Monumenti e statue a Torino

I migliori Monumenti e statue a Torino, Italia

Monumenti e statue a Torino

Tipi di attrazioni
Siti d'interesse
Siti d'interesse
Punteggio dei viaggiatori
Quartieri
Ideale per
64 luoghi in ordine di preferenze dei viaggiatori
  • Attività ordinate in base ai dati di Tripadvisor, tra cui recensioni, punteggi, foto e popolarità.
Eseguiamo controlli sulle recensioni.
In che modo Tripadvisor gestisce le recensioni
Prima della pubblicazione, ogni recensione di Tripadvisor viene esaminata dal sistema di monitoraggio automatico che raccoglie informazioni rispondendo alle seguenti domande: come, cosa, dove e quando. Se il sistema rileva un elemento che potrebbe non rispettare le linee guida della community, la recensione non viene pubblicata.
Se il sistema rileva un problema, la recensione viene rifiutata automaticamente, inviata al recensore per la conferma o esaminata manualmente dal team di esperti di contenuti, al lavoro 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per mantenere la qualità delle recensioni sul nostro sito.
Il nostro team verifica ogni recensione pubblicata sul sito segnalata dalla community per mancata conformità alle linee guida della community.
Scopri di più sulla moderazione delle recensioni.
1-30 di 64 risultati mostrati

Cosa dicono i viaggiatori

  • EU 4ever
    Amsterdam, Paesi Bassi7.960 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    La statua della Vittoria Alata spicca in cima a questo bellissimo manufatto che chiunque giunga in città può ammirare entrando in città. Ottimo luogo per ammirare lo spettacolo delle luci
    Scritta in data 24 aprile 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • ilzazza1981
    La Spezia, Italia118 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    Non poteva mancare una visita a questo monumento in bronzo a parete in prossimità di piaza castello...speriamo porti fortuna
    Scritta in data 13 febbraio 2024
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Iaia C
    Roma, Italia4.727 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    In diverse piazze di Torino svettano statue equestri ma questa, opera del Marocchetti del 1838, probabilmente è la più famosa. Rappresenta Emanuele Filiberto che rinfodera la spada al termine della battaglia di San Quintino, che è raffigurata nel basamento.
    Scritta in data 2 aprile 2024
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Ataru_Tomobiki
    Lecco, Italia655 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    Onorare il duro lavoro dei carabinieri non è mai abbastanza e Torino lo fa egregiamente con questo monumento molto grande, posto nel centro di un parco nei pressi del Palazzo Reale. Molte sono le statue e i bassorilievi, completate da un elenco dei nomi di chi ha ricevuto una medaglia al valore o alla memoria.
    Scritta in data 23 agosto 2019
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Celux
    Rivoli, Italia6.636 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    Ai tempi degli Egizi l'obelisco simboleggiava il Dio del sole Ra, e durante la breve riforma religiosa di Akhenaton si diceva fosse un raggio di sole pietrificato.
    Questo simbolo fu scelto per commemorare in Piazza Savoia, le Leggi Siccardi avvenuta nel 1850.
    Le Leggi Siccardi avevano lo scopo di abolire i privilegi del clero cattolico, il foro ecclesiastico, un tribunale separato che sottraeva alla giustizia laica gli appartenenti alla Chiesa, il diritto di asilo, ovvero l’impunità giuridica di quelli che si rifugiavano nelle chiese …. Ecc ecc
    Senza sapere queste cose, forse, il simbolo non dice molto
    Scritta in data 21 maggio 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Paolo D
    Fossano, Italia1.053 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    Il monumento al re Vittorio Emanuele II, primo sovrano dell'Italia unita, domina l'incrocio fra il corso omonimo e quello Galileo Ferraris, proprio nei pressi della Galleria d'arte Moderna.
    La statua a piedi del re, che poggia su un tappeto i cui margini frangiati pendono verso il basso, si eleva a quasi 40 metri d'altezza, in cima a quattro colonne doriche affiancate. Il re, a capo scoperto, poggia la sinistra sull'elsa della spada mentre con la destra tiene il casco piumato. Volge le spalle alla Francia e guarda verso la città e la piana lombarda. L'opera bronzea si deve al genovese Pietro Costa. Ai piedi i simboli del Lavoro, dell'Unità, della Fratellanza, della Libertà. Agli angoli serti d'alloro con le date simbolo del Risorgimento: 1848, 1859, 1866, 1870.
    Il monumento fu voluto dal figlio Umberto I e pagato con fondi della corona, ma ci vollero più di vent'anni dalla morte del re (1878) prima che potesse essere inaugurato nel 1899.
    Scritta in data 13 febbraio 2024
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Mauro_marat
    Torino, Italia594 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    Chiariamo subito un paio di equivoci molto comuni:

    - il monumento non è dedicato agli operai deceduti durante i lavori, cosa che all'epoca non aveva il peso che noi gli daremmo oggi.

    - la statua che sovrasta il monumento non rappresenta affatto un "angelo" (che sarebbe stato in assoluto contrasto con lo spirito positivista dell'epoca) ma un Genio Alato, allegoria dell'ingegno umano che prevale sulle forze brute della natura

    Queste a loro volta sono rappresentate dalle statue dei Titani, arroccate sui fianchi del monumento e dominate dall'alto dal Genio.

    L'equivoco sulla natura del Genio nacque forse, oltre che dalle ali, da una stella che recava sulla fronte (da alcuni interpretata come simbolo divino, da altri come simbolo esoterico), che durante un restauro fu smarrita o trafugata e mai più ripristinata.

    Il monumento celebra l'apertura del Traforo del Cenisio-Frejus, un collegamento vitale tra la neonata Italia e la vicina Francia, ed è situato nell'esatto centro dell'enorme e asimmetrica Piazza Statuto, anche se a prima vista non lo si direbbe in quanto si trova all'inizio dei giardini racchiusi tra due ali di eleganti palazzi porticati che conducono a via Garibaldi, l'antico Decumanus Maximus.

    La piramide che lo forma è stata creata con grandi massi provenienti dallo scavo del traforo stesso, e il suo aspetto austero e un poco inquietante ha originato una quantità di leggende, la più buffa delle quali pretende che il vicino tombino di ispezione della centralina di smistamento delle acque non conduca a una banale sala valvole, ma direttamente all'Inferno.

    Sempre a dar retta alle leggende esoteriche, il monumento sarebbe uno dei vertici del triangolo magico con Londra e San Francisco (o con qualunque altro triangolo si voglia formare unendolo a due diversi punti, ovviamente...), anche se contende il primato al vicino Obelisco del Beccaria, antecedente di molti decenni; una vera pacchia per gli organizzatori di tour magico-alchemici.

    Tour che comunque merita fare, perché conducono attraverso una serie di monumenti e palazzi degni di essere visti anche al di fuori di ogni aspetto mistico o esoterico.
    Scritta in data 18 maggio 2020
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • dellangelo54
    Torino, Italia14.877 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    L'eroe dei due mondi ha a Torino il suo bel monumento lungo il Po quasi di fronte al Monte dei Cappuccini. Il basamento è posato su una roccia e ai lati ha da una parte un leone, simbolo della forza, e dall'altra una figura femminile, simbolo dell'Italia. L'eroe è in piedi avvolto nel suo classico poncho e tiene nelle due mani una spada riposta nel fodero.
    Scritta in data 31 dicembre 2019
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • aldemiro56
    Collegno, Italia9.016 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    Nel buio della sera, poco visibile, occhieggia questa statua dedicata all'Alfiere dell’Esercito Sardo, di Vincenzo Vela del 1859. Un opera di valore storico.
    Scritta in data 30 dicembre 2019
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • dellangelo54
    Torino, Italia14.877 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    Nell'omonima piazza si trova questa grande statua equestre opera dello scultore Piero Marocchetti. Sul basamento ci sono altre quattro statue allegoriche rappresentanti figure femminili e quattro statue di militari dell'esercito del Regno di Sardegna.
    Scritta in data 22 luglio 2021
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Massimiliano P
    Novara, Italia21.034 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    È la statua equestre visibile al centro di piazza Bodoni, inaugurata sul finire dell’Ottocento e realizzata grazie ad una raccolta fondi popolare. Il monumento, bello ed austero al tempo stesso, è dedicato ad Alfonso La Marmora, Generale dell’esercito e ministro, prima del Regno di Sardegna e poi del Regno d’Italia. Il Generale Alfonso La Marmora che ha guidato l’esercito nelle tre guerre d’Indipendenza, è stato un protagonista di spicco del Risorgimento Italiano e la realizzazione di questo monumento a lui dedicato ha trovato subito unanime consenso. Personalmente lo trovo un bel monumento, al centro di una piazza elegante, connubio che a Torino si ripete molto frequentemente.
    Scritta in data 18 luglio 2023
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Massimiliano P
    Novara, Italia21.034 contributi
    Punteggio 3,0 su 5
    Dei monumenti storici presenti in piazza Castello, questo è il più grande e si trova a ridosso del retro di palazzo Madama. Il complesso scultoreo riproduce alla base una trincea, al centro della quale è collocata la statua del Duca d’Aosta, anche conosciuto come il comandante invitto, mentre alle estremità sono presenti due blocchi cubici, attorno ai quali si notano le figure di 8 soldati di diversi corpi d’armata. Inaugurato nel 1937, è il monumento più grande ed importante dedicato agli eroi della prima guerra mondiale a Torino.
    Scritta in data 26 maggio 2023
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • robygk76
    Bergamo, Italia1.754 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    monumento a uno dei personaggi piu famosi della storia in una delle piazze piu famose di torino, punto di riferimento in città
    Scritta in data 15 gennaio 2024
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • Gius-Anna-123
    Moncalieri, Italia3.913 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    Anche se il grande matematico Lagrange ha sviluppato i suoi studi a Berlino e Parigi, da noi a Torino lo si ricorda con onore ; una delle vie più interessanti, in centro, è dedicata al suo nome, e la sua statua si trova al centro dell'omonima piazza ; davanti a questo matematico eccezionale, già dalla tenera età, è d'uopo prendere spunto per elevarci nei nostri impegni più nobili.
    Scritta in data 7 dicembre 2019
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
  • aldemiro56
    Collegno, Italia9.016 contributi
    Punteggio 4,0 su 5
    Nel buio della sera, accanto a Palazzo Madama, si intravede questo monumento al Cavaliere D’Italia. Opera interessante di pregevole fattura artistica.
    Scritta in data 30 dicembre 2019
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un utente di Tripadvisor e non di Tripadvisor LLC. Le recensioni vengono sottoposte a verifica da Tripadvisor.
Torino: domande frequenti




Tutti gli hotel: TorinoOfferte di hotel: TorinoHotel last minute: Torino
Attività a Torino
Gite di un giorno a TorinoParchi divertimenti a Torino
RistorantiVoliCase vacanzaStorie di viaggioCrociereAutonoleggio