Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Aereo:necessità di viaggiare con le gambe orizzontali

Verona
3 post
Aereo:necessità di viaggiare con le gambe orizzontali

Gradirei conoscere se ci sono esperienze di volo ottenendo dalle Compagnie un posto che consenta di avere ele gambe orizzontali per problemi circolatori. Grazie

4 risposte su questo argomento
Treviso, Italia
Contributore livello
1.067 post
31 recensioni
1. Re: Aereo:necessità di viaggiare con le gambe orizzontali

A mio avviso l'unico modo è viaggiare in business

San Francisco
Esperto locale
di New York
Contributore livello
723 post
268 recensioni
2. Re: Aereo:necessità di viaggiare con le gambe orizzontali

E' difficile. I posti sulle uscita di emergenza hanno sempre spazio abbondante per le gambe. Difficilmente, però, una linea aerea li concede a chi ha problemi di salute. Per motivi di sicurezza la legge prevede che solo persone perfettamente abili siedano in quei posti. La soluzione è prenotare in business class.

milano
Contributore livello
63 post
3. Re: Aereo:necessità di viaggiare con le gambe orizzontali

Tralasciando il discorso "uscite di emergenza" che ho visto occupare pure da gente di 130 kg e bambini di sei anni (da me prontamente risistemati!!! eheh!), il problema mi si è presentato moltissime volte...

di solito in un nazionale uno si accontenta, per un'ora patisce. Il vero cruccio sono i voli lunghi, intercontinentali...

qui le soluzioni sono: 1) businness 2)comprare due posti in economy 3)sperando non sia pieno il volo fare presente la cosa all'addetto checkin, il quale può lasciare libero un posto, o farvi sedere subito dopo una paratia (anche se per me non è molto più comodo). In alternativa chiedere una volta a bordo aiuto agli assiastenti di volo, appena si sale. Fare presente con calma e cortesia il problema e chiedere se si puo avere qualora ci sia, una fila per allungare la gamba. Io (parlo solo per me) lo faccio volentieri se posso.

Il vero problema è che almeno su ogni volo sale qualcuno che dice di avere problemi di circolazione... come fare? è chiaro che se vedo uno ingessato la cosa è palese, ma così detta non si sa mai che fare.

Insomma, non ci sono regole precise, sta a voi e a noi... posso però garantire che in tanti anni ho visto molte signore anziane con le caviglie gonfie come cotechini dopo 12 ore, che erano un po' indolenzite, ma niente di grave...

Milano
Contributore livello
18 post
10 recensioni
4. Re: Aereo:necessità di viaggiare con le gambe orizzontali

o in business (con i relativi costi!) oppure prenoti un posto subito dietro la paratia... non è comodissimo (assistentedivolo ha ragione!) ma almeno riesci a distendere le gambe e anche a sollevarle, con qualche acrobazia. Cmq il consiglio migliore è: bere tanta acqua e alzarsi spesso per sgranchirsi.

Alcune compagnie (es. AF) hanno un poggia piedi regolabile che permette di sollevare le gambe, anche se non di distenderle... e devo dire che lo trovo molto comodo!

Rispondi a: Aereo:necessità di viaggiare con le gambe orizzontali
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta