Monumenti e statue a Firenze

I migliori Monumenti e statue a Firenze, Italia

Monumenti e statue a Firenze

Tipi di attrazioni
Siti d'interesse
Siti d'interesse
Punteggio dei viaggiatori
Quartieri
Ideale per
42 luoghi in ordine di preferenze dei viaggiatori
  • Attività ordinate in base ai dati di Tripadvisor, tra cui recensioni, punteggi, foto e popolarità.
Eseguiamo controlli sulle recensioni.
In che modo Tripadvisor gestisce le recensioni
Prima della pubblicazione, ogni recensione di Tripadvisor viene esaminata dal sistema di monitoraggio automatico che raccoglie informazioni rispondendo alle seguenti domande: come, cosa, dove e quando. Se il sistema rileva un elemento che potrebbe non rispettare le linee guida della community, la recensione non viene pubblicata.
Se il sistema rileva un problema, la recensione potrebbe essere rifiutata automaticamente, inviata al recensore per la conferma o esaminata manualmente dal team di esperti di contenuti, al lavoro 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per mantenere la qualità delle recensioni sul nostro sito.
Il nostro team verifica ogni recensione pubblicata sul sito segnalata dalla community per mancata conformità alle linee guida della community.
Scopri di più sulla moderazione delle recensioni.
1-30 di 42 risultati mostrati

Cosa dicono i viaggiatori

  • MFaro
    Italia2.317 contributi
    Punteggio 5,0 su 5
    Monumentale campanile mirabile nelle dimensioni e nella sua grandezza anche senza entrarci. E' tuttavia possibile visitarlo anche se per giungere alla cima i gradini sono tanti e suggerisco scarpe comode per giungere in cima. Ma Giotto merita lo sforzo.
    Scritta in data 14 giugno 2024
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Massimiliano P
    Novara, Italia39.102 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    Addossata all’edificio che ospita la Galleria degli Uffizi, all’angolo con l’ingresso principale di Palazzo Vecchio, la Loggia dei Lanzi è uno degli elementi architettonici più caratteristici che affacciano sulla piazza della Signoria. Ai lati dell’ingresso della loggia si notano due leoni, uno di epoca romana e l’altro realizzato nel Seicento, addossate alla parete di fondo sono invece visibili sculture di figure femminili che si pensa possano provenire dal Foro di Traiano a Roma e poi tante altre opere scultoree, alcune originali e altre copie di originali custoditi nei musei fiorentini. Tra le statue più celebri citerei quella bronzea di Perseo con la testa di Medusa. Non sempre è possibile accedere allo spazio della loggia, comunque la maggior parte delle opere è distintamente visibile anche dalla piazza.
    Scritta in data 27 febbraio 2024
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Massimiliano P
    Novara, Italia39.102 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    La scultura in bronzo che raffigura Perseo con la testa di Medusa, realizzata da Benvenuto Cellini a metà del Cinquecento, è una delle opere scultoree più ammirate e fotografate, tra quelle presenti sotto la Loggia dei Lanzi. L’opera rappresenta Perseo in piedi sul corpo di Medusa, mentre con la mano sinistra ne solleva la testa per i capelli e con la mano destra impugna la falce con cui l’ha decapitata. Per la sua collocazione, risulta facilmente visibile anche nei momenti in cui la loggia non è accessibile.
    Scritta in data 2 marzo 2024
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Marchese2001
    San Stino di Livenza, Italia235 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    Tentare la fortuna per 3 volte e non riuscirci, mi ha portato 3gg di sfiga intensa al mio rientro a casa, per fortuna tutti risolvibili. 😂😂😂
    Scritta in data 8 aprile 2024
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Monica B
    Milano, Italia9.051 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    Si trova proprio a lato della Basilica di Santa Croce. Il monumento è stato eretto nel 1865, in occasione delle celebrazioni per il cinquecentenario dantesco.
    Scritta in data 27 marzo 2023
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Paolo D
    Fossano, Italia1.213 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    La grande statua bronzea di Cosimo I, granduca di Toscana, troneggia a fianco della chiesa di Santa Maria del Fiore.
    Fu la prima statua a cavallo della Toscana voluta e commissionata dal figlio Francesco I in memoria del padre. Questi, figlio di Giovanni delle Bande Nere, un ramo cadetto dei Medici rimasto lontano dal potere, seppe farsi strada in un tempo difficile, dominato da contrasti e congiure. Cosi dopo la morte del primo duca Alessandro, Cosimo, ancora diciassettenne, a torto ritenuto facile da condizionare, fu prescelto per governare la città. Ma lui seppe imporsi con mano ferma e sicura, reggendo la città dal 1537 fino alla morte nel 1574. Fu il secondo duca e primo Granduca di Toscana.
    La statua, opera del Gianbologna (allora già ultra sessantenne), lo rappresenta nella sua maturità, il volto barbuto lievemente girato a sinistra, mentre il cavallo guarda a destra. La posa è solenne e ieratica. Per le dimensioni dell'opera si rese necessario creare una fonderia apposita.
    La statua procurò all'autore grande fama e altre analoghe commissioni per Parigi e Madrid.
    Scritta in data 25 marzo 2024
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • MarcoPD55
    Firenze, Italia12.675 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    Paragonata all’altra statua del Giambologna nella Loggia dei Lanzi, “Il ratto della Sabina”, non ha la stessa forza espressiva; se invece la prendiamo questo gruppo marmoreo a se stante, la forza plastica, evidente nella torsione del centauro piegato dalla forza di Ercole, è ben evidente.

    La sua attuale collocazione è solo l’ultimo passaggio di un cammino iniziato in quella che ora possiamo identificare con Via de’ Cerretani, proseguita nel loggiato degli Uffizi e continuata nella piazzetta vicino a Ponte Vecchio, terminando questo pellegrinaggio solo all’inizio del millenovecento.
    Scritta in data 29 dicembre 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Laura M
    Milano, Italia91 contributi
    Punteggio 5,0 su 5
    In piazza della Signoria, all’interno della Loggia dei Lanzi si trova, tra le altre, questa splendida scultura.
    Consiglio assolutamente di entrare nella loggia per guardare da vicino queste statue!
    Scritta in data 4 ottobre 2021
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Laura M
    Milano, Italia91 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    La statua si trova alla destra del palazzo vecchio, tra il palazzo e la loggia. Statua che, nel contesto in cui si trova potrebbe passare inosservata, circondata da così tanti punti di interesse.
    Scritta in data 6 ottobre 2021
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Massimiliano P
    Novara, Italia39.102 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    Il Ratto di Polissena è un bellissimo gruppo scultoreo in marmo bianco collocato nel lato corto di sinistra della Loggia dei Lanzi. Tra le sculture presenti nella loggia questa è di gran lunga la più recente, la sua realizzazione risale infatti all’Ottocento, per mano dell’artista Pio Fedi. L’opera rappresenta il violento rapimento di Polissena per mano di Neottolemo, mentre a terra si trovano il corpo esanime del fratello Polidoro e quello supplicante della madre Ecuba che sta per essere colpita dalla spada. Un’opera molto espressiva.
    Scritta in data 26 febbraio 2024
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Walther von der Vogelweide
    Pescina, Italia9.982 contributi
    Punteggio 5,0 su 5
    Firenze fa parte di quelle città che seppur la visiti 1000 volte puoi scoprire ogni volta qualcosa di nuovo. Sono stato molte volte a Firenze e mai avevo notato questo capolavoro che si trova in via Nazionale, sull'asse di via dell'Ariento, a pochi passi dal mercato di San Lorenzo. Fu realizzato da Girolamo della Robbia nel 1522, e prese il nome dalle sette teste di cherubino che versano l'acqua nella vasca marmorea (da questo la denominazione popolare "delle Fonticine"). Favoloso!!
    Scritta in data 22 febbraio 2024
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • TuristaTarantino
    Taranto, Italia909 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    Monumento suggestivo, quell'arma impugnata rende con forza i sacrifici dei combattenti, che anche a costo della vita ha lottato per la Patria.
    Scritta in data 5 maggio 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • claudio d
    Viterbo, Italia38.984 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    Nella parte centrale e pedonalizzata di piazza della Libertà, verso il limite settentrionale e dalla parte opposta della Porta di San Gallo, si erge quest'arco settecentesco eretto in occasione dell'avvento della dinastia dei Lorena nel granducato di Toscana dopo l'estinzione dei Medici.
    Di aspetto "mitteleuropeo" si presenta molto scenografico ed apprezzabile esteticamente; forse non elevato come valore artistico e ridondante nella decorazione, ma fa sicuramente un bell'effetto: a 3 fornici, con alte colonne corinzie e pieno zeppo di fregi, statue e bassorilievi, sia sulla parte interna che esterna.
    Mi è piaciuto molto, più della vicina e più antica porta di San Gallo, e insieme a quest'ultima e alla fontana centrale che li separa (quando funziona) fa un bel quadro estetico al centro della piazza.
    Purtroppo la scarsa qualità o comunque la scarsa resistenza agli agenti atmosferici di alcuni dei materiali lapidei utilizzati (in particolare l'arenaria) richiede frequente manutenzione, senza la quale appaiono evidenti i segni di un incipiente degrado.
    Scritta in data 23 giugno 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Massimiliano P
    Novara, Italia39.102 contributi
    Punteggio 3,0 su 5
    Il monumento oggi visibile in piazza San Giovanni, a lato dell’omonimo battistero, è frutto di numerosi restauri di un’opera risalente al XIV secolo. Si tratta in pratica di una colonna in marmo, coronata da una ghiera in ferro e sormontata da una croce. Vista la maestosità degli edifici che sorgono nelle sue vicinanze e il costante affollamento presente in zona, questo monumento passa spesso inosservato alla maggior parte dei passanti.
    Scritta in data 28 febbraio 2024
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Roberto52Bruno
    Quartucciu, Italia13.534 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    La Statua a Giovanni (de' Medici) dalle Bande Nere si trova in Piazza San Lorenzo vicino alla Basilica e fu commissionata da Cosimo I°; bel Monumento, utilizzato un tempo anche come Fontana per l'abbeveramento dei cavalli, formato da un basamento a forma rettangolare sui cui lati più grandi si trovano la descrizione e la dedica dell'Opera ed un bassorilievo, mentre nei lati più piccoli ci sono varie decorazioni scolpite; sopra il basamento si trova la Statua di Giovanni dalle Bande Nere.
    Scritta in data 2 aprile 2024
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
Tutti gli hotel: FirenzeOfferte di hotel: FirenzeHotel last minute: Firenze
Attività a Firenze
Gite di un giorno a Firenze
RistorantiVoliCase vacanzaStorie di viaggioCrociereAutonoleggio