Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Scandinavia con neonato

5 post
1 recensione
Scandinavia con neonato

Ciao a tutti, sono nuovo nel forum.

Secondo voi la scandinavia è una meta adatta a un neonato che ad agosto avrà 5 mesi? Se sì, che giri consigliate? Io e mia moglie pensavamo che potesse essere una buona meta date le bellezze paesaggistiche e il clima fresco in estate, ma vorremmo evitare di far fare al piccolo troppe ore in auto.

Grazie a chi risponderà!

22 risposte su questo argomento
Milano, Italia
Esperto locale
di Vacanze con bambini
Contributore livello
1.550 post
29 recensioni
1. Re: Scandinavia con neonato

Ciao e benvenuto. La Scandinavia è grande, quindi innanzitutto dovresti dirci se avete già delle preferenze.

La Norvegia è bellissima, potreste fare un fly & drive su Oslo e poi girare la parte dei fiordi arrivando fino a Bergen. Non farei altro perché il bimbo è davvero molto piccino. Bergen è meravigliosa e anche tutta la parte dei fiordi è stupenda.

Potete tranquillamente alloggiare nei campeggi, nei bungalow di legno riscaldati, in modo da essere autonomi con la cucina e non spendere una fortuna poiché gli hotel sono molto cari. A Bergen potete cercare un B&B, ce ne sono di bellissimi nel centro città.

Altra meta interessante è la Danimarca. Molto bella Copenhagen e anche in questo caso va fatto un fly & drive per girare un po'. Come natura però è molto meno spettacolare della Norvegia.

In Finlandia sono stata solo a Helsinki e in Lapponia a Rovaniemi. Entrambe non mi hanno entusiasmato più di tanto.

In Svezia un soggiorno a Stoccolma merita sicuramente ed in città c'è davvero tanto da vedere. In questo caso non vi serve nemmeno la macchina se restate solo a Stoccolma.

Dipende davvero tanto dai giorni che avete a disposizione, dal budget e dai vostri interessi. Per il resto, con un bimbo piccolo sono paesi che vanno benissimo.

Monte Urano, Italia
Contributore livello
617 post
53 recensioni
2. Re: Scandinavia con neonato

Ciao, se consideri che i bimbi nascono in tutto il mondo capirai bene che ogni meta e' adatta ad un bimbo...l'unica domanda da farsi e' se sia adatta ai suoi genitori. Quindi Scandinavia...dove?Per quanto tempo? On the road o stabili su un luogo? A mio avviso state sbagliando partendo dal bimbo, dovreste iniziare da voi genitori, pensare alla vacanza che vorreste fare e solo dopo chiedervi: ok allora questo hotel e' adatto al bambino? Questo giro puo' stancarlo? Rispetta i suoi orari? Ci sono pericoli? Etc. etc.

Quando avrete le idee chiare tornate sul forum e noi viaggiatori con bimbi al seguito ti aiuteremo ad aggiustare il tiro in base alle ns esperienze.

Savignano sul
Esperto locale
di Australia, Vacanze con bambini
Contributore livello
3.288 post
199 recensioni
3. Re: Scandinavia con neonato

Quoto pienamente CK, mi hai tolto le parole di bocca!

5 post
1 recensione
4. Re: Scandinavia con neonato

Ciao a tutti, grazie per le risposte.

Mi è chiaro che bambini ne nascano ovunque, ma mi è anche altresì chiaro che un conto è vivere in maniera stanziale in un luogo, un altro è girare, magari cambiando un hotel ogni sera e facendo 6 ore di auto al giorno, il che, in quest ultimo caso, potrebbe essere uno stress per un neonato. Senza contare che diverse attività (come ad esempio trekking su sentieri mediamente impervi o non so, escursioni su slitte trainate da cani) diventano sensibilmente più complicate se non irrealizzabili con un neonatino.

Essendo il primo viaggio con mio figlio ed essendo invece abituato a viaggiare da solo, vorrei evitare di andare in luoghi che per un motivo o un altro poco si prestano ad essere visitati con un bambino, ma dove sicuramente sarei andato se fossi stato da solo o con mia moglie (es. Svalbard).

Ciò premesso, avendo letto diverse guide e post su diversi forum online, ho iniziato a farmi un'idea e al momento sarei orientato più sulla Norvegia, con uno stop over di qualche giorno a Stoccolma (all'andata o al ritorno), ma sto sperimentando diverse difficoltà a realizzare un itinerario. Di seguito quella una prima bozza che sarei grato se mi aiutaste a completare (in totale avrei fino a 15 gg):

- Stoccolma 2-3 gg

- Oslo 2-3 gg

- Bergen da raggiungere con treno magari passando da Flam con giro tipo Norway in a nutshell (SPOSTAMENTO ADATTO A BIMBO?; quanti giorni?)

- Hurtigruten fino a Geirangerfjord (ci sono soluzioni un po' più economiche?; Quanti giorni vale la pena fermarsi a gerainger o alesund?)

- Lofoten (?); qual'è il modo migliore per raggiungerle da Alesund? Quanto vale la pena stare?

Grazie mille!

Filiberto

Monte Urano, Italia
Contributore livello
617 post
53 recensioni
5. Re: Scandinavia con neonato

Ciao, avevo iniziato a informarmi sulla Norvegia ma poi ho dovuto scartare sia per l'impossibilita' di visitare alcuni posti per noi irrinunciabili (leggi Preikestolen) sia per questioni economiche (devo ancora riprendermi dalla Danimarca!). Posso dirti che il Norway in a nutshell e' fattibilissimo. Per quanto riguarda il trekking a 5 mesi sta sul portabimbo davanti quindi in realta' occorre guardare piu' che la durata del trekking la situazione del terreno. Il mio consiglio e' di postare la questione luoghi/itinerario direttamente sul forum Norvegia dove gli esperti di zona potranno aiutarti. Il discorso Stoccolma lo lascerei alla fine, se ci sara' tempo in base ai consigli degli esperti e se i voli saranno favorevoli.

Per quanto riguarda l'esperienza viaggi con bambini, il discorso stop-over e scali in generale e' sempre un po' una rottura (un conto e' portare le valigie dall'hotel all'auto park li' fuori e un conto e' trascinarsi passeggino e valigie per vari km come in aeroporti e con mezzi vari). Quindi l'ideale in viaggi on the road con bimbi e' quello di avere un auto propria. Nel tuo caso potresti noleggiarla a Bergen. Un'altra cosa sugli spostamenti: cambiare ogni sera hotel non vuol dire farsi 6 ore di spostamento al giorno, anche perche' un itinerario simile sarebbe un suicidio anche per gli adulti. Gli spostamenti ideali sono di 2/3 ore al giorno, meglio ancora se dopo pranzo in coincidenza del riposino cosi' da non sfasare il ciclo del sonno. In caso di spostamento lungo di 6ore, prevedere un intera giornata con sosta successiva almeno di 2notti o in alternativa una partenza tardo pomeriggio con arrivo di notte (es. 16-22) . Altra soluzione adottata sono i viaggi a stella: si pernotta in un punto centrale dell'itinerario e poi da li' ogni giorno partono le escursioni, ma ovviamente dipende dai luoghi. Una soluzione di questo tipo l'ho adottata in Belgio, dove ogni citta' che volevo visitare distava max 1/2 ore da Bruxelles.

Firenze, Italia
Esperto locale
di Firenze, Discussione generale, Toscana
Contributore livello
4.086 post
101 recensioni
6. Re: Scandinavia con neonato

Buongiorno

Scusate se mi intrometto, in genere non scrivo mai su questo forum, ma sono statav in Norvegia, oltre ad avere due figli, anche se adesso sono grandi, ma ho viaggiato per anni con loro e credo di parlare con cognizione di causa.

Secondo me la bozza di itinerario che hai postato, con un neonato non è fattibile, o meglio, potrebbe essere anche fattibile, ma non so se ne vale la pena. Mi spiego meglio, si tratta di un viaggio molto costoso, ed io personalmente se programmo un viaggio cosi dispendioso, voglio essere sicura di potermelo godere al meglio, con un neonato, non sei affatto sicuro di poterlo fare. Un neonato può avere tutta una serie di problematiche legate al sonno, al mangiare, può avere le famigerate colichine, o altri piccoli problemi di salute, tipo diarre, eritemi, raffreddori, tutte cose che sono in realtà sciocchezze, ma un conto è se ti capitano a casa tua con il tuo pediatra a disposizione, un conto è se ti capitano su un treno o su una nave. Io personalmente penso che sarebbe meglio rimandare questa viaggio a quando tuo figlio sarà più grande e potrà godere anche lui delle bellezze della Norvegia, dopotutto, i bimbi crescono molto velocemente, e comunque i paesi del Nord Europa sono molto family freandly, pensa che ci sono sconti ovunque fino ai 16 anni.

Facendo un discorso un po' più ampio, visto che siamo sul forum viaggi con bambini, io ritengo che certamente non si debba rinunciare a viaggiare quando nascono dei figli, ma penso che sia giusto e preferibilmente per la serenità di tutta la famiglia, trovare soprattutto nei primi anni, dei compromessi che vadano bene per tutti.

In ogni caso, auguri, la nascita di un figlio è un viaggio meraviglioso.

Firenze, Italia
Esperto locale
di Firenze, Discussione generale, Toscana
Contributore livello
4.086 post
101 recensioni
7. Re: Scandinavia con neonato

Ciao @CK910

Scusa una domanda, hai scritto che hai dovuto rinunciare alla Norvegia, come fai allora a dire che il Norway in a nutshell è fattibilissimo?

Modificato: 20 giugno 2018, 07:50
5 post
1 recensione
8. Re: Scandinavia con neonato

Bongiorno Claudia,

grazie per la risposta. La scelta del nord Europa è scaturita dal fatto che si tratta di luoghi tutto sommato accessibili da Milano, dove il bimbo non soffrirebbe il caldo e con un buon servizio sanitario.

Capisco le tue obiezioni su coliche, eritemi, etc ma, tuttavia, possono capitare anche al mare in Italia, dove comunque sarei lontano dal mio pediatra.

Visto che ci sei stata, ritieni comunque che con qualche modifica l'itinerario sia adattabile a un bimbo così piccolino?

Grazie mille!

Bergamo
Esperto locale
di Cuba, Bergamo, Vacanze con bambini, Fuerteventura, Lanzarote, Guardalavaca, Giappone
Contributore livello
20.492 post
45 recensioni
9. Re: Scandinavia con neonato

ringrazio Claudia per l'intervento fuori dal coro. ho sempre viaggiato con i miei figli ma i primissimi anno sempre fatto viaggi a misura di bambino, poco stancanti per me e per loro. mia sorella stessa è stata alle isole lofoten in estate e dopo dieci giorni di pioggia battente, freddo è rientrata a casa prima perchè i figli la tiravano matta.. quindi oltre ad aver speso un botto non si è minimanente goduta la vacanza...

con questo non voglio dire che non bisogna viaggiare.. anzi.. però se lasciamo i viaggi piu articolati per quando sono piu grandicelli ne gioviamo anche noi in salute

Milano, Italia
Esperto locale
di Vacanze con bambini
Contributore livello
1.550 post
29 recensioni
10. Re: Scandinavia con neonato

Ciao a tutti, a mio parere con un bimbo così piccolo non è un itinerario fattibile. Troppi spostamenti, troppi mezzi di trasporto, troppo stancante.

Veniamo alle tue domande:

- Stoccolma 2-3 gg (la potete tenere alla fine del viaggio, ma io fossi in voi mi concentrerei solo sulla Norvegia anche perché 15 giorni non sono molti e c'è tanto da vedere).

- Oslo 2-3 gg (non perderci più di un paio di giorni, da vedere non c'è molto. Ti consiglio un fly & drive su Oslo e da lì iniziate il giro in auto fino a Bergen).

- Bergen da raggiungere con treno magari passando da Flam con giro tipo Norway in a nutshell (Non conosco Flam e Norway in a nutshell quindi non ho suggerimenti a riguardo. Bergen è molto bella e merita almeno un paio di notti a mio parere. Raggiungetela in macchina da Oslo, evitate il treno, sarete molto più comodi con la vostra auto e non dovrete stare a caricare e scaricare ogni giorno tutti i bagagli.)

- Hurtigruten fino a Geirangerfjord (Potreste prendere l'Hurtigruten da Bergen a Bodo così vi fate tutta la parte dei fiordi sulla nave e scendete a terra come in crociera a visitare i posti più belli. Da Bodo affittate ancora la macchina e andate alle Lofoten.)

- Lofoten (meritano almeno 3-4 notti pernottando in una delle case dei pescatori in affitto. le raggiungete in macchina).

 

Io dalle Lofoten mi sposterei sempre in auto a Tromso e da lì valutate se raggiungere Capo Nord oppure prendere un aereo per rientrare a Oslo (o Stoccolma) e poi a casa.

In questo modo fareste solo macchina e Hurtigruten più il volo interno.

Rispondi a: Scandinavia con neonato
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle tue domande