Cose da fare: El Calafate

El Calafate: Le migliori cose da vedere - Attrazioni e attività a El Calafate

Cosa fare e vedere a El Calafate

Le commissioni incidono sulle esperienze mostrate su questa pagina: scopri di più.

Le principali attrazioni a El Calafate

1

Scopri di più su questi contenuti
Tour, attività ed esperienze prenotabili su Tripadvisor, ordinati in base ai dati esclusivi di Tripadvisor, tra cui recensioni, punteggi, foto, popolarità, preferenze degli utenti, prezzo e prenotazioni effettuate tramite Tripadvisor.

Cosa dicono i viaggiatori

  • Emy b
    Catanzaro, Italia13.523 contributi
    Questo lago che ha dimensioni mastodontiche bagna El calafate e si dirama fino alla cordigliera delle Ande. Si unisce al ghiacciaio Moreno e può essere oggetto di molteplici escursioni sia via terra che con i battelli. regala degli scorci indimenticabili e si caratterizza perché è attorniato dalla pampa ma anche andando verso il ghiacciaio da boschi.
    Scritta in data 2 marzo 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Emy b
    Catanzaro, Italia13.523 contributi
    Bella escursione in barca, offrono a metà mattinata e nel pomeriggio caffè, thè e cornetti, il personale è gentile, i panorami mozzafiato. Occorre portare o il lunchbox oppure pranzare alla estancia.
    Scritta in data 4 marzo 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Emy b
    Catanzaro, Italia13.523 contributi
    Ho ammirato questo ghiacciaio fruendo dell'escursione alla estancia Cristina che consente di vederlo prima dalla barca e poi via terra dopo un percorso in jeep abbastanza avventuroso.
    Scritta in data 4 marzo 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • sergio pigoli p
    Milano, Italia520 contributi
    Ogni descrizione di questo ghiacciaio , per quanto lusinghiera, non gli rende ragione. Oltre all'aspetto visivo , bellissimo, manca l'aspetto uditivo che si godere solo di presenza. Sentire i pezzi di ghiaccio che si staccano e cadono in acqua da un'emozione unica.
    Scritta in data 11 maggio 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Carlo S
    Castellinaldo, Italia75 contributi
    Il museo è ben concepito, molto formativo e ben organizzato. Offre una ampia informazione suli ghiacciai, sulle imprese degli esploratori che li hanno scoperti e ne hanno compiuto i primi rilievi topografici - primi fra tutti Francisco Moreno e Padre Alberto De Agostini. Interessantissimi gli approfondimenti sulle diverse tipologie di ghiaccio in relazione all'epoca di formazione. Il museo è il necessario complemento alla visita dei ghiacciai, intesi come gli ultimi relitti esistenti oggi della configurazione che aveva il nostro pianeta 20/50 mila anni fa. Interessante scoprire che il ghiacciaio denominato Pio XI fu così dedicato dall'esploratore in tonaca sacerdotale padre De Agostini a Pio XI, noto come il papa Ratti alpinista (la via Ratti è ancora oggi percorsa da chi vuole raggiungere l'Aiguille Noire sul Monte Bianco).
    Utili e ben fatti anche i video proiettati nella sala del museo.
    Scritta in data 19 febbraio 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Francesco B
    25 contributi
    In un atmosfera molto cordiale e rilassata, ma con un'organizzazione professionale, abbiamo potuto conoscere un po' di più della storia e della cultura di questo territorio. Si è anche bevuto e mangiato molto bene e lo spettacolo folk è stato una gradevolissima sorpresa per la scelta dei pezzi e per la qualitá dell'esecuzione. È sicuramente una cosa per turisti, ma non perde affatto di spontaneitá e di interesse. Consiglio il paccheeto completo di visita e cena.
    Scritta in data 27 dicembre 2018
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Ivano R
    Roma, Italia1.629 contributi
    A nord del centro di El Calafate sulla sponda del lago Argentino Si trova la riserva naturale Laguna Nimez
    Ingresso 100 pesos
    É un importante habitat per Tantissime specie Di uccelli
    Si trova all'interno Di una capanna la casa verde un centro informazioni e un sentiero didattico
    Si noleggiano binocoli
    Si avvistano fenicotteri e tantissime altre specie
    Scritta in data 23 aprile 2019
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Angelica C
    Bari, Italia37 contributi
    Ottimo tour lontano dai sentieri battuti,guida ed autista in gamba. Il luogo si trova in un'estancia privata quindi impossibile accesso da soli.dopo un'ora circa di strada da El Calafate ed una sosta all'estancia La Leona, che fornisce il lunch box, si prende una strada sterrata per ...viaggiare nel tempo. Percorso a piedi di 4 km, non praticabile per chi ha difficoltà nel camminare, attraverso paesaggi scolpiti da antichi ghiacciai e venti. Si osservano tronchi pietrificati e resti di ossa di antiche creature. Un'ottima alternativa di escursione in Patagonia, terra di ghiaccio ma anche di luoghi desertici come questo
    Scritta in data 22 gennaio 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • ViolaAndreas
    Roma, Italia138 contributi
    Ho visitato questo museo perchè volevo saperne di più della Patagonia ed è stata un'esperienza molto interessante. Si tratta di un piccolo museo struttrato in due sezioni, una dedicata all'evoluzione della fauna e della flora, e l'altra all'evoluzione dell'uomo in terra patagonica. Le note esplicative sono in spagnolo e in inglese, ma all'ingresso si può ricevere una guida (da restituire alla fine della visita) nella propria lingua e seguire così l'esposizione. Inoltre è possibile vedere dei filmati molto interessanti sui popoli nativi, la cui cultura è stata letteralmente spazzata via dai popoli invasori. Consiglio di visitare questo museo se avete voglia di approfondire le conoscenze sulla Patagonia.
    Scritta in data 22 ottobre 2013
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Emy b
    Catanzaro, Italia13.523 contributi
    bel corso ricco principalmente di negozi di artigianato e di articoli sportivi nonché di localini, bar, ristoranti, gelaterie dove fermarsi a mangiare qualcosa. E il cuore della cittadina ed è affollato principalmente nelle ore pomeridiane e serali.
    Scritta in data 2 marzo 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Martina
    4 contributi
    Ci siamo fermati tornando a El Calafate da El Chalten. Sito mal conservato, audioguida non funzionante (si spegneva in continuazione). Prezzo esagerato per quello che offrono (circa 13 euro a persona). Si tratta infatti di quasi tutti disegni riprodotti e quei due riconoscibili sono mal tenuti.
    L’unica nota positiva è l’ubicazione, sulle sponde del lago Argentino.
    Scritta in data 28 ottobre 2019
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Emy b
    Catanzaro, Italia13.523 contributi
    È una chiesa semplice ma davvero particolare con un bel pavimento, un crocifisso con uno sfondo di cristallo ed una bella statua di un sacerdote con la bicicletta.
    Scritta in data 2 marzo 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Mauro C
    Roma, Italia1.608 contributi
    Una volta nel parco nazionale non si può mancare questa escursione marittima di un’ora circa che ti porta vicinissimo alla grande e maestosa parete del Perito Moreno.
    Non ci sono parole, va visto questo incantevole ed unico spettacolo, cogliendo i silenzi, i rumori ed i colori del luogo.
    Scritta in data 21 febbraio 2019
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • dpbi1992
    Romeno, Italia6.279 contributi
    Una tavolozza di colori lungo il percorso e accanto al lago Roca.
    Un angolo che forse non tutti conoscono ma raggiungibile con facilità se si devia dalla strada direzione Ghiacciaio Perito Moreno.
    Super consigliato!
    Scritta in data 5 febbraio 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Daniel d
    Nizza, Francia227 contributi
    il museo raccoglie migliaia di giocattoli e giochi che oggi non esistono più, devo dire che si divertono di più i grandi che non i ragazzini. Molto interessante
    Scritta in data 20 febbraio 2018
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
Domande frequenti su El Calafate