Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

napoli:la città dove si vive peggio!

campania
Contributore livello
104 post
42 recensioni
Salva argomento
napoli:la città dove si vive peggio!

oggi il sole 24 ore ha stilato la solita classifica che vede bolzano la città più vivibile e napoli la meno vivibile.certamente per noi e per chi ci ama è una idea discutibile: cosa significa VIVIBILE, servizi e agenzie bancarie a iosa (sembra), pulizia e........ vogliamo parlarne e raccogliere pareri?

Napoli, Italia
Contributore livello
3.330 post
119 recensioni
Salva risposta
1. Re: napoli:la città dove si vive peggio!

E' la solita vecchia storia.....per una seria innumerevoli di motivi ci si vede sempre relegati laggiù, per molti aspetti lo posso capire, per altri penso che la città sia da primissimo posto se non fosse altro per le continue speculazioni, violenze e abusi che Napoli subisce continuamente, da decenni, da persone che a turno si spacciano per i nostri salvatori.....Scusami polvereblu, preferisco non continuare, adoro la mia città e posso dire solo grazie e complimenti a tutti i napoletani e non, perbene, che pur potendo cambiare continuano a risiedere qui.

Roma
Esperto locale
di Roma
Contributore livello
9.398 post
356 recensioni
Salva risposta
2. Re: napoli:la città dove si vive peggio!

Vivibile è un concetto abbastanza vago, è vero. Ma se uno studio di questo genere si fa, qualche base scientifica e statistica ci sarà pure. Io credo che una classifica del genere vada presa per quello che è, come un'analisi basata su alcuni parametri, valida e interessante da alcuni punti di vista, forse meno da altri. Offendersi e dividere l'umanità in "noi e chi ci ama" da una parte e tutti gli altri dall'altra non mi sembra il modo migliore di interpretarla. Anche perché se, ammettiamo, l'anno prossimo Napoli dovesse salire di 40 posizioni, non credo che in quel caso i napoletani avrebbero da ridire sui parametri di giudizio del Sole 24 ore, anzi, immagino che (giustamente) ne sarebbero fieri.

E poi, capisco che speculazioni edilizie, criminalità organizzata e altri problemi molto gravi siano difficili da cambiare in tempi brevi. Ma, così per dire: se qualcuno che generalmente non lo fa provasse, nel suo piccolo, a guidare indossando la cintura di sicurezza, a fare la raccolta differenziata, a non coprire di graffiti almeno (almeno!) i monumenti storici, a rilasciare uno scontrino a chi beve un caffè al bar, a dare la precedenza ai pedoni quando sono sulle strisce, a non comprare sigarette di contrabbando? e chi già lo fa, se provasse a suggerirlo anche agli altri? sarebbe così difficile? forse al Sole 24 ore non gliene fregherebbe nulla, ma secondo me qualcosa cambierebbe lo stesso.

campania
Contributore livello
104 post
42 recensioni
Salva risposta
3. Re: napoli:la città dove si vive peggio!

tutto ciò che dici a napoli lo facciamo in tantissimi e sempre di più. nelle scuole più disagiate se ne parla in continuazione, in questi gg di monnezza si vedevano vecchiette che tenacemente gettavano la differenziata con disciplina teutonica,ese ci fai caso dalle foto si nota vano cumuli ordinati di spazzatura e strade spazzate. noi sempre vittime ? non è proprio così ma la nostra città è sempre sotto la lente di tutti e nessuno cerca di notare ciò che funziona.sono davvero stanca di dire sempre le stesse cose ma a napoli non si vive così male, ma se tutti stanno sempre ad attaccarci un po' di scoraggiamento viene anche a chi lotta!

Napoli, Italia
Esperto locale
di Napoli, Campania
Contributore livello
3.887 post
75 recensioni
Salva risposta
4. Re: napoli:la città dove si vive peggio!

prendiamo la notizia per quella che è ...una semplice statistica senza polemizzare

che le difficoltà ci siano è innegabile grazie non tanto ai semplici cittadini ma soprattutto a una classe politica (di ogni colore) decisamente deprimente e inconcludente, poi per i luoghi comuni lasciamo stare.....

Napoli, Italia
Esperto locale
di Isola di Ischia, Napoli
Contributore livello
569 post
91 recensioni
Salva risposta
5. Re: napoli:la città dove si vive peggio!

Aristofane, non credo sia così facile. La maggior parte della popolazione fa quello che dici tu. Roma ha moltissimi dei problemi che ha pure Napoli, in primis differenzia ancora meno. Il problema sta nel fatto che Roma ha un trattamento diverso da parte dei media e soprattutto delle risorse statali e sicuramente vanta una classe politica perlomeno più accettabile di quella napoletana. I problemi ci sono, sono innegabili e spero vengano risolti da uomini della società civile fino ad adesso troppo assopiti e rassegnati. Da questo punto di vista sono ottimista, la scorsa settimana ho partecipato alla manifestazione contro la vergognosa gestione dei rifiuti in Campania, inizia a tirare vento di cambiamento.

campania
Contributore livello
104 post
42 recensioni
Salva risposta
6. Re: napoli:la città dove si vive peggio!

il cambiamento lo vogliamo tutti, a nessuno piace vivere così, ma cerchiamo ,anche su questo sito, di incoraggiare le buone abitudini e incoraggiare i napoletani che il buio, se si vuole veramente, può illuminarsi; e noi quì stiamo sempre a mettere in luce il bello, continuiamo così e non lasciamoci avvilire da chi ci fa sempre la lezioncina!

Napoli, Italia
Contributore livello
3.833 post
22 recensioni
Salva risposta
7. Re: napoli:la città dove si vive peggio!

Ho letto anch'io la notizia...che tristezza...

I problemi, purtroppo ci sono...ci troviamo ad affrontarli tutti i giorni.

Ed è vero che sono dovuti alla classe dirigente ma in parte sono anche colpa dei cittadini che, come dice Aristofane, non fanno la raccolta differenziata, non idossano le cinture, etc., etc....

Ma Napoli non è SOLO questo e non tutti i napoletani non ottemperano alle regole della società civile...ci sono moltissimi cittadini perbene i quali pagano le tasse, non parcheggiano in divieto di sosta e fanno la raccolta differenziata (io sono perfino un po' ossessiva al riguardo: se una confezione è fatta di più materiali, perdo tempo a smembrarla per poter differenziare tutto).

E tutte queste persone perbene scelgono di rimanere anzichè andar via per il profondo amore che nutrono verso la loro terra ma anche perchè rimanere e lavorare perchè le cose cambino è la strada più difficile... ma forse la più giusta.

E comunque, se è vero che per tanti versi a Napoli si vive peggio di altri posti, è pur vero che anche a Napoli si riesce a vivere bene e infatti, incredibile ma vero:

1) in 42 anni non sono mai stata scippata, rapinata, violentata o aggredita,

2) non ho mai avuto tifo, colera, l'epatite nè...peste bubbonica,

3) ho un lavoro che svolgo con professionalità e impegno,

4) rispetto la legge,

5) mi sono divertita e mi diverto tutt'ora molto nella mia città.

Napoli, Italia
Esperto locale
di Isola di Ischia, Napoli
Contributore livello
569 post
91 recensioni
Salva risposta
8. Re: napoli:la città dove si vive peggio!

Belle parole, Polvereblu e Franzi. Non posso che condividere. Napoli é piena di contraddizioni, e tra queste ci sono anche le tipologie di cittadini. Alcuni sono incivili, ma moltissimi sono brave persone che hanno deciso, nonostante tutto, che questa è la loro casa e che non spetta certo a loro andarsene. Dovremmo solo cercare di unirci e far sentire forte la nostra voce in campo politico, sociale, economico.

Modificato: 07 dicembre 2010, 19:06
Napoli, Italia
Contributore livello
3.833 post
22 recensioni
Salva risposta
9. Re: napoli:la città dove si vive peggio!

Sono d'accordo con te, ulp, e mi fa piacere che un ragazzo giovane come te senta questa responsabilità...

Napoli, Italia
Esperto locale
di Napoli, Campania
Contributore livello
3.887 post
75 recensioni
Salva risposta
10. Re: napoli:la città dove si vive peggio!

mi associo...comunque dai giovani c'è solo da aspettarsi il meglio...il peggio lo dimostrano i più maturi, a tutti i livelli

Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Napoli.
Discussioni recenti