Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Trasporto vegetali

Firenze
Contributore livello
9 post
18 recensioni
Salva argomento
Trasporto vegetali

Buon pomeriggio, a fine luglio andrò in corsica con traghetto corsicaferries e volevo avere maggiori informazioni riguardo il trasporto di ortaggi e frutta a uso domestico nella settimana in cui soggiorneremo lì. Ho letto alcuni articoli che parlano di divieto per possibile contaminazione di xilelle. Grazie

12 risposte su questo argomento
Corsica
Esperto locale
di Corsica
Contributore livello
580 post
25 recensioni
Salva risposta
1. Re: Trasporto vegetali

il divieto di importazione é per piante con radici; se porti i prodotti del tuo giardino, tranquilli, non c'é rischio di contaminazione ; se vogliamo essere sinceri sono stati i vivaisti "autorizzati" e " senza scrupoli " che hanno importato in Corsica Ulivi,i casdtagni e piante portatrici - vedi il punteruolo rosso, la xilella degli ulivi, non certo il privato che si porta i pomodori da casa......anche gli imballaggi di legno che contengono macchinari, importati da paesi lontani, hanno trasportato le uova che poi qui in Corsica, trovando un habitat favorevole senza antagonisti; Questo argomento é molto interessante, avete fatto bene ad evidenziarlo

Corsica
Esperto locale
di Corsica
Contributore livello
580 post
25 recensioni
Salva risposta
2. Re: Trasporto vegetali

ecco l'articolo della comunità europea scritto in italiano per il divieto di importazione di piante in Francia e in Corsica : a mio avviso si limita all'introduzione di piante, non di frutti

https:/…xylella-fastidiosa-ita_en

Firenze
Contributore livello
9 post
18 recensioni
Salva risposta
3. Re: Trasporto vegetali

Grazie

Corsica
Esperto locale
di Corsica
Contributore livello
580 post
25 recensioni
Salva risposta
4. Re: Trasporto vegetali

mi fa piacere di esservi stata utile e buone vacanze!!

Vi ricordo che qui in Corsica sta sempre più diffondendosi la coltivazione biologica delle verdure e frutta di stagione, quando avrete finito la vostra scorta, avrete la possibilità di acquistare dei buoni prodotti locali; se poi siete su facebook, cercate i gruppi di PERMACULTURE potrete informarvi in funzione dei luoghi dove soggiornerete

Firenze
Contributore livello
9 post
18 recensioni
Salva risposta
5. Re: Trasporto vegetali

Grazie ulteriormente. In generale è cara la frutta e la verdura nei supermarket?

Villastellone
Contributore livello
996 post
292 recensioni
Salva risposta
6. Re: Trasporto vegetali

I prezzi di frutta e verdura sono molto cari in Corsica, non c'è paragone con l'Italia. Si va da un minimo di 3 euro al kg per le albicocche corse (buonissime) ai 4-5-6 euro per l'altra frutta ( sia supermercati sia i chioschi ai lati strada). Magari nei supermercati, girando un po' tutte le catene (Spar - Casino - Super U) si può trovare l'offerta del giorno, tipo meloni corsi a 3 euro il pezzo. Sono appena tornata quindi i prezzi sono aggiornatissimi. Noi ci portiamo il possibile. Ora che torno su mi rifaccio la scorta in Italia (ovviamente frutta che possa reggere il trasporto senza deteriorarsi). Idem la verdura: 4 -5 euro al kg. i pomodori e così peperoni, melanzane, ecc..Fatevi la scorta. E quando andate al ristorante i piatti più cari sono quelli a base di verdure.

Corsica
Esperto locale
di Corsica
Contributore livello
580 post
25 recensioni
Salva risposta
7. Re: Trasporto vegetali

Sulla piana orientale i prezzi sono meno cari; qui c'é molta produzione locale, ieri ho comprato degli ottimi meloni a 1,25 al chilo e i cocomeri 0,90 centesimi

ci sono dei ristoranti che hanno il menu - abbondante - a 16 € con tre portate, compreso il dolce o il gelato

La serata della Paêlla al San Carlo di Prunete é 30 € ; ricca di gamberoni, cozze, calamari, ..... cotta sul fuoco a legna servita due volte a secondo dell'appetito del commensale, 1 litro di vino, acqua e dolce... Se devo comprare gli ingredienti mi viene a costare di più

Se inviti a portare tutto dall'Italia, diventiamo come i tedeschi che come sempre si portano anche il pane, le birre,le scatolette, ma poi i rifiuti ce li dobbiamo smaltire noi qui in Corsica a carico della collettività Sempre riguardo ai rifiuti, se venite in Corsica non portate le bottiglie d'acqua da casa; l'Isola é ricca di sorgenti e l'acqua del rubinetto é ottima

Corsica
Esperto locale
di Corsica
Contributore livello
580 post
25 recensioni
Salva risposta
8. Re: Trasporto vegetali

Altro discorso per chi ha i prodotti del suo orto; sarebbe un eresia lasciarli marcire a casa.....

Villastellone
Contributore livello
996 post
292 recensioni
Salva risposta
9. Re: Trasporto vegetali

Infatti, noi portiamo prodotti del nostro orto (solo verdure che non abbiamo frutta) ma un giro a vedere i prezzi lo faccio sempre. C'è comunque molta differenza dalla costa orientale a quella occidentale, e non credo che il solo trasporto da una zona all'altra della regione incida così tanto sui prezzi. E se si vogliono consumare questi prodotti purtroppo bisogna adeguarsi xché non si possono trascorrere lunghi periodi senza consumare frutta e verdura, l'organismo ne soffrirebbe.

Corsica
Esperto locale
di Corsica
Contributore livello
580 post
25 recensioni
Salva risposta
10. Re: Trasporto vegetali

Clara, non ti so dare una risposta in merito; probabilmente anche a causa del maltempo i costi sono aumentati, in certe zone ci sono state delle tempeste di grandine che hanno distrutto in pochi minuti delle intere coltivazioni di ortaggi a cielo aperto; si sono salvate solo le coltivazioni sotto serra, ma anche quest'ultime erano state danneggiate con le tempeste di vento invernali Questi sono gli effetti negativi del cambiamento climatico purtroppo, pure io come modesta produttrice di ortaggi per uso e consumo familiare ne ho la prova costante Su FB ci sono comunque molte associazioni corse che diffondono e praticano la coltivazione chiamata Permacultura Sulla costa Nord Occidentale ci sono dei veri e propri angoli adibiti agli orti , basterebbe informarsi tramite i social network se esiste della sovraproduzione se viene venduta nei mercati;i rifornimenti dei prodotti della grande distribuzione arrivano dal continente per coprire il fabbisogno estivo con l'aggiunta dei costi di trasporto

Modificato: 28 luglio 2018, 16:03
Rispondi a: Trasporto vegetali
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Corsica.
Discussioni recenti