la roba del supermercato costi poco :P)

2) ci sono pochi locali (a parte Reykjavik)

3) hanno orari diversissimi dai nostri, tipo aprono alle 17:30 e chiudono alle 20:30 e in Islanda le ore di luce sono molte e le si sfrutta tutte, non rientravamo così presto solo per mangiare, stavamo in giro fino al calar del sole e poi al rientro a casa si cucinava qualcosa :P

Per l'abbigliamento io ti consiglierei di vestirti a strati, perchè se c'è il sole si arriva anche a 18/20 gradi, anche se è raro.....se no a me nei fiordi occidentali è capitato di trovare temperature di 4 gradi con il quasi sempre presente vento a dare quel pizzico di rigidità in più che non guasta mai :P ho letto sul forum di gente che nelle highlands si è beccata del nevischio anche in agosto.

Per la pioggia guarda, non so cosa dirti, il tempo islandese è davvero imprevedibile, io però di acqua ne ho beccata davvero pochissima, la lavata più grossa me la sono fatta sul lato ovest di Dettifoss con gli spruzzi della cascata che ci ha inzuppato letteralmente. Ma abbiamo trovato quasi sempre del gran sole. Poi 2 anni fa ho portato un amico per il suo addio al celibato, e in 5 giorni abbiamo preso acqua 4 giorni. ...va a fortuna.....

Sicuramente meglio il k-way che non l'ombrello, il vento lo renderebbe inservibile.

Roma, Italia
Contributore livello
119 post
144 recensioni
102 voti utili
9. Re: Islanda in Agosto

Gentilissimo, grazie mille! queste 2 (Landmannalaugar ed Askja ) nell'itinerario che mi hai aggiustato non le vedo, penso che le salteremo direttamente per non complicarci la vita. Anche se, a giudicare dalle fotografie, sarebbero uno spettacolo. Ti ringrazio infinitamente per le dritte sull' abbligliamento. non sono una montanara, non amo la neve e il freddo per cui in 37 anni ho sempre e solo fatto mare, mi dovrò in qualche modo organizzare.

Ora inizierò a romperti le scatole sulle varie tappe. Ad esempio :) la giornata

8) Reykjahlid - Godafoss - Akureyri - Stykkysholmur

ho visto che solo tra le ultime 2 tappe ci sono quasi 5 ore di auto. è possibile fare quindi tutto in un giorno?

lo chiedo perchè vedo che altre per altri giorni mi hai consigliato diverse cose e mi sta venendo un dubbio sui tempi. sono tutti luoghi visitabili molto rapidamente? lo chiedo perchè generalmente non siamo abituati a star fuori più di 9/ 10 ore al giorno

Grazie ancora!!

Modificato: 15 marzo 2019, 09:40
Roma, Italia
Contributore livello
119 post
144 recensioni
102 voti utili
10. Re: Islanda in Agosto

la migliore opzione per i voli al momento mi spingerebbe a partire il 16 agosto ed a tornare il 27.

il 16 arriveremmo a Keflavik alle 16:30, quindi avremmo solo mezza giornata per fare un giro della città e un paio d'ore alla blue lagoon, a cui non vorrei dover rinunciare.

al ritorno invece avremmo il volo alle 10.30 di mattina, ma di fatto se prendessimo questi voli le giornate piene sarebbero 10 e non 9.

Avendo 10 giornate, ripescando l'itinerario, cosa fareste di diverso o in più? o più lentamente?

Grazie di cuore per la pazienza.

Rispondi a: Islanda in Agosto
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Islanda.