Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

6 giorni in Veneto a luglio

Palermo, italia
9 post
6 giorni in Veneto a luglio

Saremo in Veneto dal 11 al 17 luglio. Arrivo all'aeroporto di Verona. Sono io con mia moglie, mio figlio di 6 anni e mia figlia di 16 anni. Vorremmo visitate il Lago di Garda (non ci interessa Gardaland), Verona (Giardino Sigurtà e Naturaviva), Padova (Ville Palladiane e Terme), Venezia. Preferiremmo soggiornare in una o due località e muoverci in treno. Per favore aiutatemi a mettere insieme un itinerario e avere dei consigli per alloggi

Più venduto
Visita turistica di mezza giornata a
4.538 recensioni
a partire da 23,40 USD*
Venice Gondola Ride
247 recensioni
a partire da 37,40 USD*
Crociera in barca Burchiello di un
23 recensioni
a partire da 115,80 USD*
11 risposte su questo argomento
Vicenza, Italia
Esperto locale
di Sicilia
Contributore livello
3.082 post
249 recensioni
1. Re: 6 giorni in Veneto a luglio

Suggerirei, con un pizzico di campanilismo, dopo la sosta sul Lago di Garda (ma "visitarlo" senza un'auto è difficile. Con i mezzi pubblici, più di un paio di località in una giornata penso sia impossibile), di pernottare a Vicenza. Centrale per spostarsi in treno sia verso ovest (Verona, circa mezz'ora) che verso est (Padova a venti minuti e Venezia a circa un'ora), vera sede dell'arte palladiana. Inoltre anche Bassano del Grappa, sicuramente da non perdere, è facilmente raggiungibile.

Palermo, italia
9 post
2. Re: 6 giorni in Veneto a luglio

Grazie, potremmo optare per il noleggio dell’auto per località / date mirate. Per gli spostamenti tra le città Verona - Padova - Venezia potremmo usare il treno per evitare il traffico.

Vicenza, Italia
Esperto locale
di Sicilia
Contributore livello
3.082 post
249 recensioni
3. Re: 6 giorni in Veneto a luglio

Beh, evitare la A4 (Milano- Venezia) nei giorni feriali è un'ottima idea. La prima corsia è praticamente inutilizzabile dalle vetture, data la fila quasi ininterrotta di TIR. La seconda è costantemente occupata da chi, pur nelle rare occasioni in cui ci sarebbe sufficiente spazio per il rientro, mantiene la vettura su quella traiettoria per paura di dover usare un po' il volante e le frecce per il cambio di corsia. Nella terza, infine, i pazzi che vanno a 160/180 e ti si attaccano al paraurti lampeggiando se solo osi andare a 150.

Veneto, Italia
Esperto locale
di Veneto, Montagna e sport invernali
Contributore livello
6.792 post
155 recensioni
4. Re: 6 giorni in Veneto a luglio

Ciao,

secondo me, visto che atterrate a Verona e che sei giorni (viaggio compreso o netti?) sono pochi per una regione come il Veneto, mi limiterei alla parte ovest (Garda, Verona, Vicenza).

Lascerei la parte est per un altro giro. Questo per non rendere la vacanza un tour de force. Tenete conto che a luglio in pianura Padana, oltre ad essere molto caldo, è anche molto umido e quindi girare a piedi in orario pomeridiano può risultare faticoso.

Quindi, opterei per il lago di Garda (almeno gira un po' d'aria) e visite giornaliere a Verona e Vicenza e ai parchi che avete in programma (Sigurta' e Naturaviva), per i quali ci vuole una giornata intera l'uno.

Vicenza, Italia
Esperto locale
di Sicilia
Contributore livello
3.082 post
249 recensioni
5. Re: 6 giorni in Veneto a luglio

In effetti, ragionandoci, Agnese M ha perfettamente ragione. Pensate a chi vuole venire in Sicilia ed in solo una settimana gradirebbe visitare Catania, Palermo e Trapani e relativi dintorni. Si può, ma non si "vede" praticamente niente. Allora mi permetterei di suggerire un itinerario, naturalmente adattabile alle vostre esigenze.

Arrivati all'aeroporto di Verona, noleggiate l'auto e dirigetevi sul Lago, lì dove avrete deciso di pernottare. Primo giorno: metà giornata al parco NaturaViva e per il resto qualche paese del Garda (da non perdere: Lazise, Sirmione e Punta San Vigilio. Il resto a piacere). Secondo giorno: Parco Sigurtà (all'ora di pranzo Valeggio con assaggio obbligatorio dei tortellini), magari discesa a Borghetto sul Mincio. Terzo giorno: Verona e, se rimane tempo, quello del Garda che vi siete persi. Quarto giorno: trasferimento a Vicenza. Anche per strada normale. un'ora e mezza circa, con tanti semafori e altrettante rotatorie, ma evitate lo stress da autostrada. Lungo la strada, magari, visita al castello di Soave. Di Vicenza, il cui centro storico non è molto grande, si può avere una discreta idea in mezza giornata. In ogni caso da non perdere è la visita al Teatro Olimpico (chiuso il lunedì) . Utilizzando sempre l'auto a noleggio, Villa Capra, detta La Rotonda, si trova nell'immediata periferia. Attenzione che la visita agli interni, essendo la villa abitata, è consentita solo mercoledì e sabato. Pagare il biglietto per entrare solo nei giardini negli altri giorni non vale la pena, dato che se ne ha un'ottima visione dalla strada, dove c'è uno slargo in cui potersi fermare. Quinto giorno: scegliere un itinerario che possa consentire di visitare alcune delle ville palladiane dei dintorni (ce ne sono due vicinissime tra loro a Lugo, per esempio). Sesto giorno: Bassano e Marostica. Settimo giorno: riconsegna auto e partenza. anche qui si può aggiungere qualcosa, qualora l'orario del volo lo consenta.

Palermo, italia
9 post
6. Re: 6 giorni in Veneto a luglio

Grazie a tutti per i consigli. Sto mettendo a punto il programma e vorrei trovare un alloggio che ci consenta di visitare i vari paesi del lago, Giardino Sigurtà, Parco Naturaviva e qualche parco termale, ma allo stesso tempo sia adatto per qualche ora di relax ed intrattenimento. I miei ragazzi hanno 6 e 16 anni.

Cerco un hotel / residence con piscina o SPA e attività sportive per i ragazzi.

Palermo, italia
9 post
7. Re: 6 giorni in Veneto a luglio

Mi consigliate la zona sud (Desenzano) o il Garda Trentino (Riviera del Garda)?

Veneto, Italia
Esperto locale
di Veneto, Montagna e sport invernali
Contributore livello
6.792 post
155 recensioni
8. Re: 6 giorni in Veneto a luglio

Ciao Mistero66,

dipende dal tipo di vacanza che vuoi fare.

La zona sud simile a un mare è di più largo respiro, ci sono spazi più ampi, con qualche collina o promontorio, spiagge, parchi tematici, campeggi e naturalmente bei borghi da visitare (come in tutto il Garda).

La parte nord ha più l'aspetto di un fiordo e spiagge quasi inesistenti, più ventosa, si presta al kitesurf, windsurf e vela, trekking... Ci sono meno paesi e più distanti tra loro.

Modificato: 28 giugno 2018, 17:16
Palermo, italia
9 post
9. Re: 6 giorni in Veneto a luglio

Grazie,

meglio la zona sud, qualche hotel per famiglie?

Veneto, Italia
Esperto locale
di Veneto, Montagna e sport invernali
Contributore livello
6.792 post
155 recensioni
10. Re: 6 giorni in Veneto a luglio

Ma se arrivi al Catullo, direi che da Desenzano sei più comodo a tutto. E poi da lì puoi prendere il battello e vedere anche Salò (merita), Gardone (col Vittoriale) o più su la micro Campione e Limone. Oppure vedere i borghi nella sponda veneta (già citati da Sangiopanza) cui aggiungere Malcesine borgo col bel castello e la funivia che porta al monte Baldo (passeggiate super panoramiche sul Garda). Se hai tempo e ti può interessare, a Torri del Benaco c'è l'unica limonaia sopravvissuta della sponda veneta:

www.torri-del-benaco.net/serra_dei_limoni.htm

Volendo puoi spingerti anche più a nord, ma conviene forse spostarsi in bus perché il battello è più lento (e anche costoso). Ma se scegli Desenzano, resterei nei dintorni, visto che hai anche altre mete da raggiungere in treno.

Vicino a Desenzano, la famosa Sirmione e Peschiera.

Quindi hai l'imbarazzo della scelta e pochi giorni!

Rispondi a: 6 giorni in Veneto a luglio
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Veneto.