Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

CHILE : Atacama, Santiago e Valparaiso

Milano, Italia
Esperto locale
di Lisbona, Portogallo
Contributore livello
2.932 post
195 recensioni
CHILE : Atacama, Santiago e Valparaiso

Eccomi tornata dal viaggio che sognavo da qualche anno, dopo aver visitato il magico Perù ed essermi innamorata delle Ande...

Siamo partiti in coppia con un volo per Madrid, coincidenza per Santiago ed altro volo per Calama, dove ci aspettava un minivan con la guida, prenotata dall'Italia; sono le 17,30 e si riparte immediatamente...qui è autunno e il sole in questo periodo tramonta per le 19,15.

Il Percorso per San Pedro de Atacama inizia con una zona desertica e semipianeggiante, per diventare montuosa verso la fine del tragitto.

La vista di questi paesaggi nell'ora che volge al tramonto, ci ha subito fatti riprendere dalla stanchezza accumulata in tante ore di aereo e di attese negli aeroporti.

Facciamo una sosta al passo che domina San Pedro per scattare qualche foto al magnifico tramonto, poi diretti all'hostal che abbiamo prenotato.

Dopo una rapida sistemazione in camera, usciamo per un giro esplorativo della piccola cittadina, più che altro un paese, che subito ci affascina.

Il centro dista una decina di minuti a piedi dal nostro alloggio ed il percorso è completamente al buio, ma ci siamo attrezzati con le pile dei cellulari. Qui non c'è delinquenza.

Anche la piazza principale non ha quasi illuminazione, l'unica via a possedere lampioni è la Caracole, vivace, piena di gente di ogni genere che passeggia, prenota gite nelle tante agenzie o si reca a cena...i ristorantini non mancano.

Le case sono basse, hanno solo il pian terreno, sono costruite in argilla rossa, paglia e acqua e solo alcune sono tinteggiate di bianco. Le strade sono sterrate. E' un paese molto caratteristico!

La prima giornata per noi finisce qui...una notte di riposo è indispensabile...

43 risposte su questo argomento
Ravenna, Italia
Contributore livello
2.992 post
37 recensioni
1. Re: CHILE : Atacama, Santiago e Valparaiso

Ciao roby, bentrovata!

Pronta a seguirti pregustando già le meraviglie che ci descriverai... il viaggio è stato all’altezza delle aspettative?

Bergamo, Italia
Esperto locale
di Bergamo, Isola d'Elba
Contributore livello
12.133 post
539 recensioni
2. Re: CHILE : Atacama, Santiago e Valparaiso

Eccomi!

Mi metto comoda...sono proprio curiosa! 🤗

Milano, Italia
Esperto locale
di Lisbona, Portogallo
Contributore livello
2.932 post
195 recensioni
3. Re: CHILE : Atacama, Santiago e Valparaiso

Ciao Clopp, devo dire che le aspettative forse forse le ha anche superate!! ;-)

Ciao Girella!! :-)

Milano, Italia
Esperto locale
di Lisbona, Portogallo
Contributore livello
2.932 post
195 recensioni
4. Re: CHILE : Atacama, Santiago e Valparaiso

Secondo giorno.

Salar de Atacama, Laguna Chaxa, Lagune Miscanti e Minique (m. 4.300 slm)

Ci troviamo con la guida alle 8,30, dopo un'abbondante colazione.

Partiamo subito e notiamo che appena usciti dalla zona di San Pedro, l'oasi finisce e il terreno diventa desertico e salinico; dopo circa 20 minuti ci fermiamo nella foresta di tamarindi , gli unici alberi insieme alle carrube che vivono in aree saliniche. Più che una foresta è un boschetto!

Raggiungiamo il salar e la laguna Chiaxa,,,, Qui ci accoglie la prima meraviglia di questo viaggio: la laguna assume colorazioni che vanno dal giallo al rosso con mille sfumature dovute ai vari minerali, il sale bianco, il cielo blu e l'acqua limpida nella quale si specchiano i vulcani....e i fenicotteri rosa....

Dopo una camminata intorno agli specchi d'acqua, ripartiamo verso le zone più alte.

Dobbiamo arrivare a 4.500 metri, quindi ci fermiamo più volte per acclimatarci e fare foto ai paesaggi che lungo la salita continuano a cambiare: dalla zona bianca del salar si passa alla sabbia, alla roccia e poi ad una zona collinosa con ceppi di arbusti gialli che creano un contrasto spettacolare con il cielo blu e i vulcani innevati, sempre presenti ed ora più vicini.

Vediamo nandù, gli struzzi delle Ande e branchi di vigogne, che vivono solo sopra i 4.000 metri.

Ci fermiamo anche a Socaire, un piccolo centro indigeno a 3251 m. slm, dove chiediamo di poter mangiare qualcosa al ritorno dalle lagune. Nella zona di Atacama tutto è gestito dalla comunità indigena che con pochi pesos controlla il turismo. In ogni sito l'ingresso costa 3.000 pesos (l'circa 4 euro) a testa, ma è garantita la pulizia ed un severo controllo...questo fa capire l'amore di questa gente per la propria terra.

Ripartiamo sulla strada, ora sterrata, che dopo una lunga salita ci porta al passo da dove si può ammirare la seconda meraviglia, la Laguna Miscanti...Lasciamo l'auto e scendiamo a piedi al lago blu, le rive sono bianche di cenere ( non si tratta di sabbia come pensavamo noi!!) Anche qui i contrasti di colore sono incredibili... A piedi raggiungiamo la laguna Minique, più piccola, salutando da vicino un gruppetto di vigogne.

Si riparte per Socaire, dove vediamo la chiesetta del 1540, fatta costruire da Pedro di Valdivia, fondatore di Santiago e del Cile, durante il suo viaggio di conquista.

Mangiamo nella casetta indigena una zuppa di verdure molto semplice ma gustosa, una salsina piccante a base di pomodori e verdure varie e della carne. Tutto squisito ....oppure è l'atmosfera che fa la sua parte!

Dopo pranzo ripartiamo...

Lungo il percorso vediamo un cartello: siamo sul Tropico del Capricorno!!

Qui è ancora evidente una parte del sentiero Inca, che congiungeva due vulcani sacri, il Lascal e il Licancabur (quello che domina San Pedro).

Lungo la strada si vedono anche gruppi di asini selvatici....

Arriviamo a San Pedro verso sera; un breve relax poi si esce per la cena e, poichè la fame è poca avendo pranzato a metà pomeriggio, decidiamo di mangiare alla Franchuteria, un localino improbabile, nascosto nel bosco, dove preparano brioches dolci e salate, empanadas, caffetteria e spremute di frutta ottime!

Soddisfatti della giornata e della cena, dopo un altro giro per il centro di San Pedro, andiamo a dormire

Milano, Italia
Esperto locale
di Lisbona, Portogallo
Contributore livello
2.932 post
195 recensioni
5. Re: CHILE : Atacama, Santiago e Valparaiso

Terzo giorno.

Oggi trekking - Valle de la Muerte, Valle de la Luna

L'appuntamento con la guida oggi è fissato per le 10, quindi per noi mattinieri si presenta l'opportunità per vedere bene San Pedro di giorno. E' davvero molto molto particolare....da vedere!

Alle 10 partenza per la valle de la Muerte; camminando in una zona completamente arida si raggiunge un anfiteatro a gran canyon, che qui chiamano "las cornisas", che domina la valle desertica e sul fondo si intravede l'oasi verde abitata. La vastità del panorama toglie il fiato ed è interessante vedere i vari strati delle colate laviche secolari, di colori diversi secondo i minerali contenuti.

Qui i camionisti che trasportavano il salnitro, estratto dalla valle della Luna, alle città, (1920/1950) perdevano spesso la vita precipitando a causa delle strade imperbie...da qui il nome "valle de la Muerte". Altro nome è valle di Marte, decisamente più carino! ;-)

Attraversiamo tutta la cornisas e scendiamo lungo una ripida discesa di sabbia divertendoci come matti...è come sciare!! Ci fermiamo a vedere dei ragazzi del luogo fare snowboard con le tavole, bravissimi!!

Il sole è caldo e la luce fortissima, troviamo un posto all'ombra e facciamo il pick-nick!

Il contapassi segna che per ora abbiamo fatto 7 km.

Nel pomeriggio ci dirigiamo verso la valle della Luna, dove vediamo un'altra meraviglia di panorami e di colori, le tres Marias, una particolare conformazione rocciosa, e le miniere di salnitro. Ci fermiamo anche a dei ruderi che scopriamo essere le case dei minatori, abitate fino agli anni 50, in condizioni disumane.

Per raccogliere l'acqua venivano legati dei fili di nailon a dei tralicci di metallo, i fili durante la notte raccoglievano l' umidità e gocciolavano nei secchi messi ai loro piedi.

Dopo un paio d'ore in questa bella valle ci spostiamo nel punto dove tutti i turisti si recano per vedere il tramonto. Non c'è molta gente e riusciamo a godere di questo incanto nel silenzio....

Abbiamo davanti a noi un anfiteatro immenso con ai nostri piedi la valle della Luna con rocce rosse, subito dietro il salar bianco e in fondo i vulcani....il tramonto qui è impagabile!!

Anche questa sera ceniamo alla Franchiuteria, è vicino a casa, non abbiamo molta fame e un'empanadas più spremuta va più che bene!!

Asti, Italia
Esperto locale
di Florida, Trasporto aereo
Contributore livello
2.978 post
227 recensioni
6. Re: CHILE : Atacama, Santiago e Valparaiso

@63roby63: seguo con interesse il tuo diario.... riesci a postare anche qualche foto? I paesaggi che descrivi mi sembrano bellissimi!

Bergamo, Italia
Esperto locale
di Bergamo, Isola d'Elba
Contributore livello
12.133 post
539 recensioni
7. Re: CHILE : Atacama, Santiago e Valparaiso

Da come li descrivi devono essere paesaggi meravigliosi!!

Piacerebbe anche a me vedere qualche foto.

Il tour era organizzato da un'agenzia in Italia o avete contattato voi qualcuno in Cile?

Canelli
Esperto locale
di Marsa Alam, El Quseir, Egitto, Valle del Nilo
Contributore livello
1.523 post
13 recensioni
8. Re: CHILE : Atacama, Santiago e Valparaiso

Ciao, mi accodo, seguo con molto interesse! Questi luoghi mi interessano molto, anche se dubito che riuscirò mai ad andarci, per via delle ferie solo ad agosto, periodo non ideale. Per cui...leggo e immagino :) poi non si sa mai!

Spero anche io di vedere qualche foto, già la descrizione dei posti fa ben pensare!

Grazie!

Milano, Italia
Esperto locale
di Lisbona, Portogallo
Contributore livello
2.932 post
195 recensioni
9. Re: CHILE : Atacama, Santiago e Valparaiso

Ragazzi non riesco a caricare le foto.... sto cercando di seguire le istruzioni, ma sul mio profilo non trovo dove selezionare "multimedia", come da indicazioni...

Qualcuno mi riesce ad aiutare?

Sulla tendina mi appare solo " vedi profilo", " prenotazioni" ed "Informazioni sull'account"...

Asti, Italia
Esperto locale
di Florida, Trasporto aereo
Contributore livello
2.978 post
227 recensioni
10. Re: CHILE : Atacama, Santiago e Valparaiso

@Roby: utilizza questo sito: https://imgur.com/

è più facile a farsi che a dirsi, carichi le foto e poi copy il link e lo incolli qui.

Modificato: 01 maggio 2018, 21:28
Rispondi a: CHILE : Atacama, Santiago e Valparaiso
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta