Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

islanda luglio 2018

Rome, Lazio, Italy
Contributore livello
67 post
220 recensioni
Salva argomento
islanda luglio 2018

Buongiorno a tutti

Allora, ho messo il primo mattoncino: voli easy jet per Reykyavik con tappa a Londra andata 12/7 ritorno 30/7. Ottimo prezzo, credo (900 e spiccioli).

Ora mi si apre il baratro delle sistemazioni per dormire: già tantissimi posti non ci sono! Possibile? Visti i costi elevati, mi sto orientando per gli air bnb per risparmiare, ma spero di non ripagare il risparmio con lo stress, anche perché le policy di cancellazione non sono certo quelle di booking e quindi devo andare a colpo sicuro. Ma sono indeciso anche se provare gli hostel e le guest house...certo è più difficile che prenotare un paio di alberghi su booking...

Penso che farò il giro antiorario: avete consigli da darmi?

Sono con mia moglie e due ragazzi di 19 e 13 anni che immagino vorranno sbizzarrirsi anche in percorsi avventurosi (senza esagerare!). Le escursioni sono fattibili tutte in solitaria o in cosa è consigliabile farmi accompagnare? (a parte le balene, ovvio). Grazie per le informazioni, mi sto iniziando a orientare proprio in questi giorni ma temo di dovermi sbrigare per non trovare tutto sold-out...

Tour di un giorno da Reykjavik: Costa
297 recensioni
a partire da 161,60 USD*
Tour delle sorgenti termali del
89 recensioni
a partire da 112,50 USD*
Giro della laguna glaciale
4 recensioni
a partire da 234,00 USD*
33 risposte su questo argomento
Provincia di Pavia
Contributore livello
340 post
Salva risposta
1. Re: islanda luglio 2018

Ciao Mariano! Ma per 900 euro di volo intendi in 4 o a testa? se è in 4 dimmi come hai fatto! ;-)

In Islanda non è che ci siano tantissimi alloggi, però sì, può essere che già adesso per luglio il grosso sia già occupato, anche se qualcuno che prenota tramite booking poi si cancella e quindi potrebbe essere che qualcosa si libera più avanti, è che il turismo in Islanda aumenta ogni anno di percentuali a doppia cifra. Semmai cerca alloggi vicini alla località in cui vuoi stare, tipo per kirkjubaejarklaustur cerca a horgsland ecc. ecc. Io comunque ti consiglio di evitare come la peste gli alberghi, costano troppo, cerca guesthouse, bungalow e B&B, oltre a booking cerca anche su www.hoteledda.is e www.bungalo.is io però ho sempre trovato con booking e qualcosa con bungalo.

Per le escursioni, sono tutte fattibili in solitaria, però state molto attenti al meteo, non avventuratevi se sono previste tempeste di vento, scaricati la app vedur è quella del meteo islandese, molto utile.

Se volete andare nell'interno è indispensabile avere una 4X4, possibilmente con un buono stacco da terra, almeno 30 cm..........altrimenti le F-roads (le strade che portano nell'interno) non le puoi fare, in quel caso dovresti appoggiarti a tour operator locali, per esempio per mete come Askja, Laki o Landmannalaugar, solo per fare alcuni nomi.......

Altre cose che potete fare sono passeggiate a cavallo (i cavalli islandesi sono davvero molto docili, ottimi anche per chi non è mai andato a cavallo) e il rafting, passeggiate sul ghiacciaio, ed tour in gommone tra gli iceberg di Jokulsarlon.

Riguardo il senso orario o antiorario del giro, è indifferente...

Rome, Lazio, Italy
Contributore livello
67 post
220 recensioni
Salva risposta
2. Re: islanda luglio 2018

Grazie

Per gli alloggi sto vedendo anche Airbnb ma la policy di cancellazione non gratuita non aiuta, visto che ancora sto definendo bene tempi e itinerario...

Comunque sto provando giro antiorario e credo che per sicurezza prenderò una 4x4

930 euro in 4, easy jet con stop a Londra di una notte solo all’andata. Programmare un viaggio in Islanda è una lotta corpo a corpo con il budget!

Provincia di Pavia
Contributore livello
340 post
Salva risposta
3. Re: islanda luglio 2018

ahhahahahaha ti capisco!! tutto ciò che riguarda l'Islanda è economicamente dispendioso! Il 4X4 prendilo però solo se hai intenzione di fare almeno 2 gite nell'interno, altrimenti spendi troppo e inutilmente, per una sola gita (esempio Askja) ti conviene una macchina normale e fare la gita con il tour operator.

Anche perchè essendo in 4, minimo dovresti stare su una Land cruiser o un Land rover defender, se no in un Jimmy o un vitara state scomodissimi.

Contributore livello
20 post
40 recensioni
Salva risposta
4. Re: islanda luglio 2018

Ciao, io ti consiglio invece il giro in senso orario: avresti il golden circle alla fine...farlo subito significa “bruciarsi” all’inizio quelle che sono le maggiori attrazioni ( non dico le piú belle. Piú bello o meno bello é sempre soggettivo) . Io ho utilizzato molto le farmhouse prenotandole a gennaio per agosto e tutte con cancellazione gratuita...sei sicuro che é giá tutto esautito?

Per la macchina, anche noi eravamo in 4 e abbiamo preso una Dacia Duster e anche se spartana ci siamo trovati benissimo. Una cosa, cerca di prenotate posti con uso cucina, il cibo costa una fucilata

Rome, Lazio, Italy
Contributore livello
67 post
220 recensioni
Salva risposta
5. Re: islanda luglio 2018

Grazie dei consigli

Sto andando avanti, a fatica perché i luoghi più convenienti sono già prenotati, ma ce la posso fare!

Volevo un consiglio sull'itinerario perché vorrei evitare di correre, preferisco vedere qualcosa in meno ma con più calma

Pensavo di distribuire così le notti, che dite?

1) Reykyavik (arrivo la mattina presto)

2) Reykyavik

3) Ásólfsskáli (sulla costa davanti alle vestmannaevjar, che però eviterei)

4) Ásólfsskáli

5) Kirkjubæjarklaustur

6) Kirkjubæjarklaustur

7) Hofn

8) Hofn

9) Husavik

10) Husavik

11) Husavik

12-13-14-15) fiordi occidentali

16) ultima notte a rejkyavik

ho una notte ancora da spendere, che non so dove mettere...

praticamente salterei i fiordi orientali e la penisola di snaefells

che dite?

Grazie e a buon rendere!

Contributore livello
20 post
40 recensioni
Salva risposta
6. Re: islanda luglio 2018

Ciao, non ho la mappa a portata di mano, ma secondo me il tuo itinerario é forse un po’ sbilanciato. Io sacriferei un po’ Reykyavik dedicandole meno tempo ( dalla mattina alla sera per me é sufficiente) e magari la terrei come ultima tappa. Personalmente ritengo che la penisola Snaefelless sia assolutamente da fare cosí come ( anzi ancor di piú) lago Myvatn e dintorni. Peró, ripeto, non ho sottomano mappa e io ho tralasciato i fiordi perché non avevo tanti giorni. L’Islanda é un viaggio che se potessi rifarei e rifarei ancora, tanta bellezza, magia e serenitá mi ha portato

Rome, Lazio, Italy
Contributore livello
67 post
220 recensioni
Salva risposta
7. Re: islanda luglio 2018

Ciao,

il lago Myvatn pensavo certo di farlo ma facendo base a Husavik e dintorni (devo ancora capire bene le distanze...). Tu dove hai alloggiato da quelle parti?

Ho tralasciato Snaefelles perché mi sembrava un po' un doppione di altro, per quanto la parola non abbia senso in natura...

Reykyavik la uso come base per fare il circolo d'oro, più una giornata, quella di arrivo, per orientarsi...

Altri consigli di escursioni da fare assolutamente o evitare assolutamente? (balene...kayak...motoslitte...coi ramponi sui ghiacciai...) stando con ragazzi, vorrei render loro il viaggio "anche" un po' divertente e avventuroso.

Io mi accontenterei di passeggiare e guardare!

Grazie comunque!

Bergamo, Italia
Contributore livello
412 post
101 recensioni
Salva risposta
8. Re: islanda luglio 2018

Ma scusa, come hai fatto ad acquistare voli per luglio, visto che non lascia andare oltre ilmese di maggio?

grazie

Rome, Lazio, Italy
Contributore livello
67 post
220 recensioni
Salva risposta
9. Re: islanda luglio 2018

devi andare direttamente sul sito di easy jet e chiedere le singole tratte, altrimenti non te le accoppia. Cerca Roma-Londra, poi Londra-Reykyavik, e fai attenzione a quale aeroporto di Londra scegli!

Venezia, Italia
Esperto locale
di Islanda
Contributore livello
2.647 post
160 recensioni
Salva risposta
10. Re: islanda luglio 2018

Buondi a tutti,

complimenti @Mariano per l'aereo, 225 euro a testa è un prezzone!

Quanto all'itinerario:

1) Reykyavik (arrivo la mattina presto)

2) Reykyavik

3) Ásólfsskáli (sulla costa davanti alle vestmannaevjar, che però eviterei) --- perché non passare direttamente qua la notte 2 di ritorno dal circolo d'oro?

4) Ásólfsskáli --- in questa giornata spero tu preveda un tour a Landmannalaugar

5) Kirkjubæjarklaustur

6) Kirkjubæjarklaustur --- target della giornata?

7) Hofn

8) Hofn--- target della giornata?

9) Husavik --- tour ad Askja l'hai preventivato?

10) Husavik

11) Husavik

12-13-14-15) fiordi occidentali

16) ultima notte a rejkyavik

Leggi le osservazioni che ho messo su alcune tappe. In sintesi, servirebbe sapere a quale programma hai pensato per le varie giornate.

Il numero di giorni è abbastanza significativo per comprendere Westfjords, Askja e Landmannalaugar, ma va progettato bene. D,accordo sul giro antiorario (preferenze soggettive ma la mia va a questo verso) e saltare fiordi orientali.

Quanto a cose avventurose... dipende un po' dalla disponibilità economica che hai: un tour sul Vatnajokull secondo me è bello, ma costa. Puoi scegliere se a piedi (con ramponi e guida) , in motoslitta, in superjeep... il prezzo sale. Consulta Glacierguides, Mountainguides per il primo, Snowmobile.is per il secondo, Superjeep.is per l'ultimo.

Passeggiata a cavallo è molto bella, puoi andare da un paio d'ore a multi-day tour e se sei fortunato, come è capitato a me, la "guida" in totale incoscienza rispetto agli standard italiani, ti fa galoppare e attraversare fiumi.

Altre cose avventurose: rafting (vedi Extremeiceland), tour in kayak (vedi Adventures.is), sperando di non cambiare idea una volta accolti dal vento gelido fuori dell'aeroporto 😂

Il top dell'avventura secondo me rimangono 2 cose però: gli altopiani interni (Landmannalaugar e Askja su tutti, dove peraltro puoi fare il bagno in un cratere vulcanico mezzo innevato anche d'estate) in 4x4' con guado fiumi (divertente ma sempre attenzione) e il pernottamento in tenda Che dà un senso di appartenenza alla natura incredibile (attrezzature da campeggio si possono anche noleggiare a Reykjavìk, vedi Iceland camping equipment.is e Outfitters.is).

Ritengo che molti pernottamenti debbano ancora aprire la schedule del 2018,mi sembra strano che a novembre sia già tutto pieno.

Un saluto a @puffin e @aleripe che mi hanno richiamato all'ordine dopo un paio di mesi di "bellavita" 😉

Rispondi a: islanda luglio 2018
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Islanda.
Discussioni recenti