Cose da fare: Pesaro

Pesaro: Le migliori cose da vedere - Attrazioni e attività a Pesaro

Cosa fare e vedere a Pesaro

Le principali attrazioni a Pesaro


Scopri di più su questi contenuti
Tour, attività ed esperienze prenotabili su Tripadvisor, ordinati in base ai dati esclusivi di Tripadvisor, tra cui recensioni, punteggi, foto, popolarità, preferenze degli utenti, prezzo e prenotazioni effettuate tramite Tripadvisor.

Cosa dicono i viaggiatori

  • BruceMark
    Mondo55 contributi
    Raggiungerlo con i mezzi pubblici non è semplicissimo ma neanche impossibile. Partendo da Pesaro abbiamo preso un autobus fino a Colombarone e da lì, con l'aiuto del navigatore, abbiamo raggiunto a piedi prima il "Tetto del Mondo" che offre un panorama pazzesco e, successivamente, la frazione di Casteldimezzo, dove regnano pace e silenzio. Il cammino non è stato lungo ma è praticamente tutto in salita e le indicazioni non sono sempre chiare. Muoversi con un mezzo proprio permetterà sicuramente una visita più approfondita.
    Scritta in data 24 giugno 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • cec
    Lecco11 contributi
    Chi mi ha preceduta ha già indicato la pregevolezza della grande sfera di Pomodoro e di quanto sia punto di riferimento per i pesaresi ma anche per i turisti che si danno appuntamento proprio nella piazza libertà dove appunto è istallata la scultura.
    La grande palla, così comunemente chiamata è molto affascinante soprattutto di sera, quando la base con acqua viene illuminata e di conseguenza tutta la scultura viene illuminata creando un'atmosfera suggestiva . Indubbiamente una valida attrattiva artistica e culturale che Pesaro annovera come rarità considerando che in Italia, se non erro, ce ne sono solo due.
    Vale senz'altro vederla e fotografarla in tutti i sui aspetti durante il giorno.
    Scritta in data 3 luglio 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • attilio m
    Commezzadura, Italia76 contributi
    Mi è apparso all'improvviso, durante la passeggiata serale una vera e propria perla! La particolarità, direi unicità, della struttura mi hanno spinto a cercare informazioni sulla sua storia e sul proprietario.
    Scritta in data 17 maggio 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • Claudio G
    como57 contributi
    Un museo splendido, in un fabbricato perfettamente restaurato con tutta la storia di Benelli e Motobi.
    Le moto sono in condizioni spettacolari e con molto spazio tra loro, cosa che permette di osservarne i dettagli.
    Un'ulteriore chicca è la collezione Morbidelli che occupa tutto il primo piano, straricca di mezzi di grande rilievo.
    Ma il valore aggiunto è dato dalla grande passione dei responsabili.
    Siamo stati guidati da un tecnico preparatissimo e cordiale che si è attardato a spiegarci molti dettagli, davvero bravissimo.
    Sto meditando di andare a provare una Imperiale, non si sa mai !
    Scritta in data 26 giugno 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • Gabriele Z
    Provincia di Piacenza, Italia7 contributi
    Una bravissima ragazza, studentessa dell'istituto agrario, come guida ci ha permesso di vedere un posto fantastico, dove arte e natura, passato e presente si integrano perfettamente. La scuola vive e fa vivere un luogo meraviglioso.
    Da non perdere!!!
    Grazie alla guida e tanta fortuna!
    Scritta in data 18 giugno 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • Paolo B
    Bassano Del Grappa, Italia176 contributi
    Una pinacoteca preziosa in questo straordinario palazzo del centro storico, dove la nobildonna Vittoria Mosca Toschi nell'800 raccolse pregevoli opere d'arte: dalla stupenda Incoronazione della Vergine di Giovanni Bellini all'Adorazione dei Magi di Francesco Da Ponte, diversi sono i quadri di valore. Si aggiunge il fatto che il palazzo ospitante è una vera meraviglia, con tre corti di ingresso in cui si apprezza anche una libreria "scolpita". Ottima anche la sala delle ceramiche. Da visitare assolutamente.
    Scritta in data 24 giugno 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • Maddalena S
    1 contributo
    Villa imperiale a Pesaro non ha bisogno di recensioni è un’esperienza indimenticabile ma siamo rimaste molto contente della visita guidata con tutto che noi non amiamo le visite guidate. Ci ha accompagnato Luigi che lavora nei tour alla Villa, spiegandoci dalla coltivazione degli agrumi all’araldica all’architettura e pittura con garbo e intelligenza.
    Scritta in data 18 giugno 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • mic54m
    Foggia, Italia1.262 contributi
    Un quadrilatero abbellito da una piccola ma deliziosa fontana centrale. Vi prospettano alcuni importanti palazzi tra i quali lo storico Palazzo Ducale (oggi sede della Questura). Impossibile non apprezzarla anche solo passeggiando per il centro di Pesaro.
    Scritta in data 13 novembre 2021
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • Flo P
    Roma, Italia19.965 contributi
    Deve il suo nome ad uno dei più grandi compositori italiani , seicentesco , periodo quando si chiamava teatro del sole ; il 2 giugno il 75° anniversario per la festa della repubblica consegna onorificenze dell'ordine al merito della repubblica italiana .
    Scritta in data 9 giugno 2021
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • figaroqua
    52 contributi
    Comporta una certa emozione per gli amanti della lirica una visita a questa graziosa casa-museo, che si vede in pochi minuti. Se ottenete un permesso visitate il cosiddetto "tempio rossiniano" nel bel conservatorio di musica: belle sale affrescate, cimeli, partiture e spartiti autografi (in vetrine):
    Scritta in data 30 settembre 2021
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • barbara natta
    3 contributi
    in centro storico, molto comodo per noi che eravamo in vacanza in Hotel.ottime letture per tutto che cercavo su questa città... molto bella
    Scritta in data 10 novembre 2021
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • caravanserraglio
    Pra, Italia590 contributi
    Bel posto, fuori dalla confusione, molto curato e pulito. Si affaccia sulla spiaggia di fiorenzuola di Focara che dista 20 minuti di fatica!
    Scritta in data 15 giugno 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • mic54m
    Foggia, Italia1.262 contributi
    La cattedrale di Pesaro è sicuramente da visitare. Non tanto per i suoi interni ampiamente e fin troppo rimaneggiati, quanto per le interessanti scoperte al di sotto dell'attuale pavimentazione. Ben due differenti pavimentazioni a mosaico di epoca medievale (la più recente risale a metà del VI secolo) sovrapposte e (purtroppo) solo parzialmente visibili attraverso alcune lastre di cristallo. Molto, molto interessante!
    Scritta in data 13 novembre 2021
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • arystellina
    Tolentino, Italia744 contributi
    Visitato solo all'esterno, si trova in Piazza del Popolo, bello ma non eccezionale, forse poco pubblicizzato, andrebbe più valorizzato.
    Scritta in data 29 giugno 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • monica m
    19 contributi
    Sono ritornata dopo due anni in questo luogo di grande spiritualità, e ho trovato anche migliorata la preparazione di Giorgia, più che una guida un nume tutelare di questo luogo così suggestivo, dove le sepolture appaiono tra la vegetazione mediterranea di agavi, fichi, melograni, alloro... "Casa dei viventi", così gli Ebrei chiamano il cimitero, e certamente riportare alla memoria significa mantenere vivo il nome e il ricordo di chi ci ha preceduto. Alle tombe più antiche sulla sommità del colle San Bartolo si susseguono le più recenti con scritte in Ebraico e Italiano. Sarebbe difficile capire a fondo questo luogo senza le parole di Giorgia, restauratrice catturata da queste pietre antiche, che racconta la Storia e le storie di uomini e donne nei secoli.
    Scritta in data 24 luglio 2021
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
Domande frequenti su Pesaro