Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

I veneziani

Palermo, Italia
Contributore livello
2 post
23 recensioni
Salva argomento
I veneziani

Ho trovato Venezia bellissima,ma devo fare un appunto sui veneziani, fatta eccezione per coloro che con il turismo portano la pagnotta a casa, ho trovato delle persone diversamente educata, soprattutto sui vaporetti, che tra l'altro vengono incentivati per i turisti con biglietti giornalieri a tariffe agevolate, anche gli addetti ai lavoro risultano essere insofferenti rispetto al flusso turistico. Quindi Venezia bella ma i veneziani.................

Milano, Italia
Contributore livello
10.514 post
338 recensioni
Salva risposta
1. Re: I veneziani

Ciao @mela,io credo che ci sia un'attenuante: circa 60.000 abitanti "convivono" con 20.000.000 di turisti l'anno.

A me piace avere ospiti a casa,ma se tutte le sere si presentassero 50 persone a casa mia,forse inizierebbe a piacermi meno.

Visto che parliamo di grandi numeri,dentro c'e' di tutto,senza contare che la citta' e' ormai diventata un parco giochi ad uso e consumo del turista.

Roma, Italia
Esperto locale
di Barbados, Great Exuma, Eleuthera, California, New York City, Parco nazionale di Los Roques, Turks e Caicos, Venezuela, Caracas, Stati Uniti, New York
Contributore livello
34.429 post
941 recensioni
Salva risposta
2. Re: I veneziani

...condivido in pieno il pensiero della signorile @Karenina.

Per esperienza personale ho sempre trovato persone disponibili anche di fronte a domande e richieste assurde...

Magari a volte la sfortuna ci puo' mettere lo zampino....

Siena, Italia
Esperto locale
di Trentino-Alto Adige, Lago di Garda, Israele, Toscana
Contributore livello
1.723 post
404 recensioni
Salva risposta
3. Re: I veneziani

io invece non li biasimo.

Inoltre va detto che il turista non è sempre educato, e in una città come venezia, particolare in sè, dover fare gli slalom per camminare in città (magari di fretta perchè hai un appuntamento), salire su vaporetti colmi di vacanzieri mentre di nuovo si tenta di andare al lavoro/a casa ecc. per 365 giorni l'anno è stancante.

Venezia poi è assalita dal turismo in ogni stagione e come dice karenina (che saluto) è quasi un parco giochi, ma non di certo per chi ci vive.

io vivo a siena da 8 anni, inizialmente un po' la vedevo uguale. Ora devo dire che, quando corro da una parte all'altra del centro, rigorosamente a piedi, per andare al lavoro o fare mille commissioni e trovo il "traffico" bloccato dai turisti mi snervo e non poco. Accetto di fare lo stesso effetto quando mi reco in altre città d'arte.

Fatto sta che poche altre città, come venezia, comunque, avrebbero bisogno di un turismo rispettoso e responsabile.

Venezia, Italia
Esperto locale
di Venezia, Città di Venezia
Contributore livello
7.413 post
39 recensioni
Salva risposta
4. Re: I veneziani

Un grosso problema spesso con i turisti, per il quale i veneziani hanno a volte poca pazienza, è che molti turisti guardano il vaporetto come un mezzo per fare il giro turistico del Canal Grande, e vogliono avere la vista davanti, e vogliono stare per forza in gruppo perché stanno in vacanza con i cari, e non viene trattato come un mezzo pubblico che lo è per i veneziani. Morosi a braccetto avanti ai passaggi e fermi davanti all'uscita. Valigie che occupano un posto a sedere. "My husband will be right back, he's just over there taking a picture..." e peggio. Una volta per il turista è l'ennesima volta per il veneziano, magari successo già oggi uguale con altri turisti stamattina. Non è una convivenza facile... Mettete adesso che hanno di recente ridotto il servizio dei vaporetti riducendo il numero di corse durante il giorno, creando grossi disagi e situazione di sovraffollamento, e si capirà che i veneziani non hanno tanta pazienza per gli altri che trattano la situazione non come un quotidianità, ma come un eccezionalità, che per il singolo turista, magari lo è, ma per il veneziano certamente no.

Roma, Italia
Esperto locale
di Roma, Provincia di Roma
Contributore livello
4.438 post
234 recensioni
Salva risposta
5. Re: I veneziani

Mi unisco alle parole di @kare (da romana, non potrei pensarla diversamente !!!) :-) Ho visitato più volte Venezia e con i suoi abitanti mi sono trovata benissimo...sono gentili, disponibili e cordiali. La mia esperienza sui vaporetti è sempre stata positiva...l'ultima volta che sono stata lì un signore carinissimo mi ha dato informazioni di ogni tipo sulla Rolling Card, mentre a bordo il personale mi ha aiutata con la valigia. Ho sentito commenti di ogni tipo sul rapporto tra veneziani e romani: della serie "le persone del Nord non vedono di buon occhio quelle del Centro-Sud" oppure "i nordici sono freddi nell'accoglienza verso il turista". Per me non è stato così...basta porsi nella maniera giusta ! ;-) @mela, ovviamente non penso che tu sia sgarbata...magari hai solo incontrato persone "insofferenti" per i motivi che hanno spiegato gli altri utenti. Spero che avrai modo di cambiare idea ! :-)

Milano, Italia
Contributore livello
10.514 post
338 recensioni
Salva risposta
6. Re: I veneziani

La falsa diatriba nord-sud lasciamola agli incolti,che purtroppo sono delle mie parti e in questo periodo mi tocca vederli agli angoli delle strade con i loro gazebo:-(:-(:-(

Tornando a Venezia,c'e' anche da dire che e' una citta' fragile e fuori dal comune. Avete mai visto le anziane veneziane che vanno a fare la spesa con il carrello? Io si'!

Ora,un conto e' portarsi dietro un carrello a Milano,un altro a Venezia,dovendo salire e scendere dai meravigliosi ponti,talvolta talmente gremiti di turisti da non consentire il passaggio. Insomma,ci sono aspetti della vita quotidiana dei veneziani che sono davvero messi a dura prova.

OT:@bat,mi fai arrossire!!!:-)

Modificato: 27 aprile 2014, 20:52
venice
Esperto locale
di Venezia, Cuba, Mestre, Città di Venezia, L'Avana
Contributore livello
9.309 post
110 recensioni
Salva risposta
7. Re: I veneziani

da veneziana doc mi spiace molto per mela, ma credimi non siamo tutti scontrosi. Abitare a Venezia non è facile e nemmeno viaggiare in vaporetto per motivi di lavoro. A Venezia è difficile girare sia a piedi che con i mezzi pubblici... troppa gente! Non so, forse andrebbero regolamentati i flussi turistici...

Palermo, Italia
Contributore livello
2 post
23 recensioni
Salva risposta
8. Re: I veneziani

Non credo sia una valida motivazione alla maleducazione di alcuni e alla non cortesia di altri, ho girato parecchio e non credo che in citta come londra, parigi, new york e non ultima roma (anche se ne potrei citare tante altre) i turisti siano meno numerosi e per quanto venezia sia una citta' diversa da quelke citate, in nessuna di queste mi era mai capitato di essere presa per un braccio e spostata di peso.inoltre in tutte le città visitate, dalla piu piccola alla piu grande, non ho mai avuto problemi nell'ottenere info varie sulla citta, anche quando la lingua era diversa, a venezia non sono riuscita nemmeno a sapere dove prendere un determinato bus! Comprendo le motivazioni dei veneziani, ma è anche vero che senza il turismo avrebbero qualche problema di tipo economico, quindi credo sia il caso di essere un po più ospitali. Concludo dicendo che mi rendo conto di aver incontrato solo una decina dei 60000, e sicuramente sono stata solo sfortunata, ma è questa l'esperienza che mi porto a casa.

Milano, Italia
Contributore livello
10.514 post
338 recensioni
Salva risposta
9. Re: I veneziani

Purtroppo Venezia e' il classico caso di come l'eccesso di turismo possa uccidere un luogo e la sua economia. La questione del turismo a Venezia non e' semplice come altrove e da anni amministratori,ministri,studiosi si spaccano la testa per capire cosa fare.

venice
Esperto locale
di Venezia, Cuba, Mestre, Città di Venezia, L'Avana
Contributore livello
9.309 post
110 recensioni
Salva risposta
10. Re: I veneziani

e vengono pure pagati profumatamente...

Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Venezia.