Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Cicladi Express

Roma
Contributore livello
5.804 post
38 recensioni
Salva argomento
Cicladi Express

Naxos, Folegandros, Milos, Sifnos, via Atene.

Tre settimane "on the road" in queste isole, molto vicine tra loro, ma diverse l'una dall'altra.

Mare, natura, cibo, tradizioni, feste di paese e nuove amicizie... un viaggio da ricordare con i Nobili Romani!

Roma
Contributore livello
5.804 post
38 recensioni
Salva risposta
1. Re: Cicladi Express

11-08-2013

Ore 4:51 la sveglia suona, è finalmente arrivato il giorno della partenza, sarà una lunga giornata di viaggio. Il volo Roma - Atene, acquistato a gennaio ad un prezzo vantaggioso, ossia soli Euro 330,00 in due a/r, è in perfetto orario. Alle 8:45 si decolla. L’atterraggio ad Atene non è dei migliori, troviamo delle forti turbolenze prima dell’arrivo. In brevissimo tempo ritiriamo i bagagli e prendiamo il bus X96 direzione Pireo al costo di Euro 5,00 a persona. In principio era nostra intenzione andare a pranzare ad Atene per poi riprendere il bus per il Pireo, ma i nostri bagagli sono un tantino pesanti… meglio andare dritti al Porto. Il tragitto dell’X96 tocca diverse zone di Atene e la periferia, e la prima cosa a colpirci (ma non più di tanto) sono gli innumerevoli negozi chiusi con la scritta “affittasi”, da subito abbiamo la sensazione di una città triste… ma di Atene ne parleremo nell’ultima giornata. Scendiamo al capolinea situato vicino al gate 8 e ritiriamo subito i biglietti presso l’agenzia Blue Star Ferries situata nelle immediate vicinanze. Ci fermiamo per pranzo al Bar Cosmos situato vicino al gate 7 dove il proprietario già ci aveva fatto cenno da lontano di accomodarci. Lo so, non sarà certo il posto migliore dove pranzare, ma abbiamo fame, sete, ed è anche vicino al nostro punto di imbarco, c’è un unico problema: sono le 13,30 e il nostro traghetto partirà solo fra ben 4 ore! Ric prende un souvalaki e io un gyros al piatto, beh devo dire che non sono male! Tra una mythos e l’altra, una chiacchiera e qualche telefonata, arriva il momento dell’imbarco e saliamo sulla Blue Star Paros che al costo di Euro 34,00 a persona ci porterà a Naxos in 6 ore… un’infinità!!!

…photobucket.com/user/…

Ci posizioniamo a poppa con ottima vista tramonto, ma dopo il calar del sole il tempo sembra non passare più!

…photobucket.com/user/…

Finalmente sbarchiamo a Naxos, è mezzanotte, e ad attenderci fuori dal porto troviamo Yannis in arte John e suo figlio che ci portano nella loro struttura: il Paravatos Studios, situato a Stelida, a soli 3 km dalla Chora e dalle spiagge più famose dell’isola.

tripadvisor.it/Hotel_Review-g1187605-d228882…

Appena parcheggiamo vedo scendere di corsa Maria e ci salutiamo con un forte abbraccio! Avevamo prenotato a febbraio e poi avevo stretto amicizia con lei su FB, ed è per questo che già sa quanto io e Ric amiamo la sua terra! Ci accompagnano in camera dove Maria si era preoccupata di metterci in frigo una bottiglia di acqua e due lattine di aranciata (beh due birrette erano meglio!!!). La struttura è composta 5 studios, molto eleganti, puliti, spaziosi e ben tenuti come del resto tutta la struttura, ed è Maria ad occuparsi di tutto, dalle prenotazioni alle pulizie, e non solo… Ma poi di lei ne parlerò meglio nei giorni seguenti. Ci salutiamo dandoci appuntamento con John alle 9:00 che ci accompagnerà a ritirare lo scooter prenotato dal loro amico Mike. Dopo 19 ore di viaggio siamo pronti per andare a dormire, ma la sveglia suonerà molto presto.

ferrara
Contributore livello
138 post
116 recensioni
Salva risposta
2. Re: Cicladi Express

Ciao Milady! Ci siamo "conosciute" sul forum di Rodi, quando, ben tre anni fa (oramai!) ci hai dato degli ottimi consigli x la nostra vacanza!

Sono curiosissima di leggere il tuo diario, anche perché Naxos e Milos erano due mete prese in considerazione x le nostre vacanze dello scorso anno (alla fine abbiamo optato x Kos, x la comodità del volo diretto)...

Per cui: scrivi, scrivi, scrivi....!!!

A presto, Wilma :)

Bari, Italia
Contributore livello
11.306 post
69 recensioni
Salva risposta
3. Re: Cicladi Express

Bentornati Nobbbili Greco-Romani!!!

Complimenti per i dettagli e spero di vedere tante belle foto, a presto!!!

Ravenna, Italia
Esperto locale
di Diari di viaggio
Contributore livello
2.877 post
38 recensioni
Salva risposta
4. Re: Cicladi Express

Ben ritrovata sul nostro umile forum diari, Milady! :-)

Le porgo il benvenuto anche a nome delle mie colleghe, momentaneamente assenti (beate loro, mannaggia!) e sono in fremente attesa di conoscere l'evoluzione delle nobbbili avventure....chissà cosa ci aspetta stavolta!!!

Mi permetto di porre una domanda: ma il traghetto l'avevate prenotato in anticipo o si può acquistare il biglietto anche al momento?

Roma
Contributore livello
5.804 post
38 recensioni
Salva risposta
5. Re: Cicladi Express

Ciao a tutti e grazie per l'immediato interesse al nostro nobil diario... Non ve ne pentirete! ;-)

@ Ciao Wilma! Che piacere leggerti qui e soprattutto leggere il tuo apprezzamento ai miei consigli su Rodi, ne sono molto contenta!! Giusto perché sei tu ti anticipo che Naxos e Milos sono state le mie preferite e che in queste isole ci ho lasciato il cuore...!

@ Ciao bella Clopp che ignobile notizia mi hai dato!! Vorrà dire che le tue colleghe avranno parecchio da leggere al rientro!!! Per quanto riguarda la tua domanda sul traghetto, io ho prenotato tutto in anticipo appena erano uscite le tratte estive, è possibile prenotare anche sul posto ma in mesi come agosto si rischia di trovare tutto pieno, come è successo per diverse tratte Seajets, quindi per me è meglio prenotare prima.

Vi aspetto dopo per la seconda giornata del racconto, ossia l'inizio della vacanza!

Bari, Italia
Contributore livello
11.306 post
69 recensioni
Salva risposta
6. Re: Cicladi Express

Ciao cara Clopp,

nell'attesa che i Nobbbili ci offrano qualche alcolico greco, io offro un caffè a tutti i lettori del diario!!!

Ravenna, Italia
Esperto locale
di Diari di viaggio
Contributore livello
2.877 post
38 recensioni
Salva risposta
7. Re: Cicladi Express

Ma ci sono anche collegamenti più veloci, oppure quello scelto da voi è l'unico modo per raggiungere quelle isole? O ci sono in alternativa aeroporti più vicini? (Insomma, se uno soffre il mal di mare come me, deve per forza sopportare 6 ore di traghetto?)

Benritrovato anche a te, carissimo Duilio, dovresti passare a trovarci più spesso....ci manchi!!! ;-)

...o forse ci mancano gli innumerevoli brindisi festeggiati insieme?!?! Intanto gradisco volentieri il caffè, grazie!

Ho una buona notizia: LelleNora C'È e a breve dovrebbe palesarsi.... mentre Adele è ufficialmente in vacanza (secondo me invece il marito l'ha fatta rinchiudere in TSO) ;-DD

CAGLIARI SARDEGNA
Contributore livello
22.349 post
75 recensioni
Salva risposta
8. Re: Cicladi Express

Ciao Milady, ci sono anch'io. Non sono mai stata in Grecia dunque parto con Voi, posso?

Roma, Italia
Esperto locale
di Sporadi, Cicladi, Salonicco, Halkidiki Region
Contributore livello
3.754 post
554 recensioni
Salva risposta
9. Re: Cicladi Express

Ciao Clopp e ciao a tutti!!!

Ti rispondo velocemente prima che Milady continuerà con il nostro viaggio. A Naxos si può arrivare anche in aereo prendendo un volo diretto per Atene e far scalo per prendere l'unico volo giornaliero che Olympic effettua con aerei bimotore. Questa è l'opzione più veloce, ma occhio che in caso di vento forte( e nei mesi estivi il Meltemi picchia duro in alcuni giorni), dopo l'aliscafo, il secondo mezzo ad essere soppresso è l'aereo. Quindi il traghetto"convenzionale" è il modo più sicuro per arrivare e non avrai problemi di mal di mare.

Altre opzioni sono gli highspeed, ma con il mare mosso sono una vera tortura( sempre se partono) e hanno costi elevati.

Buon proseguimento

Roma
Contributore livello
5.804 post
38 recensioni
Salva risposta
10. Re: Cicladi Express

12-08-2013

Sono le ore 8,00 e il rumore del mare pian piano mi sveglia. Mi alzo di fretta con la curiosità di vedere il panorama dal mio balcone: piscina e mare, cosa volere di più?

…photobucket.com/user/…

Alle 9,00 usciamo dalla stanza, abbiamo appuntamento con John per andare a ritirare lo scooter. Lui però ancora dorme e Maria ci intrattiene sui divani del porticato offrendoci un ottimo caffè latte e alcuni dolcetti. Iniziamo a chiacchierare e ci da parecchie info sull’isola, soprattutto sui venti, ed oggi è uno di quei giorni in cui il meltemi si fa sentire, è per questo motivo che ci consiglia di restare nelle spiagge più riparate della costa ovest, ossia Ag. Anna, Ag. Prokopios, Plaka e più verso sud Alikò. Dopo soli 45 minuti arriva John assonnato con il suo bicchierone di frappè caffè (bevanda nazionale da gustare con calma in non meno di 30 minuti!!), fra un quarto d’ora deve andare a lavoro ma… keep calm, siamo in Grecia! Prima di arrivare da Mikes Bikes nella Chora, ci fa fare il giro del centro in macchina spiegandoci le strade di giorno e quelle di notte visto che il centro dalle ore 20,00 viene chiuso al traffico. Arriviamo da Mikes e lo vedo scendere con ancora in mano il caffè frappè (in bicchiere di vetro)… ma dove lo aveva messo? Dopo scopriamo che sulla portiera lato guidatore aveva creato un apposito spazio contenitore per “quel” bicchiere!!!! John ci presenta il suo amico, si assicura che fosse tutto ok e ci saluta… peccato che noi usciamo dal noleggiatore un’ora e mezza dopo perché nel frattempo il meccanico ha praticamente rimesso a nuovo lo scooter. Mi aveva fatto un ottimo prezzo prenotandolo con largo anticipo, solo Euro 18,00 al giorno per un 200cc, ma poi Ric ha voluto la copertura assicurativa totale per via della grandezza e della conformazione dell’isola e di tutti i km che già avevamo in mente di percorrere (alla fine saranno circa 1000!), così abbiamo pagato Euro 4,00 in più al giorno. Ormai la mattinata è andata persa così decidiamo di restare vicino, ci facciamo un giro verso Ag. Prokopios, Ag. Anna e Plaka, definite i Caraibi made in Greece, ed ora capirete perché:

…photobucket.com/user/…

…photobucket.com/user/…

…photobucket.com/user/…

…photobucket.com/user/…

Queste tre spiagge sono praticamente una attaccata all’altra, percorrendo l’unica strada litoranea, quando inizia lo sterrato si è arrivati a Plaka. Tutte le 3 spiagge sono di sabbia chiara e attrezzate con lettini e ombrelloni che variano dai 5 ai 7 euro a set, con ampi tratti di spiaggia libera. Al lato opposto della stradina sono presenti molti bar, taverne e studios, che vanno man mano scemando verso Plaka. Il 90% dei turisti di Naxos frequenta solo queste spiagge. Siamo arrivati in ora di punta e c’è davvero molta gente per i nostri gusti, anche se le spiagge meritano davvero. E’ per questo motivo che Ric decide di andare più a sud, prende la cartina e mette il dito su Pirgaki. Durante il tragitto attraversiamo un paesino di nome Vivlos o Tripides (questo paese viene chiamato con questi due nomi) dove notiamo una piccola bakery e incuriositi ci fermiamo a prendere qualcosa da mangiare e ci si apre un mondo: tutti prodotti tipici, dal dolce al salato, anche in formato mignon, e di questi facciamo un bel assortimento. Arriviamo così a Pirgaki, situato a circa 20 km a sud dalla Chora: poca gente, una decida di ombrelloni di una taverna situata a 200 mt dalla spiaggia, e bel mare… peccato che qui il meltemi picchia come non mai, ma picchia nel vero senso della parola tanto che la sabbia si alza e ci colpisce a mò di agopuntura!!!

…photobucket.com/user/…

…photobucket.com/user/…

 Ci facciamo comunque un bagno e poi ripartiamo di nuovo per una caletta lì vicino: Alikò. Questa è una zona composta da più baie, ma in caso di vento l’unica che resta calma è quella che si trova subito sotto una costruzione in cemento mai terminata, probabilmente perché abusiva. Parcheggiamo lì e scendiamo a piedi e notiamo una deliziosa caletta, calma, poco ventilata, con sabbia mista a ciottoli e acqua cristallina. La spiaggia non è attrezzata, non ci sono punti di ristoro neppure nelle vicinanze, consiglio pertanto di venire attrezzati.

…photobucket.com/user/…

…photobucket.com/user/…

Torniamo un po’ stanchini al Paravatos e appena apriamo la porta troviamo una sorpresa: un dolce tipo plumcake fatto da Maria… ma che carina che è!!!

Per la nostra prima cena scegliamo la Taverna To Elliniko a Naxos Town.

tripadvisor.it/Restaurant_Review-g580192-d15…

La serata si conclude qui con un’abbondante e deliziosa cena, forse troppo abbondante per concederci una passeggiata nella Chora, si sentiamo leggermente appesantiti… magari domani dai, anche se si prospetta una lunga e intensa giornata, le previsioni danno poco vento quindi abbiamo in programma di dirigerci a nord.

Ottieni le risposte alle tue domande