Gallerie d’arte a Venezia

I migliori Gallerie d'arte a Venezia, Italia

Gallerie d'arte a Venezia

  • Preferiti dai viaggiatori
    Attività ordinate in base ai dati di Tripadvisor, tra cui recensioni, punteggi, foto e popolarità.
  • Classifica dei viaggiatori
    Attrazioni con il punteggio più alto su Tripadvisor secondo le recensioni dei viaggiatori.
Tipi di attrazioni
Musei
Punteggio dei viaggiatori
Quartieri
Ideale per
132 luoghi in ordine di preferenze dei viaggiatori
Attività ordinate in base ai dati di Tripadvisor, tra cui recensioni, punteggi, foto e popolarità.
Scopri di più su questi contenuti
Tour, attività ed esperienze prenotabili su Tripadvisor, ordinati in base ai dati esclusivi di Tripadvisor, tra cui recensioni, punteggi, foto, popolarità, preferenze degli utenti, prezzo e prenotazioni effettuate tramite Tripadvisor.
1-30 di 132 risultati mostrati

Cosa dicono i viaggiatori

  • Lorenzo P
    Jesi, Italia14 contributi
    Rassegna completa e interessante; e certamente non omologata ai vecchi standard: interessanti gli esperimenti esposti al padiglione arte. Gradevole anche la sezione dedicata a musica e danza.
    Scritta in data 5 febbraio 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • spedubec
    Bologna, Italia3.176 contributi
    La scuola dalmata, una delle cinque scuole aperte al pubblico per le visite, è chiusa il martedì. Gli altri giorni è aperta dalle 10 alle 17. L'edificio è su due piani; al piano terra la sala tutt'intorno è tappezzata di teleri (ovvero tele) di Vittore Carpaccio, splendidi, anche se un paio sono attualmente in restauro e un altro paio sono stati prestati a Palazzo Ducale per una mostra. Al piano superiore ci sono quadri di valore leggermente inferiore ma comunque interessanti.
    Scritta in data 4 febbraio 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • spedubec
    Bologna, Italia3.176 contributi
    Oggi mi sono spinto fin qui, sulla punta orientale della Giudecca, più attirato dal palazzo che dalla mostra fotogrfica recentemente allestita. Mostra comunque interessantissima che mi ha consentito di conoscere Sabine Weiss, fotografa di fama internazionale recentemente scomparsa quasi centenaria. Dalle finestre dell'edificio si possono ammirare piazza San Marco e il palazzo ducale. La casa dei Tre Oci, a due passi dalla fermata del vaporetto "Zitelle", all'esterno ha una facciata curiosa, con le sue tre finestre tondeggianti (gli "oci", appunto).
    Scritta in data 28 marzo 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • dreamyviajero
    Italia6.121 contributi
    La visita a Palazzo Cavalli Franchetti e alla mostra “Power & Prestige. L’arte dei bastoni del potere in Oceania” è consigliata a chi voglia scoprire una mostra dal respiro internazionale.
    In Italia infatti è raro vedere un mostra così curata riguardo a manufatti antichi dell'Oceania.
    La visita consente di fare un viaggio in terre lontane, alla scoperta dei simboli di potere di antiche genti.

    Da migliorare:
    - Le didascalie di alcune opere sono posizionate in basso, e il carattere è di dimensioni ridotte e di difficile lettura;
    - Assente un pannello illustrativo nell'androne del palazzo che descriva e introduca il visitatore alla storia del luogo;
    - La chiusura del giardino al pubblico priva i visitatori di uno spazio unico, mortificando la visita.
    Scritta in data 28 febbraio 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • Martina B
    Verona, Italia224 contributi
    Consiglio, vivamente. Gratuita. Gli zaini si lasciano in entrata. Allego foto in dimostrazione premettendo che dal vivo è ancor più bella.
    Scritta in data 22 novembre 2019
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • CeciliaCorradi
    Milano, Italia1.348 contributi
    Stanze del vetro con le meraviglie Venini di Tapio Wirkkala e Toni Zuccheri.
    Pezzi molto ben esposti, didascalie curate, bozzetti significativi.
    Video molto interessante.
    Comprendere il lavoro creativo, la fatica delle fornaci, l' eleganza delle soluzioni vetrarie che hanno fatto del made in Italy una eccellenza, un prodotto di qualità.
    Personale gentile, bookshop fornito, visita gratuita.
    Scritta in data 18 gennaio 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • gasko
    Cadelbosco di Sopra, Italia209 contributi
    Non posso facilmente descrivere l'emozione per poter avere visitato questa stupenda galleria che annovera grandi artisti tra cui Manolo Valdes.
    Ringrazio di cuore la splendida gentilissima ed amabile proprietaria che ci ha illustrato ed illuminato con la sua cordialità competenza ed amore per l'arte
    Grazie di cuore
    Scritta in data 18 maggio 2019
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • Ambrogio Saint-Pierre
    Milano, Italia483 contributi
    Ho visitato questa struttura nei primi giorni del 2020 in occasione di un loro tentativo di ricreare lo spirito e l’esperienza delle vecchie Case della Cultura dell’Unione Sovietica degli anni Venti (Programma DK ‘ZATTERE’, dal 26 novembre 2018 al 24 marzo 2019).
    Esperimento molto interessante!
    All’interno: una sala con proiezione di film d'artista; stanze per lo studio e il ritrovo degli studenti; un pianoforte a disposizione di chi lo volesse suonare (ho visto uno studente farlo); una installazione sonora; una stanza relax con esperimento di “deprivazione sonora”; infine, una piccola mostra d’arte che vorrebbe essere un piccolo saggio, quasi un cicchetto, di esperienze espositive sovietiche di quel tempo– quasi tutta in una stanza sola, con nomi anche famosissimi (Brancusi, Modigliani, Schiele, Soutine, Léger, Kandinsky, Natalia Goncharova, Rodchenko e altri artisti perlopiù sovietici degli anni Sessanta).
    Scritta in data 23 gennaio 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • BaciePasta
    8 contributi
    Nel vastissimo panorama della plastica made in China, spicca (per fortuna) questo atelier gestito da Max. Un vero artista poliedrico che, con grande abilità nella lavorazione della cartapesta, ci dona delle opere degne di essere esposte nelle migliori gallerie. Maestro anche con il pennello, rappresenta particolari scorci veneziani in semplice carta e passepartout o in quadri di importante presenza.
    Parlateci e stupitevi!
    Scritta in data 27 aprile 2019
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • mm_gdb
    Treviso, Italia118 contributi
    Siamo passati davanti a questa piccola galleria per caso ed é stata una piacevole scoperta! L'ingresso é gratuito e i pezzi esposti, di arte contemporanea, sono davvero interessanti da vedere e fotografare.
    Scritta in data 16 giugno 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • alf65
    Certaldo, Italia100 contributi
    Vetro di Murano di primissima qualità e bellezza. Punto vendita che già di per sé vale la pena visitare.
    Scritta in data 8 novembre 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • Sabrina J
    Concordia Sagittaria, Italia1 contributo
    Creazioni uniche. Un Artista, un professionista, un uomo di altri tempi.
    Passare da lui a Venezia è un obbligo, si rimane affascinati.
    Scritta in data 24 febbraio 2021
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • claudiaElia
    25 contributi
    Pieno di colori ed emozioni,quadri bellissimi e unici.
    Il proprietario, un ragazzo molto bravo capace di trasmettere ad ogni suo quadro qualcosa di speciale.
    Scritta in data 13 agosto 2018
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • Maurizio Z
    Verona, Italia86 contributi
    Premessa: in questo momento mi trovo in pieno conflitto di interessi. Alla Giudecca 795 Art Gallery sono infatti esposte le foto vincitrici del contest fotografico One Day in Venezia (che da qualche anno la galleria promuove) e tra le foto esposte ce n'è anche una mia, special prize del contest 2018. Ciò detto non posso che consigliare questa piccola galleria d'arte a due passi dal Molino Stucky (ora hotel di stralusso), alla Giudecca, giusto di fronte alle Zattere. In occasione della Biennale d'Arte la galleria ospita una collettiva di quattro interessanti street artisti: Ache 77, Blub, Exit Enter e Nian. Artisti che con educazione e rispetto della sacralità della città più bella del mondo hanno loro opere anche tra le calli di Venezia o della stessa Giudecca. La mostra dovrebbe rimanere aperta fino a novembre, salvo pausa per Ferragosto. Ma meglio telefonare e controllare gli orari di apertura.
    Scritta in data 2 agosto 2019
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
Domande frequenti su Venezia