Musei di storia a Firenze

I migliori Musei storici a Firenze, Italia

Musei storici a Firenze

Le commissioni incidono sulle esperienze mostrate su questa pagina: scopri di più.
  • Preferiti dai viaggiatori
    Attività ordinate in base ai dati di Tripadvisor, tra cui recensioni, punteggi, foto e popolarità.
  • Classifica dei viaggiatori
    Attrazioni con il punteggio più alto su Tripadvisor secondo le recensioni dei viaggiatori.
Tipi di attrazioni
Musei
Punteggio dei viaggiatori
Quartieri
Ideale per
24 luoghi in ordine di preferenze dei viaggiatori.
Controlliamo le recensioni
L'approccio di Tripadvisor alle recensioni
Prima della pubblicazione, ogni recensione di Tripadvisor viene esaminata dal sistema di monitoraggio automatico che raccoglie informazioni rispondendo alle seguenti domande: come, cosa, dove e quando. Se il sistema rileva un elemento che potrebbe essere in contrasto con il regolamento della community, la recensione non viene pubblicata.
Se il sistema rileva un problema, la recensione viene rifiutata automaticamente, inviata al recensore per la conferma o esaminata manualmente dal team di esperti di contenuti, al lavoro 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per mantenere la qualità delle recensioni sul nostro sito.
Il nostro team verifica ogni recensione pubblicata sul sito segnalata dalla community per mancata conformità al regolamento della community.
Scopri di più sulla moderazione delle recensioni.
Scopri di più su questi contenuti
Tour, attività ed esperienze prenotabili su Tripadvisor, ordinati in base ai dati esclusivi di Tripadvisor, tra cui recensioni, punteggi, foto, popolarità, preferenze degli utenti, prezzo e prenotazioni effettuate tramite Tripadvisor.

Cosa dicono i viaggiatori

  • Lucilla V
    Provincia di Brescia, Italia849 contributi
    Per gli appassionati dell’arte è una tappa imperdibile. Trovare al suo interno gli originali della costruzione del Duomo è emozionante. Video che narrano la storia della sua costruzione molto interessanti sono presenti durante la visita.
    Scritta in data 5 agosto 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Morken82
    Castelmarte, Italia292 contributi
    Il museo è molto bello, ricco di macchinari affascinanti e curiosi.
    Sicuramente un adulto può perdersi in un viaggio attraverso le grandi scoperte che hanno forgiato il mondo moderno.
    Per I bambini si potrebbe fare di meglio. C'è un fumetto scaricabile ma poco leggibile su un cellulare e la parte interattiva è chiusa (a quanto pare a tempo indefinito). Anche l'app con guida necessita le cuffie ed è un po' scomoda. Interessante ma con aspetti da migliorare.
    Scritta in data 22 luglio 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Morken82
    Castelmarte, Italia292 contributi
    Il museo non è molto grande ma offre spiegazioni esaustive su Leonardo e le sue opere oltre ad offrire la possibilità di provare alcune delle sue macchine. Molto apprezzato dai bambini.
    Scritta in data 22 luglio 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Floreal O
    4 contributi
    Una gemma nascosta di Firenze. Eclettismo vittoriano allo stato puro. Imperdibile. Personale preparato, prezzi giusti. Ospita la più grande collezione di armi e armature giapponesi al di fuori del Giappone, senza contare pezzi unici da ogni parte del mondo.
    Scritta in data 14 luglio 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • AndreaBar72
    Berlino, Germania189 contributi
    Il museo é moto interessante soprattutto perche´ molte "invenzioni" si posso provare - mio figlio si é divertito molto - prezzo ragionevole - potrebbe stare in una struttura piu´grande e facile da girare - Consigliato
    Scritta in data 13 maggio 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • ILRecensoree
    Liguria, Italia968 contributi
    Il corridoio vasariano fu costruito da Vasariano su richiesta di Cosimo De Medici, si estende per 1km e collega agli uffici dei Medici , l'attuale Galleria degli Uffizi e il Palazzo Pitti.
    Aveva una funzione di sicurezza, di comodità, di vanto per la famiglia dei Medici.
    È davvero una struttura molto interessante e curiosa.
    Scritta in data 22 giugno 2021
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • a.diemme
    Mantova, Italia248 contributi
    Firenze è un scrigno pieno di tesori e questo Palazzo contiene al suo interno un diamante bellissimo, ma andiamo con ordine.
    Questo palazzo/museo condivide i propri ambienti con la Prefettura di Firenze: è un po' strano accorgersi che nello stesso stabile così magnifico ci siano ancora queste due attività contrapposte e occorre un poco di senso di adattamento nel capire qual è l'ingresso del museo senza sbagliarsi ed è altrettanto curioso intravedere alcuni saloni riccamente decorati adibiti ad uffici ed aule di rappresentanza.
    La parte museale può vantare una meravigliosa architettura, opera del Michelozzo, che trova la sua apoteosi nel porticato interno, una sezione archeologica di moderna concezione nella quale ammirare busti, sculture e reperti antichi e dei saloni - molti dei quali arredati in stile ottocentesco - risalenti agli importanti lavori di decorazione tardo seicenteschi (degno di nota il salone affrescato da Luca Giordano, ahimè anche sala conferenze).
    Ovviamente il meglio l'ho tenuto per ultimo, ovvero quel capolavoro di Benozzo Gozzoli che è la Cappella dei Magi: un piccolo ambiente interamente affrescato dove perdersi tra ritratti celebri, figure sacre e animali di ogni tipo. Note dolenti il fatto che per garantire l'afflusso costante non si possa sostare più di 5 minuti e una illuminazione poco omogenea e con troppe zone d'ombra.
    Durante la mia visita ho potuto ammirare una bella mostra su Benozzo Gozzoli con alcune opere provenienti ma musei di prestigio, sicuramente un 'plus' non da poco.
    Visitare questo luogo è stata una gioia e un onore.
    Scritta in data 23 gennaio 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Morken82
    Castelmarte, Italia292 contributi
    Un bell'escursus nella storia etrusca e romana con molti reperti e spiegazioni chiare. Notevole anche la collezione egizia. Pecca: troppo caldo! Comunque da non perdere.
    Scritta in data 22 luglio 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • serbel73
    Genova, Italia329 contributi
    Interessante questo museo con varie sale multimediali per scoprire segreti su Dante e sulla storia di Firenze. Purtroppo non ci sono oggetti direttamente riconducibili al poeta
    Scritta in data 25 luglio 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Antonella
    1 contributo
    abbiamo partecipato, il 18 agosto, ad una delle visite guidate organizzate (gratis!) in occasione della riapertura.
    E' stata un'esperienza assolutamente fantastica.
    La nostra guida è stata preziosa ed ha stimolato in noi una gran voglia di approfondire.
    Da fare assolutamente
    Scritta in data 31 agosto 2021
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • MarcoPD55
    Firenze, Italia8.950 contributi
    Le “Misericordie” hanno avuto un ruolo importante nella storia sociale religiosa ed anche sanitaria dei primi secoli dell’anno mille: una forma di partecipazione dei cittadini per migliorare, o alleviare, le condizioni di vita del popolo e dove, tra i loro scopi, oltre a quella del soccorso, vi era anche quella di fornire un alloggio ai pellegrini.

    L’anonimato ha sempre contraddistinto il volontariato: la loro tenuta prevedeva l’uso di una scotta e di un cappuccio che celava completamente la loro identità.

    La Misericordia di Firenze, che opera ancora attivamente in campo medico ed è strettamente legata anche alla Protezione Civile, ha la sua sede di fronte al Duomo e, oltre agli uffici amministrativi e logistici, ha anche un piccolo ma significativo museo.

    Il Museo è stato profondamente rinnovato da alcuni anni e presenta nelle sue sale alcuni reperti storici legati alla loro attività.

    Nel corso degli anni alcuni benefattori hanno inoltre donato opere d’arte decisamente significative.

    Tra gli artisti più importanti si possono citare il Giambologna (con un piccolo Crocifisso bronzeo), Santi di Tito (con alcune tele), Benedetto da Maiano (un altro Crocifisso) fino ad arrivare a Pietro Annigoni.

    La visita del Museo è piuttosto veloce, ma ne vale sicuramente la pena.
    Scritta in data 13 febbraio 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • pietro c
    52 contributi
    poco pubblicizzato e nascosto, però è un bellissimo museo sulla storia dei medici e ben conservato. Personale gentile e disponibile.
    Scritta in data 15 gennaio 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • LacustreMigrato
    Firenze, Italia389 contributi
    ...ma questo è un caso a parte.
    Innanzitutto perché grazie alle ultime migliorie è diventato il più moderno ospedale di Firenze; secondo, perché le sue origini risalgono a Folco Portinari (XIII secolo)padre della famosa Beatrice amata da da Dante ( 1265-1321, che però sposò un'altra , non si sa se per il rifiuto della prima o per la prematura morte della stessa , o solamente perché lui ne era invaghito e a lei invece non poteva fregar di meno...); terzo perchè ricco di opere d'arte com'è è possibile entrarvi solo per diletto (su appuntamento, visite guidate di circa un'ora) senza percorrere itinerari per il Pronto Soccorso ( l'unico del Centro Storico, e oberatissimo di lavoro, vista la presenza quasi perenne di tutto il ...mondo a Firenze: in questo periodo poi di scolaresche sono più i ragazzini che vi escono con un piede o braccio ingessato che altri per un infarto (per dire).
    Insomma:
    ci sono delle belle cose lì dentro, e vale la pena di darci un occhiata; l'ubicazione è a due passi dal Duomo, dall'Accademia (David), e da Piazza della Santissima Annunziata (disegnata da Brunelleschi): uno tra i molti itinerari poco noti di Firenze cui vale la pena di dedicare un po' di tempo.
    Scritta in data 30 marzo 2017
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • MarcoPD55
    Firenze, Italia8.950 contributi
    Finalmente una buona notizia!

    Dopo anni in cui per poter ammirare il Chiostro di Santo Spirito ci voleva molta fortuna (spesso chiuso o aperto senza una programmazione certa), dall’aprile dell’anno scorso è finalmente visitabile tutti i giorni (tranne il mercoledì) dalle 10 alle 18, pagando un biglietto di 3 euro.

    La visita inizia dal Chiostro dei Morti (così chiamato per le molte lapidi qui conservate); si prosegue attorno alle arcate per giungere al Cenacolo, opera del Poccetti che ha fatto un’opera veramente interessante: la grande parete non consentiva l’esecuzione di una scena unica, a causa della divisione in tre grandi lunette.

    Ecco allora che oltre all’Ultima Cena, è affiancata da una parte dalle “Le Nozze di Cana” e dall’altra dalla “La Cena in Emmaus”, in una sorta di logica prosecuzione.

    Dopo il Cenacolo, è visitabile la grande Sala del Capitolo e, alla fine del percorso si accede, attraverso pochi scalini, alla sala con il Crocifisso, opera giovanile di Michelangelo (in precedenza l’accesso era dalla Basilica di Santo Spirito.

    La visita è sicuramente consigliata, alla scoperta di opere poco conosciute ma degne di nota.
    Scritta in data 30 gennaio 2018
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
  • Assaggiatore
    Firenze, Italia6 contributi
    Spettacolo fantastico in una chiesa sconsacrata nel centro di Firenze. In un’ora abbiamo capito, attraverso delle proiezioni video su degli enormi pannelli, la grandezza della Storia di Firenze
    Scritta in data 4 gennaio 2021
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Tripadvisor controlla le recensioni.
Domande frequenti su Firenze