Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Valutazione capacità e limiti individuali

Veneto, Italia
Esperto locale
di Veneto, Montagna e sport invernali
Contributore livello
6.776 post
155 recensioni
Valutazione capacità e limiti individuali

Ciao a tutti!

Ho trovato questa bella frase e ho voluto condividerla con voi:

"La montagna mi ha insegnato a non barare, a essere onesto con me stesso e con quello che facevo. Walter Bonatti"

13 risposte su questo argomento
Roma, Italia
Contributore livello
451 post
200 recensioni
1. Re: Valutazione capacità e limiti individuali

Grazie per la condivisione! In montagna il riconoscimento dei propri limiti é essenziale, meglio sottovalutarsi e tornare a casa sani e salvi piuttosto che "fare gli splendidi" e mettersi nei guai.

Lombardia, Italia
Esperto locale
di Valtellina, Lago di Como, Provincia di Sondrio, Montagna e sport invernali
Contributore livello
4.460 post
594 recensioni
2. Re: Valutazione capacità e limiti individuali

Prima o poi la montagna ci chiede di assumerci dei rischi, è inevitabile! A volte non si può tornare indietro.

Detto questo, la frase di Bonatti sostanzialmente combacia con la filosofia di Messner, che risulta essere vincente: la capacità di valutare non tanto quello che ci si appresta a fare ma il proprio limite a superare le difficoltà. Molti parametri sono soggettivi e quando scriviamo di montagna sul forum dobbiamo tenerlo ben presente, quello che è facile per noi può risultare impossibile per altri e viceversa. Fare lo "splendido" in montagna può accorciare la vita, non è come andare in spiaggia, in montagna splende solamente il sole, quando c'è.

Lombardia, Italia
Esperto locale
di Valtellina, Lago di Como, Provincia di Sondrio, Montagna e sport invernali
Contributore livello
4.460 post
594 recensioni
3. Re: Valutazione capacità e limiti individuali

Eccomi subito smentito:

…gelocal.it/versilia/cronaca/2018/07/30/news…

Marche, Italia
Contributore livello
4.474 post
30 recensioni
4. Re: Valutazione capacità e limiti individuali

Limiti, ognuno ha i suoi...... se li conosce, il problema a volte è che si vogliono superare solo perchè la volta prima è andato tutto bene, ed è proprio in questo caso che si sottovaluta il pericolo e succede quello che non dovrebbe succedere.

Io oltre i limiti ci sono andato tutte quelle volte che ho fatto arrampicate libere estreme, quindi senza alcun aiuto, senza nessuna protezione e zero sicurezza, sono un pazzo lo so, mi ha aiutato tanto il fatto che avevo paura, tanta paura, il giorno che non ne avrò più smetto.

Veneto, Italia
Esperto locale
di Veneto, Montagna e sport invernali
Contributore livello
6.776 post
155 recensioni
5. Re: Valutazione capacità e limiti individuali

Vero Hobo,

basta pensare a quando si incrociano altri escursionisti e si chiede quanto manca per arrivare al rifugio: la famosa mezz'ora che ti dicono può diventare una o un quarto d'ora...è tutto relativo.

Non parliamo di "difficoltà", concetto ancora più soggettivo.

Lombardia, Italia
Esperto locale
di Valtellina, Lago di Como, Provincia di Sondrio, Montagna e sport invernali
Contributore livello
4.460 post
594 recensioni
6. Re: Valutazione capacità e limiti individuali

Ciao Marchi,

la paura è necessaria, sviluppa l'adrenalina sufficiente a superare una situazione ed è un ottimo salvavita, guai a non averne, aumenta lo spirito di sopravvivenza in modo razionale. Personalmente la paura mi ha sempre stimolato e non solo in montagna.

Ovviamente bisogna saperla controllare e non farla degenerare nel panico dove lo sviluppo dell'adrenalina è abnorme e può essere fatale.

Milano, Italia
Contributore livello
3 post
64 recensioni
7. Re: Valutazione capacità e limiti individuali

Mi spiace quando leggo cose così. Ognuno è libero di andare dove e come vuole, ma perdo la connessione con la montagna, la Natura, il paesaggio. Tutto è concentrato sulla paura, sui 20 cm del prossimo appiglio. Il resto mi pare (mi è sempre parso, ci ho provato anche io...) come inesistente. Negli anni, ne ho 62 e arrampico da 40, ho imparato che la montagna (la sua natura) è il focus, la montagna e me stesso in mezzo a lei. Altrimenti, se solo la paura fa da stimolo, si potrebbe anche andare in autostrada di notte e contromano...

Modificato: 20 settembre 2018, 15:18
Lombardia, Italia
Esperto locale
di Valtellina, Lago di Como, Provincia di Sondrio, Montagna e sport invernali
Contributore livello
4.460 post
594 recensioni
8. Re: Valutazione capacità e limiti individuali

La paura è un'emozione essenziale per la nostra sopravvivenza, ognuno di noi ha una sua sensibilità nell'affrontarla nel modo che ritiene più opportuno e in base alla sua esperienza, ovviamente senza cadere nell'incoscienza.

Milano, Italia
Contributore livello
3 post
64 recensioni
9. Re: Valutazione capacità e limiti individuali

Scusami horobave, ma Marchegiano dice di stesso che sa di essere pazzo. La pazzia che si accredita esula dalla paura, è ben altro. E, ripeto, se dice di saperlo sa di cosa parlo.

Modificato: 20 settembre 2018, 20:51
Marche, Italia
Contributore livello
4.474 post
30 recensioni
10. Re: Valutazione capacità e limiti individuali

Per arrampicare devo essere nello stato mentale giusto, la mia mente deve essere libera, devo essere calmo, motivato, essere un tutt'uno con la parete non importa il grado di difficoltà, sono fuori dal tempo e dallo spazio, sono io e la parete e niente e nessuno mi può disturbare, perfettamente a conoscenza delle difficoltà e della fatica che devo fare, i movimenti sono fluidi, automatici e spontanei.

Rubo la frase di arrampicatore, "sono all'interno di un film ma ne sono anche spettatore".

Detto questo, un po di paura, non sono sicuro che si possa chiamare così il sentimento che sento, c'è sempre :-)

Modificato: 20 settembre 2018, 22:11
Rispondi a: Valutazione capacità e limiti individuali
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle tue domande