Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di Tripadvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Punteggi e recensioni

N. 196 di 6.779 Ristoranti a Milano
PUNTEGGI
Cucina
Servizio
Qualità/prezzo

Dettagli

FASCIA PREZZO
41 USD - 76 USD
CUCINE
Italiana
Pasti
Pranzo, Cena
Vedi tutti i dettagli
funzionalità, informazioni

Il punto di vista della Guida MICHELIN

Si volta pagina da un passato difficile già InGalera, grazie a questo ristorante nato per offrire agli ospiti della casa circondariale di Bollate un’op...
Leggi di più nella Guida MICHELIN
Il piatto MICHELIN: una cucina di qualità
Ristorante semplice
Recensioni (458)
Filtra recensioni
448 risultati
Valutazione
241
157
34
13
3
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
Altre lingue
Valutazione
241
157
34
13
3
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtri selezionati
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
Recensito il 11 settembre 2021 da dispositivo mobile

Era da tempo che volevo mangiare da InGalera, un po' per curiosità (non è cosa comune mangiare nel ristorante di un carcere), un po' perché ha ricevuto premi prestigiosi. L'occasione è stata quella di una cena fra amici ed ex colleghi. Arriviamo e ci accoglie...fuori dall'ingresso del carcere in cameriere che ci fra strada fino al ristorante. Con nostra sorpresa (purtroppo per il ristorante) eravamo gli unici commensali. Purtroppo il Covid ha ridotto tantissimo il lavoro per i ristoranti al chiuso e questo ristorante ha accusato maggiormente il colpo. All'arrivo ci accoglie il mètre che ci offre l'entrée dello chef: un crostino di pane con formaggio fuso e tartufo a fette. Abbiamo ordinato antipasti e piatti di pesce e di carne, tutti cucinati con maestria. Ottimo e ricco il fritto misto di pesce, spicca anche il panino col pulled pork che chi l'ha assaggiato l'ha definito "delizioso" (e parliamo di gente esperta di carne e cotture annesse, il ché è una garanzia). Servizio presente e all'altezza della cucina gourmet. Concludiamo con i dolci, tutti molto buoni anche se un piccolo appunto vorrei farlo sulla zuppa inglese ghiacciata che alla base era forse troppo ghiacciata e dava qualche difficoltà nel mangiarla col cucchiaino (non saprei dire se per la temperatura del freezer o per la necessità di fare uscire i dolci nello stesso momento, non dando il tempo necessario ad ammorbidirsi un po'). Alla fine di una cena ottima il conto è giusto, quasi basso, per qualità e servizio: 42 € a testa incluse anche bevande, vino e coperto. Promosso in pieno, voto: 9/10Più

Data della visita: settembre 2021
Utile?
Recensito il 10 settembre 2021 da dispositivo mobile

Quando il carcere non è reclusione e isolamento dalla società, ma si trasforma in un vero luogo di rieducazione e offre una seconda opportunità. InGalera è sinonimo di riscatto e inclusione, un progetto unico in Europa che mira a reinserire i detenuti nell’ambiente del lavoro...e nella società, per sviluppare un’idea di carcere umano, nel rispetto della dignità. Tutto questo grazie alla lungimiranza e alla forza di Silvia, presidente della cooperativa sociale che gestisce il locale e che ha assunto i detenuti che cucinano e servono: una vera “missione”, messa a dura prova dal Covid, diventata modello per tutte le carceri d’Europa. Cibo fresco e di qualità, semplice ma gustoso, con un’eccellente selezione di vini. Mangiato antipasto di souté di cozze, poi un trancio di tonno alla piastra con friarielli (accoppiata tanto strana quanto vincente) e un fritto misto di pesce leggero e croccante. Conclusione con una panna cotta congelata gradevole. Caffè e amari offerti. Personale di sala gentilissimo e premuroso. Da provare e da sostenere a tutti i costi!Più

Data della visita: settembre 2021
Utile?2  
Recensito il 7 settembre 2021 da dispositivo mobile

Cucina di grandissima qualita’! Eccezionale! Ho avuto il piacere di cenare “ Ingalera”! Il ristorante di per se’ e’ unico,perche’ si tratta di un ristorante -di altissimo livello gourmet- all’i!nterno della casa di reclusione di Bollate.Lo chef e’ bravissimo e prepara delle meraviglie assolute!!!! ho...degustato un antipasto sfiziosissimo:tortino di zucca ,porti e taggiasche su crema di caciotta! Favoloto! Poi risotto ubriaco,cotto nel vino,con la pasta di salame. Esagerato! Da fare il bis!! Per finire una torta black forest veramente buona ,buonissima,delicata. Lo chef Davide e’ un fenomeno!! andateci e ci tornerete!!! Garantito!!!Più

Data della visita: settembre 2021
Utile?
Recensito il 1 agosto 2021 da dispositivo mobile

Locale molto semplice. Cortesia ed efficienza del personale ottima. Il menù è stato scelto per noi dallo Chef che non ha sbagliato una portata... Tutto Ottimo. Antipasto con aringa affumicata olive taggiasche e finocchio. Cozze con pomodorini servite su un letto di purè di patate...e porri. Risotto allo zafferano perfettamente cucinato con scampo crudo e petto di quaglia con tartufo nero. Sorbetto di Mango. Tonno alla piastra con dadolata di verdure miste. Come dolce una torta con crema e frutti di bosco. Millefoglie di cioccolato cocco e crema al mascarpone. Il tutto bagnato da un rosè Franciacorta. Tutto buono anzi buonissimo!Più

Data della visita: luglio 2021
Utile?1  
Recensito il 22 luglio 2021 da dispositivo mobile

Felice di aver sostenuto questo progetto unico nel suo genere. Piatti originali e ben preparati, personale cordiale e attentissimo al dettaglio, bella atmosfera. Tornerò!

Data della visita: luglio 2021
Utile?
Recensito il 18 giugno 2021

Location molto curata, staff assolutamente ospitale e preparato fin dall’accoglienza al parcheggio, piatti a dir poco deliziosi e sapientemente abbinati con il vino, farvi i nostri complimenti è riduttivo. Grazie di tutto, continuate cosi, ci rivedremo presto! F.F.

Data della visita: giugno 2021
Utile?
Recensito il 20 settembre 2020

Con il mio noto amico gourmand proviamo questa bella ed interessantissima esperienza sociale, che tra l'altro scopriamo essere stata la prima al mondo (ad oggi solo in Italia e a Cartagena), il cui fine è quello di riabilitare i detenuti del carcere offrendo loro, da...un lato l'opportunità di imparare una professione e dall'altro di rivalutare un luogo spesso troppo bistrattato e demonizzato. Siamo a Bollate per un pranzo di piacere ed 'esplorazione gastronomica' e la scelta non può che ricadere su questo ristorante (presente sulla guida Michelin) che non manca certo di originalità. Superato l'ingresso, scortati da un loro dipendente, arriviamo al ristorante dove abbiamo anche la fortuna di conoscere Silvia Polleri, imprenditrice lungimirante ed illuminata che si è inventata, nel 2013, questo format del quale ha parlato anche il New York Times. Il locale è semplice ma curato; ben illuminato ed originale grazie ad un'ampia sala dove sulle pareti troneggiano vecchie ed originali stampe di famosi film che raccontano storie di grandi evasioni (fine parallelismo). Il menù non è per nulla banale e variegato così come la carta vini, che propone chicche come Le Sabbie dell'Etna, un Etna Bianco di Firriato molto minerale e sapido che accompagnerà il nostro pasto. Non c'è molta gente ma l'atmosfera è rilassata ed il servizio davvero professionale oltre che molto cordiale. Vogliamo provare qualche piatto e così scegliamo di dividerci primo e secondo, anticipando però il tutto da un antipasto che colpisce subito la nostra attenzione: Pane e Polpette (detto Cuzzetiello), storico piatto napoletano composto da un giga panino ripieno di saporite e gustose polpette al pomodoro (€ 13). A seguire gli Gnocchetti su vellutata di piselli, mentuccia e scaglie di pecorino (€ 13). Un piatto ben fatto, semplice ma dai sapori ben definiti. A seguire, un'altra tipica ricetta della cucina napoletana: i Polipetti alla Luciana o polpi alla lucìana (€ 18), così detti dal popolare borgo di Santa Lucia, dove esisteva una fiorente comunità di pescatori. Un piatto che ci soddisfa grazie anche alla piacevole piccantezza che lo pervade e all'ottima qualità della materia prima. Con acqua e due caffè spendiamo € 50 a testa lasciando la mancia. Da provare. BibiPiù

Data della visita: settembre 2020
Utile?5  
Recensito il 1 luglio 2020

Grazie ad un regalo dei nostri figli che ci avevano sentiti parlare con curiosità di questo posto, io e mia moglie ci rechiamo a cena…...in galera! All'ingresso del penitenziario c'è una gentilissima persona che ci stava aspettando e che ci conduce fin dentro il locale...incominciando a spiegarci cosa avremmo trovato, l'interno è semplice ma carino ci sono diversi tavoli ben distanziati tra loro (covid) tra cui anche alcuni per 6 persone, trattandosi di un coupon regalo il menù era fisso e non alla carta ed era composto da antipasto di salumi misti e giardiniera della casa, un bis di primi gnocchetti al sugo di fagiolini (molto delicati) e tortelli con ripieno di zucca, un secondo di carne con contorno, un dessert semifreddo di cioccolato, acqua, vino rosso (nero d'avola) e caffè. Le porzioni non erano, fortunatamente, molto abbondanti e sia la qualità dei prodotti che il servizio offerto da personale di sala sono stati ottimi. Alla fine abbiamo concluso la serata con una piacevole chiacchierata con la sig.ra Silvia, inventrice ed autrice di questa piacevole realtà, ed un altro paio di coppie sedute vicino a noi e anche loro piacevolmente colpite di quanto hanno potuto gustare passando questa serata in…..galera! Sicuramente ci torneremo e faremo provare questa piacevole esperienza anche ad altri nostri amici.Più

Data della visita: giugno 2020
Utile?3  
Recensito il 26 giugno 2020 da dispositivo mobile

Un'esperienza da rifare ma soprattutto da consigliare. Si entra dall ingresso colloqui ti accompagnano al ristorante e ti trovi in un luogo pulito ordinato arredato con gusto. Il cuoco eccellente piatti molto buoni serviti con cura ... I nostri complimenti Ma un ringraziamento particolare al...personale che ci ha accompagnato e servito al tavolo tutta la serata gentili e professionali. Noi avevamo un coupon che ci è stato regalato x 2 persone ma abbiamo deciso di aggiungere e portare anche i nostri figli.....beh pienamente soddisfatti. Grazie torneremo di sicuro.Più

Data della visita: giugno 2020
Utile?1  
Recensito il 7 giugno 2020

A distanza di un anno (troppo tempo!), ci siamo tornati dopo il periodo peggiore che un'attività di ristorazione, già di per sé unica e particolare, possa affrontare; la voglia di ripartire a pieno ritmo è palpabile. Ciononostante dobbiamo dire che la ripartenza è già stata...favolosa; tralasciando il contesto unico di cui si è già abbondantemente parlato, a partire dall’accoglienza sempre cordiale condita dalla presenza della favolosa Nonna Galeotta (che non lesina piacevolmente nel raccontare tutto quello che circonda l’attività e oltre), la qualità delle portate è sempre di altissimo livello. Il rapporto qualità prezzo è ottimo; le proposte sempre ricercate e particolari. Peccato per il fritto misto; la porzione era per due, ma è finito troppo in fretta 😊; data la qualità e la leggerezza della frittura, ne avremmo mangiato volentieri più del doppio! In un periodo di notevole difficoltà in ogni campo, credo che aiutare delle iniziative così particolari e lodevoli sia doveroso. Si conclude poi la serata non solo pensando al cibo favoloso assaporato (con la pancia felice), ma anche con lo spirito di aver contribuito ad aiutare un’attività che merita di recuperare i mesi persi perché ha uno scopo unico e che non si limita a fare “cassa”. Ci torneremo MOLTO presto. Grazie.Più

Data della visita: giugno 2020
Utile?
Visualizza più recensioni
Il meglio nelle vicinanze
I migliori hotel nelle vicinanzeVedi tutto
PHI Hotel Milano
28 recensioni
A 1,2 km
Hotel Forum
80 recensioni
A 1,81 km
Klima Hotel Milano Fiere
1.816 recensioni
A 1,83 km
NH Milano Fiera
1.756 recensioni
A 1,85 km
I migliori ristoranti nelle vicinanzeVedi tutto
Ristorante Red Moon
269 recensioni
A 1,1 km
Ristorante Shi So
352 recensioni
A 1,38 km
Ristorante Pizzeria Antica Cascina
135 recensioni
A 1,53 km
Pasticceria History
36 recensioni
A 1,51 km
Le migliori attrazioni nelle vicinanzeVedi tutto
Aero Gravity
277 recensioni
A 1,3 km
Fiera Milano Rho
539 recensioni
A 1,54 km
Chiesa di Nostra Signora della Misericordia
5 recensioni
A 1,25 km
THE GATE - Escape Room
73 recensioni
A 1,45 km
Domande e risposte
Fai una domanda
799simonab
23 ottobre 2019|
Risposta
Risposta da D8145NRannap | Ha recensito questa struttura |
Purtroppo non so risponderle.
0
voti
antocvl
16 dicembre 2017|
RispostaMostra 4 risposte
Risposta da Navratilova1956 | Ha recensito questa struttura |
Non credo. Bisogna concordarli prima.
0
voti
Beatrice_bezzy
28 marzo 2017|
RispostaMostra 12 risposte
Risposta da lomaga76 | Ha recensito questa struttura |
Se non ricordo male sul sito del ristorante ci sono i vari menù con il prezzo così ti puoi fare un'idea. Come scritto nella mia recensione i piatti non sono proprio economici
1
voto
È il vostro profilo?
Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.
Richiedete il profilo gratuito
Domande frequenti su Ingalera

Ingalera è valutato dai viaggiatori di Tripadvisor in base alle seguenti categorie:
  • Cucina: 4.5
  • Servizio: 4.5
  • Qualità/prezzo: 4