Edifici di interesse architettonico a Kathmandu

I migliori Edifici architettonici a Kathmandu, Nepal

Edifici architettonici a Kathmandu

  • Preferiti dai viaggiatori
    Attività ordinate in base ai dati di Tripadvisor, tra cui recensioni, punteggi, foto e popolarità.
  • Classifica dei viaggiatori
    Attrazioni con il punteggio più alto su Tripadvisor secondo le recensioni dei viaggiatori.
Tipi di attrazioni
Siti d'interesse
Siti d'interesse
Punteggio dei viaggiatori
Ideale per
23 luoghi in ordine di preferenze dei viaggiatori
Attività ordinate in base ai dati di Tripadvisor, tra cui recensioni, punteggi, foto e popolarità.
Scopri di più su questi contenuti
Tour, attività ed esperienze prenotabili su Tripadvisor, ordinati in base ai dati esclusivi di Tripadvisor, tra cui recensioni, punteggi, foto, popolarità, preferenze degli utenti, prezzo e prenotazioni effettuate tramite Tripadvisor.

Cosa dicono i viaggiatori

  • danybambi
    Bagolino, Italia5.553 contributi
    Proseguendo da Durbar Square si arriva alla piazza dove si affaccia il Palazzo Reale che purtroppo è stato colpito dal terremoto del 2015 riportando danni molto seri. Al suo interno vi è il museo ma alcune parti chiuse per il restauro.
    Scritta in data 26 febbraio 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • flade2003
    Roma, Italia274 contributi
    L'albergo che prende il posto di una residenza di un generale nepalese presenta più stili quello newari, buddista e indù. Le stanze sono spaziose e ben curate. Il tutto pulito e organizzato. Personale gentilissimo e disponibile. Cucina nepalese, indiana, internazionale. Albergo di charme, poche camere e boutique a disposizione per acquisti tipici.
    Scritta in data 30 gennaio 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • franco1953Genova
    Genova7.130 contributi
    Questa piazza è la prosecuzione di Durbar Square sul lato sud-est.
    Sulla piazza si affaccia l'ufficio turistico dove estendono il pass per tutta la durata del visto.
    Ci sono anche molte bancarelle per i turisti ma sono molto care, contrattate parecchio.
    Scritta in data 12 gennaio 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • danybambi
    Bagolino, Italia5.553 contributi
    Questo tempio è dedicato alla dea Kali che è la moglie di Shiva, conosciuto anche come Tempio di Seto Kali e la leggenda dice che questa dea abbia proteto il tempio dai due terremoti che ci sono stati in Nepal.
    Scritta in data 27 febbraio 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • ciambaultras
    Bologna, Italia124 contributi
    Bel tempio! Mi è piaciuto molto...zero turisti! Sul fiume bagmati vicino non lontano da boudhanat! Eseguono ancora cremazioni ed è pieno di scimmie!
    Scritta in data 12 luglio 2018
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • franco1953Genova
    Genova7.130 contributi
    Questi tre tempietti (il cui nome Tridevi significa "Tre Dee"), cinti da un muro, si trovano a Thamel, di fronte al Giardino dei sogni.
    Anche qui, su alcune travi, ci sono rappresentate scene erotiche.
    Scritta in data 13 gennaio 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • danybambi
    Bagolino, Italia5.553 contributi
    Quando si entra nella Durbar Square di fronte si trova il palazzo bianco in stile neoclassico che era stato costruito nel 1908 e anche questo edificio ha riportato danni dopo il terremoto.
    Scritta in data 27 febbraio 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • danybambi
    Bagolino, Italia5.553 contributi
    In un incrocio trafficato e caotico ci si imbatte in questo tempio dedicato a Shiva costruito in pietra nera. Peccato che la gente del posto lo utilizzi come bancarella per vendere pashmine e altro.
    Scritta in data 27 febbraio 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • franco1953Genova
    Genova7.130 contributi
    Anche questo tempio è stato distrutto dal terremoto del 2015, pertanto il giudizio non si potrebbe dare.
    A ottobre 2019 c'erano alcuni lavori in corso ma non so fino a che punto ci lavorino tutto il giorno.
    Scritta in data 13 gennaio 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • franco1953Genova
    Genova7.130 contributi
    Questa scalinata (ghat) si trova proprio al di sotto del tempio di Pashupatinath, soltanto i membri della famiglia reale potevano essere cremati in questa zona.
    Scritta in data 19 gennaio 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • franco1953Genova
    Genova7.130 contributi
    Due delle recensioni posizionano questo tempio a Kathmandu, ma si trova, come giustamente riporta l'indirizzo dell'attrazione, a Pashupatinath, a fianco del ponte che attraversa il fiume Bagmati.
    E' molto piccolo ed è antichissimo, risale infatti al VI sec..
    E' decorato anche con scene erotiche, si dice che un tempo qui si praticassero sacrifici umani.
    Scritta in data 19 gennaio 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • franco1953Genova
    Genova7.130 contributi
    Questo tempio con una guglia di stile indiano (sikkara), si trova in cima alla collina, in mezzo a oltre 50 santuari tutti con un linga all'interno.
    Scritta in data 18 gennaio 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • franco1953Genova
    Genova7.130 contributi
    Poichè era stato costruito col legno avanzato del vicino tempio di Kasthamandap, in origine si chiamava Silengu (legno avanzato) Sattal (ostello).
    In seguito vennero aggiunti 4 leoni (singh) ai 4 angoli e quindi si chiamò Singh Sattal.
    Scritta in data 13 gennaio 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
Domande frequenti su Kathmandu