Cose da fare: Jaipur

Jaipur: Le migliori cose da vedere - Attrazioni e attività a Jaipur

Cosa fare e vedere a Jaipur

Le commissioni incidono sulle esperienze mostrate su questa pagina: scopri di più.
Prenota queste esperienze per ammirare Jaipur da vicino.


Le principali attrazioni a Jaipur

1




Scopri di più su questi contenuti
Tour, attività ed esperienze prenotabili su Tripadvisor, ordinati in base ai dati esclusivi di Tripadvisor, tra cui recensioni, punteggi, foto, popolarità, preferenze degli utenti, prezzo e prenotazioni effettuate tramite Tripadvisor.
*Si esaurisce facilmente: sulla base dei dati di prenotazione di Viator e delle informazioni del fornitore per gli ultimi 30 giorni, questa esperienza potrebbe esaurirsi su Viator, una società Tripadvisor.

Cosa dicono i viaggiatori

  • Daria I
    Pescara, Italia366 contributi
    Una delle imperdibili attrazioni di Jaipur è il bellissimo e interessante Osservatorio Jantar Mantar (strumento che calcola), che raccoglie diciannove strutture architettoniche con funzioni di dispositivi astronomici. Fu completato nel 1734 dal re Sawai Jai Singh II (il fondatore di Jaipur), molto interessato all’astronomia.
    Per capire meglio il significato del luogo è fondamentale avere le spiegazioni di una guida: in questo modo ogni struttura rivela il suo scopo di costruzione.
    Sono molte le installazioni che attirano l’attenzione.
    Una di queste è Laghu Samrat Yantra, una piccola meridiana che ha due semisfere, inclinate a 27 gradi, la latitudine di Jaipur, che calcolano le ore della giornata: sei a sinistra e sei a destra, divise in segmenti per i minuti. Quando i raggi di sole colpiscono una linea non si può subito calcolare l'ora giusta perché a quella di Jaipur si deve aggiungere un numero che varia ogni giorno e viene riportato in un cartello. È il tempo che il sole impiega dalla posizione latitudinale di una determinata città dell'India a quella di Jaipur.
    Un'altra struttura divertente e interessante è il Jai Prakash Yantra, inventata dal Maharaja Sawai Jai Singh e costruita per ultimo in modo da verificare l'esattezza delle altre istallazioni. Consiste in due semisfere vuote, che rappresentano gli emisferi celesti sistemati, al contrario, sul terreno e divise ognuna in sei spicchi chiari di marmo, che hanno delle linee che indicano i segni zodiacali. Dei fili sottili si intrecciano partendo dalla circonferenza delle semisfere. Al loro centro una rotella sospesa si riflette su un punto preciso di un pannello bianco, indicando in quel momento dell'anno in che segno zodiacale ci troviamo: ora naturalmente si trova su quello dei pesci. La cosa particolare è che un'ora indica il segno su un pannello bianco di una semisfera e l'ora dopo su un pannello bianco dell'altra.
    In questo osservatorio c'è una delle più grandi meridiana in pietra, la Samrat Yantra, alta 27 metri.
    Ci sono poi dodici piccole costruzioni che indicano i segni zodiacali. Si tratta del Rashi Valaya Yantra, strutture orientate ognuna verso la corrispondente costellazione in modo da rilevare la sua posizione. Vengono usati per fare accurati oroscopi, molti seguiti nella tradizione indiana.
    Infine segnalo il Nadi Valaya Yantra, una installazione formata da una grande ruota in pietra inclinata che indica se il sole si trova nell'emisfero nord o in quello sud.
    Data della visita: febbraio 2019
    Scritta in data 16 gennaio 2021
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Franco L
    Cremona, Italia50 contributi
    Uno dei palazzi simbolo di Jaipur. Visita da non perdere. Girate per gli stretti passaggi e ogni tanto guardate in alto il palazzo ha qualche abitante fisso con la coda Dall’alto si gode di una vista meravigliosa sia sul palazzo stesso che sulla città
    Scritta in data 9 gennaio 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • R0b4rt0
    Treviso, Italia189 contributi
    Forte molto interessante con mura dipibte è un dedalo di stanze e corridoi dove è facile perdersi come in un labirinto. La vigilia di Natale era molto affollato
    Scritta in data 25 dicembre 2018
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Quirino P
    Roma, Italia4.643 contributi
    Per arrivare al forte Palazzo di Amber ci sono varie possibilità: la prima a piedi , la seconda consigliabile con una moto che parte dal gate del palazzo. Il forte oltre alle imponenti mura ed un magnifico panorama non ha molto altro da offrire. Si colloca sopra il forte Amber ed è stato costruito nel 1726 per garantire la sicurezza del palazzo del Marahaja. I suoi bastioni offrono la possibilità di fare una lunga passeggiata con una vista mozza fiato. La collina su cui si trova è alta quattrocento metri. Qui si fabbricavano i più famosi cannoni della regioni ed ancora oggi è possibile vederne uno sui bastioni. Le mura sono possenti e vi è anche una torre da cui sventola la bandiera indiana. Vi è un piccolo museo di armi. Vi è anche una cisterna da 6 milioni di litri per l’approvvigionamento idrico.
    Scritta in data 1 aprile 2018
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • BARBARA
    8 contributi
    Posto molto bello e si crea molta suggestione se c è il guru. Tramonto bellissimo. Bisogna entrare scalzi
    Scritta in data 23 gennaio 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • nadiac467
    Como, Italia43 contributi
    si trova a 10 min d'auto dal Forte Amber , e' un peccato che i tour organizzati non portino qui i turisti , noi avendo viaggiato da soli abbiamo chiesto espressamente di portarci.....vale la pena anche se non e' tenuto al massimo , ma stanno svuotando tutto il pozzo dall'acqua per fare manutenzione ...c'e' da augurarsi che aumentando i visitatori aumentino le manutenzioni
    Scritta in data 21 marzo 2019
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Lo E
    7 contributi
    Abbiamo fatto un tour della città con the Rustic Paths e abbiamo passato una bellissima giornata. Ci hanno mostrato le attrazioni più grandi di Amer compreso l'Amer Fort..lo staff è molto gentile. Se avete bisogno di una Tour Guide qui ad Amer, siete sicuramente nel posto giusto!!
    Consigliatissimo!!
    Scritta in data 29 luglio 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Daria I
    Pescara, Italia366 contributi
    Il City Palace di Jaipur è stato costruito nel 1727 dal Maharaja Sawai Jai Singh II, quando spostò la capitale da Amber a Jaipur. Ora ospita il Museo dedicato a questo sovrano e continua a essere la residenza della famiglia reale.
    La cosa che più mi ha colpito è la bellissima sala d’ingresso, con colonne rosate, decorate in bianco: la Sarvato Bhadra, una grande hall quadrata usata per le udienze private e per le incoronazioni dei Maharaja.
    All’entrata spiccano due enormi giare in argento, alte un metro e sessanta, che possono contenere 4000 litri di acqua. Sono state forgiate per ordine del Maharaja Sawai Madho Singh II per trasportare l'acqua del Gange, da bere durante il suo viaggio a Londra, nel 1901, in occasione dell'incoronazione del re Edoardo VII. Per questo si chiamano Gangajalis, urne di acqua del Gange.
    Come gli analoghi palazzi di altre città indiane, anche questo è ricco di sale per udienze, camere da letto, zone museali: tutte impreziosite da decorazioni e intagli. Non mancano naturalmente i quartieri per le donne reali che, sebbene osservassero il “purdah”, ossia la tradizione mussulmana e anche indù di rimanere coperte e segregate, godevano ugualmente di potere, consigliando i consorti anche negli importanti affari di stato. Molte avevano anche proprietà a proprio nome che amministravano riscuotendo le rendite che potevano spendere a loro piacimento: il tutto organizzato dagli zenana attraverso intermediari.
    Data della visita: febbraio 2019
    Scritta in data 16 gennaio 2021
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Antonio S
    Sassari, Italia675 contributi
    Visto solo dall’esterno, è un elegantissimo edificio situato in un viale alberato e verdissimo: l’effetto è stupendo.
    Scritta in data 25 agosto 2018
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Alfredo P
    Trencin, Slovacchia187 contributi
    Conserva pienamente l'idea religiosa di questo popolo. Da vedere anche per alcuni aspetti architettonici e folcloristici, ma per cortesia con rispetto.
    Scritta in data 27 febbraio 2017
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Alberto S
    Milano, Italia1.528 contributi
    Magnifico palazzo in stile Rajput che occupa per intero una piccola isola al centro del lago artificiale Man Sagar.
    Costruito a cavallo tra il 1600 e il 1700 è stato più volte ristrutturato per gli ovvii problemi di umidità.
    Non è visitabile ma vale certamente la pena di fermarsi per fotografarlo; consiglio tra l'altro di farlo in momenti diversi e da punti diversi: la luce del sole cambia davvero molto la prospettiva.
    Scritta in data 8 febbraio 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Gianluca
    Cagliari, Italia63 contributi
    Questo posto è incredibile e ti trasmette qualcosa quando vai via ed è impossibile non emozionarsi .Nel mio viaggio spirituale in India lo metto nei primi posti come consiglio di viaggio del triangolo d’oro
    Scritta in data 24 febbraio 2021
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • gaiessa82
    Provincia di Padova, Italia24 contributi
    Siamo passati per il monkey temple senza esserci ben documentati, credevamo fosse il “solito” tempio al dio Hanuman...ci siamo trovati nella gola di una piccola valle dove sorge un vecchio tutto un insieme di templi in cui vivo centinaia di scimmie. Molto decadente, con un fascino mistico che gli dona tantissimo. Una mantra indù si sente in ogni luogo e dona uno stato di benessere incredibile. Vi si trova una piccola sorgente in cui gli induisti vanno a fare le abluzioni dopo aver pregato. Consiglio la visita nelle prime ore del mattino, quando c’è una luce dorata che rende tutto più magico.
    Scritta in data 6 marzo 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Fabio198305
    Palermo, Italia115 contributi
    L’esperienza più bella ,interessante,tipica fatta a Jaipur....appena entrato avevo un po’ di timore per le scimmie,sono veramente tante ,tantissime.....ma ve vale la pena ....il posto é trascurato ma incantevole......le scimmie sono pericolose consiglio di non avvicinarsi troppo.....❤️😍
    Scritta in data 30 agosto 2018
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Alberto S
    Milano, Italia1.528 contributi
    Stupenda valle da visitare con calma per godere della sua magia, fuori dalla città di Jaipur, che dal XV° secolo è stato luogo di pellegrinaggio dei fedeli Hindu.
    I templi sono parecchi e quasi tutti sfortunatamente tenuti molto male ma la salita è davvero un susseguirsi di bellissime sorprese perchè gli edifici sono tutti diversi tra loro (costruiti in epoche diverse).
    La valle è piena di scimmie semplicemente perchè hanno capito che in questo posto trovano da mangiare nei templi (le offerte frutta e fiori agli altari) e che i turisti portano altro cibo.
    La presenza degli animali (anche maiali, cani, muche...) e la maleducazione di turisti e gente del posto fa si che ovunque ci siano rifiuti e sporcizia.
    Ovunque troverete gente che vi chiede denaro per entrare con le macchine fotografiche e i telefoni (L'UNICO IMPORTO DOVUTO, 1 EURO CIRCA), per farvi da guida, per vendervi il cibo per le scimmie, per darvi benedizioni e fare riti... NON FATEVI CONVINCERE.
    Nonostante le molte pecche (che gli tolgono un punto rispetto all'eccellenza) questo è un sito che consiglio certamente da visitare.
    Scritta in data 11 febbraio 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
Domande frequenti su Jaipur


Secondo i viaggiatori di Tripadvisor, le migliori attività all'aperto a Jaipur sono: Vedi tutte le attività all'aperto a Jaipur su Tripadvisor