Sentieri per trekking a Liguria

I migliori Sentieri per trekking a Liguria, Italia

Sentieri per trekking a Liguria

Le commissioni incidono sulle esperienze mostrate su questa pagina: scopri di più.
  • Preferiti dai viaggiatori
    Attività ordinate in base ai dati di Tripadvisor, tra cui recensioni, punteggi, foto e popolarità.
  • Classifica dei viaggiatori
    Attrazioni con il punteggio più alto su Tripadvisor secondo le recensioni dei viaggiatori.
Attività all'aperto
Punteggio dei viaggiatori
Ideale per
63 luoghi in ordine di preferenze dei viaggiatori.
Controlliamo le recensioni
L'approccio di Tripadvisor alle recensioni
Prima della pubblicazione, ogni recensione di Tripadvisor viene esaminata dal sistema di monitoraggio automatico che raccoglie informazioni rispondendo alle seguenti domande: come, cosa, dove e quando. Se il sistema rileva un elemento che potrebbe essere in contrasto con il regolamento della community, la recensione non viene pubblicata.
Se il sistema rileva un problema, la recensione viene rifiutata automaticamente, inviata al recensore per la conferma o esaminata manualmente dal team di esperti di contenuti, al lavoro 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per mantenere la qualità delle recensioni sul nostro sito.
Il nostro team verifica ogni recensione pubblicata sul sito segnalata dalla community per mancata conformità al regolamento della community.
Scopri di più sulla moderazione delle recensioni.
Scopri di più su questi contenuti
Tour, attività ed esperienze prenotabili su Tripadvisor, ordinati in base ai dati esclusivi di Tripadvisor, tra cui recensioni, punteggi, foto, popolarità, preferenze degli utenti, prezzo e prenotazioni effettuate tramite Tripadvisor.
1-30 di 63 risultati mostrati

Cosa dicono i viaggiatori

  • Antonio E
    Mortara, Italia850 contributi
    Splendidi luoghi, siamo partiti da Riomaggiore, molto caratteristica e colorata, Manarola, piccola e suggestiva, Corniglia abbarbicata, Vernazza con la chiesa sul mare e Monterosso con la sua bella spiaggia. Tutto ok
    Scritta in data 5 giugno 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Rosa Greco
    Pisa, Italia7 contributi
    Io ed il mio ragazzo abbiamo scelto di fare questo sentiero da Monterosso, passando per la Vernazza arrivando a Corniglia, percorso faticoso considerando il caldo che faceva,ma alla fine abbiamo goduto di meravigliosi paesaggi.
    Scritta in data 29 luglio 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Matteo Z
    Genova, Italia32.794 contributi
    Mi fa piacere che sia stata creata questa nuova attrazione che interessa tutti i sentieri del Parco delle Cinque Terre non solo perchè come già detto più volte i posti sono meravigliosi ma per ricordare che la rete sentieristica è molto estesa e comprende anche i sentieri alti che pur essendo più faticosi del sentiero Azzurro offrono punti di vista unici e anche la possibilità di raggiungere i Santuari che sono luoghi favolosi di forte misticismo. Come suggerisco spesso nel forum prendetevi un 4/5 giorni per visitare le cinque terre e provate ad affrontare anche qualche sentiero alto sul sito del parco trovate tutte le informazioni.
    Scritta in data 24 ottobre 2019
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Paola P
    Provincia di Varese, Italia11 contributi
    Partiti dal centro di Sestri abbiamo percorso tutto il sentiero accompagnati dal canto delle cicale salendo abbiamo potuto ammirare i vari scorci di panorama. Arrivati alla torre di punta Manara lo spettacolo è stato impagabile.. La vista a 360 gradi è stata a dir poco spettacolare.
    Percorso consigliatissimo
    Scritta in data 10 luglio 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • pippielipippi
    La Spezia, Italia83 contributi
    Come dicevo per fare la scalinata fino in fondo non devi soffrire di vertigini, ma se riesci è da fare sicuramente!!!! Non la scorderai!!!!!
    Scritta in data 28 giugno 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • DeGustibus67
    Torino, Italia14.474 contributi
    Il Sentiero del Pellegrino, che è una delle più belle passeggiate panoramiche della Riviera ligure di Ponente, collega Varigotti e Noli passando per le colline che dividono le due località con viste panoramiche sul mare e le falesie tipiche della zona.

    ll nome è dovuto al fatto che, lungo il percorso, incontrerete i resti di antiche chiese o abbazie benedettine, che un tempo erano meta di pellegrinaggio.

    Il sentiero si può percorrere sia partendo da Varigotti da via Strada Vecchia, verso la fine del paese in direzione Noli dove - dopo alcune case - inizia sulla sinistra una scalinata (Il percorso è indicato da un cartello), che da Noli: in tal caso l’imbocco del sentiero è alla fine del paese in via XXV aprile ed occorre oltrepassare alcune case e poi seguire le indicazioni che portano al sentiero.

    Si tratta di un sentiero molto panoramico che vi permette di ammirare splendidi panorami (Capo Noli, la Spiaggia del Malpasso, la Baia dei Saraceni, ecc.) en angoli suggestivi, come la Grotta dei Falsari o le rocce bianche delle falesie.



    Il sentiero è in taluni tratti un po' impegnativo (per chi avesse bimbi al seguito), magari in tal caso suggerisco il l sentiero Balcone sul Mare, perché si tratta di un percorso ad anello sopra Varigotti, molto più semplice e breve di altri.

    Consigli:

    tenendo conto che la gran parte del sentiero è esposta al sole e sono presenti pochissimi tratti in ombra, è meglio affrontarlo in primavera, fine estate/inizio autunno, o magari in una bella giornata invernale.

    Consiglio scarpe da trekking e anche le racchette utili in alcuni casi, senza dimenticare una buona scorta di acqua (non ci sono fontane!) e del cibo

    Buona passeggiata!
    Scritta in data 30 giugno 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Piero G
    Galliate, Italia497 contributi
    La prima parte di sentiero, dove ci si lascia alle spalle Corniglia, è senza dubbio uno dei punti panoramici più belli di tutto il percorso.
    Non è molto faticoso come la parte di Riomaggiore - Manarola (Percorso 531) o Manarola - Corniglia (percorso 506 - 4,031 Km) in quanto per buona parte è pianeggiante, esclusi i primi 1,2 Km ca e l'ultimo Km in discesa.
    Anche in questo caso si passa dal caldo torrido della scogliera sotto al sole, fino ad immergersi nel cuore delle pinete in un fresco anormale.
    Scritta in data 10 giugno 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Lu C
    5 contributi
    Bellissimo percorso per fare traking da San Rocco a punta Chiappa,
    Una volta arrivati a punta Chiappa un tuffo è d'obbligo, in un mare blu e senza fondo in un'atmosfera che ha qualcosa di ancestrale.
    Scritta in data 29 dicembre 2021
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • terre74
    San Marino, Italia7.198 contributi
    Abbiamo fatto questo sentiero partendo da Levanto, in meno di 3 ore siamo riusciti ad arrivare a Monterosso anche se non è facilissimo.
    I tratti che rimangono all'ombra delle piante sono anche piacevoli ma quando si rimane in costa il caldo si fa davvero sentire, peccato anche che quando l'abbiamo fatto noi il Podere Case Lovara del FAI era chiuso a causa della siccità altrimenti è un ottimo modo per riposarsi un po'.
    Devo dire che questo sentiero è una bella esperienza, munitevi però di scarpe da trekking e acqua e soprattutto pensate già di fare il ritorno in treno.
    Scritta in data 19 luglio 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • GladysJacomet
    Vicosoprano, Svizzera2 contributi
    Le recensioni lette parlavano chiaro: è un sentiero impegnativo e non da tutti.. concordiamo! Siamo partiti da San Rocco, il sentiero è ben segnalato, basta seguire i due punti Rossi sulla roccia. Io e il mio ragazzo siamo abituati a camminare in montagna e ci abbiamo messo 1 h 40 min., abbiamo trovato il percorso relativamente semplice (PER IL NOSTRO LIVELLO di allenamento).

    Da fare solo con l’abbigliamento adatto (scarpe da trail) , con tanta acqua e senza vertigini ✌🏻

    La fatica è stata sicuramente ripagata con il bagno a San Fruttuoso 🌊
    Scritta in data 11 luglio 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Giorgio M
    1 contributo
    Siamo stati in questa zona nel periodo più caldo di Luglio. Nonostante ciò e nonostante la non più giovane età dei miei compagni di viaggio, ci siamo avventurati in questa bellissima ma anche faticosissima scalata.
    Il panorama ha pochi eguali, peccato che fosse un po' appannato dal sudore e forse anche dagli sbalzi di pressione dovuti all'enorme fatica.
    Ad un certo punto, forse metà o poco più, abbiamo pensato tutti di tornare indietro ma più volte altri malcapitati che venivano in senso contrario ci ha detto che eravamo quasi in cima. Sadici! :-)

    Non do il massimo del punteggio perché non abbiamo incontrato neanche un infartuato. :-)

    Se si possiede una suocera invadente allora questo è il sentiero giusto da fare esclusivamente nelle ore calde del giorno.

    A parte gli scherzi, il percorso è bellissimo, magari la prossima volta sceglieremo una giornata o un'ora della giornata meno calda.
    Scritta in data 29 luglio 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Silvia C
    Torino, Italia3.986 contributi
    Bel sentiero che attraversa luoghi da favola, ne ho fatto solo un pezzettino quindi non so come sia la difficoltà ma il paesaggio che si vede è spettacolare.
    Scritta in data 23 agosto 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • orbyComo
    Como, Italia34 contributi
    Percorsa tutta a ponente, a levante la sto facendo. Per chi, come me, viene da fuori regione e può fare solo alcuni tratti consiglio monte Pietravlecchia, Saccarello e tratto dal Beigua verso il Faiallo. Ottimo anche d'inverno quasi ovunque ben segnalato. Accoglienza solo sporadica sul percorso. Attenzione se giornate con nebbia dal mare orientamento molto problematico. Poca acqua da fonte in estate, fare scorte. Panorami spettacolari, amo questo sentiero.
    Scritta in data 18 febbraio 2019
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • marpin_12
    Villarbasse, Italia66 contributi
    Difficoltà media, bei panorami. (11 km) Si incontrano una serie di vestigia del passato, i resti di un anfiteatro romano  ed i resti di una necropoli con sette recinti funerari risalenti al primo secolo. Partendo da Albenga si arriva fino alla chiesetta di Santa Croce (penso di Alassio) la vista dell'isola della Gallinara ci "accompagna" in tutto il tragitto. Nota negativa: "la nostra storia" lasciata in mezzo ad erbacce, assolutamente non valorizzata.
    Scritta in data 19 giugno 2021
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Piero G
    Galliate, Italia497 contributi
    Il percorso collega Volastra - Corniglia.
    E' uno dei più belli ed è il secondo, a parer mio più faticoso. Si passa da bellissimi passaggi sulla scogliera fino ad immergersi nel verde del parco delle Cinque Terre.
    Il percorso è ben tenuto, molti punti panoramici fotografici. Peccato non ci siano cestini lungo il percorso quindi, qualche maleducato turista e/o escursionista getta a terra la sporcizia.
    Per praticarlo sono consigliati degli scarponcini leggeri tecnici per via di qualche passaggio un po' ripido.
    Scritta in data 10 giugno 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
Domande frequenti su Liguria