Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di Tripadvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Prenota un tavolo
2
mar 5/3
20:00

Punteggi e recensioni

PUNTEGGI
Cucina
Servizio
Qualità/prezzo
Atmosfera

Dettagli

FASCIA PREZZO
35 € - 60 €
CUCINE
Italiana
Diete speciali
Per vegetariani, Opzioni vegane, Opzioni senza glutine
Vedi tutti i dettagli
pasti, funzionalità, informazioni
Recensioni (999)
Eseguiamo controlli sulle recensioni.
In che modo Tripadvisor gestisce le recensioni
Prima della pubblicazione, ogni recensione di Tripadvisor viene esaminata dal sistema di monitoraggio automatico che raccoglie informazioni rispondendo alle seguenti domande: come, cosa, dove e quando. Se il sistema rileva un elemento che potrebbe non rispettare le linee guida della community, la recensione non viene pubblicata.
Se il sistema rileva un problema, la recensione viene rifiutata automaticamente, inviata al recensore per la conferma o esaminata manualmente dal team di esperti di contenuti, al lavoro 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per mantenere la qualità delle recensioni sul nostro sito.
Il nostro team verifica ogni recensione pubblicata sul sito segnalata dalla community per mancata conformità alle linee guida della community.
Scopri di più sulla moderazione delle recensioni.
Filtra recensioni
811 risultati
Valutazione
515
187
58
31
20
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
Altre lingue
Valutazione
515
187
58
31
20
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtri selezionati
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
Recensito il 13 novembre 2023

Pochi tavoli per un livello qualitativo veramente alto. Il personale è stato molto disponibile. Piatti da ricordare ad un prezzo adeguato a quanto servito.

Data della visita: ottobre 2023
Utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
Recensito il 29 ottobre 2023 da dispositivo mobile

Ristorante di notevole spessore enogastronomico, in quel di Mondello, che vanta una genesi gourmet trentennale. La loro cucina molto curata, di livello internazionale, è diretta da una mano certosina femminile, quella della chef Patrizia Di Benedetto. Una location minimal chic estremamente seducente, lineare con in...promenade una stupenda cantina ou visage,pregna di cantine doc ed internazionali, dove eccelle una meravigliosa selezione di champagne. Il servizio impeccabile, gentile, accoglie ed accompagna, il cliente, nel suo percorso gustativo. Menu ricercato, elenca piatti di selezionate carni pregiate, di pesce fresco, crudi studiati ad uopo di palati esperti e sopraffini. La presenza discreta, gentile, umile della chef è una nota importante, degna di plauso. Rapporto qualità prezzo in linea con il range dei pari del settore.Altro

Data della visita: ottobre 2023
Utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
Recensito il 28 ottobre 2023 da dispositivo mobile

Dopo aver suonato al campanello vieni accolto in un ambiente chic ed elegante. Gentilezza e cortesia del proprietario e del personale completano la cornice. Amuse bouche eccezionale composta da un gamberetto, un’arancina alla zucca e una pizzetta, pane fatto da loro con olio e sale...di Marsala aromatizzato all’arancia. Anche i grissini realizzati dallo chef top! Ho assaggiato un crudo di mare di altissimo livello e la ricciola con insalatina di arance sublime. Ottima carta dei vini nazionali ed internazionali. Mini dolcetti di fine pasto offerti dallo chef completano la serata. Che dire posto di riferimento a Mondello. Complimenti !!!!Altro

Data della visita: ottobre 2023
Utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
Recensito il 4 luglio 2023

Nulla da eccepire. Ristorante elegante in una Mondello straordinaria dov’è il cliente si sente un ospite importante. Tornerò

Data della visita: luglio 2023
Utile?1  
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
patrizia Di Benedetto, Proprietario presso Bye Bye Blues, ha risposto a questa recensione.Risposta inviata il 7 luglio 2023

Grazie mille per la Sua visita

Recensito il 7 maggio 2023

"The Trip to Bountiful "è un film del 1985 interpretato dalla grande attrice Geraldine Page che vi interpreta una vecchia signora ed il suo viaggio di ritorno alla sua piccola città natale, Bountiful, allegoria di una Arcadia felice e priva di affanni e pensieri. La...cinematografia e la letteratura sono pieni di "ritorni a casa" e per noi tornare al Bye Bye Blues dopo quasi due anni di assenza è un pò un ritorno a casa e sicuramente un ritorno in un luogo felice ed ameno che , oltre la porta bianca del nostro locale preferito, ci manterrà per due ore circa lontani dal mondo sempre così pieno di affanni, fatiche e pensieri E' con questo spirito che prendiamo posto a tavola e che veniamo accolti dalla brava giovane maitre di sala e dalla chef "madre terra" del nostro "restaurant "preferito e che iniziamo la nostra cena del buon ritorno Si comincia molto bene con tre "amuse-bouche " estremamente azzeccati: il tradizionale e meritevole di protezione UNESCO sfincionello che al tavolo della nostra convitata Mariangela si manifesta per ben due volte, attenzione questa che la chef non fa mai mancare ai clienti particolarmente affezionati a questo mirabile prodotto da forno che nelle mani della chef pur nella raffinatissima egregia esecuzione mantiene anche il sanguigno carattere popolare e tradizionale che lo sfincionello deve avere, popolare si ma raffinatissimo e mirabile.Insieme allo sfincionello arriva una insalatina di pesce bianco dotata di una "leptotes" che lo rende meritevole dell'incipit di questa teoria di assaggi seguito da una eccellente minuscola arancinetta che ,nella perfezione di realizzazione, stupisce come del resto stupisce piacevolmente la intensità delle seppur naturalmente piccola dose di "ragout "di pesce all'interno di essa contenuta. Un piccolo "amuse bouche" talmente perfetto da farci pensare che esso sia stato realizzato da altrettanto minuscoli chef lillipuziani come accaduto al Gulliver di Jonathan Swift nelle omonime avventure romanzesche, allegoriche ed un po' fiabesche. La serata iniziata sotto i migliori auspici e già ben cominciata con gli "amuse-bouche" continua in maniera trionfale con i primi da noi ordinati. Accanto a delle conferme che sono ormai dei classici come i "cavatelli neri in salsa di mare, emulsione di ricci e olio al basilico ", un piatto ormai consolidato e dalla realizzazione tecnica eccellente e che avendo ormai testato varie volte sempre con grande soddisfazione mi consento di eccepire concentrandomi se proprio vogliamo sulle dimensioni dei cavateli che nell'arco degli anni a partire dal lancio del piatto avvenuto, se non sbaglio , circa sei-sette anni addietro, ha visto rimpicciolire le dimensioni dei cavatelli rispetto alla preparazione originaria e per cui auspico un ritorno ad una dimensione dei cavatelli maggiore e quindi più coerente con il riferimento originario. Una novità per me invece iil "risotto al limone, ostriche e polvere di alghe". Anch'esso naturalmente splendidamente eseguito e con un inebriante carica conferita della polvere di alghe e con la originale aggiunta di ostriche in pastella. Aggiunta sicuramente interessante e meritevole di riflessioni intellettuali infinite ma che secondo me non valorizza l'ostrica e per la quale mi sento di proporre la possibilità di testare la aggiunta poco prima del servizio di un unica ostrica fredda e palpitante sul risotto, appena prima del servizio. Credo che la aggiunta del mollusco languido e vivace porterebbe ancora più in alto un piatto già calibrato per orbitare molto in alto per quel che riguarda i livelli di esperienza palatale da esso stimolati. Per il primo rappresentato dagli "Spaghetti frutti di mare, pesce bianco e yubeshi su vellutata di fave fresche" non esiste altra parola adattabile se non "eccezionale". E' un piatto perfetto, un piatto in cui uno spaghettino sapientemente mantecato, come credo solo al Bye Bye Blues sappiano fare per le paste bianche di pesce, incontra i frutti di mare ed il delicato pesce bianco in un matrimonio non segreto come quello di Cimarosa ma estremamente azzeccato e felice ed il tutto su una base/letto di passatina di fave fresche, chiare e dolci, come le acque del Petrarca e che lo accolgono splendidamente e meravigliosamente si intersecano con i sapori di mare arditi e crudeli dei frutti di mare e dolci e remissivi del pesce bianco. Un piatto geniale prodotto da una mente da chef geniale, da una Athena della cucina perchè genio ed equilibrio in questo piatto si incontrano. Aggiungo che questo abbinamento su passatina di fave dopo decenni di passatine di ceci ( di Angelini memoria) e anni di passatina di piselli ( sempre pericolosi perchè sempre sul bilico della stucchevole cedevolezza e preponderanza sincrone) rappresenta una vera e propria epifania gastronomica per quel che riguarda l'abbinamento con i sapori di mare ed inotre si rivela geograficamente e culturalmente ,in senso siciliano , perfettamente coerenti oltre che a verosimile chilometro zero ( concetto forse oggigiorno vagamente abusato ma che in questo caso appare perfettamente adeguato da usare) . Prima dei secondi è giusto ricordare come la intera cena sia stata accompagnata da uno splendente e fresco rosè provenzale dall'intenso e piacevole "naso" di pompelmo rosa sapientemente consigliato dal maitre del restaurant Continuiamo con i secondi . Per tutti i secondi sia di terra come il "Maialino, pistacchi e fondente di cipolle al Marsala" che per quelli di mare come i "Filetti di pesce bianco, gamberi rossi e profumo di ricci" ci troviamo nella dimensione della eccellenza conclamata sia nella ideazione, che nella realizzazione, che nella esperienza di gusto sperimentata. Da segnalare la estrema cura anche negli abbinamenti dei contorni sia che si tratti di caponatina , che dell'uso di verdura a foglia verde sempre sapientemente trattate e realizzate nel rispetto della clorofilla verde e della naturale consistenza della verdura senza eccedere nè in cottura nè in eccessiva "cruditè". La perfezione insomma. E se di perfezione dobbiamo parlare allora vorrei soffermarmi sul secondo da me ordinato "Ricciola in crosta di oliva nere e pesto trapanese" in cui la brigata di cucina del Bye Bye Blues raggiunge picchi di perizia realizzativa che portano ad un eccellente trancio di ricciola che seppur con cottura da me richiesta "bianca" invece che "rosa " si presenta di celestiale morbidezza e racchiuso da una crosta di olive, che miracolosamente" per le olive nere invece che soffocarlo lo abbraccia accompagnandolo dolcemente per la sua avventura nelle papille gustative del commensale. Mi avvio alla conclusione andando al capitolo dolci ed ancora una volta correndo consapevolmente il rischio di ripetermi, ribadisco che i dolci sono il campo su cui si giudica un ristorante di livello o ambizioni stellate e non sono stanco di ripetere che in tema di dolci il Bye Bye Blues non abbia rivali in Sicilia e pochi rivali in italia. La varietà e di dolci e la transizione da una preparazione all'altra nell'arco degli anni come ho sperimentato al Bye Bye Blues non l'ho ancora vista da nessuna parte, neanche nei bistellati siciliani e sicuramente non in alcuni tristellati italiani. I dolci li abbiamo provati tutti e accanto agli ormai classici come "Declinazioni al cioccolato " e Torta di limone e mandorle, gelato alla vaniglia e crème brulée abbiamo quelle che per noi rappresentavano delle novità e che si rivelano delle eccellenti proposte dolci:. Semisfera di cioccolato bianco, cremoso alla vaniglia e frutti di bosco è un dolce godibilissimo, malizioso, gradevomente ruffiano ed anche rinfrescante; lo Zuccotto con mousse di ricotta e marmellata di arance amare si rivela perfettamente orchestrato, esteticamente mirabile e con un sentore di arancia alcolica estremamente apprezzato da tutti i miei convitati. Infine l ,Eclair, tè verde Matcha e gelato al sesamo nero è frutto di una cultura gastronomica e di una eccelsa raffinetezza ideativa pasticcera .Tale eccellenza nella più severa delle discipline gastronomiche, la Pasticceria, suggerisce una possibile riflessione sulle recenti stelle assegnate a Palermo e provincia sicuramente anche meritatamente, ma in nessuno dei casi con una offerta pasticcera paragonabile per scelta e repertorio a quella offerta dal Bye Bye Blues. Torniamo a casa ancora una volta appagati, rinfrancati e rasserenati e pronti ad immergerci nella vita di ogni giorno così lontana dalla rarefatta e piacevole atmosfera del nostro ristorante preferito. In chiusura un quesito che lascio al futuro ed alla riflessione generale: ma un runner o una tovaglia sul tavolo aggiungerebbero qualcosa a tale perfezione ? secondo alcuni si, io ancora non ho deciso Buon Bye Bye Blues a tuttiAltro

Data della visita: maggio 2023
Utile?1  
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
Recensito il 5 maggio 2023

Locale raffinato ed intimo, staff gentile ma, servizio estremamente lento nonostante non ci fossero molti tavoli da servire. Piatti delicati e ben presentati, cantina vini ben fornita. Gli antipasti non ci hanno esaltato, Buoni i primi piatti ma gli spaghetti erano troppo avanti di cottura....Unico piatto che si è contraddistinto è stato la ricciola in crosta di olive. Le materie prime erano tutte fresche. I dessert un po’ cari, scenografici ma non hanno appagato le nostre aspettative. Come ristorante ex detentore di una stella ci saremmo aspettati molto di più visto anche i prezzi.Altro

Data della visita: aprile 2023
Utile?1  
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
Recensito il 23 febbraio 2023 da dispositivo mobile

Volevamo scappare dalla solita Routine , ma ahimè siamo stati travolti dall‘istinto di rimanere in zona e dal mare ,veniamo dunque attratti dal fascino di questo locale , molto pulito e curato e dai piatti unici per il palato , solo per veri intenditori e...non per (manciatari) come molti oramai ahimè che si credono intenditori di buon cibo ma solo per riempirsi lo stomaco ! Abbiamo trovato in ogni piatto la raffinatezza e la prelibatezza , tutto curato nei minimi dettagli , dall antipasto al primo al Dolce , e che Dolce !! Stupefatti , ci ritorneremo molto volentieri , merita il massimo delle stelle ⭐️.Altro

Data della visita: febbraio 2023
Utile?1  
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
Recensito il 11 febbraio 2023 da dispositivo mobile

Cucina "Gourmet" = prezzi alle stelle, pietanze minimali. Una pazzia. Tutto finto. Il pesce non sapeva di nulla...Altro

Data della visita: febbraio 2023
Utile?2  
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
patrizia D, Proprietario presso Bye Bye Blues, ha risposto a questa recensione.Risposta inviata il 11 febbraio 2023

Buonasera, mi scusi ma ridicola è la sua recensione. Non capiamo come possa giudicare un ristorante non avendo provato i piatti proposti. Avete preso soltanto un secondo e una bottiglia di acqua, forse pensavate di entrare in un locale completamente diverso da quello che vi...Altro

Recensito il 1 febbraio 2023

Ristorante interessante, specialmente per chi ama una cucina ricercata (ha avuto anche la stella Michelin per quel che vale). Servizio perfetto, quasi da ristorante stellato, ragazza molto brava, carina nei modi e sorridente, signora esperta che ci ha aiutato nella scelta dei piatti. Indubbiamente un...menù di alto livello con qualche pecca, guancia di manzo troppo grassa, spaghetto mancini (non era spaghetto mancini) completamente slegato dal condimento. Risotto ai gamberi da provare assolutamente, antipasto di crudi di alta qualità e anche l antipasto tipico siciliano è stato per me una sorpresa. Come dessert abbiamo preso il cioccolato in 10 consistenze, da apprezzare sia la lavorazione del prodotto che la ricerca che c'è dietro a quello che potrebbe sembrare dal menù solo un semplice "dolce", ricerca che chiaramente accompagna tutti i piatti anche quelli non riusciti. Se avrò l'opportunità, ritornerò, sperando di poter dare le 5 stelle che sicuramente questo ristorante merita. Per quanto riguarda i prezzi, parliamo di un ristorante di fascia alta. Pagare moneta vedere cammello.Altro

Data della visita: gennaio 2023
Utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
Recensito il 9 gennaio 2023 da dispositivo mobile

Con un gruppo di amici Catanesi , dopo anni riesco a visitare Palermo e ovviamente il mio pensiero era venire in questo ristorante di cui tanto avevo sentito parlare Nel Corso degli anni . Sono rimasto molto soddisfatto in generale da tutto, i proprietari hanno...una vera passione per il Cibo e Questo si vede da tante piccole sfaccettature, sono delle persone adorabili e meritano tutto il Loro successo. Sottolineo anche che in controtendenza a quello Che è un pensiero comune di spendere tanto in un ristorante del genere , affermò che abbiamo Pagato veramente poco rispetto a ciò che abbiamo mangiato e rispetto a molti Altri ristoranti di Palermo che gia definire ristoranti è un azzardo … un abbraccio a tutti lo staff!Altro

Data della visita: gennaio 2023
Utile?1  
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
Visualizza più recensioni
Il meglio nelle vicinanze
I migliori hotel nelle vicinanzeVedi tutto
Villa Esperia Hotel
184 recensioni
A 0,27 km
Mondello Travel
2 recensioni
A 0,31 km
Domìa Boutique Hotel Mondello
51 recensioni
A 0,49 km
Mondello Palace Hotel
452 recensioni
A 0,85 km
I migliori ristoranti nelle vicinanzeVedi tutto
Alias Ristorante
216 recensioni
A 0,63 km
Sirenetta - Restaurant & Banquets
315 recensioni
A 0,23 km
Le Antiche Mura
756 recensioni
A 0,78 km
Le migliori attrazioni nelle vicinanzeVedi tutto
Water Experience
25 recensioni
A 1,28 km
Antico Stabilimento Balneare di Mondello
92 recensioni
A 0,66 km
Spiaggia di Mondello
3.256 recensioni
A 0,52 km
Piazza Mondello
28 recensioni
A 1,4 km
Domande e risposte
Fai una domanda
maria r
26 dicembre 2017|
RispostaMostra 7 risposte
Risposta da memole92 | Ha recensito questa struttura |
mi pare di no ...
2
voti
Vittoriameloni
3 maggio 2017|
RispostaMostra 5 risposte
Risposta da Fabiana2003 | Ha recensito questa struttura |
ciao vittoria sono una cliente, so che prevedono il menù degustazione, per quanto riguarda i prezzi posso solo dirti che non sono economici ma che sicuramente parliamo di un livello qualitativo molto alto😉
2
voti
È il vostro profilo?
Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.
Richiedete il profilo gratuito

BYE BYE BLUES, Mondello - Menu, Prezzo, Ristorante Recensioni & Prenotazioni - Tripadvisor

Bye Bye Blues: domande frequenti

Bye Bye Blues è valutato dai viaggiatori di Tripadvisor in base alle seguenti categorie:
  • Cucina: 4.5
  • Servizio: 4.5
  • Qualità/prezzo: 4
  • Atmosfera: 4