Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Palermo in tre giorni.

Catanzaro, Italia
Contributore livello
2 post
118 recensioni
Salva argomento
Palermo in tre giorni.

Il 28 agosto raggiungerò Palermo via treno con la mia ragazza, ripartendo l'1 settembre.

Purtroppo il mezzo scelto (Intercity da Catanzaro) farà sì che i cinque giorni si riducano a tre effettivi.

L'hotel scelto è l'Hotel Concordia, in via Roma, per la sua vicinanza alla stazione e ad alcuni luoghi d'interesse come i Quattro Canti. È una buona scelta, considerando che praticamente saremo in hotel solo per dormire?

Ad ogni modo, scrivo prevalentemente per avere consigli su come muovermi (abbonamento ai mezzi pubblici? A piedi?) e cosa vedere in questi tre giorni, tenendo come punti fissi le Catacombe dei Cappuccini e almeno un paio di spedizioni punitive alla rinomata rosticceria Ganci.

Grazie in anticipo!

Tour hop-on/hop-off del centro di
60 recensioni
a partire da 23,90 USD*
Agrigento, Valle dei Templi e Villa
4 recensioni
a partire da 173,60 USD*
Pizzo Manolfo Experience
a partire da 69,40 USD*
2 risposte su questo argomento
Erice, Italia
Contributore livello
837 post
150 recensioni
Salva risposta
1. Re: Palermo in tre giorni.

Ti consiglio di ritagliarti una mezza giornata per Monreale, ovviamente quando è aperto il duomo.

Palermo, Italia
Esperto locale
di Palermo
Contributore livello
1.354 post
117 recensioni
Salva risposta
2. Re: Palermo in tre giorni.

Ciao Roberteddhu,

intanto data la vostra posizione muovetevi a piedi per visitare Palermo, e prendete l'autobus soltanto per andare a Monreale. Tornando da Monreale potete scendere dall'autobus lungo corso Calatafimi all'altezza di via Pindemonte (fermata Calatafimi-Pindemonte) per arrivare alle Catacombe.

Non so come sia l'hotel ovviamente, ma la posizione è comoda per visitare la città. La parte di via Roma in cui l'hotel è posizionato è un po' deserta la sera, ma aree più animate come piazza Sant'Anna sono vicine.

Per quanto riguarda quello da vedere, c'è veramente molto. Ovviamente il palazzo Reale con la Cappella Palatina (attenzione agli orari di apertura: nei giorni in cui sarete a Palermo mercoledì e giovedì è visitabile solo la Cappella Palatina, venerdì tutto il complesso; fermo restando che la cappella è il pezzo forte decidete in base a quello che vi interessa). Tra le altre non vi perdete assolutamente Santa Maria dell'Ammiraglio (la Martorana) e la Chiesa del Gesù (Casa Professa), ma anche Santa Caterina, lo Spasimo, magari un palazzo nobiliare (Palazzo Conte Federico?)...

Vi consiglio poi di andare una mattina presto al mercato del Capo (via Porta Carini) ed un'altra mattina al mercato di Ballarò (piazza Carmine e dintorni, vicino alla chiesa del Gesù).

Altra cosa da non perdere un giro per la Kalsa

https://www.tripadvisor.it/ShowTopic-g187890…

Vi interessano monumenti belli e sconosciuti, anche da molti palermitani? Passate dall'Archivio Storico Comunale, visita breve e gratuita ma molto interessante. Si accede da via Maqueda, percorrendo lo stretto vicolo alla destra della chiesa di San Nicolò da Tolentino (apertura di mattina fino alle 13:00).

Vi interessano i musei? L'archeologo o Salinas vale assolutamente la visita, ma anche l'Abatellis ovviamente.

Questo per Palermo, poi se volete per esempio andare a mare potreste andare a Mondello (bus 806 da piazza Sono Sturzo) o a Cefalù (in treno dalla Stazione Centrale). Certo Cefalù è molto bella, ma il tempo che avete a disposizione è poco, quindi valutate in base a quello che vi interessa.

Inoltre, durante il vostro soggiorno a Palermo sarà ancora in corso la biennale d'arte contemporanea Manifesta, dai un'occhiata per vedere se la cosa vi interessa:

http://m12.manifesta.org/?lang=it

Rispondi a: Palermo in tre giorni.
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Palermo.