Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Trasferimento per lavoro con famiglia dove vivere

Torino, Italia
Contributore livello
17 post
45 recensioni
16 voti utili
Trasferimento per lavoro con famiglia dove vivere

Buongiorno ragazzi,

io e la mia famiglia (io e mia moglie abbiamo un bimbo di 1 anno) siamo in procinto di trasferirci a vivere a Torino (ho trovato li un nuovo lavoro) lasciando Roma dopo ben 15 anni. Ne io, ne mia moglie ci siamo mai stati...neanche per vacanza.

Pensavamo in prima istanza di trovare casa per le zone del centro (Crocetta, centro storico, ecc), ma molti mi dicono che la sicurezza, vivibilità, presenza di negozi, zone verdi, ecc cambia da via a via nello stesso quartiere ed addirittura da civico a civico...è corretto tutto questo?

Volevo un parere da parte vostra su quale zona/Via sia la migliore dove cominciare a frequentare questa città con la possibilità di garantire alla mia famiglia di poter fare due passi (sotto casa) tra i negozi, in qualche parchetto senza morire di smog e con la consapevolezza che ci sono tutti gli aspetti di sicurezza tutelati.

Grazie a tutti

San Marcello, Italia
Contributore livello
5.208 post
73 recensioni
7 voti utili
1. Re: Trasferimento per lavoro con famiglia dove vivere

ciao@mitius ti allego quache discussione abbastanza recente sull' argomento:

https:/…0

https://www.tripadvisor.it/ShowTopic-g187855…

https://www.tripadvisor.it/ShowTopic-g187855…

https://www.tripadvisor.it/ShowTopic-g187855…

https://www.tripadvisor.it/ShowTopic-g187855…

Torino, Italia
Contributore livello
17 post
45 recensioni
16 voti utili
2. Re: Trasferimento per lavoro con famiglia dove vivere

Ciao,

si avevo già letto quei tipica, ma nessuno corrisponde al caso mio.

Torino, Italia
Esperto locale
di Torino
Contributore livello
613 post
65 recensioni
28 voti utili
3. Re: Trasferimento per lavoro con famiglia dove vivere

"Pensavamo in prima istanza di trovare casa per le zone del centro (Crocetta, centro storico, ecc), ma molti mi dicono che la sicurezza, vivibilità, presenza di negozi, zone verdi, ecc cambia da via a via nello stesso quartiere ed addirittura da civico a civico...è corretto tutto questo?" --> NO. se vai ad abitare in centro e crocetta hai sia vivibilità, che negozi che zone verdi. La sicurezza invece non esiste al 100% da nessuna parte, purtroppo. Ma diciamo che sono due quartieri non malfamati, in linea di massima.

discorso analogo per quello che chiedi dopo: "Volevo un parere da parte vostra su quale zona/Via sia la migliore dove cominciare a frequentare questa città con la possibilità di garantire alla mia famiglia di poter fare due passi (sotto casa) tra i negozi, in qualche parchetto senza morire di smog e con la consapevolezza che ci sono tutti gli aspetti di sicurezza tutelati."

se ti interessano, come zone, centro e crocetta io cercherei lì; immagino tu ti sia già fatto un'idea dei prezzi e se fanno al caso tuo, non vedo perchè no. Oltretutto non specifichi la zona del lavoro, quindi non possiamo neanche darti consigli in tal senso.

Il "parchetto senza morire di smog" mi fa un po' ridere: sei consapevole che siamo comunque una città? lo smog è una realtà, se lo vuoi evitare del tutto dovresti trasferirti altrove. Detto ciò, sia in zona centro (parco del valentino) che in zona crocetta (giardini del fante) troviamo dei giardini adatti a quello che cerchi.

i "negozi sotto casa" sono presenti in entrambe le zone.

"tutti gli aspetti di sicurezza tutelati.": vale il discorso di prima. la sicurezza esiste ovunque e al contempo in nessun luogo. vige sempre il buon senso.

detto questo, una visita per tastare con mano il terreno non sarebbe male!

ciau

ps. ovviamente gli altri topic non fanno al caso tuo ma leggendoli puoi comunque farti un'idea della situazione in città e di varie cose, a maggior ragione dato che non ci sei mai stato; non siamo un'agenzia immobiliare, possiamo dare consigli generici ma non è che forniamo assistenza personalizzata ad ogni utente e gli cuciamo su misura una soluzione abitativa. Per questo genere di cose esistono, appunto, uffici a pagamento specifici. ciao!

San Marcello, Italia
Contributore livello
5.208 post
73 recensioni
7 voti utili
4. Re: Trasferimento per lavoro con famiglia dove vivere

ciao@mitsus ci sarebbero le zone di "cavoretto" o "borgo pò" che potrebbero rispettare parecchie delle tua aspettative ma quando ci abitavo io erano Proibitive per i prezzi.

Torino, Italia
Contributore livello
17 post
45 recensioni
16 voti utili
5. Re: Trasferimento per lavoro con famiglia dove vivere

Ciao @Glitterina S,

innanzitutto grazie per la tua risposta.

..ti dico io attualmente vivo a Roma e per un 70 mq in estrema periferia pago circa 800Euro/mese. Ho visto che con quella cifra, magari aggiungendo qualcosina si può tranquillamente prendere casa nelle zone che ti ho indicato ed avere anche un appartmante di oltre 100mq. Prezzi impensabili a Roma!

Per quanto riguarda "il parchetto", senza ridere... intendevo una zona verde che non sia un'area di 200 mq e che magari non sia completamente isolata tra le vie più trafficate della città (che non conosco). A Roma potrei farti tanti esempi (Villa Carpegna, Villa Ada, Villa Pamphilj, ecc), cioè aree dove il traffico limitrofo è in un qualche modo "ponderato" dalla tipologia di viabilità (traffico limitato, isola pedonale, Presenza di fiume, ecc); Logicamente so di essere in una metropoli e che Torino è sempre risaltata alle cronache iteliane per alte quantità di smog (sicuramente per via della sua posizione geografica).

Stesso discorso vale per la sicurezza. Non mi aspetto di trovare l'eden, ma neanche di entrare in un parco e trovare covi di "persone poco raccomandabili" come ho notato esserci per esempio a Milano e Trento e...stranamente non a Roma.

Sicuramente la visita alla città è d'obbligo, la stiamo programmando per il 6 aprile. Per quanto riguarda il posto di lavoro ancora non so bene, poichè la destinazione effettiva ancora non la conosco essendo un contratto di consulenza.

PS

Io leggo sempre prima di scrivere, leggo e rileggo prima di aprire "l'ennesimo topic" e comunque dalle altre opinioni (anche le tue che ho letto negli altri topics) mi sono fatto certamente un'idea, ma volevo approfondire nel mio specifico...ho fatto male?

Non penso che un'agenzia immobiliare mi dia queste informazioni e sopratutto senza fini di lucro, com'è il forum di tripadvisor. Non ho chiesto poi prezzi, metrature di abitazioni, tipologia di palazzi, condizioni immobiliari, per cui non ho chiesto a nessuno di fare l'agente immobiliare. Per'altro caschi male perchè l'agenzia ce l'ho in casa visto che mia moglie ha la sua agenzia a Roma.

Non capisco poi...se non volevi rispondere ed eri infastidita dalle mie richieste...perchè l'hai fatto! Limitati a segnalare la mia domanda come inappropriata e si finisce lì. Non capisco perchè si debba sempre fare polemica...sempre.

Grazie comunque e buona giornata.

Torino, Italia
Contributore livello
17 post
45 recensioni
16 voti utili
6. Re: Trasferimento per lavoro con famiglia dove vivere

Grazie @roberto,

era quello che cercavo di sapere. Mi faccio subito un giro per vedere dove sono e come sono messe a livello prezzi.

Grazie mille.

Torino, Italia
Esperto locale
di Torino
Contributore livello
613 post
65 recensioni
28 voti utili
7. Re: Trasferimento per lavoro con famiglia dove vivere

Nessuna polemica ma ripeto che chiedere informazioni generiche senza fornire dettagli e poi, ad un altro utente che gentilmente ti elenca altri post, rispondere in modo sterile che "non fanno al caso tuo" è già di per sè un atteggiamento che a me non piace vedere in un forum dove, come ben dici, si aiuta senza fini di lucro.

Quindi credo che la gentilezza e il ringraziamento verso chi comunque ti abbia risposto sperando in primis di aiutarti sia d'obbligo.

Tornando al dettaglio del discorso, capirai che o specifichi a monte cosa intendi per "sicurezza" e "parchetto" o altrimenti uno può solo consigliarti in modo generico. Idem per le zone e per il parchetto: "una zona verde che non sia un'area di 200 mq e che magari non sia completamente isolata tra le vie più trafficate della città" : a Torino abbiamo moltissimo verde, già i due posti da me citati potrebbero fare al caso tuo. Ma capirai che richiedere un "parchetto senza smog" che sia qui o in qualsiasi altra città trafficata faccia ridere: lo smog arriva ovunque, anche nel parchetto "non di 200mq e isolato nelle vie trafficate".

Era semplicemente per farti capire che cercare l'impossibile è ardua impresa.

Idem per la sicurezza: ti faccio un esempio. La zona della movida torinese, san salvario, è considerata una zona malfamata o comunque con personaggi poco raccomandabili in certe sue vie e anfratti; ma ogni weekend (e non solo) pullula di ragazzi e locali e nonostante ci siano "covi di persone poco raccomandabili" ci si regola di conseguenza e non è che tutte le settimane ci siano sparatorie o bagni di sangue. Questo perchè, come ti dicevo, ovunque nel mondo deve vigere il buon senso e stare all'erta. Quindi chiedere una zona sicura non ha senso: c'è chi sceglie di vivere proprio a san salvario per alcune caratteristiche di questa zona comunque bellissima e quindi perchè uno dovrebbe sconsigliarla? ti si può dire, appunto, semplicemente di fare attenzione.

Infine, tutta la parte finale della tua risposta si ricollega all'inizio di questa mia risposta: anzichè allora dare risposte sterili, motiva il perchè gli altri topic non facciano al caso tuo, fornisci più dettagli come hai fatto solo dopo la mia "sollecitazione" e non vedere polemica dove non c'è. Semplicemente qui si forniscono informazioni con gentilezza e rispetto ma va da sè che vadano offerti in primis.

Spero di averti spiegato il mio punto di vista, ovviamente senza rancori, polemiche o strascichi ulteriori.

ciau!

Torino, Italia
Esperto locale
di Torino, Provincia di Torino, Tunisia, Polonia
Contributore livello
4.672 post
693 recensioni
384 voti utili
8. Re: Trasferimento per lavoro con famiglia dove vivere

Ciao mitsus

Considera che ultimamente, testimoniato dai thread linkati da Roberto al post#1, si discute davvero tanto sui quartieri proprio per richieste di consigli di chi deve/vuole trasferirsi. Non leggendo nell'OP che sono stati già letti i topic analoghi, anche io tendo a pensare che chi scrive non l'ha fatto ma ne potrebbe beneficiare molto. Io stesso tendo a dilungarmi solo quando ci si focalizza su precisi quartieri, anzi preferibilmente su zone degli stessi (perchè è vero che le caratteristiche cambiano da zona a zona di un quartiere... da civico a civico è esagerato!).

Detto ciò, per eventuali parallelismi Roma-Torino affidabili, potresti invitare a partecipare al topic l'utente Aristofane, EL del forum "Roma" che interviene anche nel forum "Torino".

Torino, Italia
Esperto locale
di Torino, Provincia di Torino, Tunisia, Polonia
Contributore livello
4.672 post
693 recensioni
384 voti utili
9. Re: Trasferimento per lavoro con famiglia dove vivere

Per quanto riguarda Centro storico e Crocetta, sono i due quartieri della circoscrizione Centro che racchiudono la quasi totalità del centro di Torino. E già qui potrai immaginare la complessità di considerazioni specifiche al riguardo.

I parchi di riferimento sono il Valentino e il Cavalieri di Vittorio Veneto (conosciuto come Piazza d'Armi); poi c'è il giardinetto dei Fanti già citato, che è una piccola area (verde solo per gli alberi) con giochi, tra le belle residenze del centro di Crocetta.

C'è poi il lungo Po. E quindi, per restare centrali, ti consiglio di valutare anche la parte bassa di Vanchiglia e Vanchiglietta e l'altra sponda (più bella senza dubbio), cioè il basso pre-collina del citato Borgo Po (es. Borgo Crimea e la zona tra corso Casale e corso Quintino Sella).

Per lo smog, mi spiace ma si dice che Torino sia una delle città più inquinate d'Italia proprio considerando le emissioni. Da questo punto di vista si può fare ben poco, anche andando in prima cintura metropolitana.

Nel caso abbiate particolari esigenze da considerare, come luogo di lavoro da raggiungere, uso e possesso di auto, accesso ai mezzi pubblici, servizi particolari per voi e figli, etc. aggiungi pure.

NB: venite qualche giorno a Torino a scoprire la città dal punto di vista del futuro trasferimento.

Modificato: 04 aprile 2018, 16:16
Torino, Italia
Contributore livello
17 post
45 recensioni
16 voti utili
10. Re: Trasferimento per lavoro con famiglia dove vivere

Ciao wolfblitz116,

si sicuramente verremo nei prossimi giorni. Grazie mille per il tuo aiuto.

Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Torino.
Discussioni recenti