Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Esperienza "Wizz Air" (leggetelo che ne vale la pena !)

Roma, Italia
Contributore livello
12 post
3 recensioni
Salva argomento
Esperienza "Wizz Air" (leggetelo che ne vale la pena !)

Ho acquistato un pacchetto di tre notti per Budapest comprensivo di volo + hotel per me e mia moglie.

Dopo avere acquistato il pacchetto, nell'effettuare il Check in "on line", volendo inserire il bagaglio a mano, noto che non mi è possibile farlo.

Eppure è scritto chiaro che quella del bagaglio a mano è una procedura modificabile "on line" in qualsiasi momento, ma a ogni tentativo appariva una scritta che faceva riferimento a un non meglio specificato errore di sistema..

Scrivo alla Wizz Air che mi risponde dopo qualche giorno, precisando che l'opzione del bagaglio era da farsi in sede di acquisto del pacchetto, di accantonare la procedura "on line" e di passare alla più "comoda" e "rapida" telefonata al numero evidenziato nel loro sito.

Questa "sviolinata" sul numero di telefono mi insospettisce e decido di verificarne i costi.

Speravo fosse un numero verde ma constato trattarsi di un numero telefonico più caro delle linee erotiche !!!

5 minuti al telefono su quella linea mi sarebbero costati più che fare il check in del bagaglio in aeroporto…a Roma questa si chiama "sòla" ! (fregatura)

Ho letto numerose recensioni negative in tal senso, scoprendo che questa procedura è creata ad arte dalla compagnia per rientrare dei soldi dei biglietti emessi a prezzi spesso più bassi della concorrenza.

Ti "costringono" a telefonare e il gioco è fatto !

Io ho tenuto duro e ho fatto bene, perché proprio un giorno prima della partenza (sul filo di lana..) mi hanno permesso di inserire il bagaglio tramite il loro sito.

Non ho potuto però evitare di riflettere su tutte le persone (e sono tante..) che, desiderose di definire la situazione del proprio bagaglio, hanno preferito chiamare quel maledetto numero, cadendo di fatto nella trappola della compagnia aerea. (ho letto su questo numerose lamentele nel web)

Ma i guai non finiscono qui.

Di ritorno da Budapest, all'aeroporto, ha preso forma la madre di tutte le truffe.

Entri e nessuno ti dice niente…passi il primo varco con il documento e il foglio del Check in "fatto in casa" e nessuno ti dice niente..passi il controllo di sicurezza, perquisizione, raggi X e quant'altro…ma nessuno ti dice niente…bivacchi le solite due ore al "Duty Free" e continui a non sapere che a breve vivrai sulla tua pelle una spiacevole situazione !

Solo a poche decine di metri dal portello dell'aereo, c'è stato un ultimo e inatteso controllo, dove il personale di questa compagnia, "armato" di "POS" per carte di credito, fa le pulci al tuo bagaglio sentenziando come inidoneo, non soltanto il "Trolley" che supera di un centimetro le misure stabilite..ma anche la borsa che una donna porta quotidianamente a tracolla !!!

Non è cosa da poco, in quanto per ogni "esubero" viene pretesa una cifra da "strisciare" all'istante, che varia dalle 45 alle 70 euro…una cosetta..

Vieni preso in mezzo con una tecnica studiata evidentemente a tavolino..nel momento in cui mancano pochi metri al portello dell'aereo..con le persone che attendono dietro di te..il terrore di non partire..chi non pagherebbe???

Ho visto tante carte di credito in azione oggi ma..non la mia!!!

Punto nell'orgoglio ho detto NO..non vi striscio un fico d'india!!!

Io e mia moglie veniamo trattati in malo modo da donne risolute nei modi e intimidatorie nei toni, molto più simili a scaricatrici di porto che a semplici hostess (senza offesa per le scaricatrici di porto..).

Dopo numerose quanto inutili rimostranze, vedendo che il mio problema era lo stesso di tanti altri viaggiatori, approfittando della concitazione, decido di passare al "piano B".

Apro il trolley pieno zeppo di panni sporchi e prendo quante più mutande..calzini..magliette e camice..infilando il tutto sotto il maglione.

Creo in questo modo lo spazio necessario per metterci la borsetta di mia moglie, che i fin troppo inflessibili controllori volevano farmi pagare a così caro prezzo.

Sembravo "l'omino della Michelin" o un enorme manichino preso da una vetrina di un negozio "grandi taglie"…ma la cosa importante è che avevo risolto il problema senza sottostare al ladrocinio.

Meno bene è andata a un gruppo di ragazzi di Perugia, una quindicina, "spolpati" ben bene dal sopracitato personale.

Una volta all'interno dell'aereo, ascoltando i commenti indignati di numerosi viaggiatori è emerso un dato inquietante: erano di più coloro che avevano pagato l'obolo (si fa per dire..) rispetto a quelli che erano riusciti a farla franca!

Tra l'altro, molti di questi ragazzi spiegavano che la truffa non era neanche finita lì.

Chi ha potuto pagare i 45 euro in contanti, nel porgere la banconota da 50, si erano sentiti rispondere: "non abbiamo resto.."

Ora le conclusioni.

Da un punto di vista strettamente tecnico, la compagnia aerea si sarà sicuramente cautelata, magari inserendo nel proprio sito una di quelle frasi invisibili a occhio nudo al fine di metterla al riparo da qualsivoglia controversia legale.

Ma le modalità degli eventi, la tempistica e la visione d'insieme di tutte le fasi del "piano", rendono il confezionamento del "pacco" un qualcosa di unico.

Ironia della sorte vuole, che il materiale in "eccesso" è spesso costituito da borse, buste o zainetti contenenti "Souvenirs" comprati con soldi Italiani in territorio Ungherese, morale:

Noi li foraggiamo con quotidiane boccate d'ossigeno..e loro, per ringraziarci, ci bastonano.

"Cornuti e mazziati".

Alla fine, tornando a casa e sbollita la rabbia..ti viene quasi voglia di fargli i complimenti, magari accompagnati da un sorriso e perché no, anche da un applauso..

Complimenti Wizz Air!!!

Lazio
Contributore livello
46 post
78 recensioni
Salva risposta
1. Re: Esperienza "Wizz Air" (leggetelo che ne vale la pena !)

Perchè cercare l'assistenza di una compagnia di linea quando comprate il biglietto di una compagnia low cost che per definizione offre SOLO il biglietto aereo e fa pagare qualsiasi cosa come supplemento?

Posso essere d'accordo sull'impossibilità di modificare il bagaglio a mano quando viene detto che si può fare, questo sì, ma non sul resto. Si tratta semplicemente di INFORMARSI PRIMA DI ACQUISTARE.

Si tratta di una low cost, se paghi meno ci sarà una ragione. Magari andiamocele a leggere, queste ragioni. E oltre a questo, Wizz Air è anche una compagnia straniera, è praticamente normale che abbiano un numero d'assistenza all'estero e/o a pagamento. Campano con quello, con i soldi delle eccedenze bagaglio, con i soldi del posto prenotato, coi soldi del posto più largo e tutto il resto, esattamente come le altre low cost. Non è una novità di Wizz Air.

Per quanto riguarda la lamentela sulla borsa da donna e sulle misure del bagaglio, sul sito c'è un regolamento chiarissimo sul bagaglio a mano e lo trovi qui wizzair.com/it-IT/useful_information/baggage

E' specificato che accettano UN bagaglio a mano e che hanno due tipologie di bagaglio a mano, uno piccolo e uno grande secondo le dimensioni. Se si superano le misure si paga, un centimetro o cinque non fa differenza. La borsa da donna è considerata bagaglio anche dalla Easyjet, per farti un esempio.

Inoltre c'è anche scritto "Wizz Air offre due opzioni di bagagli a mano, ma ha una severa politica secondo cui è previsto un solo bagaglio a mano per passeggero” e c'è anche la lista degli articoli che si possono portare a bordo.

Tutto questo non si trova in una scritta invisibile a fondo pagina ma in un bel riquadro con scritto "Nuova politica per il bagaglio a mano" al centro della homepage. Bastava cliccarci e leggere.

Ultimo appunto. Nessuno ti ha "fermato" prima che arrivassi all'imbarco? Chi doveva fermarti se il check-in non lo facevi ai banchi dell'aeroporto, quelli della sicurezza? Mica hanno la lista dei passeggeri di tutti i voli dell'aeroporto, eh. I controlli sui passeggeri si fanno DA SEMPRE al check-in e all'imbarco, che ti aspettavi?

Modificato: 31 marzo 2014, 02:09
Provincia di
Contributore livello
988 post
48 recensioni
Salva risposta
2. Re: Esperienza "Wizz Air" (leggetelo che ne vale la pena !)

E' tutto ben spiegato sul loro sito. Errore tuo.

Consiglio: spendi un paio di minuti per cercare la parola TRUFFA sul vocabolario. E' una parola pesante da usare con cautela... anche se ora va di moda.

Roma, Italia
Contributore livello
12 post
3 recensioni
Salva risposta
3. Re: Esperienza "Wizz Air" (leggetelo che ne vale la pena !)

Perché mi costringi a telefonare per fare una cosa che potrei e DOVREI fare "on line" ?

Perché non mi controlli il bagaglio all'area di imbarco (sei li una o due ore prima) ma a dieci metri dall'aereo ?

Perché tutta questa rigidità nel calcolare una borsetta di donna ? (ce l'hai addosso..esattamente come addosso ho messo i vestiti della mia valigia..cosa cambia ??? ..e il fatto che lo facciano altre compagnie non cambia la sostanza.

Perché Ryanair ad esempio..tolti i due o tre casi limite..non crea questi problemi ??? Ho viaggiato con Ryanair e ho visto pochissimi di questi casi..con Wizz ce ne erano più della metà dei viaggiatori !!! (..o anche questo è un caso ?)

Perché leggo risposte che invece di andare nella difesa del consumatore vanno in difesa delle compagnie ? (Un'idea ce l'ho...)

Roma, Italia
Contributore livello
12 post
3 recensioni
Salva risposta
4. Re: Esperienza "Wizz Air" (leggetelo che ne vale la pena !)

Perché mi costringi a telefonare per fare una cosa che potrei e DOVREI fare "on line" ?

Perché non mi controlli il bagaglio all'area di imbarco (sei li una o due ore prima) ma a dieci metri dall'aereo ?

Perché tutta questa rigidità nel calcolare una borsetta di donna ? (ce l'hai addosso..esattamente come addosso ho messo i vestiti della mia valigia..cosa cambia ??? ..e il fatto che lo facciano altre compagnie non cambia la sostanza.

Perché Ryanair ad esempio..tolti i due o tre casi limite..non crea questi problemi ??? Ho viaggiato con Ryanair e ho visto pochissimi di questi casi..con Wizz ce ne erano più della metà dei viaggiatori !!! (..o anche questo è un caso ?)

Perché leggo risposte che invece di andare nella difesa del consumatore vanno in difesa delle compagnie ? (Un'idea ce l'ho...)

Roma, Italia
Contributore livello
12 post
3 recensioni
Salva risposta
5. Re: Esperienza "Wizz Air" (leggetelo che ne vale la pena !)

Ho raccontato la mia esperienza e ciò che ho osservato dell'esperienza di molti altri, con l'intento di mettere sul l'avviso altri utenti.

Anche se a te non sta bene sono convinto che qualcuno pur non scrivendo, in cuor suo mi ringraziera'.

La parola "truffa"..per te che probabilmente fai o avresti dovuto fare l'azzeccagarbugli (butta un occhio sui promessi sposi..) non era intesa in senso stretto del termine (tra l'altro ho precisato chiaramente che la compagnia, da un punto di vista strettamente legale è a posto..)

ma a una dinamica creata ad arte per spillare al passeggero..quindi anche a te..molti più soldi di quelli che spenderebbe acquistando un biglietto con un'altra compagnia. (dove non c'è guadagno la remissione è certa)

Poi ognuno di noi è e sarà sempre libero di fare come vuole..magari si informerà meglio..magari leggerà i nostri commenti decidendo di andare a fondo di questa cosa.

Magari troverà un mucchio di lamentele come poi ho trovato anch'io..e forse, dico forse..deciderà di comprare il biglietto con una compagnia più seria..forse (inizialmente) più cara..ma che non va a cercare appigli o che non lotta con tutte le sue forze per farti pagare soldi necessari a farla rientrare dello sconto fatto in partenza. (Biglietto scontato...specchietto per le allodole..bastonata finale..per un totale che supera di gran lunga il costo di un biglietto acquistato da una compagnia più seria. )

Dimenticavo..

sull'aereo ho conosciuto un ragazzo italiano che vive in Ungheria da 5 anni e che per questo viaggia su quella rotta molto spesso.

(..è stato costretto a prendere quell'aereo per tornare in fretta in Italia per motivi personali..)

Quel modo di fare lui non lo ha notato una volta sola com'è successo a me..ma una miriade di volte..e mi ha confermato che sono sempre più coloro che al termine del viaggio..come lui, ci mettono una croce sopra. (Nel web si incomincia a intravedere qualcosa)

Roma, Italia
Contributore livello
12 post
3 recensioni
Salva risposta
6. Re: Esperienza "Wizz Air" (leggetelo che ne vale la pena !)

Perché mi costringi a telefonare per fare una cosa che potrei e DOVREI fare "on line" ?

Perché non mi controlli il bagaglio all'area di imbarco (sei li una o due ore prima) ma a dieci metri dall'aereo ?

Perché tutta questa rigidità nel calcolare una borsetta di donna ? (ce l'hai addosso..esattamente come addosso ho messo i vestiti della mia valigia..cosa cambia ??? ..e il fatto che lo facciano altre compagnie non cambia la sostanza.

Perché Ryanair ad esempio..tolti i due o tre casi limite..non crea questi problemi ??? Ho viaggiato con Ryanair e ho visto pochissimi di questi casi..con Wizz ce ne erano più della metà dei viaggiatori !!! (..o anche questo è un caso ?)

Perché leggo risposte che invece di andare nella difesa del consumatore vanno in difesa delle compagnie ? (Un'idea ce l'ho...)

Roma, Italia
Contributore livello
12 post
3 recensioni
Salva risposta
7. Re: Esperienza "Wizz Air" (leggetelo che ne vale la pena !)

..e andare sotto l'aereo con il pos..senza dare il resto di 5 euro a tutti coloro che pagano in contanti come me lo considerate.."una nuova politica della compagnia ???"

Bellaria-Igea
Esperto locale
di Belgio, Trasporto aereo, Thailandia, Rimini, Laos, Bruxelles
Contributore livello
12.818 post
338 recensioni
Salva risposta
8. Re: Esperienza "Wizz Air" (leggetelo che ne vale la pena !)

Che monologo!

Rome
Contributore livello
571 post
49 recensioni
Salva risposta
9. Re: Esperienza "Wizz Air" (leggetelo che ne vale la pena !)

Gran parte delle low-cost opera con questi metodi da imbroglioni, purtroppo negli anni alcune hanno pure peggiorato il (già mediocre) servizio.

La scortesia in certi casi è davvero allucinante, una volta (la mia prima e spero ultima) sulla Easyjet le hostess spingevano i bagagli nelle cappelliere come delle forsennate, sembravano davvero scaricatori di porto! Eppure diversi passeggeri avevano segnalato che c'erano cose fragili, tipo souvenir, etc.

Credo che tutti dovremmo smettere di volare con queste compagnie, anche perché all'inizio i prezzi erano davvero concorrenziali rispetto alle compagnie di linea, adesso la differenza si riduce in certi casi a 20 Euro. Per carità non disprezzo nemmeno 1 Euro, ma se per 10 Euro a persona devo subire ritardi, cancellazioni, problemi sui bagagli e maleducazione spropositata non vale proprio la pena.

La storia dei call center che costano 1-2 Euro al minuto poi è davvero disonesta e il fatto che le compagnie siano straniere non la giustificano.

Roma, Italia
Contributore livello
12 post
3 recensioni
Salva risposta
10. Re: Esperienza "Wizz Air" (leggetelo che ne vale la pena !)

Mi dispiace ma non era semplice condensare tutto ciò che è accaduto, anzi, ho pure evitato di specificare alcune cose..