Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Obiettività e faziosità

Roma
Esperto locale
di Milos
Contributore livello
5.805 post
36 recensioni
Obiettività e faziosità

Siete sempre obiettivi nell’esporre i vostri giudizi, le vostre idee… oppure capita che vi lasciate influenzare da persone, partito preso, pregiudizi? E al contrario, come reagite quando vi si viene giudicati o contraddetti con faziosità?

18 risposte su questo argomento
Roma
Esperto locale
di Milos
Contributore livello
5.805 post
36 recensioni
1. Re: Obiettività e faziosità

Per quel che mi riguarda cerco di essere sempre obiettiva, la maggior parte delle volte ci riesco, altre volte meno. Essendo infatti una persona molto impulsiva capita ogni tanto che di fronte ad un’arrabbiatura giudichi senza ragionare: per difesa mia, per il puro desiderio di contraddire chi mi ha fatto infuriare, per impulso… Dopo lo sfogo però ritorno in me e ritorna in me anche l’obiettività, così magari riaffronto l’argomento esponendo sinceramente e spassionatamente i miei pensieri, insomma se lo reputo opportuno ritorno senza problemi sui miei passi. Non sempre l’obiettività mi aiuta nei rapporti, ci sono troppe persone alle quali dovresti sempre dire di si, dovresti… ma io non lo faccio!

Al contrario provo estrema rabbia sentir parlare persone per partito preso, o difenderne altre semplicemente perché ci sono legate, senza obiettività, senza imparzialità. In tal caso, non evito lo scontro!

Napoli, Italia
Contributore livello
3.330 post
120 recensioni
2. Re: Obiettività e faziosità

Cerco sempre di essere il più possibile obiettivo, quando sbaglio cerco di fare marcia indietro, quando non posso esserlo, perché coinvolto o poco lucido, mi astengo dall'esprimermi e penso che dovrebbero fare così anche altri...

Londra, Regno Unito
Contributore livello
34.728 post
646 recensioni
3. Re: Obiettività e faziosità

che dici a me?

Roma, Italia
Contributore livello
2.763 post
133 recensioni
4. Re: Obiettività e faziosità

Anch'io faccio il possibile per essere il più obiettiva possibile, anche se non è sempre semplice!

Cerco di esserlo anche nelle situazioni che mi riguardano personalmente, provo a mettermi per esempio nei panni dell'altro e a cercare di capire il suo punto di vista, poi tiro le somme cercando di capire se la verità sta nel mezzo o se ho effettivamente ragione o torto io!

Più che dai pregiudizi, sono influenzabile dalle mie sensazioni a pelle; so che una persona va conosciuta prima ecc ecc, ma per me il "primo impatto" è fondamentale: in passato ho dato possibilità a persone che di primo acchitto detestavo, e la mia antipatia iniziale ha sempre poi avuto ragione in tempi successivi. Purtroppo o per fortuna raramente mi sono sbagliata " a pelle", per cui oggi ho imparato a dare molto più peso rispetto al passato a queste sensazioni.

Non so se sia giusto o sbagliato, ma per ora mi sento di dire di aver fatto bene!

Napoli, Italia
Contributore livello
3.330 post
120 recensioni
5. Re: Obiettività e faziosità

Mai mia Queen! Alle persone in generale...

Roma
Esperto locale
di Milos
Contributore livello
5.805 post
36 recensioni
6. Re: Obiettività e faziosità

ecco infatti Castorino, la tua frase ha completato quello che mi ero dimenticata di dire! Infatti anch'io quando sono influenzata in un giudizio piuttosto preferisco astenermi, quando invece proprio non ho scampo nel dire il mio pensiero...beh cerco di dare una botta al cerchio e una alla botte e come posso devio subito l'argomento!

@ Alfi con chi ce l'hai? dicci la tua piuttosto no?!

Londra, Regno Unito
Contributore livello
34.728 post
646 recensioni
7. Re: Obiettività e faziosità

Io di natura sarei intollerante e insofferente o almeno credevo, devo dire che frequentare il forum mi ha fatto cambiare prospettiva e mi sono scoperta al contrario estremamente bendisposta verso il mio prossimo.

Ciò per dire che nonostante ci siano situazioni che possono comportare delle scelte per una parte o per l'altra, mi sforzo sempre di pensare nelle scarpe degli altri e di trovare qualche giustificazione per i loro comportamenti a volte non apprezzati da altri. Da quando mi trovo ad essere l'amministratore del forum a volte le mie scelte possono dare l'impressione di favorire l'uno piuttosto che l'altro, attirandomi ovviamente critiche da tutte le parti.

In definitiva per me la prima impressione conta, ma conta di più la seconda e sono sempre disponibile a cambiare idea.

Riccione, Italia
Esperto locale
di Riccione, Vacanze in bici
Contributore livello
1.186 post
57 recensioni
8. Re: Obiettività e faziosità

Io.........obbiettivo.

il mio sesto senso..................fazioso.

Roma
Contributore livello
3.024 post
74 recensioni
9. Re: Obiettività e faziosità

Io sono faziosissimo... tra la mia opinione e quella diversa di un altro sono sempre della mia opinione... e se anche la cambio continuo ad essere della mia opinione cambiata...

Torino, Italia
Esperto locale
di Crociere, Valle del Nilo
Contributore livello
20.847 post
66 recensioni
10. Re: Obiettività e faziosità

non mi piacciono i pregiudizi, specialmente per quel che riguarda i viaggi.

Non mi piace chi , dopo un esperienza negativa, si blocca nel suo giudizio e non ammette che qualcun altro possa avere avuto un esperienza diversa.

E cerca la lite.

E spesso la trova.

Rispondi a: Obiettività e faziosità
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta