Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Porto e il nord

Milano, Italia
Esperto locale
di Lisbona, Portogallo
Contributore livello
2.934 post
195 recensioni
Porto e il nord

Sono appena rientrata da una bella settimana nel nord del Portogallo, durante la quale ho avuto ancora conferma di un Paese affascinante sotto ogni aspetto, culturale e naturalistico e dalla gente cordiale ed allegra.

Abbiamo prenotato l'hotel a Villa Nova de Gaia, in modo da poter trovare parcheggio per l'auto presa a nolo (in Porto città è davvero difficile parcheggiare e i garages sono più cari).

Questo è stato il punto di riferimento per tutta la settimana, in una zona servitissima dalla metropolitana e comunque non lontano dal ponte Don Luis.

Siamo arrivati a Porto il sabato mattina, 28 maggio, e, dopo aver lasciato auto e bagagli presso l'hotel, abbiamo fatto un giro di ambientamento nel centro città, che subito ci ha affascinati!

Cena in un localino tipico nascosto nelle viuzze del centro antico e ritorno in hotel per la notte.

21 risposte su questo argomento
Milano, Italia
Esperto locale
di Lisbona, Portogallo
Contributore livello
2.934 post
195 recensioni
1. Re: Porto e il nord

Domenica 29 maggio - Fatima - Tomar - Coimbra

Partenza alle 8 del mattino, dopo abbondante colazione, direzione Fatima.

Prendiamo l'autostrada, quasi deserta e per le 10 siamo a destinazione.

Fatima è toccante anche per i non credenti e dedichiamo un'ora alla visita della grande piazza e del Santuario.

Ripartiamo verso Tomar, seguendo le indicazioni stradali lungo le stradine di campagna ed arriviamo alla cittadina verso mezzogiorno.

Visita al Convento do Cristo/Castello dei Templari che vale davvero la pena vedere. Con 6 euro a testa si entra in questa struttura del XII secolo, ricca di chiostri, balconate, cappelle,....un labirinto da scoprire!

Si riparte alla volta di Coimbra, via superstrada e in 50 minuti arriviamo.

Anche Coimbra antica è posta su una collina; posteggiamo lungo il fiume e saliamo verso l'alto attraverso le tipiche strette vie, incontrando diverse chiese, ed arriviamo all'Università, che merita una visita.

E' ora di tornare verso casa, un po' di relax poi nuovamente in Porto per cena e giro serale.

Milano, Italia
Esperto locale
di Lisbona, Portogallo
Contributore livello
2.934 post
195 recensioni
2. Re: Porto e il nord

Lunedì 30 maggio - Valle del Douro

Partenza ore 8,30 . Seguendo consigli trovati su internet (su TA non ne avevo trovati), risaliamo il Douro lungo la statale 108, ma dopo più di un'ora di strada ci rendiamo conto che il percorso è meno panoramico di quanto credessimo, quindi deviamo per Amarante e visitiamo questo piccolo e caratteristico borgo, situato lungo un affluente del Douro.

Ripartiamo verso Peso da Regua e durante il percorso cominciamo a vedere vigneti e vigneti ed il panorama migliora nettamente.

Ai bordi della strada vediamo continuamente ragazze che vendono cigliege.....non possiamo resistere, ne compriamo un sacchetto e....sono buonissime!!!

Facciamo un giro a piedi per Paso da Regua, è ora di pranzo, non c'è in giro nessuno e i negozi sono chiusi; risaliamo in auto e prendiamo la strada per Pinhao.

Questo è il tratto più bello! Risalendo il corso del Douro si vedono continue quentas, le fattorie dove si produce il vino porto, circondate da infiniti vigneti. La luce del sole crea colori davvero suggestivi...

Lungo la strada si incontra anche una chiusa per livellare il fiume navigabile.

In circa trenta minuti siamo a Pinhao, un piccolissimo paesino di viticoltori con una bella stazione ferroviaria dove passa ancora oggi un trenino vecchissimo (con un po' di fortuna lo si può vedere nella stazione di Sao Bento a Porto, la sera), che percorre ogni giorno la tratta da Porto.

Torniamo verso Peso da Regua e prendiamo il bivio per Lamego.

Bello il centro storico e notevole il Santuario che domina la valle.

160 gradini per raggiungerlo, che però facciamo volentieri per sgranchirci, dopo tanta strada seduti in auto!

Volendo si può anche arrivare in cima con l'automobile.

Soddisfatti della giornata ci avviamo verso casa. Appena fuori Lamego c'è un'autostrada che porta dritti a Porto, la imbocchiamo volentieri per ridurre un po' i tempi di percorrenza e scopriamo che dai viadotti si gode di un panorama mozzafiato sui vigneti e sul Douro!

Alle 17 siamo in hotel...relax e si riesce per la serata in centro città.

Milano, Italia
Esperto locale
di Lisbona, Portogallo
Contributore livello
2.934 post
195 recensioni
3. Re: Porto e il nord

Innanzitutto mi correggo: a Lamego i gradini sono 600, non 160....errore errore!!

....e rileggendo ho visto di aver scritto ciliege con gl...(!!!)

Martedì 31 maggio - Costa oceanica verso sud - Aveiro

Come sempre partiamo di buon'ora...

Prendiamo l'autostrada verso Espinhau e all'uscita ci dirigiamo verso il mare con l'idea di esplorare la zona.

Ci fermiamo ad Arcozelo, a Miramar e ovunque ci attiri per camminare sulla spiaggia con i piedi in acqua e prendere un po' di sole. Bei posti e l'Oceano è sempre affascinante! questa zona è bassa, senza scogliere, con immensi spiaggioni bianchi.

Arrivati nella zona di Aveiro, ci dirigiamo verso praja da Costa Nova e praja da Barra, dove le case sono tutte dipinte a righe colorate, davvero caratteristiche!

Poi in centro ad Aveiro per vedere i canali con le gondole.

Torniamo verso Porto e andiamo diretti a Mathosinos. Anche qui la spiaggia è bella, ma l'aria è satura di gas di scarico e di fumi malsani.

Portiamo l'auto all'albergo e dedichiamo il resto della giornata alla visita di Porto.

Casa della Musica, architettura moderna.

Chiesa dos Clerigos: con 3 euro a testa saliamo a vedere il panorama dalla torre e visitiamo la Chiesa, che vale davvero la pena vedere.

Sulla stessa piazza si trova la Libreria Lello, che ha ispirato "Harry Potter", molto particolare (anche qui € 3,00 ben spesi! ).

Si è fatta sera, decidiamo di andare diretti a cena e troviamo un bel ristorantino in Rua dos Caldereiros.

Modificato: 05 giugno 2016, 17:47
Milano, Italia
Esperto locale
di Lisbona, Portogallo
Contributore livello
2.934 post
195 recensioni
4. Re: Porto e il nord

Mercoledi 1 giugno - Barcelos - Braga - Guimares

Lasciamo l'hotel verso le 8,30 ed in autostrada ci dirigiamo a nord, raggiungendo Barcelos verso le 9.

Da qui arriva la leggenda del gallo, diventato poi il simbolo del Portogallo. Barcelos è una piccola cittadina dove ogni giovedì si svolge un grande mercato artigianale, del quale noi abbiamo visto solo l'allestimento. Nella piazza principale si trova la Torre da Porta Nova, sulla quale si può salire gratuitamente e vedere il panorama dei dintorni.

Dopo la visita prendiamo la statale direzione Braga, la seconda città del nord per dimensione; bella da girare, con strade pedonali e negozi, è ricchissima di chiese ed è considerata la capitale religiosa del Portogallo.

A pochi chilometri da qui si trovano i santuari di Bom Jesus do Monte e di Nossa Senora de Someiro (poco conosciuto), entrambi su un'alta collina e con panorama su Braga.

Ripartiamo, questa volta destinazione Guimares, che raggiungiamo in 45 minuti di strada.

Il centro di Guimares è un gioiellino racchiuso fra mura medioevali, piacevole da scoprire.

Ritorniamo verso Porto via autostrada e ci fermiamo vicino all'aeroporto per riconsegnare l'auto presa a noleggio il giorno dell'arrivo.

Il tempo che ci rimane lo useremo per visitare bene Porto.

Prendiamo la metropolitana, linea viola, che fa capolinea in aeroporto ed arriviamo all'hotel, dove ci concediamo un po' di riposo prima di uscire nuovamente per la cena e la serata.

Milano, Italia
Esperto locale
di Lisbona, Portogallo
Contributore livello
2.934 post
195 recensioni
5. Re: Porto e il nord

Giovedì e venerdì 2 e 3 giugno - Porto

Fino ad ora ho raccontato la parte itinerante, tralasciando le serate a Porto, nelle quali abbiamo girato la città in lungo e in largo, imparando a conoscerla abbastanza bene...zone, locali, percorsi....

Negli ultimi due giorni di soggiorno abbiamo approfondito la visita, vivendo a pieno la città.

Siamo entrati nelle tante chiese, abbiamo percorso rua Santa Catarina, la via dello shoppig, con "occhiata" al cafè Majestic, il più lussuoso di Porto; abbiamo visitato il mercato coperto do Bolhao; la bellissima stazione di Sao Bento dalle pareti tutte ricoperte di azulejos.

Abbiamo percorso a piedi la strada che costeggia il Douro sul lato sud fino alle spiagge, per poi attraversare il fiume su una barchetta a motore...e ritorno a piedi dalla parter opposta, fino alla Ribeira.

Ci siamo persi in viette, scaline, scalette, miradouri...

Girato e rigirato in Rua da Flores, la via pedonale dei negozi artigianali e dei localini e sulle mura della Ribeira; abbiamo percorso mille volte il ponte Don Luis I, fotografando ogni volta lo splendido panorama che cambia ad ogni ora colore e riflessi.

E poi ancora la Sè ed il Monastero da Serra do Pilar, che dall'alto dominano Porto dai due lati del fiume.

Infine non si poteva perdere la visita ad una delle cantine del vino porto ; noi abbiamo fatto quella della Sandeman perchè iniziava proprio quando siamo entrati a prendere informazioni, ma credo che si equivalgano tutte: € 6,00 per visita guidata ed assaggi. Interessante!!

Ecco gli insegnamenti appresi (e messi subito in pratica!) :

Aperitivi: porto blanco o rosè freddi seduti all'aperto nei baretti lungo il fiume....

Dopo cena o con dessert, porto tinto, da sorseggiare lentamente a temperatura ambiente....

Poco male per una quasi astemia come me!!!

Sabato 4 giugno abbiamo preso l'aereo destinazione Italia, con l'esperienza di questa bella vacanza ne cuore.

Friuli-Venezia
Contributore livello
1.096 post
415 recensioni
6. Re: Porto e il nord

Grazie Roby per il tuo bel diario....hai qualche foto da condividere?

Modena, Italia
Contributore livello
41 post
10 recensioni
7. Re: Porto e il nord

Ottimo Diario. Grazie mille...

Bergamo, Italia
Esperto locale
di Bergamo, Isola d'Elba
Contributore livello
12.145 post
539 recensioni
8. Re: Porto e il nord

Grazie Roby!

Questo diario mi era sfuggito.

 L'ho trovato utile per la costruzione dell'itinerario della nostra prossima vacanza in Portogallo quest'estate. Partiremo da Porto, con puntata in Spagna ( Santiago di Composte la ) e finiremo a Lisbona.

Temevo che le strade richiedessero una giuda lenta e invece ho capito che li avete percorse abbastanza velocemente. Bene! Non passeremo troppo tempo in auto.

Milano, Italia
Esperto locale
di Lisbona, Portogallo
Contributore livello
2.934 post
195 recensioni
9. Re: Porto e il nord

Ciao Girella!

Ti leggo solo ora :-)

In giugno le strade a nord sono sempre state scorrevoli, tranne in uscita ed entrata da Porto.

Non so in che periodo farai il tuo viaggio, ma credo che non cambi tanto nemmeno in agosto...le autostrade tra Porto e Lisbona sono molto ampie...

Buon viaggio!!

Bergamo, Italia
Esperto locale
di Bergamo, Isola d'Elba
Contributore livello
12.145 post
539 recensioni
10. Re: Porto e il nord

Grazie Roby!

Andremo a luglio. Speriamo di non soffrire troppo caldo.

Voi avete noleggiato l'auto? Come vi siete regolati con i casellii elettronici?

Rispondi a: Porto e il nord
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta