Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

La vera Cuba?

Milano, Italia
Contributore livello
264 post
14 recensioni
La vera Cuba?

Ogni volta saltano fuori anche da sotto le pietre degli esperti che vogliono respirare o hanno respirato" la vera Cuba" e la domando è:Sarebbe quella del immaginario collettivo? ,un clichè? o quella che non siete disposti a vivere?

36 risposte su questo argomento
Marche, Italia
Contributore livello
5.431 post
121 recensioni
1. Re: La vera Cuba?

Ciao, cubansunn. Che piacere sempre leggere un tuo intervento.

E neanche io ho mai capito che significhi.

La prima volta che andai non avevo alcun preconcetto particolare, credo che fu per caso, una marea di giorni e trovarsi all’improvviso catapultati in un mondo in un altro mondo...

“La Vera Cuba”:

Effettivamente è un’espressione che qui ricorre spesso. Ed è un po’ troppo abusata.

Ma mi sembra che la usino anche i non esperti quando non vogliono un viaggio standard ed, in realtà, chiedono una guida che gli mostri chissà cosa di una vita e di una realtà che non comprendono e che nè difficilmente comprenderanno in pochi giorni. O forse mai.

Credo che per molti vacanzieri sia solo un’isola felice, e per molti viaggiatori sia, come dici tu, un clichè, un qualcosa che fa parte di un immaginario collettivo, un inferno od un paradiso, senza vie di mezzo, solidificatosi nel tempo con il cemento delle differenti opinioni politiche, demonizzato da alcuni e santificato da altri.

Ma certi traguardi raggiunti sono comunque importanti. E degni di nota e di stima. Mentre su altri punti c’é un percorso ancora da fare.

Se la verità sia quella che non si vuole vedere, non so. Forse, hai ragione.

Ma, a volte, sta nel mezzo e nei particolari.

La verità non è un assoluto. È composta da tante parti che tutte insieme fanno il tutto.

La verità assoluta ed unica non esiste, forse. Su niente.

La verità è tensione continua ed attenzione nella ricerca della verità.

Oppure è pace sapiente di colui che sa che dietro tutte le realtà c’è un filo comune inestricabile (forse con un senso profondo) che le unisce.

A me ultimamente sembra solo strada.

Anche io me lo chiedo e soprattutto cerco continuamente ovunque (non solo a Cuba)...che cosa e chi è vero...

La trasparenza dell’acqua e la chiarezza che mostra le ombre...

Umanamente è qualcosa che anelo dal profondo e che viene molto spesso dai più trascurato come valore sociale e personale.

Sbatto male...

Essere così non è facile...

Un saluto...

Milano, Italia
Contributore livello
264 post
14 recensioni
2. Re: La vera Cuba?

Grazie per queste righe così interessanti.Esiste Cuba e basta.La "vera Cuba" è un luogo comune,e la ricostruzione personale d'un parco tematico a consumo personale.il mare i luoghi turistici ci sono sempre stati,i cubani pure,quindi? cosa si cerca di dire o non dire.O si dice solo per dire e apparire intenditori.

O quelli che dicono :"devo andare prima che Cuba cambi" o " prima che si riempi di "amerigani"....

Cuba è una isola nei Caraibi che deve vendere il suo prodotto turistico,allo stesso tempo competere coi vicini che anche loro hanno delle belle spiagge ed un prodotto più affermato.Quindi deve andare avanti e al passo coi tempi,altrimenti dopo la curiosità torneranno solo i nostalgici della "vera Cuba".

Treviso, Italia
Contributore livello
1.110 post
31 recensioni
3. Re: La vera Cuba?

Ciao Cubasunn

Non so se è un riferimento diretto alla mia persona o io ti ho solo dato lo spunto per farti aprire questa interessante discussione e se pure tu ti ci metti in questa lista di esperti (ne avresti più titolo di tutti noi) : “Puro ambiente cubano , non quello finto” che tu hai usato di recente non è poi molto differente da “la vera Cuba “ mia e di qualcun altro. Io uso spesso questa espressione per diversi motivi : il primo è che è un concetto intuitivamente comprensibile ai più : anche se i significati che ognuno da non sono esattamente gli stessi rappresenta il volersi calare nella tipicità di Cuba nei suoi aspetti meno pubblicizzati e nel conoscere i cubani del luogo che non vivono o lo fanno marginalmente il businnes del turismo. Il secondo è che , in un’era in cui la comunicazione si sposta verso le Emoticons sintetizza il concetto stesso e fa risparmiare un fiume di parole : hai visto il post di Silviaestrella (lunghino) vedrai il mio (spero un po’ meno) ; pensa questo concetto inserito in una discussione quanto spazio prenderebbe : inevitabilmente il quesito principale verrebbe snaturato e messo in secondo piano : quindi la mia risposta alla domanda perché lo uso è : la semplicità in me che lo spiego e in chi vuole capire , e non conosce nulla di Cuba : il discorso che possiamo fare io e te è diverso, potrebbe essere più approfondito filosoficamente, concettualmente, politicamente, socialmente, come vuoi tu, ma all’utente medio che chiede un consiglio non interesserebbe più di tanto ; lo stereotipo, superficiale ma efficace, è hotel mai, sempre casa particular perché si dice si vive a contatto con i cubani : sarebbe complicato spiegare che all’interno di questa distinzione c’è molto altro : per esempio che chi ha una casa particular è un cubano ricco e il vivere da cubano non è quello di abitare qualche giorno in una casa particular e che ci sono tante sottocategorie che non vengono considerate, sempre per semplificare un concetto senza approfondirlo troppo inutilmente (per il turista).

In verità io sono il primo (anche se uso questa frase ti ripeto per semplicità e con sufficienza) che riconosce che non ha alcun senso. La vera Cuba è tutta Cuba con tutte le sue contraddizioni con tutte le sue cose : anche un villaggio di Varadero fa parte della vera Cuba : è falso chi la racconta senza mai esserci stato ma che crede di conoscere tutto (anche io spesso , come tanti) ma anche chi pur conoscendola ne distorce la realtà accomodandola a proprie esigenze politiche, propagandistiche economico-settoriali, o solo antipatia/simpatia nei confronti di un’idea, di un popolo e di quello che volenti o nolenti ha rappresentato e tuttora rappresenta. Tu sai che da questo aspetto io sono un estremista : vivo in campo e la mia vera Cuba è (anche) quella delle fogne a cielo aperto, della mancanza di acqua, delle giornate intere senza corrente e di tante altre cose che non voglio menzionare e che tu conosci benissimo in quanto “ vero cubano” (bella questa eh!) ma in un forum come questo bisogna accettare anche la semplificazione dei concetti : il giro classico (altra espressione che uso) ormai ha ben poco di vera Cuba : tutti aspettano i turisti come polli : dobbiamo accettare ( io e te ) anche i consigli tipo : a Santa Clara bastano due ore quando io e te anziché visitare il treno ci passeremmo un paio di giorni (a Villa Clara !!) solo per la “parrandas”. Ci sono clichè da rispettare, c’è il politicamente corretto, ci sono i luoghi comuni, c’è la pazienza di ascoltare , cercare di spiegare ma nello stesso tempo cercare di capire : sai quante volte sono tentato di sbroccare davanti a certi commenti ? Non ne hai idea : meno male che quasi sempre resisto, respiro profondamente e mi trattengo. Nel mentre ti scrivo hai postato un commento a Silviaestrella che approfitto per salutare : anche qui tutto giusto ciò che dici ma nulla di nuovo (per me). Ci risentiremo. Saludos

Milano, Italia
Contributore livello
264 post
14 recensioni
4. Re: La vera Cuba?

Ciao Antonio! Non sei così importante,ja,ja,ja.Non parlavo di te,no sei in quella categoria.Esistono delle espressioni che "turisticamente parlando" hanno una funzione spiegativa .Ma in generale non si può andare a Cuba come dalle altri parti e fare il turista e basta?,capire non vuol dire psicoanalizzare i cubani partendo da preconcetti.Non ci sono degli stampi per fare i cubani.Le esperienze di viaggio sono solo quello.Pure a me è capitato pagare un cocktail o una cena un po più del dovuto,ma non è finito il mondo.Mi centro sul prodotto turistico,i fenomeni socioculturali,politici ed economici occuperebbero anni di discussioni senza pausa.

Treviso, Italia
Contributore livello
1.110 post
31 recensioni
5. Re: La vera Cuba?

Ciao Cubasunn

Meno male che non ce l’hai con me !! In effetti quando ho letto l’inizio della tua discussione e mi sono fatto un esame di coscienza, ho dovuto ammettere a me stesso che questa frase mi sembrava di averla ripetuta diverse volte, e che alla fine non aveva molto senso ma era solo quello che molti volevano e vogliono sempre sentirsi dire . Secondo me , per contestualizzare il tuo discorso, non è facile andare a Cuba e fare i turisti e basta anche se i canadesi per esempio, riescono a farlo bene : volo- trasfer- resort- birra –piscina/mare (in questo ordine di importanza)- trasfer –volo ; per i più temerari qualche escursione rigorosamente organizzata tutti in gruppo come le galline. Che vuoi che ti dica , noi italiani siamo diversi ! prima di tutto ci andiamo per una rivoluzione che c’è stata ormai quasi 60 anni fa, siamo curiosi di vedere come è la situazione o cosa ne è rimasto, approfittiamo del fattore sicurezza per avere la libertà di gironzolare qua e là, e più che psicanalizzare i cubani ci autopsicanalizziamo . Saludos

Catania, Italia
Esperto locale
di Cuba
Contributore livello
3.763 post
81 recensioni
6. Re: La vera Cuba?

Salve a tutti,post interessante quello che hai aperto cubansunn!

Finalmente,dopo tanto tempo leggo qualcosa di diverso sul forum...

Mi viene in mente quando un po' di anni fa,facevamo insieme ad altri utenti ed esperti locali,delle considerazioni,scambiando "pacificamente" (ma anche a volte no) ognuno il proprio punto di vista su tematiche riguardo la Isla Grande,che andavano oltre il "qual' è il periodo migliore per visitare Cuba " o

"quanti giorni rimanere in un posto rispetto ad un altro " e via dicendo.

Anche io uso a volte l' espressione

" vivere la vera Cuba " e a mio parere è quella che magari forse nessuno di noi l' ha mai fatto davvero!

O magari sì (come io del resto) vivendo a stretto contatto con i cubani...

Vedere come vivono,dove comprano da mangiare o meglio quello che possono comprare.

Il loro stile di vita,come passano le giornate...il loro stare "uniti" e in ottima compagnia anche con un semplice bicchiere di ron,musica e stare ore a giocare a domino.

Per me la " vera Cuba " è (non entrando su questioni più complesse)

la loro voglia di vivere,il loro modo dignitoso di andare avanti,la loro semplicità e il calore che ti trasmettono facendoti sentire parte di una famiglia.

La gioia che ti danno quando doni alle persone che incontri per strada,ai bambini,anche la cosa più semplice.

Quando giri por las calles e vedi i loro sorrisi,la curiosità nei tuoi confronti e ti fermano solo per scambiare " due chiacchiere " anche senza conoscerti...

La genuinità e la lealtà che qui io non so' più cosa sia...

Certo,in un così breve frangente di tempo nella mia permanenza a Cuba,non posso certo dire di conoscere a fondo ogni aspetto...

Ma quello purtroppo di tempo ho,e quello sfrutto.

Milano, Italia
Contributore livello
264 post
14 recensioni
7. Re: La vera Cuba?

Salve cubanita

Sono contento per le tue esperienze positive ,come la grande maggioranza delle persone che visitano l?isola.

Catania, Italia
Esperto locale
di Cuba
Contributore livello
3.763 post
81 recensioni
8. Re: La vera Cuba?

Mi viene in mente, una frase di un film di un paio di anni fà

 "Facciamo fiesta "....

" En Cuba no hay dinero , no hay trabajo , pero hay mucho amor " :-)

Modificato: 24 giugno 2018, 11:08
Milano, Italia
Contributore livello
264 post
14 recensioni
9. Re: La vera Cuba?

Cubanita non ti allargare!

A Cuba il lavoro esiste se hai voglia di lavorare,i soldi se hai voglia di guadagnare,ma devi sgobbare o essere sveglio per aprire una attività e farla rendere efficientemente .La storia del amore è sempre circostanziale.

Marche, Italia
Contributore livello
5.431 post
121 recensioni
10. Re: La vera Cuba?

Ciao, Antonio ed a tutti!

Rispondi a: La vera Cuba?
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Cuba.