Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Trasferirsi a Milano e pendolarismo

Roma, Italia
Contributore livello
24 post
35 recensioni
Salva argomento
Trasferirsi a Milano e pendolarismo

Buongiorno a tutti, ho già letto altri post, solo che non ho trovato le risposte che mi occorrono sapere....mi spiego meglio....a Settembre io e mio marito ci trasferiremo a Milano per lavoro. Mio marito lavorerà in zona Rogoredo, mentre io sarò di spostamenti.....Non vorremmo vivere in città per molti fattori (uno di questi è economico) solo che non sappiamo in che zona guardare anche perché non abbiamo idea delle tempistiche dei mezzi pubblici. Abbiamo guardato zone tipo Melegnano, Opera, ora un nostro conoscente ci ha parlato di Lodi. Com'è? Tempistiche treno? Abbiamo fatto una simulazione su Trenitalia, ma si si che non è mai così, c'è qualcuno che la percorre ogni giorno? Suggerimenti su altre zone? Grazie in anticipo a tutti!

Tour in traghetto hop-on/hop-off
10 recensioni
a partire da 17,90 USD*
Tour privato di Milano ingresso
19 recensioni
a partire da 118,40 USD*
Biglietti per l'Ultima Cena e guida
87 recensioni
a partire da 52,60 USD*
31 risposte su questo argomento
Milano, Italia
Esperto locale
di Milano, Provincia di Milano, Liguria, Venezia, Riviera ligure, Cinque Terre
Contributore livello
8.521 post
306 recensioni
Salva risposta
1. Re: Trasferirsi a Milano e pendolarismo

Ciao,

L'ideale è una zona servita dalla metropolitana; al link sotto la mappa delle linee metropolitane e del passante ferroviario; c'è però da dire che, se non volte abitare a Milano città, la metropolitana extraurbana è per lo più in zona nord-est Milano

https:/…SchemaRete.aspx

Se pensate ad una località raggiunta dal passante, sempre tennendo conto che vi interessa la zona di Rogoredo, potreste pensare sì a Lodi, ma anche a Pavia. Sono entrambe 2 cittadine di provincia, che cmq hanno tutto, Pavia è anche crocevia di studenti avendo una storica università.

Sicuramente possono accedere ritardi sui treni e guasti vari, le pagine dei giornali ne sono piene, c'è anche da dire che sia Lodi che Pavia sono servite ia da trnei del passante che da treni a più lunga percorrenza; i treni del passante sono 2 all'ora, poi ci sono altri treni, epr Pavia mi sembra che in molti gli orari ci siano altri 2 treni all'ora, che tra l'altro in molti casi fanno come unica fermata dopo Rogoredo, Pavia

Modificato: 23 maggio 2018, 08:56
Roma, Italia
Contributore livello
24 post
35 recensioni
Salva risposta
2. Re: Trasferirsi a Milano e pendolarismo

Grazie Mariarita,

per avermi risposto, immaginavo per i treni, eventuali ritardi e guasti....anche adesso siamo pendolari :-), comunque penso che la cosa migliore, sia fare dei sopralluoghi e vedere di persona le città. Mi hanno parlato bene di Treviglio, Cernusco sul Naviglio, Melegnano.....altre zone? Così appena possibile, vengo a vedere....grazie a tutti ed ho notato ora che sono sul forum della Lombardia e non su Milano.

C'è qualcuno che fa tutti i giorni la tratta, Pavia-Milano? Grazie a tutti!

Milano, Italia
Esperto locale
di Milano, Provincia di Milano, Liguria, Venezia, Riviera ligure, Cinque Terre
Contributore livello
8.521 post
306 recensioni
Salva risposta
3. Re: Trasferirsi a Milano e pendolarismo

Guarda per anni ho preso in estate il treno da oltre Pavia fino a Milano ed era "fattibile", certo con la stagione invernale possono esservi maggiori problemi, a volte anche dovuti al freddo (scambi non funzionanti ecc ...) Noto anche che spesso i treni rallentano poi tra ROgoredo e le successive stazioni di Milano, per cui a voi può andare abbastanza bene

Roma, Italia
Contributore livello
24 post
35 recensioni
Salva risposta
4. Re: Trasferirsi a Milano e pendolarismo

Grazie Mariarita,

per avermi risposto nuovamente è già tantissimo quello che mi hai detto, approfitto e ti chiedo...........hai notizie o info sulle città da me scritte? Grazie ancora!

Cremona, Italia
Contributore livello
450 post
Salva risposta
5. Re: Trasferirsi a Milano e pendolarismo

Ciao.

Se dovessi decidere verso Melegnano, io penserei di più a San Donato: oltre ai treni del passante c'è anche la metropolitana, quindi saresti ben servita.

Ma io valuterei Pavia perché, come detto, è una città con molti servizi e l'Università è una della più quotate (per gli eventuali figli), inoltre ha sia treni del passante, sia treni regionali, sia Intercity, quindi puoi arrivare bene a Milano.

E, non ultimo, è ben collegata con la Liguria, nel caso volessi fare gite al mare. ;-)

Roma, Italia
Contributore livello
24 post
35 recensioni
Salva risposta
6. Re: Trasferirsi a Milano e pendolarismo

Grazie Roby,

per avermi risposto, pensavo ad una cosa.....ma sarebbe "fattibile" Pavia-Milano avvicinandosi molto con la macchina per poi proseguire con i mezzi?

visto che mi suggerisci San Donato, com'è.......parchetti, verde.....tanti palazzi?

Grazie a tutti!

Milano, Italia
Esperto locale
di Milano, Provincia di Milano, Liguria, Venezia, Riviera ligure, Cinque Terre
Contributore livello
8.521 post
306 recensioni
Salva risposta
7. Re: Trasferirsi a Milano e pendolarismo

@Rispandina

San Donato è una bella cittadina, con parecchio verde, la parte che considerano "più elegante" è Metanopoli; l'unica cosa se ti muovi coi mezzi e non sei vicino alla metropolitana, che arriva solo al confine con Milano, non ci sono molti mezzi

Per il tragitto fra Pavia e Milano Rogoredo (la prima stazione che incontri) tieni conto che si parla di 20 minuti ....

Cremona, Italia
Contributore livello
450 post
Salva risposta
8. Re: Trasferirsi a Milano e pendolarismo

Scusa Mariarita, ma da San Donato parte la metropolitana gialla, che va direttamente in centro, sia Duomo, che Montenapoleone, che Stazione Centrale, quindi non solo alla periferia.

E poi ci sono i treni del passante, che vanno fino a Bovisa, Saronno ecc.

Cremona, Italia
Contributore livello
450 post
Salva risposta
9. Re: Trasferirsi a Milano e pendolarismo

E la prima fermata dopo San Donato è proprio Rogoredo (sia treni che metro)

Modificato: 24 maggio 2018, 14:26
Milano, Italia
Esperto locale
di Milano, Provincia di Milano, Liguria, Venezia, Riviera ligure, Cinque Terre
Contributore livello
8.521 post
306 recensioni
Salva risposta
10. Re: Trasferirsi a Milano e pendolarismo

@Robydicr

La MM3 ha come capolinea SanDonato, ma tale capolinea è in realtà sul confine del COmune di Milano (con San Donato); si parla da anni di prolungare verso la perifieria la MM3, ma non c'è stata ancora alcuna decisione in merito. La Cittadina di san Donato (che ha 32-35000 abitanti, quindi non proprio piccola) si estende ben oltre la metropoliatan; è ben vero che ci sono degli autobus che portano alla metro, ma non sono frequenti a tutti gli orari, per farti un esempio personale, una sera ero andata atrovare una persona all'Ospedale di S Donato e tornavo con i mezzi, ho fatto parecchia strada a piedi per arrivare alla fermata dell'autobus. Del fatto che in generale San Donato non sia benissimo servito per raggiungere il capolinea della MM3 si parla anche in questo post

https://www.tripadvisor.it/ShowTopic-g187849…

Rispondi a: Trasferirsi a Milano e pendolarismo
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta