Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Trasferirsi a Genova con la famiglia

4 post
Trasferirsi a Genova con la famiglia

Salve a tutti, siamo una famiglia di 5 persone, moglie, marito, tre figli di 7,15 e 18 anni. Tutti e tre studenti, i più grandi frequentano il liceo commerciale,nello specifico turistico e grafica e comunicazione.Probabilmente dovremmo trasferirci a Genova per lavoro e avendo dei ragazzi abbastanza grandi non ho la più pallida idea di che quartiere scegliere.. Vi ringrazio anticipatamente se vorrete darmi qualche consiglio per iniziare a trovare qualcosa che vada bene per tutti, scuole comprese. (Se possibile per quanto riguarda gli affitti, anche qualcosa di non molto caro). Grazie mille….

10 risposte su questo argomento
4 post
1. Re: Trasferirsi a Genova con la famiglia

P.S. Dimenticavo una cosa importante….mia figlia di 15 gioca a calcio da quando è piccola così come mio figlio di 18, quindi vorrei,se possibile informazioni riguardanti la femminile calcio. Grazie ancora

Genova, Italia
Contributore livello
49 post
61 recensioni
2. Re: Trasferirsi a Genova con la famiglia

Ciao Iolanda.

Cercherò di essere oggettivo. Per quanto riguarda il quartiere dipende anche dal budget che avete come famiglia. Da evitare nel modo più assoluto il ponente (Sampierdarena e quartieri confinanti sono ormai terra di nessuno, sporchi e caotici), fatta eccezione per qualche raro caso come potrebbe essere Sestri Ponente Alta o Coronata (dove vivo io dal 2015). Idem con patate il Centro storico, neanche da prendere in considerazione... parcheggi inesistenti (ma non è colpa di nessuno visto che è stato costruito quando non esistevano le automobili), microcriminalità dilagante, poca luce... Resta dunque la zona del levante e l'interno della Valle del Bisagno, anche se i prezzi salgono... per quanto riguarda il levante diciamo che zone come Sturla, Quarto o Quinto, sono molto costose ma sei lontana da diversi tipi di problemi che devastano altri quartieri. Marassi o Molassana sono economicamente più abbordabili ma hai il problema del traffico quasi perenne e del caos dovuto agli incontri di calcio. Ad ogni modo il consiglio in generale è scegliere un quartiere servito dai mezzi di comunicazione e con un minimo di servizi essenziali, come possono essere i supermercati. "Vado a fare un salto a far compere" per un litro di latte, nella giornata sbagliata come quella odierna, con una città paralizzata dai TIR diretti al terzo porto d'Europa, può costarti molto tempo.

In alternativa c'è sempre Castelletto, ma sei letteralmente in collina, la vista è stupenda ma sei un po' distante da tutto, però almeno la zona è tranquilla.

Il tuo approccio iniziale con questa città sarà influenzato anche dal posto da dove vi state trasferendo. Se avete vissuto in un'altra città grande non avrete particolari problemi. Se come me venite da realtà piccole e a misura d'uomo, cercate posti tranquilli che vi vincolano il meno possibile, magari anche appena fuori la città... che tanto delle volte ci si mette di più ad andare da un lato all'altro della città che nemmeno a giungervi dai comuni limitrofi. Un ingiustificato costo della vita elevato, unito a problemi di traffico ed inquinamento, rende fondamentale la scelta della casa. La tranquillità del vostro nido dopo il lavoro è importantissima.

Altrettanto fondamentale è la mobilità, io purtroppo non ho un mezzo a due ruote ed in macchina patisco tantissimo il contesto, in estate non vedo il mare se non quando torno al Sud, a causa della scarsità ed inadeguatezza delle strutture di comunicazione verso le località balneari prese d'assalto dai turisti.

Per il calcio femminile non saprei, per quello maschile le polisportive sono numerose e con strutture anche carine, resta sempre da sceglierne una posizionata strategicamente rispetto a dove prenderete casa... io per esempio ho smesso di andare in piscina perchè il tempo di viaggio complessivo superava di gran lunga il tempo di allenamento.

Ad ogni modo non scoraggiarti! Presa nel modo giusto Genova può essere un inizio fantasmagorico... il centro storico, nonostante i problemi, ha un fascino unico al mondo, così come tanti angoli della città che sono davvero impagabili, così come la tradizione culinaria e culturale. Il trucco è nella testa... spero che vi troviate meglio di quanto mi stia trovando io.

In bocca al lupo!

Modificato: 16 luglio 2018, 17:02
4 post
3. Re: Trasferirsi a Genova con la famiglia

Ciao ilviaggiatore, ti sono davvero grata per la tua lunga e concreta risposta(è quello di cui ho bisogno per iniziare) non vengo da una grande città infatti anche io avrei pensato un posticino tranquillo tanto sono abituata con la macchina a fare tutto,da accompagnare i ragazzi, la spesa ecc...sicuramente darò un occhiata a Castelletto e poi vedrò altri posti che mi ha consigliato una ragazza prima di te. Speriamo bene comunque ho un pò di tempo per cercare. Grazie ancora

Genova, Italia
2 post
4. Re: Trasferirsi a Genova con la famiglia

Ciao,sono una genovese che ama e conosce a fondo la città. Per sapere quale quartiere scegliere bisogna prima capire in che zona si trova il posto di lavoro, in base a questo ci sono soluzioni diverse dettate dalla logistica quotidiana e dalla disponibilità economica.Con tre figli che hanno bisogno di muoversi in autonomia eviterei zone anche stupende ma poco raggiungibili con i mezzi pubblici al di fuori delle ore di punta. Per l'offerta sportiva e scolastica direi che non ci sono problemi ovunque. Perché non fate prima una visita approfondita dei vari quartieri? La bellezza di Genova è nella estrema varietà di paesaggio, cercate di capire cosa per voi sia più importante....

Milano, Italia
Esperto locale
di Milano, Provincia di Milano, Liguria, Venezia, Riviera ligure, Cinque Terre
Contributore livello
9.264 post
322 recensioni
5. Re: Trasferirsi a Genova con la famiglia

Ciao

Intanto una possibilità sarebbe individuare la zona in cui lavorate, e se vi piace sarebbe comodo abitare vicino al lavoro; altro suggerimento: potreste andare a vedere qualche zona di Genova, magari cominciando da quelle che da 2immagini" o anche solo "a pelle" vi appaiono migliori ...

In bocca al lupo intanto ...

Genova, Italia
2 post
6. Re: Trasferirsi a Genova con la famiglia

Dimenticavo di dirti che usare la macchina a Genova può essere problematico in molte zone, non ci farei troppo affidamento. Io me ne sono liberata,vivo sulla costa e con il treno sono in centro in 7 minuti.

Genova, Italia
Esperto locale
di Cinque Terre, Genova, Riviera ligure, Portogallo, Norvegia, Germania
Contributore livello
8.359 post
739 recensioni
7. Re: Trasferirsi a Genova con la famiglia

Ciao

Concordo con Vale con tre figli anch'io cercherei di restare in centro per essere il più possibile agevolati negli spostamenti e dove si trovano moltissima opportunità sia a livello scolastico che sportivo suggerirei i quartieri di Castelletto, Marassi e Albaro e anch'io consiglierei prima una visita della città e di questi quartieri

Genova, Italia
Contributore livello
49 post
61 recensioni
8. Re: Trasferirsi a Genova con la famiglia

Sicuramente come è stato detto sopra l'utilizzo dell'auto in città può essere problematico e la cosa migliore è cercare di trovare un posto dove si è più o meno comodi con i mezzi pubblici, tuttavia ti consiglio di non disfartene definitivamente, perché il giorno che vorrai fare una vacanza fuori città rimarresti poi molto vincolata (già partire da un aeroporto di Milano potrebbe risultare problematico, eppure sei a meno di due ore di guida da Malpensa...), visto che i collegamenti per andar fuori regione non sono eccezionali e, specie nel periodo estivo, sono soggetti a sovraffollamento e disservizi continui.

Genova, Italia
Esperto locale
di Cinque Terre, Genova, Riviera ligure, Portogallo, Norvegia, Germania
Contributore livello
8.359 post
739 recensioni
9. Re: Trasferirsi a Genova con la famiglia

Ciao

Beh si come dice ilviaggiatore1919 in centro si cerca di utilizzare i mezzi più agevoli ed economici (parcheggiare in centro non costa poco) ma l'auto ci vuole anche per fare qualche bella gita in riviera nel weekend infatti trasferirsi a Genova offre la possibilità di scoprire le due riviere levante/ponente dove troverai posti veramente favolosi

4 post
10. Re: Trasferirsi a Genova con la famiglia

Intanto grazie veramente di cuore per la gentilezza nel rispondermi. Il posto di lavoro è in un paesino a 15 km da Genova, Campomorone. Ora vedrò di visitare i quartieri che mi sono stati suggeriti, poi sceglierò anche per la sicurezza, per l'aria, per migliore qualità di vita insomma, più che altro per i miei figli.

Rispondi a: Trasferirsi a Genova con la famiglia
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Genova.
Discussioni recenti