Le migliori attrazioni poco note a Firenze

Attività poco note a Firenze

Le migliori attrazioni poco note a Firenze

Punteggio dei viaggiatori
Quartieri
Ideale per
105 luoghi in ordine di preferenze dei viaggiatori
  • Attività ordinate in base ai dati di Tripadvisor, tra cui recensioni, punteggi, foto e popolarità.
Eseguiamo controlli sulle recensioni.
In che modo Tripadvisor gestisce le recensioni
Prima della pubblicazione, ogni recensione di Tripadvisor viene esaminata dal sistema di monitoraggio automatico che raccoglie informazioni rispondendo alle seguenti domande: come, cosa, dove e quando. Se il sistema rileva un elemento che potrebbe non rispettare le linee guida della community, la recensione non viene pubblicata.
Se il sistema rileva un problema, la recensione viene rifiutata automaticamente, inviata al recensore per la conferma o esaminata manualmente dal team di esperti di contenuti, al lavoro 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per mantenere la qualità delle recensioni sul nostro sito.
Il nostro team verifica ogni recensione pubblicata sul sito segnalata dalla community per mancata conformità alle linee guida della community.
Scopri di più sulla moderazione delle recensioni.
1-30 di 105 risultati mostrati

Cosa dicono i viaggiatori

  • roberto
    Preganziol, Italia1.180 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    Bella la Basilica, soprattutto esternamente, con una fantastica vista panoramica su Firenze. Facilmente raggiungibile dal centro città con l'autobus urbano nr. 12. Eventuale biglietto a bordo solo con bancomat/carta di credito.
    Scritta in data 12 aprile 2024
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • ACM1899Pier
    Milano, Italia19.173 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    Siamo tornati qui dopo una visita fatta a dicembre, durante la quale era chiusa la sala delle armi. Abbiamo chiesto alla direzione se potevano farcela vedere e sono stati gentilissimi perché ci hanno consentito di visitarla gratuitamente aprendola apposta per noi. Pochi altri musei l’avrebbero fatto per cui meritano una menzione particolare.
    Scritta in data 31 marzo 2024
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Massimiliano P
    38 contributi
    Punteggio 5,0 su 5
    Il Museo di San Marco è uno dei piccoli tesori poco conosciuti di Firenze. Si trova nell'omonima piazza accanto alla chiesa nell'ex convento Dpmenicano. Contiene al piano terra un locale dedicato agli spettacolari dipinti del Beato Angelico oltre ad un bel chiostro. Al primo piano ci sono le ex celle dei frati domenicani ognuna affrescata dal Beato Angelico con un episodio del Vangelo, mentre nul corridoio spiccano altri tre meravigliosi grandi affreschi dello stesso (Crocifissione...Annunciazione e Madonna delle Ombre). Prima di uscire è possibile ammirare altre opere di artisti rinascimentali tra cui un bellissimo Cenacolo del Ghirlandaio.
    Scritta in data 10 aprile 2024
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Maristella M
    2 contributi
    Punteggio 5,0 su 5
    Visita guidata per 30 persone fra adulti e bambini di 7 anni. La guida e' stata bravissima a coinvolgere tutti e a trattenere l'attenzione dei piccoli. Il museo non ha bisogno di recensioni e ovviamente meritevole di una visita
    Scritta in data 18 marzo 2024
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Giovanni Russo
    Contrada, Italia8 contributi
    Punteggio 5,0 su 5
    È stato una bellissima scoperta!
    Il museo di OrsanMichele è un complesso museale poco conosciuto, ma aIIo stesso tempo stupendo!
    Consigliatissimo
    Scritta in data 30 marzo 2024
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Pete D
    Venezia, Italia7 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    Museo molto interessante. Una raccolta privata di oltre 50.000 pezzi: armature e oggettistica europea, giapponese e asiatica, ora di proprietà del Comune di Firenze. Inutile prenotare visite guidate perchè le visite sono SOLO guidate. Noi abbiamo avuto la fortuna di essere i soli visitatori ! Per raggiungere il sito la via più comoda è il tram. Dalla stazione di Santa Maria Novella prendere il T1 direzione Careggi e scendere alla fermata Muratori. Da li una passeggiata di circa 1 Km. Il giardino della villa Stibbert invece è di poco interesse.
    Scritta in data 25 febbraio 2024
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • claudio d
    Viterbo, Italia34.634 contributi
    Punteggio 5,0 su 5
    Ho già recensito questa splendida basilica in data 20 luglio 2020 e al tempo avevo lamentato il fatto che non avevo avuto mai l’occasione di visitare il chiostro Grande (o “dei Morti”) e la cappella di San Luca (o dei Pittori); finalmente ci sono riuscito (nell’ambito della manifestazione del Capodanno Fiorentino, ma ora sembra che restino aperti tutti i lunedì mattina a cura dei volontari dell’associazione “Amici dei Musei Fiorentini”) ed ovviamente la visita di questi due ulteriori ambienti non fa che confermare l’eccellente valutazione attribuita al complesso della basilica della SS.Annunziata, uno dei più belli della città. Il chiostro Grande risale al ‘400 e in parte vi contribuì il Michelozzo, che già aveva realizzato il chiostrino dei Voti, anche se l’aspetto attuale è il risultato di evidenti modifiche subite nei successivi secoli (l’orologio che si nota sul lato opposto al fianco sx della chiesa è del ‘500, ma anch’esso fu modificato successivamente). L’accesso al chiostro, da cui poi si entra nella cappella, si trova a sx dell’ingresso della chiesa ed è preceduto da un corridoio con le pareti piene di lastre tombali, per lo più barocche ma anche ottocentesche. Lastre tombali e monumenti sepolcrali di varie epoche li ritroviamo poi diffusamente sulle pareti del chiostro (da cui probabilmente l’appellativo di “chiostro dei Morti”), tra i quali quello di Guglielmo di Durfort, del XIII secolo. Ma non è tanto l’armonia e l’eleganza del chiostro o la presenza dei monumenti sepolcrali ad attirare l’attenzione, quanto il ciclo degli affreschi delle lunette, a cui hanno lavorato Ventura Salimbeni, Bernardino Poccetti, Matteo Rosselli e Arsenio Mascagni; tra tutte queste lunette non deve poi sfuggire quella sopra alla porta che dal chiostro conduce in chiesa, in quanto è la famosa Madonna del Sacco, considerato il capolavoro supremo di Andrea del Sarto. Alla cappella dei Pittori si accede dal lato nord del chiostro. Verso la metà del ‘500 i frati del convento donarono la saletta del capitolo alla neo-costituita Accademia delle Arti del Disegno che assunse l’obbligo di farne una degna cappella: il risultato è una delle massime espressioni artistiche della seconda metà del ‘500 presenti a Firenze; per circa 15 anni vi lavorarono infatti artisti del calibro di Allori, Vasari, Santi di Tito, Montorsoli ed altri. Le modifiche intervenute nei primi anni del XIX secolo (l’aggiunta, sulla volta, della tela di Luca Giordano e lo spostamento dell’entrata con conseguente applicazione sulla tamponatura dell’ex accesso dell’affresco staccato del Pontormo) non hanno alterato l’armonia e la magnificenza di questa cappella, che anzi si è arricchita di nuove opere. Al centro del pavimento si può vedere la lastra marmorea che chiude il sacello in cui si era solito seppellire gli artisti dell’Accademia: qui si trovano sepolti, tra gli altri, il Pontormo, Benvenuto Cellini, il Montorsoli, il Franciabigio, ecc.
    Scritta in data 11 aprile 2024
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Cotta
    Provincia di Milano, Italia16 contributi
    Punteggio 5,0 su 5
    che bello!
    dopo gli uffizi ben tre ore di meraviglia
    è dolce farsi coccolare da questo luogo antico e silenzioso palazzo
    il personale ricco di cultura e gentilezza Toscana ti accompagna in questa visita dove i bambini vengono assai coinvolti rendendo famigliare alcuni oggetti antichi
    perché oggetti visti anche nella saga di Harry Potter
    e che dire "delle scale che si divertono a cambiare"
    davvero grandi
    e che bella l'antichità
    grazie
    Scritta in data 30 marzo 2024
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Anita G
    Milano, Italia212 contributi
    Punteggio 5,0 su 5
    Questo piccolo ma incantevole museo, raccoglie opere d'arte della tradizione fiorentina della.lavorazione delle pietre dure.
    Potreste vedere opere meravigliose e capire come venivano composte, dalla produzione del disegno al taglio e incastonamentodella pietra

    Custodi gentilissimi e disponibili a rispondere alle vostre domande.
    Ingresso solo 4 euro
    Poca gente
    Scritta in data 3 febbraio 2024
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Mauri d
    Brembate di Sopra, Italia1 contributo
    Punteggio 5,0 su 5
    Ho acquistato un paio di scarpe derby on line, arrivate in 2 giorni lavorativi,la scatola delle scarpe e risultata leggermente rovinata ma le scarpe sono perfette, i materiali sono di qualità altissima e la lavorazione e fatta veramente bene , contentissimo dell'acquisto, e pronto per farne altri.
    Scritta in data 28 dicembre 2023
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Quarry B
    60 contributi
    Punteggio 5,0 su 5
    Grazie alle didascalie sulle opere, non sempre presenti in tutte le chiese. Entrate e troverete delle sorprese, d’altra parte siamo a Firenze!
    Scritta in data 24 dicembre 2023
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • KiaraVigliotti
    Napoli, Italia564 contributi
    Punteggio 5,0 su 5
    Un luogo affascinante e ricco di storia ebraica. Un luogo sacro e tenuto molto bene. Mi sono immersa nel viaggio di una parte ebraica vedendo tutto l'interno pieno di affreschi decorativi. Oggetti tenuti in esposizione utilizzati in alcune cerimonie e momenti particolari. Devo dire che mi è piaciuta molto e invito le persone amanti di queste curiosità di visitarla, ne vale la pena!
    Scritta in data 9 luglio 2023
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Paolo Nocerino
    Empoli, Italia259 contributi
    Punteggio 5,0 su 5
    La villa e' spettacolare da visitare con l'accompagnamento dell'esperto che ti porta a conoscere molti aspetti dele vita nelle varie epoche e per i vari abitanti, dai Medici ai Savoia, con collegamenti continui sia alla storia dell'italia preunitaria che ai singoli mobili o le singole suppellettili presenti e graziosamente restaurate.
    Scritta in data 21 marzo 2024
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Bebe.1
    Provincia di Genova, Italia3.640 contributi
    Punteggio 5,0 su 5
    La Chiesa si trova oltrarno, l’esterno è piuttosto anonimo mentre l’interno contiene capolavori meravigliosi tra cui uno splendido crocifisso ligneo di Michelangelo. La visita della Chiesa è gratuita, e’ però richiesto un contributo di soli €2 per accedere alla cappella laterale dove è esposto il crocifisso di Michelangelo e per accedere al Chiostro con visita al refettorio. Le foto del crocifisso sono prese dal volantino perché non si possono scattare fotografie.
    Scritta in data 12 marzo 2024
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Massimiliano P
    Novara, Italia21.034 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    Affacciata sull’omonima piazza, a pochi metri di distanza dall’omonimo ponte sull’Arno, la basilica di Santa Trinità può rappresentare una delle visite più sorprendenti che si possano fare a Firenze, al di fuori dei classici itinerari turistici. L’edificio originale, di cui rimangono ben poche tracce, risale all’ XI secolo ma l’aspetto attuale è il frutto di lavori di ricostruzione ed ampliamento che si sono susseguiti tra il XIV e il XVI secolo. L’interno di questa chiesa è davvero bellissimo e praticamente in ogni cappella sono custodite pregevoli decorazioni, per lo più pittoriche. Culmine della visita è rappresentato dalla cappella Sassetti, affrescata dal Ghirlandaio. L’ingresso alla chiesa è gratuito, si possono comunque lasciare offerte destinate al suo mantenimento. Sono presenti volontari preparatissimi che potranno accompagnarvi nella scoperta dei tesori presenti in questa chiesa, con itinerari più o meno impegnativi, in base alla disponibilità di tempo dei visitatori. Alcune cappelle sono un po' buie, tutte hanno comunque un sistema di illuminazione temporaneo a pagamento. Se la trovate aperta, il mio consiglio è quello di entrare, ne sarete piacevolmente colpiti.
    Scritta in data 18 marzo 2024
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
Tutti gli hotel: FirenzeOfferte di hotel: FirenzeHotel last minute: Firenze
Attività a Firenze
Gite di un giorno a Firenze
RistorantiVoliCase vacanzaStorie di viaggioCrociereAutonoleggio