Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Ibiza agosto 2018

Camposampiero
Contributore livello
10 post
48 recensioni
Ibiza agosto 2018

salve a tutti, questo il mio primo forum anche se sono una Trip da molto tempo. ho bisogno di voi!! ho prenotato un volo per agosto ad ibiza perchè ultra conveniente, si ogni tanto faccio le cacchiate, noi siamo due adulti e tre bimbi e ho visto prezzi sui 3/4000 euro per una settimana, cosa che mi veniva da cascar per terra. premetto che per una crociera li spendo ma non per un appartamento dove ci dormirò solo. ho guardato booking anche qui su trip, su trivago ma non riesco a trovare nulla sui 1000. premetto che non mi interessa la distanza dal mare, anche perchè è tutta un isola, nemmeno il posto perchè poi mi noleggio un auto. helpppppp

31 risposte su questo argomento
Roma, Italia
Contributore livello
2 post
3 recensioni
31. Re: Ibiza agosto 2018

Abbiamo affittato un appartamento tramite Homeaway, a Palma di Maiorca per il periodo da 27/9 al 4/10 2018 (sette notti). Da vari anni utilizziamo questa azienda per i nostri viaggi, quasi tutti gli anni. Questo sarà molto probabilmente l’ultimo anno che ci rivolgiamo ad Homaway, per i motivi che andremo ad esporre qui di seguito.

Negli anni passati, gli appartamenti affittati corrispondevano pressappoco alle nostre aspettative ed esigenze, ma ogni anno abbiamo notato un aumento progressivo sul totale dei costi, non solo riguardo al servizio specifico dell’azienda, ma anche per ulteriori spese che non figurano nell’indicazione netta del costo della casa noleggiata, come la pulizia finale, l’agenzia di intermediazione e accoglienza sul posto e ulteriori e non bene indentificate tasse (ecotassa, superamento dell’orario di accoglienza ecc.). Quest’anno, in particolare le spese sono state le seguenti:

• Affitto netto per l’appartamento: 563,00 euro

• Pulizia finale: 50,00 “

• Ecotassa (?) 4,00 x 7 (notti) = 28,00 “

• Servizio Homeaway (con iva 22%): 74,42 “

• Superamento orario accoglienza: 30,00 “

• TOTALE: 745,42 euro

Abbiamo quindi speso 160,42 euro in più sull’affitto netto della locazione indicato sul sito Homeaway, cioè oltre il 32% in più di quanto pubblicizzato inizialmente!

Desidero sottolineare inoltre che tali importi aggiuntivi non sono dichiarati tutti in modo trasparente all’atto del preventivo; molti infatti “emergono” all’atto del pagamento on line o addirittura all’atto della presentazione all’ufficio di accoglienza (Flyngfish). Proprio per evitare sorprese, infatti, ho contattato preventivamente l’ufficio di accoglienza, comunicando l’orario del mio arrivo e chiedendo se non vi fossero spese aggiuntive rispetto a quanto dichiarato. A tale domanda mi è stato risposto con un “…… vi aspettiamo!”, senza ulteriori precisazioni. E meno male che ho pagato con la carta di credito, altrimenti avremmo dovuto sborsare ulteriori 10,00 euro se avessimo pagato i contanti!

Siamo stanchi di veder lievitare i costi per la nostra vacanza in modo così poco corretto ed esagerato. Capiamo la necessità di ottenere un compenso per il servizio prestato dall’azienda, ma riteniamo altresì che tali compensi siano dichiarati in modo non completamente trasparente e soprattutto che siano esagerati rispetto ai costi netti dell’affitto delle locazioni. Quanto precedentemente esposto si basa anche su recenti confronti effettuati con altre simili agenzie di locazione online che sono apparse più corrette e meno esose di Homeaway.

Veniamo ora alla valutazione dell’appartamento di Palma di maiorca, che ha come ID proprietà il codice 8425455, situato in Carrer Monsenyor Palmer, 2. E già sul numero civico abbiamo molto da ridire, dato che abbiamo passato quasi mezz’ora, con bagagli al seguito, alla ricerca del fantomatico numero civico, che ci era stato indicato essere il numero 4 anziché 2 (come è in realtà). Dopo molto girovagare su Carrer Monsenyor Palmer e dopo avere intervistato molte persone (alla comoda ora delle 22,00 passate!) abbiamo finalmente capito che l’indicazione sul sito di Homeaway era errata.

Entrati nell’appartamento abbiamo riscontrato alcune piccole anomalie, come un cassetto rotto, la mancanza di alcune utili e semplici attrezzature per la cucina e la piccolezza dell’ambiente (poco più di una camera d’albergo con uso angolo cottura). Unica nota davvero positiva: il balcone, abitabile e con una discreta vista su Palma di Maiorca.

A parte il costo del servizio prestato dall’ufficio di accoglienza intermediario (Flyngfish, Carrer d’Andrea Doria, 8: questa volta il numero civico era esatto!), il personale ci è sembrato efficiente e cortese.

Rispondi a: Ibiza agosto 2018
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Ibiza.
Discussioni recenti